Vai al contenuto

Il vostro prossimo acquisto musicale


Beethoven
 Condividi

Recommended Posts

L'8 febbraio si apriranno le vendite per i singoli concerti di Bologna Festival. Il mio budget, per il momento, mi permette di concedermi i biglietti (platea) per i concerti di Minkowski/Musiciens du Louvre che suoneranno i 6 Brandenburghesi e di Grigory Sokolov che suonerà Bach, Brahms e Schumann. Sarei anche tentato dalla Isabelle Faust con un programma ligetiano. Vedremo.

Belli. Io ho preso i biglietti per la prima del San Carlo: Clemenza di Tito, dirige Jeffrey Tate.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 12,5k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

Guest zeitnote

Belli. Io ho preso i biglietti per la prima del San Carlo: Clemenza di Tito, dirige Jeffrey Tate.

Hai capito il Jeffrey; a pensarci, non ne ha poi fatta così tanta di strada da quando era assistente di Boulez a Bayreuth negli anni '70.

Comunque, vedo che tra i cantati ci sono Gregory Kunde e Monica Bacelli, quest'ultima esperta mozartiana anche se con la voce un po' piccola e dal timbro tendenzialmente ingolato.

Link al commento
Condividi su altri siti

La Bacelli era stridulina già 15 anni fa, spero sia migliorata.

Kunde con gli anni invece si comporta sempre meglio: alla peggio, avrai un Tito decisamente ben cantato.

Io per Tate ho una grande ammirazione. Le sue Sinfonie di Mozart con la English Chamber sono tra le migliori, così come tutto il suo Mozart è davvero esemplare, pulito quanto quello di Marriner ma più tornito e polposo, più espressivo. Forse il suo handicap l'ha frenato più di quanto non meritasse. Nella musica romantica, per dire, ha tirato fuori degli eccellenti Racconti di Hofmann.

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest zeitnote

La Bacelli era stridulina già 15 anni fa, spero sia migliorata.

Kunde con gli anni invece si comporta sempre meglio: alla peggio, avrai un Tito decisamente ben cantato.

Io per Tate ho una grande ammirazione. Le sue Sinfonie di Mozart con la English Chamber sono tra le migliori, così come tutto il suo Mozart è davvero esemplare, pulito quanto quello di Marriner ma più tornito e polposo, più espressivo. Forse il suo handicap l'ha frenato più di quanto non meritasse. Nella musica romantica, per dire, ha tirato fuori degli eccellenti Racconti di Hofmann.

Concordo su Tate. Infatti, intendevo dire che tutto sommato non ha raccolto tutta la gloria che invece si meritava.

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest zeitnote

Ho messo in lista due CD di cui ho sentito degli estratti da un sampler di Diapason:

MELCD1001398.jpg

RIMSKY-KORSAKOV "Il gallo d'oro" - Chorus & Orchestra of the Moscow State Philharmonic, Dmitri Kitaenko

0747313330027.jpg

Qui ho ascoltato Ich hab' ein glühend Messer con Furt. Semplicemente impressionante!

Link al commento
Condividi su altri siti

51wX8gqUPOL._SL500_AA240_.jpg

Ne ho sentito qualche estratto: non mi sembrano certo pezzi memorabili. Aggiungo che l'inesperienza e l'inerzia del direttore, rendono il tutto alquanto noioso, privo del giusto coinvolgimento e brio che almeno da questi brani dovrebbe scaturire. Posso solo lodare il tentativo (com'è sempre con i cd Naxos) di esplorare un repertorio raro, però...era meglio se Adriano fosse rimasto sui campi di calcio...:D

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho bisogno di una risposta URGENTE:

non è possibile effettuare ordini tramite Carta PostePay su JPC???

come una normale carta di credito?

metti la roba in shop

vai avanti

quando ti chiede i dati della carda metti visa electron come tipologia, poi il numero carta e le 3 cifre che sono sul resto.

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti!

E' successo questo, i giorni precedenti ho modificato l'ordine che ho fatto giovedì scorso (che ammontava a 67,92 euro) fino a giungere all'importo di 89,90 euro.

Oggi mi arriva un'email dicendo che non accettano la carta, quando, dopo un controllo su Poste.it, vedo che hanno già detratto l'importo relativo al primo ordine, senza le modifiche (67,92 euro). E la carta era ricaricata di 100,00 euro...

Sono leggermente incavolato :angry2:

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti!

E' successo questo, i giorni precedenti ho modificato l'ordine che ho fatto giovedì scorso (che ammontava a 67,92 euro) fino a giungere all'importo di 89,90 euro.

Oggi mi arriva un'email dicendo che non accettano la carta, quando, dopo un controllo su Poste.it, vedo che hanno già detratto l'importo relativo al primo ordine, senza le modifiche (67,92 euro). E la carta era ricaricata di 100,00 euro...

Sono leggermente incavolato :angry2:

:o :o :o :o

azz..

Cmq che si dice di questo:

4717082.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie a tutti!

E' successo questo, i giorni precedenti ho modificato l'ordine che ho fatto giovedì scorso (che ammontava a 67,92 euro) fino a giungere all'importo di 89,90 euro.

Oggi mi arriva un'email dicendo che non accettano la carta, quando, dopo un controllo su Poste.it, vedo che hanno già detratto l'importo relativo al primo ordine, senza le modifiche (67,92 euro). E la carta era ricaricata di 100,00 euro...

Sono leggermente incavolato :angry2:

che PP è?

Nuova o vecchia?

Per intenderci hai la cosina magnetica sulla sinistra come questa

postepayqo4.jpg

?

O quella vecchia senza la schedina magnetica?

carta_postepay.jpg

in questo caso è un problema vecchio e non ci puoi fare molto, in poche parole i tuoi soldi dovrebbero rimanere conteggiati nel saldo contabile ma non in quello disponibile, questo perché i soldi vengono prenotati ma per qualche strano problema della vecchia PP suddetti soldi vengono poi "bloccati".

In pratica rimangono prenotati ma inutilizzabili fino a che non scade la prenotazione (1 mese circa).

Link al commento
Condividi su altri siti

:o :o :o :o

azz..

Cmq che si dice di questo:

4717082.jpg

Non male, venne inciso da un direttore-non-direttore: Otto Gerdes che in realtà era produttore presso la DG anche se aveva comunque fatto studi musicali. Ottimo il cast, tutti cantanti eccellenti. L'edizione di rifermemti rimane quella di Solti (Decca), molto bella anche quella di Konwitschny (Emi)

Link al commento
Condividi su altri siti

Non male, venne inciso da un direttore-non-direttore: Otto Gerdes che in realtà era produttore presso la DG anche se aveva comunque fatto studi musicali. Ottimo il cast, tutti cantanti eccellenti. L'edizione di rifermemti rimane quella di Solti (Decca), molto bella anche quella di Konwitschny (Emi)

vabbè per dieci euro... può andar bene :laughingsmiley: :laughingsmiley:

Link al commento
Condividi su altri siti

con un po' d'imbarazzo vorrei iniziare ad ascoltare musica sinfonica del novecento. e con grandissima cautela per non perdermi. ho pensato (credo giustamente) d'iniziare con 'il gigante dell'orchestrazione' però vorrei un acquisto definitivo perché non posso permettermi di approfondire le stesse composizioni incise da altri direttori. questo per motivi di tempo ed economici.

vorrei acquistare tutti i lavori per orchestra di ravel.

quale 'cofanetto'?

ho buttato un occhio su questo:

333480_1_f.jpg

contiene

1. Bolero

2. Rapsodie espagnole

3. Ma Mère l'oye

4. Pavane pour une infante dèfunte

5. Daphnis et Chloé

6. Valses nobles et sentimentales

7. Le Tombeau de Couperin

8. Alborada del gracioso

9. Shéhérazade (ouverture)

10. Menuet antique

11. Une Barque sur l'océan

12. L'Eventail de Jeanne (fanfare)

13. La Valse

sono anche molto tentato da boulez...ma ora sul web non trovo il contenuto del cofanetto boulez edition (non credo ci siano tutte e 13)....

però chiedo lumi a voi che masticate pane e sinfonica...

Link al commento
Condividi su altri siti

con un po' d'imbarazzo vorrei iniziare ad ascoltare musica sinfonica del novecento. e con grandissima cautela per non perdermi. ho pensato (credo giustamente) d'iniziare con 'il gigante dell'orchestrazione' però vorrei un acquisto definitivo perché non posso permettermi di approfondire le stesse composizioni incise da altri direttori. questo per motivi di tempo ed economici.

vorrei acquistare tutti i lavori per orchestra di ravel.

quale 'cofanetto'?

ho buttato un occhio su questo:

333480_1_f.jpg

contiene

1. Bolero

2. Rapsodie espagnole

3. Ma Mère l'oye

4. Pavane pour une infante dèfunte

5. Daphnis et Chloé

6. Valses nobles et sentimentales

7. Le Tombeau de Couperin

8. Alborada del gracioso

9. Shéhérazade (ouverture)

10. Menuet antique

11. Une Barque sur l'océan

12. L'Eventail de Jeanne (fanfare)

13. La Valse

sono anche molto tentato da boulez...ma ora sul web non trovo il contenuto del cofanetto boulez edition (non credo ci siano tutte e 13)....

però chiedo lumi a voi che masticate pane e sinfonica...

Quello lì è in vendita su ibs a 10 euro ed è molto bello!

e sempre alla stessa cifra puoi prendere anche questo:

Hindemith_trio.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

con un po' d'imbarazzo vorrei iniziare ad ascoltare musica sinfonica del novecento. e con grandissima cautela per non perdermi. ho pensato (credo giustamente) d'iniziare con 'il gigante dell'orchestrazione' però vorrei un acquisto definitivo perché non posso permettermi di approfondire le stesse composizioni incise da altri direttori. questo per motivi di tempo ed economici.

vorrei acquistare tutti i lavori per orchestra di ravel.

quale 'cofanetto'?

ho buttato un occhio su questo:

333480_1_f.jpg

Ho la stessa incisione: ottima sotto tutti i punti di vista.

Link al commento
Condividi su altri siti

Che ne pensate di:

sony88697579072.jpg

Non mi pare ci siano molte registrazioni a parte questa, mi risultano solo Scimone con la Gasdia e Serafin con la Callas. Io ho la prima di queste due e mi piace, anche se obiettivamente si può far meglio. Ci sono comunque importanti tenori rossiniani (Merritt e Matteuzzi). L'opera poi è una delle più belle di Rossini, per me un vero e proprio capolavoro da rivalutare.

di:

P0825646875191_1.jpg

Questa non la ho, ma mi incuriosisce (come tutte le opere di Rossini :P). In questo caso penso che non ci siano alternative a questa esecuzione.

e di:


/>http://www.june-anderson.com/mose.jpg

Se ti interessa la prima versione del Mosè in Egitto non credo tu abbia come al solito alternative. Se ti interessa c'è la 2° versione diretta da Sawallisch con Ghiaurov (bellissima).

e anche di:

decca4780143.jpg

Chi dirige? Io ho quella di Karajan (quella in tedesco, non quella in italiano) presa a basso costo. Questa è quella di Solti? Perchè non mi pare che anche qui ci siano molte alternative (sono ripetitivo, lo so :D).

e per finire di:

decca4780152.jpg

Qui le alternative ci sono :thumbsup_anim:. Questa è molto bella per la direzione di Davis, per i cantanti dovresti chiedere a chi è più esperto di me. Alternative sono: Keilberth, Böhm (l'hanno trasmessa non molto tempo fa alla radio, purtroppo l'ho persa :(), Jochum, Kleiber jr., Kubelik e Furt. Io ho l'ultima ed è molto bella, anche se l'audio è quello di una registrazione dal vivo del '54 (se sei un purista lascia perdere). L'opera in sè è una delle più belle, una delle mie preferite in assoluto. Se non l'hai mai sentita devi rimediare assolutamente ;).

Link al commento
Condividi su altri siti

Non mi pare ci siano molte registrazioni a parte questa, mi risultano solo Scimone con la Gasdia e Serafin con la Callas. Io ho la prima di queste due e mi piace, anche se obiettivamente si può far meglio. Ci sono comunque importanti tenori rossiniani (Merritt e Matteuzzi). L'opera poi è una delle più belle di Rossini, per me un vero e proprio capolavoro da rivalutare.

Questa non la ho, ma mi incuriosisce (come tutte le opere di Rossini :P). In questo caso penso che non ci siano alternative a questa esecuzione.

Se ti interessa la prima versione del Mosè in Egitto non credo tu abbia come al solito alternative. Se ti interessa c'è la 2° versione diretta da Sawallisch con Ghiaurov (bellissima).

Chi dirige? Io ho quella di Karajan (quella in tedesco, non quella in italiano) presa a basso costo. Questa è quella di Solti? Perchè non mi pare che anche qui ci siano molte alternative (sono ripetitivo, lo so :D).

Qui le alternative ci sono :thumbsup_anim:. Questa è molto bella per la direzione di Davis, per i cantanti dovresti chiedere a chi è più esperto di me. Alternative sono: Keilberth, Böhm (l'hanno trasmessa non molto tempo fa alla radio, purtroppo l'ho persa :(), Jochum, Kleiber jr., Kubelik e Furt. Io ho l'ultima ed è molto bella, anche se l'audio è quello di una registrazione dal vivo del '54 (se sei un purista lascia perdere). L'opera in sè è una delle più belle, una delle mie preferite in assoluto. Se non l'hai mai sentita devi rimediare assolutamente ;).

Grande superburp..sempre interventi esaurienti!

Prob su quelle di Rossini mi butto su queste..anche perchè le prenderò bene..

Hansel è quella diretta da Solti..

Il Franco cacciatore è una delle mie grandissima mancanze, lo ammetto, conosco solo l'Overture!

Link al commento
Condividi su altri siti

L'Armida di Gatti ha una brava Fleming e un bravo direttore, ma i tenori sono proprio pessimi. Quella di Scimone è complessivamente molto superiore.

Di Hansel e Gretel ce ne saranno una dozzina, ammenocché alcune non siano uscite di catalogo.

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy