Vai al contenuto
Flaux

Arrangiamenti/Trascrizioni

Recommended Posts

Ciaooo!

Partiamo dal presupposto che forse questi lavori dovrei lasciarli fare a chi di dovere... :lol:

Va bè, ho provato a fare un arrangiamento del brano The Crave di J.R. Morton, lo potete ascoltare qui! (ops.. ho rimosso tutto :ninja:)

Come viene suonato (e soprattutto se si può davvero suonare! :mellow: ) dal vivo lo scoprirò alla prossima lezione.. forse... :ph34r: se non sarò castigata per questa mia mania di suonare brani di altri strumenti.. :P

E' ancora una bozza, ma qualcuno saprebbe darmi qualche consiglio per fare un arrangiamento come si deve?Suppongo che il discorso sia abbastanza complesso.. ma avendo lo spartito per piano devo attenermi alla suddivisione già presente dei due pentagrammi (melodia e accompagnamento)? :wacko:

Oppure è a mia discrezione??

Se avete suggerimenti sono tutta orecchie... :wub:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
E qualcuno saprebbe darmi qualche consiglio per fare un arrangiamento come si deve?Suppongo che il discorso sia abbastanza complesso.. ma avendo lo spartito per piano devo attenermi alla suddivisione già presente dei due pentagrammi (melodia e accompagnamento)? :wacko:

Oppure è a mia discrezione??

Se avete suggerimenti sono tutta orecchie... :wub:

non ho ascoltato il tuo brano,ma cmq si e' discorso complesso...

poi c'e differenza tra trascrivere e arrangiare...

cmq anche se vuoi fare una trasc. fedele devi adattare il pezzo ai nuovi strumenti che hai scelto...

e saper scegliere con attenzione cosa togliere o mettere rispetto all'originale...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
non ho ascoltato il tuo brano,ma cmq si e' discorso complesso...

poi c'e differenza tra trascrivere e arrangiare...

cmq anche se vuoi fare una trasc. fedele devi adattare il pezzo ai nuovi strumenti che hai scelto...

e saper scegliere con attenzione cosa togliere o mettere rispetto all'originale...

Ecco penso che più che arrangiamento debba considerarsi una trascrizione.. :scratch_one-s_head:

nel momento in cui io decida di modificare proprio una parte rimane pur sempre trascrizione, esatto??

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciauuu... a proposito di trascrizioni e arrangiamenti flautistici.

Ma del famoso concerto per clarinetto e orchestra di Mozart (K622 :wub:)... qualche nostro maestro luminare ne ha fatto una trascrizione?? :dirol:

Galway o altri si sono cimentati?? Qualcuno di voi l'ha mai suonato? :girl_prepare_fish:

Ho visto che c'è per viola, ma per flauto...

Io ho provato con l'Adagio per il momento... ma non sono sicura sulla tonalità... :ninja: cioè concerto in La+ che è diventato

un Re+ , per fare in modo decente certi passaggi e per far quadrare grosso modo il tutto. :o

Devo ancora aggiustarlo dopo una prova-esecuzione, alla tastiera sembrava giusto. (..poi prometto di postarlo, ma è scritto a mano purtroppo.. ^_^ )

Se nel frattempo qualcuno però possiede qualche trascrizione a portata di mano,

scriva pure qui per darmi qualche dritta, dirmi com'è la copia che ha... note più gravi/più acute utilizzate.

Grazie.

:bye:

----EdiT-----

Ecco per gli estimatori di Mozart :D: http://img339.imageshack.us/gal.php?g=k622flute.jpg

Foglio 1: http://img339.imageshack.us/img339/5669/k622flute.jpg

Foglio 2: http://img10.imageshack.us/img10/8345/k622fluteii.jpg

Se qualche pifferottolo prova a suonarla, mi comunichi "senza peli sulla lingua" come la trova... come ottave, come salti e Co.

Mi sono limitata a trasporre l'originale, forse ci sono e(o)rrori... :ninja:

Audio con clarino: http://213.188.106.66/09b02.wma

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gentile Flaux, visto che ti sei cimentata nella trascrizione dell'adagio di K622, non potresti fare la stessa cosa per quello del 5 movimento, magari aggiungendo un po' di accompagnamento, per chi timidamente volesse accennarlo alla tastiera con lo stesso spirito con cui si fischietta una melodia mentre ci si rade? Se la richiesta è sciocca, assurda o quant'altro, la soluzione c'è: IL CESTINO.Grazie e saluti. mikisan. P.S. sono solo un appassionato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gentile Flaux, visto che ti sei cimentata nella trascrizione dell'adagio di K622, non potresti fare la stessa cosa per quello del 5 movimento, magari aggiungendo un po' di accompagnamento, per chi timidamente volesse accennarlo alla tastiera con lo stesso spirito con cui si fischietta una melodia mentre ci si rade? Se la richiesta è sciocca, assurda o quant'altro, la soluzione c'è: IL CESTINO.Grazie e saluti. mikisan.

P.S. sono solo un appassionato.

Ciao e benvenuto Mikisan!

A quale V movimento ti riferisci in particolare? Perché il concerto ne ha solo tre di tempi... :unsure:

Intendi il quintetto per clarinetto KV 581 ? (che è davvero bello :wub:)

PS. Ho cancellato il post doppione... :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Gentile Flaux, avevi ragione tu, si tratta proprio del KV 581. Ti rinnovo l'invito per questo, relativamente alla parte che inizia con quel pezzo in cui cui la melodia portante è quella del flauto, accompagnato dagli archi., mi pare nella seconda parte. Scusa la terminologia approssimativa. Saluti ed auguri. Mikisan

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Gentile Flaux, avevi ragione tu, si tratta proprio del KV 581. Ti rinnovo l'invito per questo, relativamente alla parte che inizia con quel pezzo in cui cui la melodia portante è quella del flauto, accompagnato dagli archi., mi pare nella seconda parte. Scusa la terminologia approssimativa. Saluti ed auguri. Mikisan

Ecco gli audio-file:

Clarinet Quintet in A, KV 581

Organico: clarinetto, 2 violini, viola, violoncello.

Allegro

Larghetto

Menuetto

Allegretto con variazioni

Beh, il flauto lo inserisco io appena ho tempo... ;)

Vedrò che posso fare!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ciao ragazzi ho tantissime partiture nate per il pianoforte,mi chiedevo se ci fosse un modo per adattare queste al flauto dolce, in modo da poterle sfruttare senza andare a cercarne delle altre.

....in generale, se ne trovano poche di partiture per flauto dolce,quindi può essere interessante effettuare una tale trasformazione,si può fare,mi sapreste spiegare casomai come..grazie a tutti ciao.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ciao ragazzi ho tantissime partiture nate per il pianoforte,mi chiedevo se ci fosse un modo per adattare queste al flauto dolce, in modo da poterle sfruttare senza andare a cercarne delle altre.

....in generale, se ne trovano poche di partiture per flauto dolce,quindi può essere interessante effettuare una tale trasformazione,si può fare,mi sapreste spiegare casomai come..grazie a tutti ciao.

Prima di tutto devi tenere ben a mente quali note può suonare il flauto dolce. Nelle partiture per pianoforte in genere il canto, la melodia è affidata alla chiave di sol. (mano dx per lo più) --> semplifico al massimo il discorso eh.. :lol:

Se devi adattare per un singolo strumento scegli appunto di trascrivere il canto, se per più strumenti ti diverti di più a incastrare tra loro le voci.

Sicuramente ti ritroverai a trasporre dove necessario, a fare qualche cambio di ottava e cose così... purtroppo il dolce ha un'estensione

alquanto limitata e fare qualcosa di organico può non essere così semplice. :unsure:

Altrimenti capita che siano già stati effettuati arrangiamenti per violino, cello o altro...

in tal caso un'occhiatina per imparare non fa mai male! ^^

Per esempio, lo studio Op. 10 No. 3 E major di Chopin (che sto ascoltando adesso B) ) pare adattarsi perfettamente a questo tipo di operazione... o per lo meno, la prima parte così "lirica".

Mi sono resa conto che avevo una promessa in sospeso... :ninja: ooooooooops...

→ Ah, ovviamente questo è il mio metodo ma penso sia lo stesso che adottano per fare quelle gettonate raccolte "100 o 50 famosi soli classici per flauto" etc. in cui ti ritrovi i temi (spesso malamente semplificati) pronti all'uso. :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Per esempio, lo studio Op. 10 No. 3 E major di Chopin (che sto ascoltando adesso B) ) pare adattarsi perfettamente a questo tipo di operazione... o per lo meno, la prima parte così "lirica".

Ecco l'esempio....

chopinxflute.jpg

Seleziono la melodia, note azzurre... tonalità balorda per il dolce soprano, troppi diesis (e il primo si è troppo basso no?)... trasporto il tutto... in Sol+ (e con un programma di notazione musicale è veramente una passeggiata :lol:).

Risultato:

chopinxflutenuovo.jpg

Audio: clikka

Va beh, ho fatto tutto di fretta... era per rendere l'idea.. :)

Okay, abbiamo brutalmente modificato l'originale... :ninja: adesso andiamo nell'angolino sui ceci a riflettere quando sia il caso di modificare l'originale e quando no. :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

(e visto che ci sono vi segnalo che anch'io mi sono cimentato in una piccola trascrizione, dico piccola perche alla fine ho dovuto solo sistemare un po le ottave e rendere piu flautistiche certe parti.. ma non è stato difficile, anche perchè questo pezzo è già stato trascritto da molti altri.. ecco qui http://www.youtube.com/watch?v=R84VUxyNp14 )

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ciao flà! il concerto per clarinetto k 622 è stato completamente trascritto per flauto e pure edito, il tutto nello stesso anno in cui è stato pubblicato quello originle per clarinetto, ovvero il 1801.. ecco qui http://www.boosey.com/shop/prod/Concerto-G-Flute-Piano-after-Cl-Concerto-K622/925564

Come non detto... :lol: ho recuperato anche la pagina esempio dalla casa editrice

Grazie per la segnalazione! Il mio esperimento era in Re+ non Sol+.. :o

(e visto che ci sono vi segnalo che anch'io mi sono cimentato in una piccola trascrizione, dico piccola perche alla fine ho dovuto solo sistemare un po le ottave e rendere piu flautistiche certe parti.. ma non è stato difficile, anche perchè questo pezzo è già stato trascritto da molti altri..

E bravo Tommy, anchio ero incappata in questo brano.

Ero attratta soprattutto dai temi del primo tempo ed ero partita dalla versione per violino... :wub:

Se vuoi ti suggerisco qualche TAG in russo e tedesco, così agganci anche qualcuno amante della classica tedescofono e dellEst ^^ :

Музыка musik flöte klavier Дворжак Сонатина фортепиано Sonatine G-Dur

A breve mi specializzerò anche in tag in polacco! ok.gif:lol:

Nel frattempo... spero che la mania della trascrizione contagi tutti così si amplierà il repertorio. :P

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ero attratta soprattutto dai temi del primo tempo ed ero partita dalla versione per violino...

Io invece in particolare dal temino puntato del quarto movimento (minuto 11.59 di questo video), secondo me assolutamente geniale! :)

(grazie per i tag!!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy