Vai al contenuto
Dupré

Organo ideale

Recommended Posts

Questo potrebbe essere il mio: (ovviamente pressioni mediamente alte)

Positivo (I) 70-80 mm

Quintadena 16

Principale 8

Bordoncino 8

Ottava 4

Flauto a camino 4

Nazardo 2-2/3

Doublette 2

Terza 1-3/5

Larigot 1-1/3

Piccolo 1

Scharff 4 file

Dulciana 16

Cromorno 8

G.O (II) 90-100 mm

Principale 16

Principale 8

Gamba 8

Flauto doppio 8

Voce Umana Italiana 8

Octave 4

Flauto a cuspide 4

Terza grave 3-1/5

XII 2-2/3

XV 2

Fournitura 7 file

Cimbalo 5 file

Tromba 16

Tromba 8

Clarone 4

Recitativo (III) 100-120 mm

Bordone 16

Violone 16

Diapason 8

Viola da gamba 8

Voce celeste 8

Flauto traverso 8

Bordone 8

Ottava 4

Flauto ottaviante 4

Quinta 2 2/3

Ottavino 2

Terza 1 3/5

Plein jeu 4 file

Bombarda 16

Tromba armonica 8

Oboe 8

Clarone armonico 4

Voce umana 8

Tremolo

Bombarda (IV) >140 mm

Flauto solo 8

Gran Cornetto 5 file

Chamade 16

Chamade 8

Chamade 4

Tuba mirabilis 8 (1000 mm !!!! esagerato)

Campane

Echo (V) 70 mm

Viola da gamba 8

Flute harmon. 8

Flute Octaviante 4

Octavin 2

Piccolo 1

Nasard harmonique

Tierce Harmonique

Harmoniques 3 rangs

Ranquette 16

Chalumeau 8

Oboe d’eco 8

Campanelli

Tremolo

Pédale: 120 mm

Principale 32

Grande Quinta 21-1/3

Contrabasso 16

Violone 16

Subbasso 16

Basse Quinte 10-2/3

Octave 8

Violoncelle 8

Bordone 8

Ottava 4

Flauto 4

Tiorba

ControBombarda 32

Bombarda 16

Fagotto 16

Tromba 8

Clarone 4

NON SONO ANCORA RIUSCITO A CONVINCERE NESSUNA CHIESA A FARMELO...scherzo...

Saluti a tutti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Molto interessante, Dupré, e ovviamente non poteva che essere ispirato ai sinfonici francesi! :thumbsup_anim:

Questa invece è la mia disposizione ideale, registro più, registro meno:

Pedale (31 registri, 38 file)

Untersatz 64'

Principalbass 32'

Bourdon 32'

Grosse quinte 21 1/3'

Oktavebass 16'

Subbass 16'

Flautone 16' *

Controgamba 16' *

Salicetbass 16' *

Liebelich Gedackt 16' *

Quintbass 10 2/3'

XV 8' *

Violoncello 8' *

Bordone 8'

Flauto a cuspide 8' *

Grand Nazard 5 1/3' *

Mistura grave 6F 5 1/3'

Choralbass 4' *

Flauto armonico 4' *

Grosse Terz 3 1/5' *

Mistura acuta 5F 2' *

Controbombarda 32' (dal clavier de bombardes)

Controfagotto 32' * (dall'espressivo)

Quinta di bombarda 21 1/3'

Bombarda 16'

Holzposaune 16' *

Fagotto 16' *

Posaune 8' *

Trompete 8'

Clarone 4' *

Zink 2'

(* in cassa espressiva, dotata di tremolo)

Grand'Organo (20 registri, 30 file)

Prinzipal 32'

Bourdon 32'

Prinzipal 16'

Gedackt 16'

Oktav 8'

Flauto armonico 8'

Spillflote 8'

Viola d'orchestra 8'

Grosse quinte 5 1/3'

Superoktav 4'

Blockflote 4'

Quinte 2 2/3'

Superoktav 2'

Querflote 2'

Terz 1 3/5'

Mixtur 6-8F 1 1/3'

Scharf 4F 1/2'

Trompete 16'

Trompete 8'

Trompete 4'

Positivo (16 registri, 21 file)

Contrabbasso 16' (al pedale)

Quintaton 16'

Principale italiano 8'

Holzgedackt 8'

Salicionale 8'

Voce umana 8'

Ottava 4'

Flauto a camino 4'

Flauto in XII

XV 2'

XXII 1'

Sesquialtera 2F 2 2/3'-1 3/5'

Zimbel 3-5F 2/3'

Dulzian 16'

Cromorno 8'

Regale 4'

Tremolo

Recitativo-Espressivo (28 registri, 33 file)

Acustico 2F 32' (Bourdon 16' + Quinta 10 2/3')

Bourdon 16'

Controviola 16'

Montre 8'

Spitzgedackt 8'

Gemshorn 8'

Viola d'amore 8'

Viola da gamba 8'

Dulciana 8'

Coro viole 4F 8'

Voix celeste 8'

Prestant 4'

Violino 4'

Waldflote 4'

Bordoncino 4'

Nazard 2 2/3'

Doublette 2'

Flachflote 2'

Terzflote 1 3/5'

Settima 1 1/7'

Piccolo 1'

Fourniture 6F 1'

Controfagotto 32'

Basson 16'

Cor anglais 8'

Hautbois 8'

Trompette harmonique 8'

Schalmei 4'

Tremolo

Solo (17 registri, 26 file, in doppia cassa espressiva)

Diapason 8' (alta pres.)

Viola pomposa 8' (alta pres.)

Tibia 8' (alta pres.)

Doppelflote 8'

Cor de nuit 8'

Unda maris 2F 8'

Kegelpfeife 4'

Grand Cornet Harm. 6F 4'

Gran settima 2 2/7'

Nona 8/9'

Terzzimbel 5F 1'

Tuba orizzontale 16' (alta pres.)

Tromba armonica orizz. 8' (alta pres.)

Clarinetto 8' (ancia libera)

Horn 8'

Gedackt trompete 8'

Campane tubolari

Tremolo

Clavier de Bombardes (7 registri, 7 file)

Controbombarde 32'

Bombarde en chamade 16'

Tuba mirabilis 8'

Trompette en chamade 8'

Trompette en chamade 5 1/3'

Trompette en chamade 4'

Clarone in quinta 2 2/3'

Riassumendo:

5 tastiere di 61 note

pedaliera di 32 note

119 registri

155 file

8000 canne circa

PS: spero mi perdoniate le imprecisioni linguistiche!

Modificato da vibo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

accidenti ke disposizione fonica!!!, pensare che io credevo già di aver esagerato...

nessun altro ha in mente il suo organo ideale?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, dai, l'ormai inflazionato Jean Guillou (visto che se ne parla ovunque nel forum) ha fatto ben di peggio/meglio (a seconda del punto di vista) con il progetto dell'organo per l'auditorium di Tenerife. Anche su questo argomento ce ne sarebbero di cose da dire!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il mio organo ideale:

Pedale

Basso 32'

Acustico 32'

Contrabbasso 16'

Subbasso 16'

Principale 8'

Bordone 8'

Ottava 4'

Flauto aperto 4'

Quinta 2.2/3'

Decimaquinta 2'

Ripieno 6 File

Cornettone 6 File

Trombone 32'

Bombarda 16'

Fagooto 16'

Tromba 8'

Tuba 8'

Tromba 4'

Grancassa

I POSITIVO

Principale 8' Bassi

Principale 8' Soprani

Flauto Doppio 8'

Voce Umana 8' Soprani

Ottava 4' Bassi

Pttava 4' Soprani

Flauto VIII. 4'

Flauto XII. 2.2/3'

Decimaquinta 2'

Decimanona 1.1/3'

Vigesimaseconda 1'

Vigesimasesta 2/3'

Vigesimanona 1/2'

Cornettino Bassi

Cornetto 3 File Soprani

Clarone 4' Bassi

Corno Dolce 16' Soprani

Tromba 8' Bassi

Tromba 8' Soprani

Usignolo

II GRAND'ORGANO

Principale 16'

Bordone Amabile 16'

Principale Robusto 8'

Principale I 8'

Principale II 8'

Flauto Reale 8'

Salicionale 8'

Ottava 4'

Flauto 4'

Duodecima 2.2/3'

Decimaquinta 2'

Flautino 2'

Decimasettima 1.3/5'

Ripieno 4 File

Ripieno 5 File

Gran Ripieno 10 File

Sesquialtera 2 File

Controtromba 32'

Bombarda 16'

Tromba 16'

Tromba Forte 8'

Tromba Orizzontala 8'

Fagotto 8'

Tromba 4'

Fagotto 4'

III ESPRESSIVO

Bordone 16'

Principale 8'

Principalino 8'

Bordone 8'

Viola 8'

Voce Angelica 8'

Princiaple 4'

Flautino 4'

Nazardo 2.2/3'

Decimaquinta 2'

Flauto Silvestre 2'

Decimino 1.3/5'

Flauto XIX. 1.1/3'

Ottavino 1'

Ripieno 5 File

Cimballo 3 File

Cornetto 5 File

Coro Viole 4 File

Controfagotto 16'

Tromba Armonica 8'

Tuba Mirabilis 8'

Voce Corale 8'

Oboe 8'

Piva 4'

3 Tastiere di 61 Note

Pedaliera di 32 note

87 registri

137 file

7500 canne circa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate ragazzi, OK l'organo ideale... ma occorre pensare anche al luogo dove deve essere installato. Perché i progetti sopra esposti necessitano di una chiesa bella grandina o di un Auditorium da Capitale di Stato!

Avrei una proposta: individuiamo una grande chiesa priva di organo o con un organo piccolo e/o non funzionante o con organo grande rimosso e venduto e immaginiamo di mettercene uno, specificando anche dove posizionare i corpi.

Faccio qualche esempio, almeno una tra queste chiese dovrebbe essere nota a ciascuno di voi:

1) Certosa di Pavia

2) S. Maria Novella a Firenze

3) Duomo di Padova

4) Abbazia di Fossanova

5) San Marco a Venezia

6) Santa Chiara a Napoli

7) San Francesco a Gaeta

8) Cattedrale di S. Magno ad Anagni

9) Chiesa del Centro direzionale di Napoli (o di Tor Bellamonaca a Roma, sono quasi uguali... entrambe opera di P.L. Spadolini, fratello del famoso uomo politico Giovanni)

10) S Apollinare in Classe di Ravenna

11) S Apollinare nuovo di Ravenna

12) Concattedrale di San Marco a Latina

Ogni integrazione è benvenuta!

Per chi ha già postato dei lunghi elenchi dei registri: in quale chiesa mettereste tali organi e in che modo li disporreste all'interno dell'edificio?

Che ne pensate?!?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Scusate ragazzi, OK l'organo ideale... ma occorre pensare anche al luogo dove deve essere installato. Perché i progetti sopra esposti necessitano di una chiesa bella grandina o di un Auditorium da Capitale di Stato!

Avrei una proposta: individuiamo una grande chiesa priva di organo o con un organo piccolo e/o non funzionante o con organo grande rimosso e venduto e immaginiamo di mettercene uno, specificando anche dove posizionare i corpi.

Faccio qualche esempio, almeno una tra queste chiese dovrebbe essere nota a ciascuno di voi:

1) Certosa di Pavia

2) S. Maria Novella a Firenze

3) Duomo di Padova

4) Abbazia di Fossanova

5) San Marco a Venezia

6) Santa Chiara a Napoli

7) San Francesco a Gaeta

8) Cattedrale di S. Magno ad Anagni

9) Chiesa del Centro direzionale di Napoli (o di Tor Bellamonaca a Roma, sono quasi uguali... entrambe opera di P.L. Spadolini, fratello del famoso uomo politico Giovanni)

10) S Apollinare in Classe di Ravenna

11) S Apollinare nuovo di Ravenna

12) Concattedrale di San Marco a Latina

Le altre chiese non le conosco. Ho visitato san Marco a Venezia non ricordo quant'è grande. A me basta nella mia parrocchiale (che è bella grande!) un organo a canne clone del tuo Gem Concerto. C'è anche il Flautino 2' al pedale. Se il parroco vuole risparmiare gli dico che può eliminarlo.

Ton

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Le altre chiese non le conosco. Ho visitato san Marco a Venezia non ricordo quant'è grande. A me basta nella mia parrocchiale (che è bella grande!) un organo a canne clone del tuo Gem Concerto. C'è anche il Flautino 2' al pedale. Se il parroco vuole risparmiare gli dico che può eliminarlo. Ton

San Marco a Venezia ha attualmente un Callido (riportato sulla cantoria destra dopo vari decenni d'esilio) un Callido-Trice-Tamburini (sulla cantoria sinistra) e un positivo napoletano di Tomaso de Martino donato da un collezionista.

Ma il grande organo Tamburini a 3 manuali che stava sulla porta d'ingresso e che era stato fatto costruire dal Card. Roncalli (futuro Papa Giovanni XXIII) nel '54 è stato recentemente rimosso e trasportato in una chiesa di Mestre. Di fatto, perciò, San Marco è privo di un vero e proprio Grande Organo!

Quanto all'organo ideale per la tua parrocchia, con o senza flautino 2', mi pare che è argomento di altro Topic...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh dunque, l'organo che ho pensato io starebbe bene in una grande cattedrale qualsiasi (volendo anche in S. Pietro a Roma). L'idea è di un unico grande organo, suddiviso al suo interno nei vari corpi, posizionato sopra la porta d'ingresso oppure anche sul pavimento, tra la navata centrale e la prima navata laterale. Ma dipende dalla chiesa.

Visto che ora mi viene in mente solo S. Pietro (delle chiese da te citate ho solo visitato le 2 S. Apollinare...ma non le ricordo così bene da poter dire se il mio ideale di organo ci starebbe bene...), direi che sarebbe installato su di una enorme tribuna sopra le porte di ingresso (come già aveva pensato Cavaillè-Coll).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ecco il mio ipotetico organo, ovviamente si ispira alla tradizione nordica del sei-settecento:

Pedal:

Principal 16

Principal 8

Octava 4

Nachthorn 2

Mixtur 5 fach

Posaune 16

Trompett 8

Cornett 2

Oberwerk:

Quintadena 16

Principal 8

Rohfloit 8

Octave 4

Hohlfloit 4

Nahsat 3

Octave2

Raushpfeife 2 fach

Mixtur 5 fach

Zimbel 3 fach

Trompette 8

Trompette 4

Ruckpositiv:

Gedackt 8

Principal 4

Spitzfloit 4

Octava 2

Waldfloit 2

Sfflit 1 1/2

Sesquialtera 2 fach

Tertian 2 fach

Scharff 6 fach

Brustpositiv

Gedacktes 4

Quintfloit 3

Octave 2

Scarff 3 fach

Regal 8

Krummhorn 8

Accessori: Tremolo e Zimbelstern.

che ne dite?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Beh dunque, l'organo che ho pensato io starebbe bene in una grande cattedrale qualsiasi (volendo anche in S. Pietro a Roma). L'idea è di un unico grande organo, suddiviso al suo interno nei vari corpi, posizionato sopra la porta d'ingresso oppure anche sul pavimento, tra la navata centrale e la prima navata laterale. Ma dipende dalla chiesa.

Visto che ora mi viene in mente solo S. Pietro (delle chiese da te citate ho solo visitato le 2 S. Apollinare...ma non le ricordo così bene da poter dire se il mio ideale di organo ci starebbe bene...), direi che sarebbe installato su di una enorme tribuna sopra le porte di ingresso (come già aveva pensato Cavaillè-Coll).

Io però farei la 5 tastiera d'ECO, cioè con una sezione staccata dall'organo principale, magari dall'altra parte della chiesa, proprio per far l'effetto d'eco...recentemente ho provato un organo cosi' ed offre molti vantaggi e possibilità...

Saluti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ehehe...ma se mettevo la tastiera d'eco...copiavo il tuo organo! Comunque...potrei aggiungere una sesta tastiera per l'organo eco...

Anche se sinceramente non saprei dove mettere questo corpo d'organo in S. Pietro. Magari si potrebbero mettere due corpi simmetrici ai lati dell'altare, nei transetti (dove forse ora c'è l'attuale organo, giusto?)...

Però devo pensare a quali registri metterci sopra, visto che con il resto dell'organo ho praticamente esaurito la mia fantasia!

Riguardo alla disposizione nordica, non per polemizzare :P , ma vorrei chiedere alcune spiegazioni ad Elia:

1 - come mai non c'è un Hauptwerk, mentre ci sono due positiv?

2 - il ruckpositiv ha ben 17 file...forse un po' troppe per un organo tergale?

3 - il ruckpositiv ha due mutazioni in "terza" (terzian e sesquialtera) ti conviene spostarne una...

4 - il ruckpositiv è senza ance, mentre il Brustpositiv (o brustwerk?) ha un regale ed un cromorno. Quest'ultimo starebbe bene anche sul ruckpos.

5 - al pedale non hai messo nessun registro femminile di 16', 8' e 4'

6 - potevi inserire ancora almeno un Salicet 8' al ruckpositiv, visto che non ci sono violeggianti nell'intera disposizione

7 - personalmente avrei sostituito lo scharf 6f del ruckpositiv con un zimbel 3f...

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l' essenza dei due positivi non ha una sua ragione, ma mi sono ricordato di una chiesa in Olanda che disponeva di un positivo Tergale e un positivo interno.

Il Positivo Tergale era essenziale per l' accompagnamento del Corale che poteva essere suonato in molti modi, col Ripieno ma anche con dei soli fondi e qualche mutazione, perciò ho ritenuto opportuno rinforzarlo a dovere. l' altro positivo è quello interno.

Per le ancie al Ruck, hai forse ragione infatti sarebbero utili delle ancie, magari dolci, per far ben sentire un tema di una composizione o il tema di un Corale. Penso che avrei spostato il Regal al Ruck ora che mi ci fai pensare..

Per quale motivo sono necessari registri femminili al pedale? mi pare che nella disposizione del pedale ci sia tutto l' occorrente per suonare abbastanza letteratura anche al di fuori del barocco.

Per la questione dei violeggianti pensandoci bene, aggiungerei una Viola da Gamba 8 all' Oberwerk (di solito questo registro appare in questo manuale) e il Salicet al Brustpositiv. Non la aggiungerei al Ruck per i motivi spiegati all' inizio del post, non ne vedrei una utilità chissà che grande.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante la storia dei due positivi...

Ma al pedale penso siano "doverosi" dei registri femminili, ad esempio potresti aggiungere un Untersatz/Subbass 16', un Gedackt 8' ed un Flote 4'. Servono quando vuoi avere al pedale qualcosa che non sia forte quanto un Principal 16'. Oppure ad esempio per affiancare/sorreggere il Nachthorn 2'. O ancora per i trii...Insomma...servono! ;)

Comunque la disposizione è tua...non voglio influenzarti troppo con le mie idee!

Ciao!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il mio organo ideale:

Pedale

Basso 32'

Acustico 32'

Contrabbasso 16'

Subbasso 16'

Principale 8'

Bordone 8'

Ottava 4'

Flauto aperto 4'

Quinta 2.2/3'

Decimaquinta 2'

Ripieno 6 File

Cornettone 6 File

Trombone 32'

Bombarda 16'

Fagooto 16'

Tromba 8'

Tuba 8'

Tromba 4'

Grancassa

I POSITIVO

Principale 8' Bassi

Principale 8' Soprani

Flauto Doppio 8'

Voce Umana 8' Soprani

Ottava 4' Bassi

Pttava 4' Soprani

Flauto VIII. 4'

Flauto XII. 2.2/3'

Decimaquinta 2'

Decimanona 1.1/3'

Vigesimaseconda 1'

Vigesimasesta 2/3'

Vigesimanona 1/2'

Cornettino Bassi

Cornetto 3 File Soprani

Clarone 4' Bassi

Corno Dolce 16' Soprani

Tromba 8' Bassi

Tromba 8' Soprani

Usignolo

II GRAND'ORGANO

Principale 16'

Bordone Amabile 16'

Principale Robusto 8'

Principale I 8'

Principale II 8'

Flauto Reale 8'

Salicionale 8'

Ottava 4'

Flauto 4'

Duodecima 2.2/3'

Decimaquinta 2'

Flautino 2'

Decimasettima 1.3/5'

Ripieno 4 File

Ripieno 5 File

Gran Ripieno 10 File

Sesquialtera 2 File

Controtromba 32'

Bombarda 16'

Tromba 16'

Tromba Forte 8'

Tromba Orizzontala 8'

Fagotto 8'

Tromba 4'

Fagotto 4'

III ESPRESSIVO

Bordone 16'

Principale 8'

Principalino 8'

Bordone 8'

Viola 8'

Voce Angelica 8'

Princiaple 4'

Flautino 4'

Nazardo 2.2/3'

Decimaquinta 2'

Flauto Silvestre 2'

Decimino 1.3/5'

Flauto XIX. 1.1/3'

Ottavino 1'

Ripieno 5 File

Cimballo 3 File

Cornetto 5 File

Coro Viole 4 File

Controfagotto 16'

Tromba Armonica 8'

Tuba Mirabilis 8'

Voce Corale 8'

Oboe 8'

Piva 4'

3 Tastiere di 61 Note

Pedaliera di 32 note

87 registri

137 file

7500 canne circa

hai già trovato chi ti concede di costruire un Ripieno per un totale di 27 file? :shocked_x::shocked_x::confused:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Scusate ragazzi, OK l'organo ideale... ma occorre pensare anche al luogo dove deve essere installato. Perché i progetti sopra esposti necessitano di una chiesa bella grandina o di un Auditorium da Capitale di Stato!

...

Per chi ha già postato dei lunghi elenchi dei registri: in quale chiesa mettereste tali organi e in che modo li disporreste all'interno dell'edificio?

Che ne pensate?!?

Io ho provato a dare una risposta...e voi? Duprè, Cornetto ed Elia dove starebbero bene le vostre disposizioni foniche?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ho provato a dare una risposta...e voi? Duprè, Cornetto ed Elia dove li mettereste i vostri organi?

A meno che non stavi alludendo a qualche significato osé (e allora non mi permetterei mai di fare suggerimenti...), vedrei bene la disposizione fonica di Dupré per un organo in più corpi nel Presbiterio della Certosa di Pavia, mentre quella di Cornetto sembrerebbe buona per il Duomo di San Magno ad Anagni o per l'Abbazia di Fossanova (se conosce San Galgano e ci rimette le volte sopra i tetti è come quella lì!)...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E la disposizione fonica di Elia89 direi che potrebbe essere adatta ad un organo per S. Apollinare in Classe a Ravenna, da realizzare sulla porta d'ingresso. Certo... studiare una cassa adeguata non è proprio semplice, ma forse non è impossibile!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

scusa Antiphonal ma nella Chiesa di S Apollinare in classe a Ravenna è presente una architettura bizantina mi pare..dunque sarebbe molto complicato realizzare una cassa che si adatti allo stile bizantino anche perchè l' organo è in stile nordico e starebbe meglio a St. Jacobi a Lubecca... comunque credo che si possa collocare un organo simile senza studiare una cassa particolarmente elaborata ma semplicemente sobria ed essenziale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
scusa Antiphonal ma nella Chiesa di S Apollinare in classe a Ravenna è presente una architettura bizantina mi pare..dunque sarebbe molto complicato realizzare una cassa che si adatti allo stile bizantino anche perchè l' organo è in stile nordico e starebbe meglio a St. Jacobi a Lubecca... comunque credo che si possa collocare un organo simile senza studiare una cassa particolarmente elaborata ma semplicemente sobria ed essenziale.

Su S. Apollinare in Classe hai ragione fino a un certo punto.

La controfacciata è relativamente spoglia, poiché, a quanto pare, conteneva un organo settecentesco demolito nei "soliti" restauri a picconate.

ravennasapollinaremg4.jpg

Quindi quella parete non ha proprio nulla e -perché no- aspetta un organo, magari con la disposizione fonica che hai ipotizzato tu (con una sola aggiunta: un registro di fondo di 32' al pedale)!

Quanto all'aderenza di uno stile di una cassa all'architettura bizantina, basta vedere l'organo della Cattedrale di Aquisgrana (in Ted. Aachen, in Fr. Aix-la-chapelle) che è stato realizzato nel XX sec. dopo che nel XIX sec. la chiesa è stata re-bizantinizzata.

http://www.aachener-dommusik.de/index8-0.aspx

Ho un disco lì registrato e ti posso assicurare che il connubio è ben riuscito!

E in qualche modo anche l'organo Ahrend di S. Simpliciano a Milano è stato adattato in un contesto romanico/romanicizzato a seguito di pesanti restauri e modifiche!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Penso tu abbia ragione...però guardando la parete dove è collocata la porte principale non credo che ci possa stare un organo così grande come sarebbe quello corrispondente la mia disposizione fonica...sai benissimo che gli organi di fattura tedesca sono molto alti (anche 15 metri e più in questo caso credo) e probabilemente non ci sarebbe lo spazio per farlo stare in quella posizione...la sua naturale allocazione sarebbe una chiesa molto alta (gotica) o comunque un edificio dalla considerevole altezza...penso che a Sant' Apollinare starebbe bene un organo un pò meno impegnativo dal punto di vista costruttivo...

Che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sant'Apollinare in Classe è enorme. Sicuramente abbiamo oltre 15 metri dalla cornice superiore della porta fino al tetto. Quindi ai lati dei tre finestroni avremmo lo spazio per le PedalTurmen...

Che ne dite... L'idea di Elia89 di discuterci sopra è buona.

Ci potremmo fare un bel TOPIC dal titolo "inventiamo l'organo per S. Apollinare in Classe".

Oltretutto ci troveremmo a confrontarci con due organi Mascioni progettati in quella città dal grande Ferruccio Vignanelli: l'organo di San Vitale e l'organo della Cattedrale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...