Vai al contenuto

Il vostro prossimo acquisto musicale


Recommended Posts

  • Risposte 12,2k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

...oppure Arrau-Giulini

...oppure Pollini-Bohm

...oppure Serkin-Szell

...oppure Fleisher-Szell

...oppure Brendel-Abbado

...oppure Zimerman-Bernstein

...oppure Schnabel-Szell

Tutta robbba bbbuona!!! Il concerto n. 1 di Brahms è molto ben servito nella discografia.

Comunque se prendi Gilels-Jochum non sbagli.

non dimentichiamo le incisioni storiche di Horowitz con Toscanini e con Walter, oppure quella di Rubinstein con Reiner.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che cosa ti perplime? E' un'opera stupenda, come quasi tutte quelle di Rimsky Korsakov.

che sia stupenda non lo so :D Mi lascia perplesso perchè ne ho sentito alcuni stralci sul tubo ed è musicalmente ambigua. Per cui, ora sono indeciso se fare il grande passo, oppure lasciarla da parte ancora per un po'.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più che altro mi sembra sia un'esecuzione incisa nel 2008, e mi figuro poco Nesterenko che a settant'anni canta la parte del protagonista.

Ma quest'opera, per quanto ne so, discograficamente è abbastanza sfigata.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Più che altro mi sembra sia un'esecuzione incisa nel 2008, e mi figuro poco Nesterenko che a settant'anni canta la parte del protagonista.

Ma quest'opera, per quanto ne so, discograficamente è abbastanza sfigata.

quel cd credo risalga alla fine anni 70 inizi anni 80. Di sicuro non è digitale.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote

Dai miei fidati compagni di viaggio nel meraviglioso ed infinito mondo della musica vorrei un gentile parere su quale edizione scegliere per il "Membra Jesu Nostri" del buon Buxtehude...

41S5ZEN5MPL._SL500_AA300_.jpg41ZAWFGXMNL._SL500_AA300_.jpg51AZT9ZP82L._SL500_AA300_.jpg51Wf80hoA6L._SL500_AA300_.jpg

L'Orfeo :)

Possiedo Jacobs (ottimo) e questo :

3383510002076.jpg

Di grande intensità, veramente bello!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco, così va MOLTO meglio.

Peraltro a breve mi arriveranno alcuni trii di Roslavets, che mi fu descritto come un pazzoide futurista. Ne sai qualcosa?

che sia stato un pazzoide futurista è vero, però la sua opera è molto discontinua e i trii, che nello specifico non conosco, potrebbero far parte della produzione conservatrice e post romantica (Ciakovskji, Glazunov e Scriabin). Il massimo di modernismo che ho sentito da lui è in alcuni pezzi orchestrali degli anni 10, che sono fortemente debitori di Scriabin e Debussy e ottimamente scritti. Il concerto per violino n.1, che ha ricevuto un certo ritorno di interesse negli anni 80-90, risente molto della scuola russa tardo romantica, ma con alcune innovazioni nell'orchestrazione e nell'armonia. Potrebbe piacerti.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti,

Vorrei acquistare una delle seguenti opere del "Caro Sassone" ma non senza prima chiedere il Vostro illustrissimo parere! ^^

Immagino di trovarmi davanti a scarse versioni qualitativamente parlando (come spesso accade nelle registrazioni Dvd o Blue-ray disc...)...Spero in una smentita...Ma pavento una terribile conferma...

In ogni caso mi farebbe piacere sapere quale delle seguenti è, a parer vostro, la migliore sia come opera in sè (libretto, storia e ovviamente musica), sia come interpretazione, cast e canto...Per le regie e i costumi parto sconfitto in partenza...

Handel-Alcina-Hacker-1a%5BArtHaus-DVD%5D.jpgariodante_dvd2.jpgagrippina_dvd1.jpgagrippina_dvd2.jpgHandel-Agrippina-%28Malgoire-Grande-Ecurie-Chambre-Du-Roy%29-%5BDVD%5D-%5B2004%5D.jpgpartenope_scholl.jpg...

Poi c'è questa: admeto_dvd.jpg per la quale già chiesi consiglio...ma non la comprai più...

Grazie anticipatamente della vostra attenzione :)

Buon week-end a tutti!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Peraltro a breve mi arriveranno alcuni trii di Roslavets, che mi fu descritto come un pazzoide futurista. Ne sai qualcosa?

Possiedo questo, con pezzi per piano degli anni 10-20:

51E26XJ9S1L._SL500_AA300_.jpg

La scrittura è fondamentalmente post-romantica, ma intrisa di numerosi spunti d'innovazione: per esempio, il suo "accordo sintetico" è un'evoluzione delle novità del "Prometeo" di Scriabin. Inoltre sono presenti in nuce primi utilizzi di tecniche seriali, in una continua modulazione degli accordi e una concezione quasi percussiva del pianoforte. Comunque, le coordinate sono più o meno quelle indicate: Debussy-Scriabin-Schoenberg-Hauer-Busoni-Ravel.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote

Il miglior DVD handeliano resta - a mio avviso - la strordinaria Rodelinda del Glyndebourne:

0032031283497.jpg

Una fusione perfetta tra teatro, musica e vocalità; tre elementi che fanno l'essenza dell'Opera in generale.

...e per la gioa di Wittelsbach, c'è anche questo:

3760115300132.jpg

PS: Il DVD dell'Ariodante di Curtis celo, e non è male.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo sapevo :(

Però avevo fatto valide premesse! :closedeyes:

Molte delle opere che ho elencato le conosco e posseggo già delle versioni in CD, per quello chiedevo il parere di qualcuno che potesse dirmi se qualcuna di esse non fosse poi così terribile da vedere...

Lo so che l'opera va apprezzata in primis per la musica ma, poichè già il repertorio barocco è abbastanza assente nei teatri italiani, spesso il DVD diventa l'unico modo per assistere ad una rappresentazione dove sono presenti tutte le componenti dell'opera...

E' bello ascoltare però nell'opera esistono anche recitazione, scenografia, costumi... Lo so che forse ai "puristi" potrei sembrare impopolare, so anche che è meglio ascoltare qualcosa di decente, senza il beneficio della vista, piuttosto che sentire "cani" che "ululano" fingendo di recitare in gonnella... Tuttavia è triste essere condannati a dover ascoltare opere come se fossero degli oratori ( quando in America paradossalmente mettono in scena pure questi!)...

E' triste considerando che ci troviamo in Italia...Il luogo da dove questo genere muiscale proviene...

(Scusate il piccolo sfogo...)

P.S. L'Ariodante mi tentava...Però anche Partenope, dite che è terribile??

Quel Dvd di Rodelinda non l'ho mai visto in giro!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote

Lo sapevo :(

Però avevo fatto valide premesse! :closedeyes:

Molte delle opere che ho elencato le conosco e posseggo già delle versioni in CD, per quello chiedevo il parere di qualcuno che potesse dirmi se qualcuna di esse non fosse poi così terribile da vedere...

Lo so che l'opera va apprezzata in primis per la musica ma, poichè già il repertorio barocco è abbastanza assente nei teatri italiani, spesso il DVD diventa l'unico modo per assistere ad una rappresentazione dove sono presenti tutte le componenti dell'opera...

E' bello ascoltare però nell'opera esistono anche recitazione, scenografia, costumi... Lo so che forse ai "puristi" potrei sembrare impopolare, so anche che è meglio ascoltare qualcosa di decente, senza il beneficio della vista, piuttosto che sentire "cani" che "ululano" fingendo di recitare in gonnella... Tuttavia è triste essere condannati a dover ascoltare opere come se fossero degli oratori ( quando in America paradossalmente mettono in scena pure questi!)...

E' triste considerando che ci troviamo in Italia...Il luogo da dove questo genere muiscale proviene...

(Scusate il piccolo sfogo...)

P.S. L'Ariodante mi tentava...Però anche Partenope, dite che è terribile??

Quel Dvd di Rodelinda non l'ho mai visto in giro!

Be', in realtà l'Opera andrebbe apprezzata per il modo in cui musica e dramma interagiscono.

Del DVD della Partenope trovi degli estratti su YouTube.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Kaj, estremizzavo in modo parzialmente autoironico un mio atteggiamento classico. Il dilagare di questo genere di teatro purtroppo mi ha fatto gradualmente assumere posizioni sempre più integriste al riguardo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sì Wittelsbach, infatti il mio era uno sfogo generale, non miravo assolutamente a controbattere la tua posizione, peraltro giustificabilisima e comprensibilissima...

Anzi ti ringrazio perchè, come ho anche detto, meglio un buon ascolto che una pessima visione (e un pessimo ascolto)...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

meglio un buon ascolto che una pessima visione (e un pessimo ascolto)...

Mah... certo, se si estremizza il discorso può anche essere così. Ma l'opera senza la componente visiva, senza il movimento sul palcoscenico, senza i rumori di scena, senza la storia che ti dipana davanti anche grazie ai gesti, alle smorfie e ai sorrisi è ancora opera? E lo dico io che per lo più ascolto solamente, perché non ho molto tempo da dedicare anche alla visione, mentre col solo audio posso contemporaneamente fare altro. Però in genere mi manca il senso completo dell'opera e aprezzo molto le registrazioni live che un po' restituiscono il clima del teatro. Aggiungo che io non sono per niente un appassionato di voci e anzi mi viene un po' l'orticaria quando si spacca il capello in quattro su una mezza nota, su una presa di fiato o su una pronuncia un po' incerta e non si valorizza la capacità del cantante di immedesimarsi nel personaggio, di riempire la scena e di interagire col pubblico. Certo, c'è il problema delle regie che violentano il libretto, ma vivaddio non sono tutte così.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie mille dei pareri, penso che opterò per Ariodante o Rodelinda allora!

Visto che questo pomeriggio vado in negozio mi chiedevo se qualcuno di voi avesse avuto modo di ascoltare questo CD:

gauvin-porpora.jpg

Ci sono un sacco di world premier recordings... Vale la pena?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy