Vai al contenuto

Notizie dal mondo della musica classica


Recommended Posts

  • 2 weeks later...
  • Risposte 1,3k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Come annunciato da tempo, oggi il quartetto Auryn terrà il suo ultimo concerto. Nel frattempo, pochi giorni fa, ha annunciato l'imminente scioglimento anche il quartetto Emerson. Se aggiungiamo che già pochi mesi fa pure il quartetto Artemis (peraltro più volte rimescolato) aveva annunciato la cessazione dell'attività, il panorama internazionale della musica da camera è privato quasi contemporaneamente di ben tre importanti complessi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

CONCORSO "BUSONI", DUE ITALIANI TRA I SETTE FINALISTI
 
La giuria del 63° Busoni Piano Competition di Bolzano ha reso noti i nomi dei concorrenti ammessi alla finale di musica da camera. Invece dei 6 previsti ne sono stati ammessi 7. Nella rosa ci sono due italiani: Francesco Granata, 23 anni, e Serena Valluzzi, 27, unica concorrente donna ad essere arrivata fin qui. Accanto a loro per contendersi l'accesso alla "finalissima" ci saranno i coreani Kim Do-Hyun, 27 e Park Jae Hong, 21; l'ucraino Illia Ovcharenko, 20; il russo/messicano Vladimir Petrov, 24 e l'austriaco Lukas Sternath, 20. La finale si svolgerà in due sessioni, martedì 31 agosto alle h. 20.30 e mercoledì 1 settembre h. 20.30. Al termine delle prove verranno individuati i tre candidati ammessi alla finalissima di venerdì 3 settembre
 
(da suonare news su fb)
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Bolzano, al pianista coreano Jae Hong Park il 63° Premio Busoni   - 04/09/2021

 

http://www.suonare.it/new_immagini/news_3914B.jpgSi è conclusa venerdì 3 settembre 2021, al teatro Comunale di Bolzano, la 63ma edizione del Concorso pianistico internazionale "Busoni". La giuria, presieduta dal pianista canadese Louis Lortie, già vincitore della competizione altoatesina nel 1984, ha assegnato l‘ambito primo premio al coreano Jae Hong Park, 22 anni (nella foto). Dietro di lui il connazionale Do-Hyun Kim, 26, terzo l‘austriaco Lukas Sternath, 20. Ad accompagnare i tre finalisti c‘era l‘orchestra "Haydn" di Bolzano e Trento agli ordini di Arvo Volmer. Park ha eseguito il Terzo di Rachmaninov, Kim il Secondo di Prokofiev, Sternath il Quinto di Beethoven. A completare il podio, al quarto posto, l‘italiana Serena Valluzzi, quinto l‘ucraino Illia Ovcharenko, sesti, a pari merito, l‘italiano Francesco Granata e il russo Vladimir Petrov. Ricchissimo il bottino conquistato da Park che, oltre ai 22mila euro del primo premio, ha portato a casa anche i premi speciali per la migliore esecuzione di un brano di Busoni, 3mila euro, e il premio Tartarotti di mille euro, il premio per la musica da camera, il Keyboard Charitable Trust Price e il Premio Haydn, oltre a numerosi concerti per importanti stagioni musicali in tutta Europa. La prossima edizione del "Busoni" si svolgerà nel 2023. © Riproduzione riservata

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intervista del Maessthro sulla Stampa. Sui nuovi progetti:

"Negli ultimi anni sto approfondendo o studiando ex novo partiture impervie. Ho fatto la Tredicesima di Shostakovich a Chicago con un pezzo contemporaneo di Tigran Mansurian dedicato a Dante. Riproporrò la Sinfonia Dante di Liszt, lavoro che stimano in pochi ed è un peccato. Prossimamente, mi cimenterò di nuovo con la Nona sinfonia di William Schuman sull'eccidio delle Fosse Ardeatine, è un lavoro molto complesso".

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, Ives dice:

Intervista del Maessthro sulla Stampa. Sui nuovi progetti:

"Negli ultimi anni sto approfondendo o studiando ex novo partiture impervie. Ho fatto la Tredicesima di Shostakovich a Chicago con un pezzo contemporaneo di Tigran Mansurian dedicato a Dante. Riproporrò la Sinfonia Dante di Liszt, lavoro che stimano in pochi ed è un peccato. Prossimamente, mi cimenterò di nuovo con la Nona sinfonia di William Schuman sull'eccidio delle Fosse Ardeatine, è un lavoro molto complesso".

A parte Schuman il resto mi pare trascurabile. La sinfonia Dante è la "sinfonia" più orrida di tutti i tempi. Molta modernità ma poca musica. Tra l'altro tutte opere che aveva in repertorio da decenni, Shosta compreso. Maestro al posto di suonare opere che hanno a che fare con l'Italia perché non fa direttamente qualcosa di italiano? Non dico Petrassi ma un Ghedini, un Casella... Se non lo fa lei non vedo chi altri! 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, Majaniello dice:

La sinfonia Dante è la "sinfonia" più orrida di tutti i tempi. 

"I poemi sinfonici di Liszt sopravvivono solo grazie a ricorrenti periodi di oblio, e la sinfonia Dante è veramente infernale" (Stravinsky, Ricordi e commenti, p. 369) :cat_lol:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Majaniello dice:

A parte Schuman il resto mi pare trascurabile. La sinfonia Dante è la "sinfonia" più orrida di tutti i tempi. Molta modernità ma poca musica. Tra l'altro tutte opere che aveva in repertorio da decenni, Shosta compreso. Maestro al posto di suonare opere che hanno a che fare con l'Italia perché non fa direttamente qualcosa di italiano? Non dico Petrassi ma un Ghedini, un Casella... Se non lo fa lei non vedo chi altri! 

Le aveva già fatte? Allora, sono io che non lo seguo proprio :cat_lol: A Chicago ha riesumato le overtures di Saint-Georges (volgarmente noto come il "Mozart nero") e alcune sinfonie di Florence Price, autrice accademica americana di derivazione brahmsiana (chissà forse imposte dall'alto..). La Dante è un pastrocchio, concordo. Non la trovo neanche cosi moderna...su Casella lo vedrei bene.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Ives dice:

Le aveva già fatte? Allora, sono io che non lo seguo proprio :cat_lol: A Chicago ha riesumato le overtures di Saint-Georges (volgarmente noto come il "Mozart nero") e alcune sinfonie di Florence Price, autrice accademica americana di derivazione brahmsiana (chissà forse imposte dall'alto..). La Dante è un pastrocchio, concordo. Non la trovo neanche cosi moderna...su Casella lo vedrei bene.

Sì, ha ragione Majanello, è roba che aveva in parte già fatto. Piuttosto mi meraviglia la scelta di Mansurian, autore poi non troppo noto e un tantino noioso. In alcuni momenti di questo concerto ricorda vagamente perfino Schnittke 

Non è musica per Muti... :nea:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
57 minuti fa, Madiel dice:

Non è musica per Muti... :nea:

Se è per questo la stagione 2021/22 della CSO prevede anche la sinfonia 11 di Glass. Molto mutiana devo dire :D  

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, Majaniello dice:

Se è per questo la stagione 2021/22 della CSO prevede anche la sinfonia 11 di Glass. Molto mutiana devo dire :D  

Sempre che la diriga lui! Prima o poi nella vita arriva sempre questo momento

Un altro Oltrepo' è possibile? O continuiamo a farci del male? - Slowine  :cat_lol:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 12/9/2021 at 22:35, Majaniello dice:

Se è per questo la stagione 2021/22 della CSO prevede anche la sinfonia 11 di Glass. Molto mutiana devo dire :D  

Vero, ho visto la partitura nel suo studio in un video... 😮

Ma la Ricciarelli perchè partecipa a questo ciarpame televisivo? Mi pare che avesse intrapreso, con una certa fortuna, l'attività di attrice cinematografica...vabbè che anni fa, fece la Fattoria...... :stun:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ives dice:

Vero, ho visto la partitura nel suo studio in un video

Mi pare si veda nell'intervista con la Carrà.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy