Vai al contenuto

La Vostra Sinfonia preferita


Conte Caramella
 Condividi

Recommended Posts

  • Risposte 321
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

  • 3 years later...

Ho iniziato un paio d’anni fa ad ascoltare musica classica strumentale con continuità e oggi per la prima volta ho stilato la classifica delle mie sinfonie preferite.

Per ogni sinfonia ho anche aggiunto il direttore che al momento preferisco.

0. Haydn 102 Bruggen o Bernstein
1. Haydn 100 Abbado
2. Mozart 40 Vegh
3. Messiaen Turangalila Nagano o Wit
4. Mahler 9 Boulez
5. Beethoven 7 Kleiber
6. Beethoven 6 Blomstedt
7. Dvorak 9 Bernstein
8. Haydn 104 Fey
9. Beethoven 5 Kleiber
10. Mozart 41 Vegh
11. Mahler 5 Boulez
12. Haydn 101 Harnoncourt
13. Shostakovich 10 Petrenko
14. Sibielius 2 Vanska
15. Mendelssohn 4 Abbado
16. Haydn 49 Pinnock
17. Mahler 7 Boulez
18. Mahler 6 Boulez
19. Haydn 103 Vegh
20. Shostakovich 5 Petrenko
21. Shostakovich 1 Petrenko
22. Mahler 1 Boulez
23. Beethoven 8 Blomstedt
24. Haydn 60 Antonini
25. Haydn 45 Fischer
26. Mozart 36 Belohlavek
27. Shostakovich 9 Petrenko
28. Beethoven 3 Blomstedt
29. Shostakovich 7 Petrenko
30. Haydn 44 Weil
31. Nielsen 5 Bernstein
32. Haydn 6 Freiburg BO
33. Haydn 68 Harnoncourt

 

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 months later...

ho clamorosamente omesso una delle sinfonie che considero tra i capolavori ingiustamente obliati dal grande cartellone: La Seconda in mi bem.maggiore ,anno 1913,di Franz Schmidt! Una sintesi davvero incredibile del magistero dei tre grandi nomi del tardo romanticismo mitteleuropeo: qui si ascolta il magistero costruttivo e contrappuntistico bruckneriano,unito ai grandi slanci mahleriani ed al linguaggio raffinato ed ardito di Strauss:una vera cattedrale! Tra l'altro,quasi un'ora che scorre velocissima,lasciandomi sempre,alla sua conclusione,letteralmente senza fiato! Secondo me,da ascoltare attentamente e da inserire nell'olimpo sinfonico. Schmidt fu,tra l'altro,primo violoncello prediletto da Mahler nei Wiener Philarmoniker....se non la conoscete,provatela.Garantisco,una meraviglia!

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 10 months later...
  • 3 months later...

Ovviamente (faceva di bisogno di dirlo?) quella lì di frungolo, coso... Beethoven, come si chiamava... là... accidenti che memoria del ciufolo... quella lì... La Settima.

Giù il cappello e pure i capelli (visto che ormai sto invecchiando a vista d'occhio)

 

Ma anche questa (la prima sinfonia estone in assoluto) non scherza, perciò nun la fate arrabbià:

 

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 years later...
6 ore fa, primavallino dice:

Ciao Madiel :) dopo tutto questo tempo hai scoperto altre sinfonie che aggiungeresti alla lista? 

 

Credo proprio di sì, sono passati 14 anni da quel post :D  Siccome sono un gran goloso, alla lista delle mie sinfonie aggiungerei anche queste:

7a e 10a di Henze

2a di Vermeulen

tutte e quattro le sinfonie di Tippett

7a di Sibelius

2a di Scedrin

2a di Rouse 

3a di Rautavaara

1a di Popov

3a e 5a di Panufnik

6a e 8a di Norgard

2a di Milhaud

tutte e cinque le sinfonie di Liatoshinsky, in particolare la 5a

5a, 6a, 11a, 15a di Langgaard

3a di Jolivet

"Stimmen" della Gubaidulina

quella in do di Dukas

1a, 2a, 7a, 8a, 14a di G. Coates

3a di Casella (non ricordo se l'ho già citata)

1a "RiverRun" di S. Albert

Alcune le ho scoperte dopo il 2006, altre le conoscevo già ma le ho grandemente rivalutate, un paio le ho sicuramente dimenticate nei post precedenti (lo avrò citato Walton ?).

Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, primavallino dice:

@madiel ti ringrazio tantissimo per la gentilezza di aver risposto :)

Di nulla! Molta acqua è passata sotto i ponti da quel post a oggi, prima o poi la lista andava aggiornata.

Dovrei aggiungere anche le sinfonie n.2-3-4 di Roussel, autore tra i miei preferiti.

Link al commento
Condividi su altri siti

5 ore fa, Madiel dice:

Credo proprio di sì, sono passati 14 anni da quel post :D  Siccome sono un gran goloso, alla lista delle mie sinfonie aggiungerei anche queste:

7a e 10a di Henze

2a di Vermeulen

tutte e quattro le sinfonie di Tippett

7a di Sibelius

2a di Scedrin

2a di Rouse 

3a di Rautavaara

1a di Popov

3a e 5a di Panufnik

6a e 8a di Norgard

2a di Milhaud

tutte e cinque le sinfonie di Liatoshinsky, in particolare la 5a

5a, 6a, 11a, 15a di Langgaard

3a di Jolivet

"Stimmen" della Gubaidulina

quella in do di Dukas

1a, 2a, 7a, 8a, 14a di G. Coates

3a di Casella (non ricordo se l'ho già citata)

1a "RiverRun" di S. Albert

Alcune le ho scoperte dopo il 2006, altre le conoscevo già ma le ho grandemente rivalutate, un paio le ho sicuramente dimenticate nei post precedenti (lo avrò citato Walton ?).

Ne ha scritte altre?

Link al commento
Condividi su altri siti

12 ore fa, superburp dice:

Ne ha scritte altre?

Se le ha scritte le ha distrutte!

18 ore fa, Madiel dice:

Credo proprio di sì, sono passati 14 anni da quel post :D  Siccome sono un gran goloso, alla lista delle mie sinfonie aggiungerei anche queste:

7a e 10a di Henze

2a di Vermeulen

tutte e quattro le sinfonie di Tippett

7a di Sibelius

2a di Scedrin

2a di Rouse 

3a di Rautavaara

1a di Popov

3a e 5a di Panufnik

6a e 8a di Norgard

2a di Milhaud

tutte e cinque le sinfonie di Liatoshinsky, in particolare la 5a

5a, 6a, 11a, 15a di Langgaard

3a di Jolivet

"Stimmen" della Gubaidulina

quella in do di Dukas

1a, 2a, 7a, 8a, 14a di G. Coates

3a di Casella (non ricordo se l'ho già citata)

1a "RiverRun" di S. Albert

Alcune le ho scoperte dopo il 2006, altre le conoscevo già ma le ho grandemente rivalutate, un paio le ho sicuramente dimenticate nei post precedenti (lo avrò citato Walton ?).

Mad hai dimenticato la 4 di Lewis, un grande classico madieliano!

Tra gli autori non citati io aggiungo Riegger (la 4), Cowell (la 7), Kirchner (Sinfonia in due parti), Schulhoff (1,2), la "Seven stars" di Koechlin, Emmanuel (la 2), l'unica di Haas, la sinfonia concertante di Ibert (non so se vale :D ) e le sinfonie da camera di Salviucci e Bettinelli.

Link al commento
Condividi su altri siti

4 ore fa, Majaniello dice:

Se le ha scritte le ha distrutte!

Mad hai dimenticato la 4 di Lewis, un grande classico madieliano!

Tra gli autori non citati io aggiungo Riegger (la 4), Cowell (la 7), Kirchner (Sinfonia in due parti), Schulhoff (1,2), la "Seven stars" di Koechlin, Emmanuel (la 2), l'unica di Haas, la sinfonia concertante di Ibert (non so se vale :D ) e le sinfonie da camera di Salviucci e Bettinelli.

Esatto, per caso l'ho ascoltata proprio ieri! :oLa 4a è magnifica, ma è bella anche la 2a di Lewis.

Non ricordo quella di Kirchner, la Seven di Koechlin non mi piace (pare che la sua 2a sia un mezzo capolavoro), quella di Haas non è propriamente "sua", se alludi alla sinfonia marina di Ibert allora è un arrangiamento di una musica da film.

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, Madiel dice:

Esatto, per caso l'ho ascoltata proprio ieri! :oLa 4a è magnifica, ma è bella anche la 2a di Lewis.

Non ricordo quella di Kirchner, la Seven di Koechlin non mi piace (pare che la sua 2a sia un mezzo capolavoro), quella di Haas non è propriamente "sua", se alludi alla sinfonia marina di Ibert allora è un arrangiamento di una musica da film.

Ok, ho super-barato:

81biApqHmSL._SS500_.jpg

Vabbè la sinfonia di Haas è un completamento, però è bella lo stesso, e su Wellesz è riportata come tale, perchè privarcene? :closedeyes: C'è anche la piccola sinfonia di Krasa che segnalerei. 

Di Kirchner alludo a questa:

è in generale un autore che ho apprezzato in tutte le cose che ho ascoltato.

E ora che ci penso forse non ho mai ascoltato le sinfonie numerate di Koechlin, possibile? conosco molti poemi sinfonici, questo sì.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, Majaniello dice:

Ok, ho super-barato:

81biApqHmSL._SS500_.jpg

Vabbè la sinfonia di Haas è un completamento, però è bella lo stesso, e su Wellesz è riportata come tale, perchè privarcene? :closedeyes: C'è anche la piccola sinfonia di Krasa che segnalerei. 

Di Kirchner alludo a questa:

è in generale un autore che ho apprezzato in tutte le cose che ho ascoltato.

E ora che ci penso forse non ho mai ascoltato le sinfonie numerate di Koechlin, possibile? conosco molti poemi sinfonici, questo sì.

 

La Symphonie sopra citata di Ibert è un pezzo minore, non la metterei neanche tra le opere migliori di questo compositore. Non conosco il disco di Kirchner, mi devo informare… L'orchestra che suona è però da camera, chi sa che ne esce fuori...

Link al commento
Condividi su altri siti

22 minuti fa, Madiel dice:

La Symphonie sopra citata di Ibert è un pezzo minore, non la metterei neanche tra le opere migliori di questo compositore. Non conosco il disco di Kirchner, mi devo informare… L'orchestra che suona è però da camera, chi sa che ne esce fuori...

Siccome il thread era "le vostre sinfonie preferite"... scusami se le preferisco :D L'obiezione poteva essere che una sinfonia concertante è più vicina ad un concerto. Io lo trovo un piccolo gioiello, ne parlai anche in forum.

A me ad esempio di Sibelius, al momento, mi piacciono di più la 3 e la 6, considerate minori, così di RVW mi piace la 8 che non si fila nessuno, di Jolivet la sinfonia per archi e la sinfonia 4 (con coro) di Mennin, oltre alla 7.

Quanto alla grandezza delle orchestre, non faccio testo, il mio sogno proibito è un'ottava di Mahler a parti reali 🤣

Link al commento
Condividi su altri siti

32 minuti fa, Majaniello dice:

Siccome il thread era "le vostre sinfonie preferite"... scusami se le preferisco :D L'obiezione poteva essere che una sinfonia concertante è più vicina ad un concerto. Io lo trovo un piccolo gioiello, ne parlai anche in forum.

Sei scusato! :D Mah, a me non ha mai colpito particolarmente ad essere sincero. Sul genere concertante allora mi tengo quella di Walton.

Cita

A me ad esempio di Sibelius, al momento, mi piacciono di più la 3 e la 6, considerate minori, così di RVW mi piace la 8 che non si fila nessuno, di Jolivet la sinfonia per archi e la sinfonia 4 (con coro) di Mennin, oltre alla 7.

Quanto alla grandezza delle orchestre, non faccio testo, il mio sogno proibito è un'ottava di Mahler a parti reali 🤣

L'8a di VW piace molto anche a me, però se dovessi scegliere alla fine la spunterebbe la 4a (che dovrò aggiungere alla lista).

Belle anche le sinfonie di Mennin, nel complesso sono tutte ottime, ma la Variation Symphony è proprio speciale.

Alla mia lista aggiungo la 2a di Florent Schmitt :girl_hospital:

Link al commento
Condividi su altri siti

12 ore fa, Madiel dice:

Alla mia lista aggiungo la 2a di Florent Schmitt :girl_hospital:

Ah vabbè... ma allora dillo chiaramente da che parte stai 🤣🤣🤣

Di recente ho scoperto un pezzo di quest'autore che "piace" anche a me:

9200000024776816.jpg

almeno finchè non partono le wagnerate.

PS: è vero, la seconda di Koechlin è tosta, stile Doc. Fabricius. Del resto è un pezzo tardo. Sul tubo esiste un'ottima esecuzione di Silvestri, in audio accettabile.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

10 ore fa, Majaniello dice:

Ah vabbè... ma allora dillo chiaramente da che parte stai 🤣🤣🤣

 

Beh, è la sua opera più modernista, anche se bisogna dire che avrebbe dovuto scriverla nel 1926 e non nel 1956. A tratti sembra pure una parodia di certi modi espressivi stravinskyani, specie con i continui, nervosissimi, cambiamenti ritmici. Ma, come sovente accade in Schmitt, alla fine è tutta apparenza :D Prima, attorno agli anni trenta, aveva anche scritto una Sinfonia concertante per pianoforte, ma non ho avuto ancora modo di ascoltarla.

Link al commento
Condividi su altri siti

7 minuti fa, Madiel dice:

Beh, è la sua opera più modernista, anche se bisogna dire che avrebbe dovuto scriverla nel 1926 e non nel 1956. A tratti sembra pure una parodia di certi modi espressivi stravinskyani, specie con i continui, nervosissimi, cambiamenti ritmici. Ma, come sovente accade in Schmitt, alla fine è tutta apparenza :D Prima, attorno agli anni trenta, aveva anche scritto una Sinfonia concertante per pianoforte, ma non ho avuto ancora modo di ascoltarla.

Credo di conoscere anche quella, l'ho trovata caotica e insostenibile, i singoli spunti specie del solista sono pure interessanti, ma poi entra quell'orchestrona così turgida con quelle atmosfere decadenti.... Riconosco che è un autore di un certo talento, anche tecnico, ma sono proprio allergico a quelle influenze lì, niente da fare. Per gli amanti di Wagner e Debussy dovrebbe essere il compositore perfetto, anzi mi stupisco che sia citato così poco.

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy