Vai al contenuto
Beethoven

Il vostro prossimo acquisto musicale

Recommended Posts

quel box è li da secoli. Penso che quel sito abbia qualche accordo speciale con la brilliant perché propongono i loro cd a prezzo bassissimo (cd singoli a 2 euro l'uno a volte).

Sì, hanno effettivamente un accordo speciale con la Brilliant relativo a una parte del catalogo (non tutto) della casa discografica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Già prenotato:

000b0060_medium.jpeg

c'è un motivo particolare per cui hai scelto questa edizione (e non Cantus Koln o la Venexiana)?

vorrei fare anch'io l'acquisto e sono indeciso su cosa orientarmi....

grazie,

LK

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

INDECISIONE!!!!!

http://www.arcana.eu/

o

http://www.jpc.de/jpcng/classic/detail/-/a...te/hnum/6927043

la differenza di prezzo è 180 euri (minchia oh >_>) i primi, 30 euri (lol) quelli della brilliant.

Però quelli costosi sono su strumenti d'epoca e suonati un pochino meglio imho (l'op 64 n5 è molto più "elegante").

Non so cosa scegliere :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non so cosa scegliere :(

Io prenderei i Buchberger: il rapporto qualità-prezzo è elevatissimo. Comunque sono molto bravi ed eventualmente puoi "rinforzare" con qualche approccio diverso, anche non dei Festetics, tenendo conto del fatto che, sebbene siano tutte opere di buon livello, non tutti i quartetti sono capolavori assoluti che giustifichino il darsi il pasto agli usurai.

Potresti al limite valutare delle soluzioni intermedie:

http://www.jpc.de/jpcng/classic/detail/-/a...te/hnum/6565233

http://www.jpc.de/jpcng/classic/detail/-/a...te/hnum/5107373

La versione dei Kodaly, tradizionale ma "solida", la trovo complessivamente molto valida. Mai sentiti gli Aeolian.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io prenderei i Buchberger: il rapporto qualità-prezzo è elevatissimo. Comunque sono molto bravi ed eventualmente puoi "rinforzare" con qualche approccio diverso, anche non dei Festetics, tenendo conto del fatto che, sebbene siano tutte opere di buon livello, non tutti i quartetti sono capolavori assoluti che giustifichino il darsi il pasto agli usurai.

Potresti al limite valutare delle soluzioni intermedie:

http://www.jpc.de/jpcng/classic/detail/-/a...te/hnum/6565233

http://www.jpc.de/jpcng/classic/detail/-/a...te/hnum/5107373

La versione dei Kodaly, tradizionale ma "solida", la trovo complessivamente molto valida. Mai sentiti gli Aeolian.

grazie delle risposta.

Gli Aeolian mai sentiti, i Kodaly ci avevo già pensato.

Dei Buch li ho già quasi tutti (haydn edition) e potrei benissimo prendere solo l'ultimo volume separato per completare il ciclo, anche se perderei la comodità del box unico. Tra l'altro ho già la vecchia integrale degli Angeles

http://www.amazon.com/Haydn-Complete-Quart...t/dp/B0000501PC

Quindi è come se avessi 2 integrali "moderne" (1,8 va), ecco perché sono tentato da quelle d'epoca. Però costano davvero tanto :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Dei Buch li ho già quasi tutti (haydn edition) e potrei benissimo prendere solo l'ultimo volume separato per completare il ciclo, anche se perderei la comodità del box unico.

Con un simile presupposto, a me non verrebbe mai in mente di prendere il box unico; al limite me lo farei da me dopo aver completato l'opera. Oltre tutto, sospetto che i volumi separati abbiano il beneficio di un apparato illustrativo (booklet) migliore rispetto agli striminziti foglietti che caratterizzano in genere i boxoni Brilliant.

Quindi è come se avessi 2 integrali "moderne" (1,8 va), ecco perché sono tentato da quelle d'epoca. Però costano davvero tanto :(

I dischi Arcana hanno prezzi assurdi e ora che l'etichetta è diventata italiana non c'è speranza che cambi la politica commerciale.

Piuttosto...a proposito di Haydn, io sono tentato dai trii per baryton della Brilliant. Trovo irresistibile in Haydn la qualità dell'"artigianato quotidiano", la capacità di far spiccare il volo, anche solo per poche battute, a qualsiasi opera di "mestiere". Aspetto che è evidentissimo, ad esempio, nei deliziosi trii per pianoforte, violino e violoncello ma che credo tocchi la vetta in quelli per baryton.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Piuttosto...a proposito di Haydn, io sono tentato dai trii per baryton della Brilliant. Trovo irresistibile in Haydn la qualità dell'"artigianato quotidiano", la capacità di far spiccare il volo, anche solo per poche battute, a qualsiasi opera di "mestiere". Aspetto che è evidentissimo, ad esempio, nei deliziosi trii per pianoforte, violino e violoncello ma che credo tocchi la vetta in quelli per baryton.

il box della brilliant penso sia in assoluto il migliore in circolazione, qualità alle stesse e costo bassissimo. Compra compra :)

Trii per piano quali hai? Brilliant?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Trii per piano quali hai? Brilliant?

Sì, li trovo splendidi. Ho anche un po' di trii sparsi con i Beaux Arts, un po' più seriosi ma grandissimi musicisti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
c'è un motivo particolare per cui hai scelto questa edizione (e non Cantus Koln o la Venexiana)?

vorrei fare anch'io l'acquisto e sono indeciso su cosa orientarmi....

grazie,

LK

Molto semplicemente era la più economica che avevano :ph34r: :ph34r: !

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oggi ho comprato

Beethoven: Secondo Volume delle sonate (Casella)

Lyapunov: Secondo volume dei 6 studi trascendentali op 11, studio IV Térek, V Nuit d'été, VI Tempete. Zimmermann-Frankfurt

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I miei due primi Blu-ray, ordinati ieri pomeriggio:

wm10x700oabd7026dcov.jpg

wm10x700101284cov.jpg

Ed una novità assoluta, quando l'ho visto, l'ho preso:

wm10x70033592cov.jpg

Che ve ne pare?

Tutti hanno i sottotitoli in italiano. :thumbsup_anim:

Una buona Domenica a tutti! B)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote
I miei due primi Blu-ray, ordinati ieri pomeriggio:

wm10x700oabd7026dcov.jpg

(...)

Che ve ne pare?

Tutti hanno i sottotitoli in italiano. :thumbsup_anim:

Una buona Domenica a tutti! B)

:confused::confused:

Ad essere onesti, l'unica ragione che potrebbe spingermi ad acquistare quest'edizione è l'Otrud di Waltraud Meier, sempre perfetta ed emozionante nel suo modo intelligente di rendere in personaggi in scena. Il resto della produzione oscilla tra il decente e lo scarso, specie il tenore che interpreta Lohengrin, che - ad esser buoni - potremmo giusto definire totalmente fuori ruolo. Esibisce una voce timbricamente falsettistica, e talmente "sottile" ed effimera che sarebbe azzardato addirittura definirlo tenore di grazia, altro che heldentenor. Anche l'Elsa non spicca certo per doti vocali ed interpretative: la sua linea di canto è spesso sgraziata e spigolosa, con un registro acuto stridulo e cigolante.

Nagano dirige con mestiere, ma nulla più, dovendo - peraltro - costantemente porre attenzione alle dinamiche per non incorrere nel rischio di coprire le modeste voci dei cantanti. Sulla messa in scena di Lenhoff mi taccio.

Perdona la brutalità, joe, ma visto che avevi chiesto un parere. ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:confused::confused:

Ad essere onesti, l'unica ragione che potrebbe spingermi ad acquistare quest'edizione è l'Otrud di Waltraud Meier, sempre perfetta ed emozionante nel suo modo intelligente di rendere in personaggi in scena. Il resto della produzione oscilla tra il decente e lo scarso, specie il tenore che interpreta Lohengrin, che - ad esser buoni - potremmo giusto definire totalmente fuori ruolo. Esibisce una voce timbricamente falsettistica, e talmente "sottile" ed effimera che sarebbe azzardato addirittura definirlo tenore di grazia, altro che heldentenor. Anche l'Elsa non spicca certo per doti vocali ed interpretative: la sua linea di canto è spesso sgraziata e spigolosa, con un registro acuto stridulo e cigolante.

Nagano dirige con mestiere, ma nulla più, dovendo - peraltro - costantemente porre attenzione alle dinamiche per non incorrere nel rischio di coprire le modeste voci dei cantanti. Sulla messa in scena di Lenhoff mi taccio.

Perdona la brutalità, joe, ma visto che avevi chiesto un parere. ;)

E' l'unico Lohengrin con i sottotitoli in italiano e degli altri due?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest zeitnote
E' l'unico Lohengrin con i sottotitoli in italiano e degli altri due?

Seguirei con il libretto il DVD dell'edizione di Vienna con Abbado alla bacchetta, un buon Domingo nel ruolo di Lohengrin ed una strepitosa Cheryl Studer come Elsa. Punto debole, invece, proprio la Ortrud di Dunja Vejzovic.

Gli altri due DVD non li conosco direttamente ma so che quello di Busoni è molto apprezzato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
:confused::confused:

Ad essere onesti, l'unica ragione che potrebbe spingermi ad acquistare quest'edizione è l'Otrud di Waltraud Meier, sempre perfetta ed emozionante nel suo modo intelligente di rendere in personaggi in scena. Il resto della produzione oscilla tra il decente e lo scarso, specie il tenore che interpreta Lohengrin, che - ad esser buoni - potremmo giusto definire totalmente fuori ruolo. Esibisce una voce timbricamente falsettistica, e talmente "sottile" ed effimera che sarebbe azzardato addirittura definirlo tenore di grazia, altro che heldentenor. Anche l'Elsa non spicca certo per doti vocali ed interpretative: la sua linea di canto è spesso sgraziata e spigolosa, con un registro acuto stridulo e cigolante.

Nagano dirige con mestiere, ma nulla più, dovendo - peraltro - costantemente porre attenzione alle dinamiche per non incorrere nel rischio di coprire le modeste voci dei cantanti. Sulla messa in scena di Lenhoff mi taccio.

Perdona la brutalità, joe, ma visto che avevi chiesto un parere. ;)

Ci ho ripensato: ho visto un frammento su youtube ed ho capito che quello canta Lohengrin veramente in falsetto, cosa da far inorridire ogni wagneriano. :cat_censore:

Questo non ha niente del cantante wagneriano, meglio Domingo, Hoffmann e Jerusalem.

Sono andato su IBS e l'ho cancellato dal mio ordine (€. 53,90: una rapina per un Lohengrin del genere). :cat_censore:

Ecco il video, se lo conosci, lo eviti e grazie per la dritta! ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo voi se compro la Beethoven Edition da 2001 mi mandano anche la biografia di Solomon?

La tengono a 70 euro, più 10 fa 80. Sono solo 20 euro in meno rispetto ad andarla a comprare in negozio e lì il libro credo te lo diano di certo. Si troverò a meno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Propongo colletta musica-classica.it per gesto riparatore nei confronti del bistrattato Madiel:

http://www2.deutschegrammophon.com/cat/res...p;SearchString=

:to_become_senile:

no, grazie, non voglio finire massificato :to_pick_ones_nose2: Il mio encefalo reagisce ancora, per fortuna :D

Dato che ho bisogno di soldi e non di consigli, mettete in conto questa

StravinskyWorksOf22CD.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
no, grazie, non voglio finire massificato :to_pick_ones_nose2: Il mio encefalo reagisce ancora, per fortuna :D

Dato che ho bisogno di soldi e non di consigli, mettete in conto questa

StravinskyWorksOf22CD.jpg

Guarda qua!

L'Orfeo :laughingsmiley:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×