Vai al contenuto
Beethoven

Il vostro prossimo acquisto musicale

Recommended Posts

18 ore fa, superburp dice:

Anche Kovskij è salentino :o? E tu dove ti trovi ora?

Vicino Otranto, luoghi meravigliosi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, giordanoted dice:

Vicino Otranto, luoghi meravigliosi

Nel caso dovesse realizzarsi un incontro Maja-giordano, fatemi un fischio che pure io sono di quelle parti (golfo di Taranto)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, giordanoted dice:

Vicino Otranto, luoghi meravigliosi

E questo è il periodo migliore per starci (come a settembre). Io purtroppo scenderò ad agosto, quando è un macello.

P.S. Vai a vedere il castello di Corigliano d'Otranto, mi raccomando.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma è il thread "Viaggi e vacanze" o il forum della Pro Loco di Otranto? 😁

albano-mostra-laragosta-a-bevilacqua-a-p

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 8/7/2019 at 12:05, Majaniello dice:

 

La butto lì (per il mio amico Snorlax), a me sembra che Ballo sia una riflessione non meno acuta di Traviata o Trovatore sulla scelta, la consapevolezza, la crescita umana e morale. Non dimentichiamoci che la poetica di Verdi è animata principalmente da questo (certo sì, all'interno c'è quasi sempre il discorso politico, ma come se fosse il riflesso su grande scala di un discorso sull'individuo). La musica brillantissima che cita Ives è una specie di fondale, un contesto in cui si muove Riccardo, prima perfettamente integrato e poi via via sempre più avulso, fino all'atto estremo di rinuncia all'amore, di rinuncia all'abbandono: la capacità di scegliere, di prendere decisioni sconvenienti e dolorose in nome di un valore, di una responsabilità, di un ruolo, lo porta dal livello adolescenziale "à la Oscar" in cui era all'inizio dell'opera, a quello di vero uomo illuminato (e in fondo nell' indicare questa come principale caratteristica di un politico c'è anche un'indicazione politica). Riccardo muore su una specie di minuetto trasfigurato, che è l'ombra di quel che era lui stesso, quel contesto che è rimasto lì dov'era mentre lui si è elevato. Non ricordo chi l'ha definito "il Tristano di Verdi", e forse lo è ma in senso speculare e opposto (molte opere verdiane lo sono), in un certo senso è proprio un'opera anti-romantica.

Grazie Maja, riflessione sicuramente degna di nota. La grandezza di un autore come Verdi sta anche nello suscitare impressioni e argomentazioni - come si è visto - differenti tra loro, eppure egualmente interessanti. Purtroppo, ora non ho tempo per rispondere estensivamente, ma nella citazione di Mila che ho fatto direi che l'attenzione va posta soprattutto qui: Pure, questa volta la luce dell'umana simpatia è tutta per lui; lo scherno, il disprezzo e la riprovazione morale ricascano sulle bieche figure dei congiurati, beffati e ridicolizzati, anche musicalmente. E' proprio quell'anche musicalmente che mi fa pensare e comunque corroborare il discorso di Mila. Pure sua è la definizione del Ballo come il Tristano verdiano...

On 8/7/2019 at 14:09, Majaniello dice:

@Snorlax tranquillizziamo il forum sul fatto che non tornerò a scrivere qui come un tempo (magari solo brevi interventi o link), sveliamo che mi hai chiesto tu un intervento pubblico e io ti ho accontentato... così ora siamo sicuri sicuri di quel che dicevamo  :cat_lol:

Mea culpa! Sono stato proprio io, era da troppo tempo che i tuoi interventi latitavano... poi un amico e un forumista così di spessore non si può perdere per strada!:friends:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

0028948372881.jpg

Per gli irriducibili del Furtone (che però avranno già tutto...)

0190759232422.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Ives dice:

0028948372881.jpg

Per gli irriducibili del Furtone (che però avranno già tutto...)

Uhm molto equivoco il titolo di questo box? Cosa contiene? Solo registrazioni in studio? O anche i live del tempo di guerra saccheggiati dai sovietici (di cui comunque la DGG non ha più di qualche volta i riversamenti migliori)? E il materiale di provenienza sono le matrici originali? E' stato fatto un ulteriore lavoro di remastering? Mamma mia quante domande...:rolleyes: Sono molto curioso... In ogni caso, presumo di possedere, se non tutto, gran parte del materiale presente qui dentro... Però, per puro fanatismo, potrei anche cascarci...:cat_lol:

Comunque, il sogno erotico di ogni furtiano è questo:

4260306181810.jpg

...al modico prezzo di 230 euri! :o:crying_anim02:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
26 minuti fa, Snorlax dice:

Uhm molto equivoco il titolo di questo box? Cosa contiene? Solo registrazioni in studio? O anche i live del tempo di guerra saccheggiati dai sovietici (di cui comunque la DGG non ha più di qualche volta i riversamenti migliori)? E il materiale di provenienza sono le matrici originali? E' stato fatto un ulteriore lavoro di remastering? Mamma mia quante domande...:rolleyes: Sono molto curioso... In ogni caso, presumo di possedere, se non tutto, gran parte del materiale presente qui dentro... Però, per puro fanatismo, potrei anche cascarci...:cat_lol:

Comunque, il sogno erotico di ogni furtiano è questo:

...al modico prezzo di 230 euri! :o:crying_anim02:

Che feticismo furtiano! :cat_lol: Contiene questo:

Spoiler
  • 1.-3.CD "Pre-War Recordings" - Mendelssohn: Ein Sommernachtstraum-Ouvertüre op. 21; Die Hebriden-Ouvertüre op. 26; Bach: Air aus Orchestersuite Nr. 3; Brandenburgisches Konzert Nr. 3; Schubert: Ballettmusik Nr. 2 & Entr'acte Nr. 2 aus Rosamunde D. 797; Wagner: Lohengrin-Ouvertüre; Prelude & Isoldes Liebestod aus Tristan und Isolde; Trauermarsch aus Götterdämmerung; Strauss: Till Eulenspiegel op. 28 (inkl. Probe); Berlioz: Ungarischer Marsch aus La Damnation de Faust op. 24; La Gazza ladra-Ouvertüre; Il Barviere di Siviglia-Ouvertüre; Brahms: Ungarische Tänze Nr. 1 & 10; Weber: Aufforderung zum Tanze; Ouvertüre & Entr'acte Nr. 3 aus Der Freischütz; Beethoven: Egmont-Ouvertüre op. 84; Mozart: Le Nozze di Figaro-Ouvertüre; Die Entführung aus dem Serail-Ouvertüre; Serenade Nr. 13 "Eine kleine Nachtmusik"; J. Strauss II: Die Fledermaus-Ouvertüre
    4.-16.CD "War-Time Recordings" - Bruckner: Symphonien Nr. 5, 8, 9; Brahms: Symphonie Nr. 2; Klavierkonzert Nr. 2; Mozart: Symphonie Nr. 39 (in zwei Einspielungen); Schumann: Klavierkonzert op. 54; Cellokonzert op. 129; Schubert: Symphonie Nr. 9; Beethoven: Coriolan-Ouvertüre op. 62; Symphonien Nr. 4, 5, 7 (Nr. 4 in zwei Einspielungen); Klavierkonzert Nr. 4; Violinkonzert op. 61; Leonore-Ouvertüre Nr. 3; Sibelius: En Saga op. 9; Strauss: Till Eulenspiegel op. 28; Ravel: Daphnis et Chloe-Suite Nr. 2; Sinfonia domestica op. 53; Don Juan op. 20; Weber: Der Freischütz-Ouvertüre; Franck: Symphonie d-moll
    17.-23 CD "The Radio Recordings I" - Beethoven: Symphonie Nr. 5; Egmont-Ouvertüre op. 84; Strauss: Don Juan op. 20; Metamorphosen für 23 Solostreicher; Bach: Orchestersuite Nr. 3 BWV 1068; Hindemith: Symphonische Metamorphosen über Weber-Themen; Händel: Concerti grossi op. 6 Nr. 5 & 10; Gluck: Alceste-Ouvertüre; Wagner: Die Meistersinger von Nürnberg-Ouvertüre; Tannhäuser-Ouvertüre; Vorspiel & Isoldes Liebestod aus Tristan und Isolde; Karfreitagszauber aus Parsifal; Trauermarsch aus Götterdämmerung; Bruckner: Symphonien Nr. 4 & 7; Ravel: Rapsodie espagnole; Tschaikowsky: Symphonie Nr. 6 "Pathetique"
    24.-26.CD "The DGG Recordings" - Haydn: Symphonie Nr. 88; Schumann: Symphonie Nr. 4; Manfred-Ouvertüre op. 115; Schubert: Symphonie Nr. 9; Die Zauberharfe-Ouvertüre aus Rosamunde D. 644; Furtwängler: Symphonie Nr. 2
    27.-30.CD "The Radio Recordings II - Brahms: Symphonien Nr. 1 & 3; Haydn-Variationen op. 56a; Beethoven: Symphonien Nr. 7 & 8; Violinkonzert op. 61; Leonore-Ouvertüre Nr. 2; Große Fuge op. 133; Schubert: Symphonie Nr. 8 "Unvollendete"; Weber: Euryanthe-Ouvertüre
    31.-33.CD "The Decca Recordings" - Franck: Symphonie d-moll; Schumann: Symphonie Nr. 1 "Frühlings-Symphonie; Beethoven: Coriolan-Ouvertüre op. 62; Brahms: Symphonie Nr. 2; Bruckner: Symphonie Nr. 4 "Romantische"
    34.CD "Bonus" - Beethoven: Symphonie Nr. 5; Wilhelm Furtwängler speaks about music
    +DVD Mozart: Don Giovanni (Mitschnitt von den Salzburger Festspielen 1954, Regie: Herbert Graf / Cesare Siepi, Anton Dermota, Otto Edelmann, Walter Berry, Elisabeth Grümmer, Erna Berger, Wiener Philharmoniker)
  • Artists: Cesare Siepi, Anton Dermota, Otto Edelmann, Walter Berry, Elisabeth Grümmer, Erna Berger, Edwin Fischer, Walter Gieseking, Tibor de Machula, Conrad Hansen, Erich Röhn, Wolfgang Schneiderhan, Wiener Philharmoniker, Berliner Philharmoniker, London Philharmonic Orchestra, Wilhelm Furtwängler

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ignoravo la registrazioni per la Decca, sarebbe interessante capire di che anni siano. Prevedibilmente, prima del '50.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 18/7/2019 at 12:51, Wittelsbach dice:

Ignoravo la registrazioni per la Decca, sarebbe interessante capire di che anni siano. Prevedibilmente, prima del '50.

Per adesso mi vengono in mente queste tre registrazioni Decca:

  • Una Seconda di Brahms (studio) risalente al marzo del '48 (London Philharmonic);
  • Una Prima di Schumann (live) risalente al 29 ottobre del '51 (Wiener Philharmoniker);
  • La Sinfonia in re di Franck (studio) risalente al dicembre del '53 (Wiener Philarmoniker).

Le due registrazioni in studio perdono senza dubbio il confronto con le performances dal vivo e poco aggiungono alla prassi esecutiva del Direttorissimo: curiosamente esse, accorpate, ripropongono il medesimo programma - e con la medesima orchestra! - dell'ultimo, epocale, concerto di Furt in tempo di guerra, tenutosi a Vienna il 28 gennaio 1945. L'accostamento di questo live le registrazioni in studio è davvero impietoso, emergendo fin da subito il disprezzo e le idiosincrasie del direttore nei confronti del medium discografico: a confermarlo è lo stesso Culshaw, il quale riporta che ai tecnici della casa britannica fu perfino impedito da Furt di svolgere il lavoro correttamente: egli insistette per porre un unico microfono sospeso al centro della compagine orchestrale e incentivò, di malumore, a concludere la registrazione nel minor tempo possibile. Il risultato, dunque, è anche alquanto carente dal punto di vista sonoro. Un po' meglio la Sinfonia di Franck. Su tutt'altro piano il live schumanniano, grandissima e memorabile prova del magistero di Furt alle prese con il compositore di Zwickau.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quindi in pratica non hanno neanche l'altissima qualità tecnica che la Decca aveva fin dall'epoca del mono!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 minuti fa, Wittelsbach dice:

Quindi in pratica non hanno neanche l'altissima qualità tecnica che la Decca aveva fin dall'epoca del mono!

Rispetto alle coeve registrazioni Decca, la differenza è evidente. Franck, comunque, dal punto di vista fonico, è più riuscito di Brahms. Tuttavia, penso che col tempo siano state fatte operazioni di remastering per migliorare la situazione. In ogni caso, non si tratta di incisioni del tutto malriuscite, ma sicuramente non indispensabili. Rispetto al capolavoro del belga, ho detto la mia qualche tempo fa nella discussione dedicata a Furt:

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...