Vai al contenuto
clarin

SCOVOLO INCASTRATO DENTRO IL CLARINETTO

Recommended Posts

Ciao a tutti, alle 23h00 ancora non sono riuscito a togliere lo scovolino per asciugare il clarinetto dopo l'uso!!

quel bastardo si é incastrato chissà dove nel pezzo superiore. Ho smontato il clarinetto ma lo scovolo non si muove proprio... Come ca... si fa adesso per toglierlo? tirare nn serve a niente...

Ho pensato di smontare le chiavi, ma non mi azzardo perchè non l'ho mai fatto...

AIUTOOOOOOOOO

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao

probabilmente si è incastrato intorno alla canula del portavove, se è li non serve smontare le chiavi, se già hai provato a tirare e non viene secondo me ti conviene tagliare.

E' chiaro che per raggiungere l'interno ti ci vuole una forbice sottile o una lama sottile.

Quando è capitato a me ho dato uno strattone molto forte ed ho strappato lo traccio, mi è andata bene! Tuttavia non me la sento di consigliarti questa soluzione estrema.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti, alle 23h00 ancora non sono riuscito a togliere lo scovolino per asciugare il clarinetto dopo l'uso!!

quel bastardo si é incastrato chissà dove nel pezzo superiore. Ho smontato il clarinetto ma lo scovolo non si muove proprio... Come ca... si fa adesso per toglierlo? tirare nn serve a niente...

Ho pensato di smontare le chiavi, ma non mi azzardo perchè non l'ho mai fatto...

AIUTOOOOOOOOO

non tirare , peggioreresti la situazione,

deve uscire dallo stesso verso da dove è entrato !

cerca di agganciarlo con una pinzetta o una cosa lunga ed appuntita, tipo un uncinetto oppure quei lunghi attrezzi per fare le maglie di lana della "nonna".

praticamente si è impigliato nell'anima interna del portavoce e potresti rischiare di incrinare tale cilindretto metallico .

fammi sapere !

ciao

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me si impigliava sempre lo straccetto ... mi è successo quando avevo cambiato strumento. Una volta ho tirato un po' di più e lo straccetto si è letteralmente tagliato in due!

Col tempo però il problema si è risolto ... non so ancora dirti il perché!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Anche a me si impigliava sempre lo straccetto ... mi è successo quando avevo cambiato strumento. Una volta ho tirato un po' di più e lo straccetto si è letteralmente tagliato in due!

Col tempo però il problema si è risolto ... non so ancora dirti il perché!

Forse perchè col tempo hai imparato a farlo passare ben steso.

Ciao Penelope :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sei riuscito a toglierlo clarin ?

IO ho provato piu di una volta questa sensazione, so bene cosa provi.

con un asticina, che ne so , un ceppo sottile in metallo,

sconsiglierei quello dell'uncinetto, andando denrtro se si infila pi non riesci a toglierlo.

piuttosto un ferro per fare la maglia, quelli con una sola punta e la testa come quella di un chiodo.

spingendo un pochetto per volta riuscirai a farlo tornare indietro.

Per la prossima volta disegnati tu,

una pezza piu sottile ma lunga abbastanza che se ricapita possa afferrarla da dietro e butta subito questa che oramai rotta ti si incepperebbe spesso.

ricorda deve essere di un tessuto non rigido e meno largo, ma lungo in modo da passarlo da parte a parte,

studiaci bene per evitare che succeda di nuovo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che faccio io è un pò difficile a descrivere a parole, ma funziona sempre e non richiede altri strumenti.

Ruoto il clarinetto (attorno al suo asse) in senso opposto al panno, in modo da torcere il panno che sta dentro. Gli faccio fare parecchi giri, in modo da torcere bene il panno, anche forzando un pochino, e provo a tirarlo fuori. Poi, se non esce, ruoto il clarinetto nell'altro senso, in modo che il panno prima si distende e, continuando, si torce nell'altro senso. Forzo un pochino in quel senso, poi se ancora non esce, lo ruoto nell'altro senso, e così via. Normalmente il panno si disincaglia dopo un paio di queste operazioni.

Di solito c'è un motivo per cui il panno si incastra, dovresti cercare di capirlo (per esempio guardando le pieghe che si sono formate nel punto che si è agganciato) e la prossima volta inserire il panno piegato nel modo giusto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' SUCCESSO ANCHE A ME!!!!

SI BLOCCA PROPRIO SUL CILINDRETTO INTERNO DEL PORTAVOCE, DA ALLORA INFILO LO STRACCIO DALLA CAMPANA MA NON COMPLETAMENTE LASCIANDO USCIRE IL PICCOLO LACCETTO CHE SI TROVA GENERALMENTE ALL'ESTREMO OPPOSTO DEL PIOMBINO, POI TIRANDO DA QUEL LACCETTO FACCIO RIUSCIRE UN PO LO STRACCIO E POI LO PASSO INTERAMENTE, FACENDO COSI' NON SI E' PIU' INCASTRATO.

SALUTI B) MAX

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Quello che faccio io è un pò difficile a descrivere a parole, ma funziona sempre e non richiede altri strumenti.

Ruoto il clarinetto (attorno al suo asse) in senso opposto al panno, in modo da torcere il panno che sta dentro. Gli faccio fare parecchi giri, in modo da torcere bene il panno, anche forzando un pochino, e provo a tirarlo fuori. Poi, se non esce, ruoto il clarinetto nell'altro senso, in modo che il panno prima si distende e, continuando, si torce nell'altro senso. Forzo un pochino in quel senso, poi se ancora non esce, lo ruoto nell'altro senso, e così via. Normalmente il panno si disincaglia dopo un paio di queste operazioni.

Di solito c'è un motivo per cui il panno si incastra, dovresti cercare di capirlo (per esempio guardando le pieghe che si sono formate nel punto che si è agganciato) e la prossima volta inserire il panno piegato nel modo giusto.

Concordo con te tex,

ruotando ottieni il miglior risultato,

a volte però quando si incastra è utile pure utilizzare un ferro fer far indietreggiare il nodo di quel millimetro che serve a sbloccarlo.

Quindi le due tecniche vanno spesso a braccetto.

almeno io le usavo entrambe, a seconda di quanto era difficile il caso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
non tirare , peggioreresti la situazione,

deve uscire dallo stesso verso da dove è entrato !

cerca di agganciarlo con una pinzetta o una cosa lunga ed appuntita, tipo un uncinetto oppure quei lunghi attrezzi per fare le maglie di lana della "nonna".

praticamente si è impigliato nell'anima interna del portavoce e potresti rischiare di incrinare tale cilindretto metallico .

fammi sapere !

ciao

UFF.... é come dice Clarinetto, non me la sentivo di tirare troppo e ho fatto con pinzette e ferretti ... all fine sono riuscito a sfilare letteralmente a filo a filo dopo 2 ore il maledetto straccio è uscito... adesso ci sto sempre mooolto attento :-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Forse perchè col tempo hai imparato a farlo passare ben steso.

Ciao Penelope :D

Non lo so ... mi è successo quando ho cambiato clarinetto ... erano ormai 4 anni che suonavo e non mi era mai successo niente del genere. E poi di colpoi mi è successo 2 o tre volte fino a quando non ho distrutto lo straccetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si infatti una buona tecnica è quella di tagliuzzare la pezza, rendendola piu penetrante all'interno del clarinetto e priva di possibili nodi,

al massimo si strappano i brandelli ma non compromette il clarinetto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti, alle 23h00 ancora non sono riuscito a togliere lo scovolino per asciugare il clarinetto dopo l'uso!!

quel bastardo si é incastrato chissà dove nel pezzo superiore. Ho smontato il clarinetto ma lo scovolo non si muove proprio... Come ca... si fa adesso per toglierlo? tirare nn serve a niente...

Ho pensato di smontare le chiavi, ma non mi azzardo perchè non l'ho mai fatto...

AIUTOOOOOOOOO

ma 6 pazzo???nn smontare assolutamente le chiavi!!IO A ME è CAPITATA LA STESSA CS E IL CLARINO HA AVUTO 1 CREPO LUNGO 7 CM!LASCIALO LI E PORTALO AL PIU PRESTO AD AGGIUSTARE E MI RACCOMANDI NN TOCCARLO!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma 6 pazzo???nn smontare assolutamente le chiavi!!IO A ME è CAPITATA LA STESSA CS E IL CLARINO HA AVUTO 1 CREPO LUNGO 7 CM!LASCIALO LI E PORTALO AL PIU PRESTO AD AGGIUSTARE E MI RACCOMANDI NN TOCCARLO!

Clarino?!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Si chiama clarinetto, il clarino è una tromba acuta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Cmq il tuo CLARINETTO no si è crepato perchè hai smontato le chiavi, ci possono essere vari motivi ma non quello, te lo assicuro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusami maestro, ma purtroppo questo è un'ambiguità troppo frequente oggi giorno.

Molti si ostinano a chiamarlo clarino,

ed è in parte giustificato, visto che in romagna e non solo è chiamoato così.

Il clarinetto ha questo doppio nome e penso che , visto che è il popolo che fa il vocabolario, presto entri nel vocabolario come secondo significato di clarnietto.

Oramai mi ci sono abituato e non mi ribello a questo uso improprio del termine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao

probabilmente si è incastrato intorno alla canula del portavove, se è li non serve smontare le chiavi, se già hai provato a tirare e non viene secondo me ti conviene tagliare.

Ne convengo.

Servirebbe un bisturi e un seghetto, poi dovresti intagliare un po' il legno. Con un colpo secco e ben assestato non avrai problemi a tagliare a metà il pezzo e salvare il preziosissimo scavolino dalle grinfie di quel pezzo di legno!

Buona fortuna ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ne convengo.

Servirebbe un bisturi e un seghetto, poi dovresti intagliare un po' il legno. Con un colpo secco e ben assestato non avrai problemi a tagliare a metà il pezzo e salvare il preziosissimo scavolino dalle grinfie di quel pezzo di legno!

Buona fortuna ;)

Complimenti per l'ironia, molto divertente :ph34r:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Complimenti per l'ironia, molto divertente :ph34r:

ahahahah, te ci scherzi, ma una volta un mio amico si aggiudicò un clarinetto contrabbasso su e-bay...per poi scoprire che dentro c'era un tubo di ferro che lo faceva suonare malissimo. Così ha dovuto portarlo da un accomodatore il quale ha dovuto tagliargli il pezzo e poi riassemblarlo (e gl'ha fatto pure un gran lavoro! :o ).

Quindi il mio consiglio è sì ironico...ma abbastanza leggendario, in quanto un fondo di verità c'è...e i 5€ per lo scovolo sono sempre i 5€ per lo scovolo! :o

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ma 6 pazzo???nn smontare assolutamente le chiavi!!IO A ME è CAPITATA LA STESSA CS E IL CLARINO HA AVUTO 1 CREPO LUNGO 7 CM!LASCIALO LI E PORTALO AL PIU PRESTO AD AGGIUSTARE E MI RACCOMANDI NN TOCCARLO!

ah...scusa maestro!!!!!!!!!! no stavolta sono sicura perche' me lo ha dtt il tipo che me lo ha aggiustato...ho ftto troppa pressione e quindi il legno nn essendo di ottimissima qualita ha fatto crepare il mio CLARINETTO!!!!!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy