Vai al contenuto

Il vostro prossimo acquisto musicale


Beethoven
 Condividi

Recommended Posts

1 ora fa, Pinkerton dice:

Anche se e' un mezzosoprano chiaro, la Antonacci ha qualche difficolta' in acuto anche come mezzosoprano. In ogni caso, certi "atout" acuti, decisi e scoperti, che Fanciulla prevede le sono preclusi. 

sì l'Antonacci è cortissima... poi il problema di Fanciulla è che richiede una vocalità tremenda... il rischio è proprio che vada in bocca alla Nilsson, alla Dimitrova, alle "Turandot" diciamo così, che in fondo col ruolo non c'entrano nulla. Le riflessioni di @giobar sono acute, ma a questo punto, mi vien da dire, chi avrebbe potuto cantare l'opera con efficacia vocale e interpretativa? davvero rimane solo la Callas, che pure avrebbe avuto molte riserve su di un ruolo così "scoperto" come quello (si sa che prediligeva i romanticismi di Felice Romani e i neoclassicismi da tragedia greca).

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 12,6k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

Link al commento
Condividi su altri siti

8 ore fa, Madiel dice:

poco, non sono un ammiratore di Tamarro Tamayo e detesto le copertine di cartone :o 

Edizione, cartone o no, celebratissima da critica e pubblico, per mari e per monti. Sei sempre controcorrente, discolo. ;) 

Intanto ho ordinato questo, che raccoglie tutto ciò che il grande scrittore svizzero ha scritto intorno alla musica:
36120.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

4 ore fa, zeitnote dice:

Edizione, cartone o no, celebratissima da critica e pubblico, per mari e per monti. Sei sempre controcorrente, discolo. ;) 
 

bisogna stare ben attenti se piace alla critica e al pubblico :P Il secondo è per lo più ignorante, la prima è spesso "venduta". Diversi lavori erano già presenti in disco, in edizioni migliori. Per esempio, Quadrivium, Biogramma e Aura restano un classico con Sinopoli sul podio. I concerti per pianoforte sono stati incisi ottimamente sia da Stradivarius che da Naxos, per lo più con solisti o direttori (Gorli) che conoscono benissimo la musica di Maderna. Esistono perfino alcune edizioni con l'autore sul podio. Nel complesso, Tamayo lavorerebbe bene con quei lavori quasi sconosciuti (per ex. il volume 1), ma solo perché non ci sono serie possibilità di comparazione. Infine, i cd Neos costano un occhio (si aggirano sempre sui 15 euro), e io non butto soldi  con confezioni cartacee carissime quanto fragili. Mi viene il nervoso solo a pensarci :wacko:

Link al commento
Condividi su altri siti

5028421955001.jpg

Instrumentalmusik: Sinfonie di concerto grosso Nr. 1-12; Sinfonias für Flöte & Bc F-Dur & G-Dur; Flötenkonzerte C-Dur, c-moll, D-Dur, F-Dur, g-moll, A-Dur, A-Dur, a-moll, a-moll; Sonaten a4; Cellosonate Nr. 2; Werke für Cembalo
+Geistliche Werke: Geistliche Konzerte op. 2; Il Dolore di Maria Vergine; La Giuditta; Oratorio per la Santissima Trinita; Sedecia, Re di Gerusalemme; San Filippo Neri; La Concettione della Beata Vergine; Oratorio per la Passione di Nostro Signore Gesu Cristo; Messa di Santa Cecilia; Vespro della Beata Vergine
+Weltliche Vokalwerke: Kantaten; Duette; Intermezzi aus Palandrana und Zamberlucco; Euridice dall'Inferno; La Gloria di primavera

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...
On 28/11/2017 at 14:01, Ives dice:

747313329434.jpg

http://www.arkivmusic.com/classical/album.jsp?album_id=2260298

No vabbè....la Schwarz Collection...:dunce_kid:...anche in veste di trombettista...

Sto guardando il bouquet e non capisco il metodo di questa raccolta.
Mi aspettavo l'inclusione di incisioni sue molto acclamate, tipo la Sheherazade che viceversa risulta assente.

Link al commento
Condividi su altri siti

39 minuti fa, Wittelsbach dice:

Sto guardando il bouquet e non capisco il metodo di questa raccolta.
Mi aspettavo l'inclusione di incisioni sue molto acclamate, tipo la Sheherazade che viceversa risulta assente.

Parecchie cose sono interessanti...certo che ha inciso veramente tantissimo, forse troppo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Se n'era già parlato a pag 148 del topic Cosa state ascoltando... Di fatto è un'edizione splendida, sia per la qualità intrinseca delle incisioni dei Sequentia che per la cura editoriale (quest'ultima invece scadentissima nel precedente cofanetto che riuniva le stesse incisioni) e il prezzo è ottimo. In fin dei conti, per chi ha interesse a questo tipo di musica, certo di difficile approccio, è un'occasione d'oro.

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy