Vai al contenuto

E' il caso di dire basta


drew80
 Condividi

Recommended Posts

  • Risposte 59
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

innanzitutto vi ringrazio per i consigli... :)

penso proprio che smetterò per un pò! E' una questione di rispetto verso la mia insegnante che stimo troppo per presentarmi da lei per strimpellarle qualcosa.

Per chi me l'ha chiesto, mi sembra Andrimeda, studio ingegneria edile e lavoro in uno studio di architettura.

Grazie mirou per la lettura lucida del problema :rolleyes: e anche gli altri tipo ndonio, mozy, frau e scimmietto...

un applauso a Ligei@ che nonostante dica che ho aperto una discussione della bega è quella che ha fatto più interventi.

ma non vedi quanto sei ridicola, come cazzo ti viene in mente di giudicare la vita degli altri? Io penserei di più alla tua, mi sembri abbastanza repressa da meditarci un pò su. Se tu riesci a far tutto son contento per te, ti auguro di continuare così, si sa mai che qualcuno non ti spari prima...

Link al commento
Condividi su altri siti

Ma se dice che non Ha tempo di fare niente?!!...almeno così resta in allenamento...

senti già ha aperto una discussione della bega, almeno gli rispondo qualcosa di sensato...

dice anche che lo fa per diletto,perchè la musica gli piace,e non perchè vuole diventare un concertista.che utilità ne troverebbe?

e poi...volevo già risponderti nel topic di annystar...non pensi di essere un pò troppo...felina (per riprendere la foto dell' avatar)?sia drew che annystar sono persone (e dico persone) ormai adulte per intraprendere una carriera concertistica a cui piace suonare e cercano di fare sempre di più e sempre del loro meglio.vengono qui sul forum perchè sperano di trovare gente con cui parlare della loro passione (e della nostra,si spera) e scambiarsi consigli.quindi trovo che se tu reputi discussioni del genere "della bega" (che non so cosa significhi,ma lascia intendere il senso),semplicemente non dovresti rispondere.

ossequi :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Cmq studiare all'università e suonare il piano non mi pare uno sforzo così titanico sinceramente...

se all'università ci sei arrivata senza mettere le H ai verbi magari il consiglio è di ripassarli un pò, di solito si usano anche nei curriculum dei grandi musicisti

A meno che questo non sia in una fase di esaltazione maniacale...

tolto il fatto che l'unica esaltata mi sembri tu

si ma, brava! ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

se all'università ci sei arrivata senza mettere le H ai verbi magari il consiglio è di ripassarli un pò, di solito si usano anche nei curriculum dei grandi musicisti

tolto il fatto che l'unica esaltata mi sembri tu

si ma, brava! ;)

guarda lascia stare,è chiaro che la signora in questione scrive con l'unico obiettivo di infastidire e di creare scompiglio nel forum:basta vedere che ha risposto a tutte le discussioni della pagina senza aggiungere nulla di utile e/o spammando (addirittura creando un nuovo topic).

Sicuramente si starà facendo grasse risate delle nostre reazioni,quindi a questo punto conviene ignorarla e basta(o per lo meno io ci provo).

Link al commento
Condividi su altri siti

se all'università ci sei arrivata senza mettere le H ai verbi magari il consiglio è di ripassarli un pò, di solito si usano anche nei curriculum dei grandi musicisti

tolto il fatto che l'unica esaltata mi sembri tu

si ma, brava! ;)

Dov'è che non avrei messo l'h?...

Mah!

Ah sì, ho visto...

Bhè avrò fatto un errore di battitura...

Link al commento
Condividi su altri siti

guarda lascia stare,è chiaro che la signora in questione scrive con l'unico obiettivo di infastidire e di creare scompiglio nel forum:basta vedere che ha risposto a tutte le discussioni della pagina senza aggiungere nulla di utile e/o spammando (addirittura creando un nuovo topic).

Sicuramente si starà facendo grasse risate delle nostre reazioni,quindi a questo punto conviene ignorarla e basta(o per lo meno io ci provo).

Skriabin, ti quoto e mi associo.

Cercherò di non rispondere più alle provocazioni di Ligei@, non perchè non abbia parole per risponderle, ma perchè non le merita. Augh.

Link al commento
Condividi su altri siti

Bè, giusto per la cronaca, ho parlato con la mia insegnante e ho seguito il consiglio di mirou :wub: e degli altri della stessa idea... ;)

Sono andato a casa sua, lei mi ha guardato in faccia, aveva già capito tutto! Mi ha offerto un caffè, abbiamo parlato per quasi 2 ore da vecchi amici,poi, un abbraccio con la promessa di rivederci presto (con ovviamente indicazioni sugli esercizi da fare nel frattempo :ph34r: ) e fine! :):):)

Insomma, ha dimostrato di essere una grande persona oltre che una grande insegnante. :rolleyes::rolleyes:

Ora mi sento un pò svuotato ma passerà, non vedo l'ora di ricominciare fra qualche mese a mente serena B)

(ora che non ho un'insegnante da cui andare una volta alla settimana, in caso di dubbi, romperò le scatole a voi... :ph34r: )

grazie a tutti!

Link al commento
Condividi su altri siti

Bè, giusto per la cronaca, ho parlato con la mia insegnante e ho seguito il consiglio di mirou :wub: e degli altri della stessa idea... ;)

Sono andato a casa sua, lei mi ha guardato in faccia, aveva già capito tutto! Mi ha offerto un caffè, abbiamo parlato per quasi 2 ore da vecchi amici,poi, un abbraccio con la promessa di rivederci presto (con ovviamente indicazioni sugli esercizi da fare nel frattempo :ph34r: ) e fine! :):):)

Insomma, ha dimostrato di essere una grande persona oltre che una grande insegnante. :rolleyes::rolleyes:

Ora mi sento un pò svuotato ma passerà, non vedo l'ora di ricominciare fra qualche mese a mente serena B)

(ora che non ho un'insegnante da cui andare una volta alla settimana, in caso di dubbi, romperò le scatole a voi... :ph34r: )

grazie a tutti!

drew... posso farti una domanda? non c'entra niente con l'argomento... ma vorrei saperlo... che hai provato quando hai parlato con la tua insegnante per dirle quelle cose? nel senso... che ti sentivi dentro?

lo so, è una domanda stupida... :unsure:

Link al commento
Condividi su altri siti

drew... posso farti una domanda? non c'entra niente con l'argomento... ma vorrei saperlo... che hai provato quando hai parlato con la tua insegnante per dirle quelle cose? nel senso... che ti sentivi dentro?

lo so, è una domanda stupida... :unsure:

non è affatto una domanda stupida!

Bè, all'inizio non sapevo cosa dire nonostante avessi molti argomenti...

Ho sentito come un nodo alla gola, sapevo che dovevo dirle "ho pensato di smettere per un pò" (frase che oltretutto ho provato a dire per tre giorni in tutti i modi possibili per fare le prove) tuttavia le parole facevano fatica ad uscire.

E' stupido, visto che si tratta comunque di una pausa e non di una cosa definitiva, ma mi sentivo come se la tradissi. Questo, forse, per la stima enorme che ho nei suoi confronti...

Lei poi mi ha detto "stai dimostrando di essere una persona matura e ti capisco, il piano sarà per te un passatempo come lo è stato già da un pò; non te l'ho mai detto prima, ma potevi essere un bravo pianista se avessi fatto delle scelte diverse per il futuro". Giuro, ho trattenuto a stento le lacrime!

Poi, abbiamo parlato un pò di tutto. Insomma, un pomeriggio indimenticabile.

In ogni caso sono contento di quel che ho fatto, posso dedicarmi ora con più serenità a quello che ho deciso per il domani immediato e so che il pianoforte e la mia insegnante sono lì che mi aspettano :)

In ogni caso sarò ancora il suo voltapagine preferito ai suoi concerti! :rolleyes:

Link al commento
Condividi su altri siti

non è affatto una domanda stupida!

Bè, all'inizio non sapevo cosa dire nonostante avessi molti argomenti...

Ho sentito come un nodo alla gola, sapevo che dovevo dirle "ho pensato di smettere per un pò" (frase che oltretutto ho provato a dire per tre giorni in tutti i modi possibili per fare le prove) tuttavia le parole facevano fatica ad uscire.

E' stupido, visto che si tratta comunque di una pausa e non di una cosa definitiva, ma mi sentivo come se la tradissi. Questo, forse, per la stima enorme che ho nei suoi confronti...

Lei poi mi ha detto "stai dimostrando di essere una persona matura e ti capisco, il piano sarà per te un passatempo come lo è stato già da un pò; non te l'ho mai detto prima, ma potevi essere un bravo pianista se avessi fatto delle scelte diverse per il futuro". Giuro, ho trattenuto a stento le lacrime!

Poi, abbiamo parlato un pò di tutto. Insomma, un pomeriggio indimenticabile.

In ogni caso sono contento di quel che ho fatto, posso dedicarmi ora con più serenità a quello che ho deciso per il domani immediato e so che il pianoforte e la mia insegnante sono lì che mi aspettano :)

In ogni caso sarò ancora il suo voltapagine preferito ai suoi concerti! :rolleyes:

Grazie 1000 drew...io ultimamente ho avuto una conversazione simile... anch'io ho dovuto trattenere a stento le lacrime con la mia insegnante... ma per una faccenda un po' diversa... volevo sapere se hai provato le mie stesse emozioni.. e a quanto pare è cosi... grazie... ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Grazie 1000 drew...io ultimamente ho avuto una conversazione simile... anch'io ho dovuto trattenere a stento le lacrime con la mia insegnante... ma per una faccenda un po' diversa... volevo sapere se hai provato le mie stesse emozioni.. e a quanto pare è cosi... grazie... ;)

ho appena letto sul tuo blog...è come dici...anche se da punti di vista diversi le emozioni sono le stesse. :)

saluti e grazie a te! B)

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 years later...

Salve a tutti, è da tempo che seguo silenziosamente il forum. Oggi ho bisogno di sfogarmi

Lunedì ho l'esame di promozione al 4 anno e quest'estate, nonostante le vacanze, il lavoro e la patente, son riuscita a ripassare alla perfezione tutto il programma che devo presentare.

Ma oggi a scuola di musica, non riuscvo a tenere le mani sui tasti, entravo in palla, sbagliavo tutto, mi tremavano le mani... il maestro mi dice che non ho studiato niente durante l'estate, che mi bocceranno e che verrò cacciata dalla scuola. Questo mi ha fatto entrare in crisi...primo, perché mi sono impegnata tutta l'estate nonostante il lavoro e lo studio per la patente, secondo, perché i miei genitori fanno tanti sacrifici per mandarmi a scuola e non posso essere bocciata...

Quello che mi fa tanto arrabbiare è che so suonare tutto alla perfezione! Ma quando mi siedo in quel cavolo di sgabello in quella cavolo di scuola entro nel pallone più totale! Il maestro comincia a girare intorno alla stanza, comincia a dirmi che non ho speranze, che ho talento ma che non studio, che è inutile perdere tempo con me... Non ha nemmeno voluto sentire tutto il programma si è limitato a farmi suonare un brano e mezzo... e sono anche stat umiliata davanti ad altre persone

Ho perso completamente la voglia di continuare, anche se il piano è sempre stata la mia passione, queste situazioni mi fanno addirittura odiare la musica.

Scusate lo sfogo :crying_anim02:

Link al commento
Condividi su altri siti

Beh... Aerith, non te la prendere. Suonare davanti ad altre persone non è facile: forse ti potrebbe aiutare (non so se frequenti oratori o parrocchie) suonare durante le messe, non dico un organone ma una tastiera elettronica giusto per accompagnare il coretto parrocchiale con qualche accordo. Non serve per imparare le grandi Sonate per pianoforte, ma serve, serve MOLTISSIMO, per abituarsi a suonare davanti alla gente.

Quanto al tuo Maestro, secondo me dovrebbe incoraggiarti a continuare non a smettere! E che cavolo!

MA se ha di queste capacità per indurre le persone a SMETTERE, facciamo una cosa: mandamelo qui nel mio ufficio, il Capo fuma i sigari toscani e non riesce a smettere. Se viene il tuo Maestro e si mette in stanza con lui e fa con lui (quando fuma) come fa con te (quando suoni), lo fa smettere in due giorni. Sicuro!

:D

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve a tutti, è da tempo che seguo silenziosamente il forum. Oggi ho bisogno di sfogarmi

Lunedì ho l'esame di promozione al 4 anno e quest'estate, nonostante le vacanze, il lavoro e la patente, son riuscita a ripassare alla perfezione tutto il programma che devo presentare.

Ma oggi a scuola di musica, non riuscvo a tenere le mani sui tasti, entravo in palla, sbagliavo tutto, mi tremavano le mani... il maestro mi dice che non ho studiato niente durante l'estate, che mi bocceranno e che verrò cacciata dalla scuola. Questo mi ha fatto entrare in crisi...primo, perché mi sono impegnata tutta l'estate nonostante il lavoro e lo studio per la patente, secondo, perché i miei genitori fanno tanti sacrifici per mandarmi a scuola e non posso essere bocciata...

Quello che mi fa tanto arrabbiare è che so suonare tutto alla perfezione! Ma quando mi siedo in quel cavolo di sgabello in quella cavolo di scuola entro nel pallone più totale! Il maestro comincia a girare intorno alla stanza, comincia a dirmi che non ho speranze, che ho talento ma che non studio, che è inutile perdere tempo con me... Non ha nemmeno voluto sentire tutto il programma si è limitato a farmi suonare un brano e mezzo... e sono anche stat umiliata davanti ad altre persone

Ho perso completamente la voglia di continuare, anche se il piano è sempre stata la mia passione, queste situazioni mi fanno addirittura odiare la musica.

Scusate lo sfogo :crying_anim02:

Stai tranquilla e prova a cambiare insegnante. Di dove sei? In che scuola hai studiato?

Link al commento
Condividi su altri siti

Salve a tutti, è da tempo che seguo silenziosamente il forum. Oggi ho bisogno di sfogarmi

Lunedì ho l'esame di promozione al 4 anno e quest'estate, nonostante le vacanze, il lavoro e la patente, son riuscita a ripassare alla perfezione tutto il programma che devo presentare.

Ma oggi a scuola di musica, non riuscvo a tenere le mani sui tasti, entravo in palla, sbagliavo tutto, mi tremavano le mani... il maestro mi dice che non ho studiato niente durante l'estate, che mi bocceranno e che verrò cacciata dalla scuola. Questo mi ha fatto entrare in crisi...primo, perché mi sono impegnata tutta l'estate nonostante il lavoro e lo studio per la patente, secondo, perché i miei genitori fanno tanti sacrifici per mandarmi a scuola e non posso essere bocciata...

Quello che mi fa tanto arrabbiare è che so suonare tutto alla perfezione! Ma quando mi siedo in quel cavolo di sgabello in quella cavolo di scuola entro nel pallone più totale! Il maestro comincia a girare intorno alla stanza, comincia a dirmi che non ho speranze, che ho talento ma che non studio, che è inutile perdere tempo con me... Non ha nemmeno voluto sentire tutto il programma si è limitato a farmi suonare un brano e mezzo... e sono anche stat umiliata davanti ad altre persone

Ho perso completamente la voglia di continuare, anche se il piano è sempre stata la mia passione, queste situazioni mi fanno addirittura odiare la musica.

Scusate lo sfogo :crying_anim02:

:o

Non ascoltarlo mai!!! Pensa a suonare solo per te stesso/a!!!

Se non riesci a suonare in pubblico pensa che non ci sia nessuno, o meglio pensa i momenti in cui sei da solo/a e stai suonando con il tuo pianoforte...

Anch'io ho provato la stessa cosa quando mi stavo preparando per l'esame di quinto... Non era d'accordo con il mio esame. Mi diceva che non ero abbastanza pronta per affrontare l'esame...i pezzi e gli studi erano tutti molto precarie e insicuri... E che la cosa migliore da fare era quello rimandare l'esame per l'anno dopo e ripassare di nuovo tutto il programma!!!

Io ho continuato comunque ad insistere e dire le mie motivazioni più che validi. Alla fine mi ha lasciata fare l'esame però continuava a dirmi fino alla fine che le figuracce comunque le farei io davanti ai commissari.

Alla fine, mi sono presentata all'esame, ero tutta calma e sicura che ce la potevo fare (al contrario di quello che mi diceva)... infatti l'esame è andata benissimo che neanche lei non se ne aspettava un risultato del genere!!!

Tu continua a studiare, vedrai che alla fine tutte le tue fatiche verranno premiate :thumbsup_still:

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho perso completamente la voglia di continuare, anche se il piano è sempre stata la mia passione, queste situazioni mi fanno addirittura odiare la musica.

Ciao,

suonare in pubblico è difficile. E' impegnativo a livello emozionale, la tensione c'è, per qualcuno di più, per qualcuno di meno.

Questo non deve farti disperare, e soprattutto non devi lasciare che ti faccia odiare la musica.

Tu ami la musica, vero?! Non lasciare che l'atteggiamento di qualcuno rovini tutto!

Se hai un insegnante che ha un atteggiamento tutt'altro che costruttivo, semplicemente cambia insegnante.

Un insegnante che ti dice "lascia perdere perché sei un'incapace" farebbe meglio a porsi delle domande...

Link al commento
Condividi su altri siti

La cosa migliore è fregarsene...

Quando suoni devi suonare per te e basta, non deve esistere nient'altro.

Capisco benissimo che però studiare come una disperata e sentirsi dire che non hai fatto niente è deprimente.

Ma non dare troppo peso a cose del genere, te hai studiato no? Quindi se sai di essere dalla parte giusta non tormentarti.

Peggio per il maestro, se puoi prendi in considerazione l'idea di cambiarlo (ma magari prova a parlarci prima di suonare e spiegargli la situazione).

Fatti forza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Stai tranquilla e prova a cambiare insegnante. Di dove sei? In che scuola hai studiato?

viterbo scuola musicale

beh, come persona quasi ci sono affezionata, solo che ha questo difettaccio di sminuire tutto il lavoro che fai, e se in un momento sembra che ti capisce e sembra disposto ad aiutarti come meglio può, il momento dopo ti si chiude e fa il freddo menefreghista...

La cosa che mi tormenta è l'esame di lunedì... so già che quando mi troverò in quella stanzetta gli spartiti mi sembreranno geroglifici e i tasti del piano saranno più duri del cemento armato :s

io ho studiato e tanto... ma entrerò nel panico più totale!

Comunque grazie per i vostri messaggi, non sapete quanto mi fanno star più tranquilla :)

Link al commento
Condividi su altri siti

Ho perso completamente la voglia di continuare, anche se il piano è sempre stata la mia passione, queste situazioni mi fanno addirittura odiare la musica.

Ciao Aerith,

mi identifico completamente in quanto hai scritto visto che una cosa simile è capitata anche a me.

Ma nel mio caso ho smesso di suonare proprio dopo aver dato retta al mio "maestro", titolo questo che non gli spetta affatto. Sarà stato un caso che la prima volta che l'ho visto l'ho chiamato professore.

Se ci rifossi cambierei immediatamente maestro e fine dei problemi.

E non fare il mio stesso errore rinnegando una tua passione per colpa di altri!

zefir

Link al commento
Condividi su altri siti

Ciao Aerith,

mi identifico completamente in quanto hai scritto visto che una cosa simile è capitata anche a me.

Ma nel mio caso ho smesso di suonare proprio dopo aver dato retta al mio "maestro", titolo questo che non gli spetta affatto. Sarà stato un caso che la prima volta che l'ho visto l'ho chiamato professore.

Se ci rifossi cambierei immediatamente maestro e fine dei problemi.

E non fare il mio stesso errore rinnegando una tua passione per colpa di altri!

zefir

scusa se mi intrometto nella tua vita privata... quindi non studi più adesso? scusa chiedo così solo per curiosità

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy