Vai al contenuto

esame di quinto!!!


gioricciola
 Condividi

Recommended Posts

  • Risposte 157
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

Per che strumenti ha accompagnato?

Clarinetto e violino

Ma nessuno lo fa su youtube?

No ahimè no, se trovi forse, trovi la 6a sonata, che fanno tutti...

però se vuoi io ho degli mp3 molto belli (tutte e 6 le sonate) :cool02:

grazie del link, sono così oca da non capire che intendevi la Carmen di Borne!!

Io prendo lezioni da lui nelle materie complementari e posso dire che è una persona molto corretta!

vai a lezione a como?

Link al commento
Condividi su altri siti

Clarinetto e violino

No ahimè no, se trovi forse, trovi la 6a sonata, che fanno tutti...

però se vuoi io ho degli mp3 molto belli (tutte e 6 le sonate) cool02.gif

Contattami in privato,grazie.

grazie del link, sono così oca da non capire che intendevi la Carmen di Borne!!

Non ti piace come pezzo da 5to???

vai a lezione a como?

No

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Joachim

Hai fatto il diploma ad alessandria???Il livello è scandaloso!!!rofl.gif

il livello degli interni è scandaloso praticamente in tutti i conservatori italici, a parte le dovute eccezioni of course... e forse a livorno, se possibile, è ancora più scandaloso che ad alessandria (gente che si diploma con mouquet a botte de 8.50, non so se mi spiego, altro che quantz) :o

per quello che ho visto con i miei occhi, dei conservatori che ho citato questi sono comunque i due dove i privatisti sono trattati equamente, uno o mezzo punto in più o in meno

brescia... c'è scappini, che pretende molto dai suoi, ma non so come sia agli esami con i privatisti... ma certo se suoni bene, soprattutto bene intonata, non hai niente da temere...

clodino, dove ho fatto io il diploma non lo saprai mai :rofl:

Link al commento
Condividi su altri siti

il livello degli interni è scandaloso praticamente in tutti i conservatori italici, a parte le dovute eccezioni of course...

solo i privatisti o quasi, oramai portano Prokofiev al diploma. In una sessione d'esame, al diploma, ho sentito perfino Donizetti!!

e forse a livorno, se possibile, è ancora più scandaloso che ad alessandria (gente che si diploma con mouquet a botte de 8.50, non so se mi spiego, altro che quantz) :o

mouquet ovvero la passione per le sdolcinature: un altro brano epigono di non si sa che. Musicalmente povero, certo non da diploma.

Link al commento
Condividi su altri siti

brescia... c'è scappini, che pretende molto dai suoi, ma non so come sia agli esami con i privatisti... ma certo se suoni bene, soprattutto bene intonata, non hai niente da temere...

Scappini.... come dire che lo conosco....la mia passione per il flauto è nata dopo averlo sentito suonare il traversiere a un concerto, ero una ragazzina, peccato che mia madre odi il flauto con tutte le sue forze ...=(

Scappini, il flautista che ha fatto diplomare la mia insegnante,e che ha ancora contatti con lei, sebbene lei faccia tutt'altro per ragioni pratiche, e ancora suona il flauto divinamente.

Sapete, mi tenta Brescia, ma non perchè volgio appoggi e raccomandazioni, anzi se mi presento là la mia insegnante non vuole far sapere che sono la sua allieva, proprio per condizionare meno.

La mia ins dice che è non è severo, ....è di più, ma che non è, come dire, uno che volontariamente mette il bastone fra le ruote.

non so...

Link al commento
Condividi su altri siti

Scappini.... come dire che lo conosco....la mia passione per il flauto è nata dopo averlo sentito suonare il traversiere a un concerto, ero una ragazzina, peccato che mia madre odi il flauto con tutte le sue forze ...=(

Scappini, il flautista che ha fatto diplomare la mia insegnante,e che ha ancora contatti con lei, sebbene lei faccia tutt'altro per ragioni pratiche, e ancora suona il flauto divinamente.

Sapete, mi tenta Brescia, ma non perchè volgio appoggi e raccomandazioni, anzi se mi presento là la mia insegnante non vuole far sapere che sono la sua allieva, proprio per condizionare meno.

La mia ins dice che è non è severo, ....è di più, ma che non è, come dire, uno che volontariamente mette il bastone fra le ruote.

non so...

concordo, non pretende tanto...pretende tantissimissimo... però insegna davvero bene...

Link al commento
Condividi su altri siti

il livello degli interni è scandaloso praticamente in tutti i conservatori italici

Voglio andare in Cons!!!!!!!!!!!!!!! B)

la mia insegnante non vuole far sapere che sono la sua allieva, proprio per condizionare meno.

Ecco, ma a proposito di esami...

il proprio insegnante non può "venire a sentire" ? (impegni permettendo intendo ovviamente)

O non si può registrare l'esame? (mi pare che qualcuno a pianoforte lo abbia fatto tranquillamente.. :unsure:)

PS

Comunque, a questo punto, in qualsiasi conservatorio tu decida di provare...

ti conviene procurarti il programma anno per anno (se c'è o chiedere a qualche allievo interno)

così eviti sorpresine all'ultimo momento come con Quantz. :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Voglio andare in Cons!!!!!!!!!!!!!!! B)

Ecco, ma a proposito di esami...

il proprio insegnante non può "venire a sentire" ? (impegni permettendo intendo ovviamente)

O non si può registrare l'esame? (mi pare che qualcuno a pianoforte lo abbia fatto tranquillamente.. :unsure:)

PS

Comunque, a questo punto, in qualsiasi conservatorio tu decida di provare...

ti conviene procurarti il programma anno per anno (se c'è o chiedere a qualche allievo interno)

così eviti sorpresine all'ultimo momento come con Quantz. :)

Il proprio insegnante è liberissimo di venire, gli esami di stato sono pubblici.

L'esame, che io sapessi, non è possibile registrarlo, anche se anche io conosco gente che l'ha registrato tranquillamente, nascondendo il registratore però. credo che dipenda dai regolamenti interni, ma non so sinceramente....

Grazie mille, cmq ne ho diversi di programmi anno per anno, ma adesso sondo se c'è qualche interno..

ehm, ehm, qualcuno fa flauto a Brescia???

concordo, non pretende tanto...pretende tantissimissimo... però insegna davvero bene...

studi a Brescia da lui????

grazie davvero di tutto

Link al commento
Condividi su altri siti

ma sulla ammissione devi scrivere da chi sei stata preparata!

sì, ma è solo proforma, potrei addirittura segnare che sono autodidatta, il che equivarebbe a fare l'esame con una benda un sole rosso in mezzo alla fronte all'urlo di banzai!!.

può farla chiunque quella dichiarazione, nessuno andrà mai a vedere se è veramente il tuo insegnante perchè non possono sapere tutti i diplomati (anche esteri). vuoi ridere?? un mio amico, dato che la sua insegnante aveva avuto contrasti in conservatorio, per il 5° di pianoforte la dichiarazione l'ha fatta fare a .... sua nonna! B)

quasi quasi la faccio dichiarando che mi ha preparato Quantz!! :rofl:

Link al commento
Condividi su altri siti

V ANNO

Studi ed esercizi

M. Moyse - Esercizi giornalieri

E. Köhler - Otto studi difficili Op. 33/3

J. Andersen - Ventiquattro esercizi Op. 30

A.B. Fürstenau - Ventisei studi Op. 107

G. Briccialdi - Ventiquattro studi

Vinci - Appunti sulla storia e letteratura del flauto.

Lettura a prima vista di brani di media difficoltà

Trasporto a prima vista di facili brani non oltre un tono sopra o sotto.

Conoscere la costruzione del flauto e saper suonare l'ottavino.

Letteratura flautistica

J.S. Bach - Sonate n. 5 e n. 6 dalle 3 sonate per flauto e basso continuo

J.S. Bach - Suite n. 2 in Si minore per flauto e archi

G.F. Telemann - Suite in La minore per flauto e archi

A. Vivaldi - Sonate n. 5 e n. 6 dal "Pastor Fido" per flauto e basso continuo

A. Vivaldi - Concerto in Re Magg. "Il Cardellino" per flauto e archi

P. Hindemith - Sonata per flauto e pianoforte

G.Faurè - Fantasia per flauto e pianoforte

lasciando perdere la parte degli studi che è come da programma ministeriale, che ne pensate delle letteratura proposta ??(questo programma si trova per il conservatorio di Fermo e uguale a Verona e Firenze): notare Vivaldi!! col pastor fido!!

Quantz viene messo al VI anno. se volete vedere per intero
/>http://www.conservatorio.firenze.it/index.php?id=341

Link al commento
Condividi su altri siti

lasciando perdere la parte degli studi che è come da programma ministeriale, che ne pensate delle letteratura proposta ??(questo programma si trova per il conservatorio di Fermo e uguale a Verona e Firenze): notare Vivaldi!! col pastor fido!!

Quantz viene messo al VI anno. se volete vedere per intero
/>http://www.conservatorio.firenze.it/index.php?id=341

insomma...

No io ci ho fatto un corso estivo...e il mio maestro e lui sono molto in contatto...ha anche studiato con lui!

Link al commento
Condividi su altri siti

Da quello che ho capito vuoi portare qualcosa di particolare...pultroppo devi portare i soliti pezzi da 5to!!!

sì, sì me ne rendo conto!!ma quella sulla dichiarazione di... Quantz era una battuta perchè mi fa ridere il fatto che in Italia ci si basa anche su queste formalità un po' astruse (nel senso che effettivamente chiedono quella dichiarazione ma non verificano se effettivamente la persona che dichiara sia in grado di prepararti oppure no) e quel pomeriggio che mi hanno detto che potevo farmela fare da chiunque, ho passato un'ora a ridere con la mia pianista cercando i personaggi più strani!! :prankster2:

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Joachim

si,e si chiama Joachim rofl.gif ad alessandriarofl.gif

:rofl: in effetti ce potrebbe stà

cmq zitto tu, pensa al tuo, di diploma :sarcastic_hand:

per scappini, se le cose stanno così, brescia ok, buttati, se non altro sarai giudicata da un flautista vero, chè di questi tempi non è poco - io comunque non vedo cosa ci sia di male nel dire il nome dell'insegnante che ti presenta, specialmente se è stata sua allieva... specialmente se suoni bene... è sempre un piacere vedere il moltiplicarsi dei figli della scuola bresciana nel mondo :D ... e svibrazza selvaggiamente eh, perchè scappini è un grande amante dello svibrazzo selvaggio :D

per il tuo quinto, mi sa che non ho capito... il piano era scordato o tu eri calante perchè il pf era a 445? (questa seconda ipotesi la capisco poco... a meno che tu non suoni di tuo già con la testata tutta dentro - cosa che mi parrebbe strana venendo dalla scuola bresciana) :unsure:

Link al commento
Condividi su altri siti

per il tuo quinto, mi sa che non ho capito... il piano era scordato o tu eri calante perchè il pf era a 445? (questa seconda ipotesi la capisco poco... a meno che tu non suoni di tuo già con la testata tutta dentro - cosa che mi parrebbe strana venendo dalla scuola bresciana) :unsure:

Entrambe le cose: il pianoforte era scordato, perchè suonando le ottave anche un sordo avrebbe sentito i battimenti che c'erano! In più essendo il La a 445 in ottobre, non oso immaginare a quanto fosse in luglio.... ho chiesto un parere a una amica flautista e mi ha detto che una accordatura così alta non se la può permettere molta gente, puoi spingere in dentro la testata fin che vuoi, ma alla fine non è perfettamente intonato. La commissione aveva detto che ne teneva conto, ma detto così tutto è relativo.

cmq, se non erro, solo la Muramatzu fa qualche flauto in oro a 445 ESPRESSAMENTE SU RICHIESTA, per il resto lo standard è 442.

senza discutere che l'unico pianoforte su cui si svolgono tutti gli esami, compresi i diplomi di pianoforte, tenuto in quelle condizioni di scordatura non è molto onorevole! Ho fatto chiedere a un amico di una conoscente che ha fatto il diploma di pianoforte da privatista come ha trovato il piano e la prima cosa che ha detto è stata "scordato". è un vizio evidentemente.

ps tu che consiglio dai sul pezzo da concerto?

Link al commento
Condividi su altri siti

:rofl: in effetti ce potrebbe stà

cmq zitto tu, pensa al tuo, di diploma :sarcastic_hand:

per scappini, se le cose stanno così, brescia ok, buttati, se non altro sarai giudicata da un flautista vero, chè di questi tempi non è poco - io comunque non vedo cosa ci sia di male nel dire il nome dell'insegnante che ti presenta, specialmente se è stata sua allieva... specialmente se suoni bene... è sempre un piacere vedere il moltiplicarsi dei figli della scuola bresciana nel mondo :D ... e svibrazza selvaggiamente eh, perchè scappini è un grande amante dello svibrazzo selvaggio :D

per il tuo quinto, mi sa che non ho capito... il piano era scordato o tu eri calante perchè il pf era a 445? (questa seconda ipotesi la capisco poco... a meno che tu non suoni di tuo già con la testata tutta dentro - cosa che mi parrebbe strana venendo dalla scuola bresciana) :unsure:

non selvaggio..costante!!!!!!xD e controllato o tutto a terzine o tutto a quartine o sestine...

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Joachim

non selvaggio..costante!!!!!!xD e controllato o tutto a terzine o tutto a quartine o sestine...

hai ragione :D è assolutamente e rigorosamente controllato, a terzine se il tempo è in due, a quartine se è in tre - aiuto :girl_prepare_fish::girl_impossible::D

per il discorso 445, te lo dicevo perchè solitamente suonando (i cavalliani) con testata girata in fuori e un bel po' tirata fuori, e a 442 di base, non ci dovrebbero essere grandi problemi ad arrivare al 445 (certo l'effetto è strano, ma...) - poi è chiaro che ognuno è a sè...

gli strumenti nascono di solito intonati a 442 ormai (cioè, la brannen per es. consiglia il 442, ma lascia liberi di scegliere tra 440 442 444 e 446 :o)... il 445 non è così assurdo cmq, se pensi che pare ci suonino normalmente i berliner...

per la scordatura invece non c'è niente da fare, ed è una vergogna davvero :thumbsdown_anim:

il pezzo? e come faccio a consigliarti senza conoscerti, senza sapere quali caratteristiche hai da mettere in evidenza e quali invece - eventualmente - da mimetizzare... in ogni caso, dato che il quantz ormai immagino lo possiederai abbastanza bene :D, probabilmente ti conviene tenertelo stretto :) o puntare su qualcosa di simile - se hai scelto il 700 e non il 900 ci sarà stato un perchè, credo...

Link al commento
Condividi su altri siti

se hai scelto il 700 e non il 900 ci sarà stato un perchè, credo

credi giusto, infatti!! prima di tutto l'ho scelto perchè del '900 non mi piace quasi nulla.

ci sono altre motivazioni oltretutto,. ho provato a fare qualcosa che mi piaceva un po' di più (tipo Chaminade), ma è stato un esito così disastroso che la mia insegnante è ritornata sul barocco.

ho vibrato, ma non eccezionale, e nel '900 è fondamentale.

e poi il '900 non lo sento mio, non me lo sento dentro...

cmq Grazie mille!!

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest Joachim

zitto/a tu io ho 10 allievi e te? 0???rofl.gif

penso che non basti il solo pezzo di carta...smile.gif

dipende per cosa, clodino... per insegnare in generale, in effetti serve altro (altre qualità ben più sostanziali) che il diploma, ma per insegnare alle medie, per esempio, il diploma è il minimo titolo di studio richiesto, certo non basterà (a meno che non ci si accontenti come me della terza fascia, che di lavoro però ne da pochino), ma è proprio il minimo...

... e sinceramente, parlando di uno stipendio decente, è sull'insegnamento alle medie (o nei licei musicali di nuovaprossimaistituzioneforse...) che si deve puntare, secondo me...

perciò diplomati scemino, dacci una botta susu :sarcastic_hand:

del 700 ci sono altri bellissimi concerti per flauto, meno conosciuti, piccinni, boccherini, vari stamitz, tartini, galuppi...

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy