Vai al contenuto

Il vostro prossimo acquisto musicale


Recommended Posts

2 minuti fa, Jean-Claude dice:

I miei prossimi acquisti di CD di musica classica, saranno il nuovo lavoro di Christophe Rousset (interpreta pezzi di Louis Couperin),  impiegando un clavicembalo originale Couchet del 1652. Il doppio CD si intitola "Nouvelles Suites de Clavecin" (Harmonia Mundi); l'altro acquisto, saranno gli 8 CD pubblicati da DG dedicati a Pierre Boulez con la Cleveland Orchestra.

L'accoppiata Rousset-Couperin interessava anche me. L'ho trovato magnifico nei Pièces de clavecin di Rameau. 

P.S. Benvenuto!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 12,2k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

1 minuto fa, .Andrea dice:

L'accoppiata Rousset-Couperin interessava anche me. L'ho trovato magnifico nei Pièces de clavecin di Rameau. 

P.S. Benvenuto!

Grazie per il "benvenuto".

Infatti, Rousset è davvero strabiliante in Rameau! Mi piace anche il suo Scarlatti su un vecchio CD Decca del 1998 (purtroppo ora introvabile, presumo...).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Ives dice:

😀

Più che altro, neanche lui, dopo Karajan e Solti, riesce a far suonare con personalità quest'orchestra francese. Rimane sempre un "vorrei ma non posso"...forse le migliori cose le fece il giovane Barenboim, ormai 30-35 anni fa.

Ma che noia di repertorio però, sempre le solite trombo-cose... vabè che da anni è nel circuito mainstream, però proprio perchè sei diventato "qualcuno" magari qualche titolo interessante tra un Bruckner e un Sibelius lo puoi anche imporre, così, tanto per far vedere che non ti importa solo dei dollaroni come Karajan e Solti. 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Majaniello dice:

Ma che noia di repertorio però, sempre le solite trombo-cose... vabè che da anni è nel circuito mainstream, però proprio perchè sei diventato "qualcuno" magari qualche titolo interessante tra un Bruckner e un Sibelius lo puoi anche imporre, così, tanto per far vedere che non ti importa solo dei dollaroni come Karajan e Solti. 

Ha fatto anche l'integrale di Nielsen che diciamo non se lo fila nessuno o pochi appassionati...e poi una serie straussiana, non può mancare mai 😁:

51iioL6PJPL.jpg51a5HyMkX+L.jpg

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ives dice:

Ha fatto anche l'integrale di Nielsen che diciamo non se lo fila nessuno o pochi appassionati...e poi una serie straussiana, non può mancare mai 😁

Nielsen sempre trombonata è. Strauss poi, inflazionatissimo come sottolinei tu... Jarvi papà, molto più conservatore del figlio, era molto più curioso (o forse quella delle nicchie è una diversa strategia per essere competitivi sul mercato, non lo so).

Il giudizio (serio!) che ho su Paavo Jarvi è quello di un artista che aspirerebbe a diventare un nuovo riferimento del grande repertorio, ma gli sfugge sempre qualcosa, e non è colpa delle orchestre, è possibile che sia la sua personalità ad essere troppo invadente (in questo è molto allineato alla tradizione), tanto da condurlo fuori da una visione solida, unitaria e peculiare che pure spesso si intravede nelle sue interpretazioni. D'altro canto, quando è troppo disciplinato appare poco ispirato. E' uno che ha un sacco di idee, un modo di dirigere riconoscibile, ma per un qualche motivo il miracolo si realizza una volta su quattro.

Poi, dato che mi sembra portato per la musica classica e neoclassica, non mi spiego questo incaponimento col tardoromanticismo se non con ragioni di prestigio, appunto, e di necessità contrattuale (penso che se non suoni tutta quella roba le orchestre neanche ti scritturano).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 minuti fa, Majaniello dice:

Nielsen sempre trombonata è. Strauss poi, inflazionatissimo come sottolinei tu... Jarvi papà, molto più conservatore del figlio, era molto più curioso (o forse quella delle nicchie è una diversa strategia per essere competitivi sul mercato, non lo so).

Il giudizio (serio!) che ho su Paavo Jarvi è quello di un artista che aspirerebbe a diventare un nuovo riferimento del grande repertorio, ma gli sfugge sempre qualcosa, e non è colpa delle orchestre, è possibile che sia la sua personalità ad essere troppo invadente (in questo è molto allineato alla tradizione), tanto da condurlo fuori da una visione solida, unitaria e peculiare che pure spesso si intravede nelle sue interpretazioni. D'altro canto, quando è troppo disciplinato appare poco ispirato. E' uno che ha un sacco di idee, un modo di dirigere riconoscibile, ma per un qualche motivo il miracolo si realizza una volta su quattro.

Poi, dato che mi sembra portato per la musica classica e neoclassica, non mi spiego questo incaponimento col tardoromanticismo se non con ragioni di prestigio, appunto, e di necessità contrattuale (penso che se non suoni tutta quella roba le orchestre neanche ti scritturano).

Jarvi papà ha il record di CD, è un "animale" da studio di registrazione, ha fatto di tutto e di più, indubbiamente troppo, però sempre mantendendo una qualità media buona. Molti autori proposti sono proprio minori, se non vera e propria paccottiglia (mi vengono in mente le sinfonie di Fibich, i poemi sinfonici di Fucik, autori baltici a raffica, i lavori di Stenhammar, l'immancabile Part amico di famiglia...). Paavo è più selettivo, più mainstream, ma al grande repertorio non puoi sottrarti, gli ultimi anni li ha dedicati proprio ad approfondire i grandi autori austro-tedeschi. Comunque, c'è pure questo:

51qujbHqfCL._SX466_.jpg

Trombonata rara...😁

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ives dice:

Jarvi papà ha il record di CD, è un "animale" da studio di registrazione, ha fatto di tutto e di più, indubbiamente troppo, però sempre mantendendo una qualità media buona. Molti autori proposti sono proprio minori, se non vera e propria paccottiglia (mi vengono in mente le sinfonie di Fibich, i poemi sinfonici di Fucik, autori baltici a raffica, i lavori di Stenhammar, l'immancabile Part amico di famiglia...). Paavo è più selettivo, più mainstream, ma al grande repertorio non puoi sottrarti, gli ultimi anni li ha dedicati proprio ad approfondire i grandi autori austro-tedeschi.

E' bene inteso che gli vogliamo bene lo stesso, perchè è simpatico, non ha i capelli, usa le t-shirt e - come tutti i grandi direttori che si rispettino - è un grande donnaiolo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

QUESTO COFANETTO:

 

71fwDr0gPUL._SY355_.jpg

CD 1 - DEBUSSY, La Mer (Trois Nocturnes, Jeux, Rhapsodie pour clarinette)

CD 2 - DEBUSSY, Images (Printemps, Prélude à l'après midi d'un faune)

CD 3 - MAHLER, Symphony no. 4 (Juliane Banse)

CD 4 - MAHLER, Symphony no. 7

CD 5 - MESSIAEN, Et Expecto (Chronochromie, La Ville d'en Haut)

CD 6 - RAVEL, Shéhérezade (Le Tombeau de Couperin, Pavane)

CD 7 - RAVEL, Piano Concertos (Pierre Laurent-Aimard), (Menuet Antique)

CD 8 - STRAVINSKY, Le Sacre du Printemps (Pètrouchka)

 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 13/10/2018 at 10:54, Ives dice:

71dsHHyzBsL._SL1200_.jpg

71wzVdgGYNL._SL1269_.jpg

Meraviglia!

per chi non le possiede buona l'idea di accorpare il trittico, lodevole il fatto  di dedicare un CD rom per i libretti...spero quest'ultimo comprenda anche le note di Jacobs che sono interessanti per capire al meglio il suo approccio mozartiano

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, Fibbo dice:

per chi non le possiede buona l'idea di accorpare il trittico, lodevole il fatto  di dedicare un CD rom per i libretti...spero quest'ultimo comprenda anche le note di Jacobs che sono interessanti per capire al meglio il suo approccio mozartiano

Vero, i trattatelli di Jacobs sono sempre illuminanti, come quelli sulle Passioni bachiane. La storia dell'interpretazione è sempre in movimento...

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci farei anche un pensierino a causa della mia bene-maledetta smania di completismo ad ogni costo, ma temo che Paganini fosse solo un compositore tutto chiacchiera e virtuosismo (e anche la Dynamic mi convince poco, vista la loffia integrale dei concerti di Viotti che ha scodellato anni or sono)...

 

Risultati immagini per paganini complete  edition

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, kraus dice:

Ci farei anche un pensierino a causa della mia bene-maledetta smania di completismo ad ogni costo, ma temo che Paganini fosse solo un compositore tutto chiacchiera e virtuosismo (e anche la Dynamic mi convince poco, vista la loffia integrale dei concerti di Viotti che ha scodellato anni or sono)...

 

Risultati immagini per paganini complete  edition

Dynamic sul packaging tende al risparmio, non ho il box Viotti ma quello di Tartini...esecuzioni molto buone ma scandalosamente mancano le note a corredo dele singole opere (so che erano interessanti perchè possedevo alcuni CD singoli emessi in predenza)..qui penso sia lo stesso.
Da un punto di vista artistico ti dico che Paganini non lo sopporto..trovo irritanti i suoi concerti per violino e un fallimento i suoi esperimenti con la forma più sofisticata del quartetto...salverei i Capricci e in particolare l'opera per chitarra da quel che conosco...in conclusione per me un acquisto impossibile (per chi è interessato su amzn vien via sui 50 eur)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, Fibbo dice:

Dynamic sul packaging tende al risparmio, non ho il box Viotti ma quello di Tartini...esecuzioni molto buone ma scandalosamente mancano le note a corredo dele singole opere (so che erano interessanti perchè possedevo alcuni CD singoli emessi in predenza)..qui penso sia lo stesso.
Da un punto di vista artistico ti dico che Paganini non lo sopporto..trovo irritanti i suoi concerti per violino e un fallimento i suoi esperimenti con la forma più sofisticata del quartetto...salverei i Capricci e in particolare l'opera per chitarra da quel che conosco...in conclusione per me un acquisto impossibile (per chi è interessato su amzn vien via sui 50 eur)

Concordo, anche le sonate per violino e chitarra sono discrete, meno irritanti del resto della produzione.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
54 minuti fa, Fibbo dice:

Dynamic sul packaging tende al risparmio, non ho il box Viotti ma quello di Tartini...esecuzioni molto buone ma scandalosamente mancano le note a corredo dele singole opere (so che erano interessanti perchè possedevo alcuni CD singoli emessi in predenza)..qui penso sia lo stesso.
Da un punto di vista artistico ti dico che Paganini non lo sopporto..trovo irritanti i suoi concerti per violino e un fallimento i suoi esperimenti con la forma più sofisticata del quartetto...salverei i Capricci e in particolare l'opera per chitarra da quel che conosco...in conclusione per me un acquisto impossibile (per chi è interessato su amzn vien via sui 50 eur)

 

50 minuti fa, Ives dice:

Concordo, anche le sonate per violino e chitarra sono discrete, meno irritanti del resto della produzione.

Grazie per i consigli ;) Come prevedevo, e anche in base al poco che ho ascoltato di lui (ricordo delle variazioni raccapriccianti, e i capricci per violino lì proprio non c'entravano, su un tema di Paisiello che stava tanto bene così com'era e che Beethoven aveva trattato infinitamente meglio), passo oltre.

Eccole qui, a pròpòsìtò:

Dolente declinare, dunque. Propongo infine una colletta a favore di quel povero violino utilizzato per l'esecuzione.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, Ives dice:

@kraus sicuramente l'avrà già visto...

Eheh, sì :D Non poteva sfuggirmi... Devo ancora procurarmelo, ma è in lista.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
43 minuti fa, Ives dice:

@kraus sicuramente l'avrà già visto...

 

39 minuti fa, kraus dice:

Eheh, sì :D Non poteva sfuggirmi... Devo ancora procurarmelo, ma è in lista.

Quel poco che ho sentito di JNH (sonate e concerti per piano, se ben ricordo su Naxos) me lo ha fatto sempre ritenere un compositore dimenticabile....aspetterò la recensione di Kraus per un eventuale acquisto😉

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, Fibbo dice:

 

Quel poco che ho sentito di JNH (sonate e concerti per piano, se ben ricordo su Naxos) me lo ha fatto sempre ritenere un compositore dimenticabile....aspetterò la recensione di Kraus per un eventuale acquisto😉

Anch'io ho da qualche parte un suo CD Naxos (solo Concerti, però, il 2° e il 3°), che non mi lasciò particolarmente impressionato. Andò meglio con un'altra sua composizione, un Settimino piuttosto elaborato e impacchettato all'interno della rivista Amadeus. Vediamo se, fra le strenne natalizie e i bagordi di fine anno, il giudizio verrà smentito o no... Spero solo che non si tratti proprio di un doppione in ombra tipo Ries rispetto a Beethoven, anche se il rischio è forte, visto che certamente anche Hummel era un epigono.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Risultati immagini per Bach Family: Complete Organ Music

Bach Family - Die Orgelwerke der Bach-Familie, 24 CDs (Rückseite)

Questo fa gola, inutile nasconderselo. Si noti che in questo box non ci sono solo i figliuoli prediletti (che poi in questo caso sarebbero solo tre, visto che Johann Christian - da buon cultore dello stile galante - se ne infischiava dell'organo), ma anche gli altri illustri Bach della dinastia. Dovrebbe uscire ai primissimi di novembre.

Qui, per gli interessati, il contenuto nei dettagli: https://www.jpc.de/jpcng/classic/detail/-/art/bach-family/hnum/8741235

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Fibbo dice:


817ti8DXulL._SL1500_.jpg
Bach333...222 CD...circa 450 eur su amzn..13,5 kg di peso...😄. Bell'oggetto ma io ovviamente passo
per i dettagli  https://www.bach333.com/en

Primo: mecojo.... :blink:  Per sistemare in casa il box serve la D.I.A. con variante causa aumento dei vani? Della serie liquidazione totale!

Secondo: mi sembra una integrale insalata, anzi insalatona. Guardando solo alle cantate ad esempio, Gardiner, Koopman, Rifkin, Suzuki, Herreweghe, Kuijken, McCreesh, Leonhardt, Coin, ... Facciamo prima a dire chi non c'è nel box.

Terzo: se non avessi appena speso quella cifra per una riparazione alla cisterna del solare termico.... No, dai sto scherzando. Anche senza riparazione passerei la mano a sto giro.

I libroni però potrebbero essere interessanti.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, hurdy-gurdy dice:

Primo: mecojo.... :blink:  Per sistemare in casa il box serve la D.I.A. con variante causa aumento dei vani?

Secondo: mi sembra una integrale insalata, anzi insalatona. Guardando solo alle cantate ad esempio, Gardiner, Koopman, Rifkin, Suzuki, Herreweghe, Kuijken, McCreesh, Leonhardt, Coin, ... Facciamo prima a dire chi non c'è nel box.

Terzo: se non avessi appena speso quella cifra per una riparazione alla cisterna del solare termico.... No, dai sto scherzando. Anche senza riparazione passerei la mano a sto giro.

I libroni però potrebbero essere interessanti.

Fra un paio di vite, con annesse metempsicosi e incantesimi harrypotteriani al conto corrente, forse me lo accatterò anch'io. Ah, naturalmente non prima d'aver messo l'avide grinfie su Mozart 225, che tra l'altro costituirebbe un inverosimile trionfo di doppioni assortiti (visto che ho già l'edizione Philips sua antenata). E intanto la Nona edizione del catalogo Köchel resta una chimera...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, kraus dice:

Fra un paio di vite, con annesse metempsicosi e incantesimi harrypotteriani al conto corrente, forse me lo accatterò anch'io. Ah, naturalmente non prima d'aver messo l'avide grinfie su Mozart 225, che tra l'altro costituirebbe un inverosimile trionfo di doppioni assortiti (visto che ho già l'edizione Philips sua antenata). E intanto la Nona edizione del catalogo Köchel resta una chimera...

pensavo che la 225, al netto della scocciatura degli inevitabili doppioni, te la fossi accaparrata di corsa!..io l'ho ricevuta come regalo però la versione tedesca😐

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy