Jump to content

L'ultimo CD acquistato (musica classica)


BaBi_YAR

Recommended Posts

mi spiace piccolo Inghi rovinarti la serata ma Prokofiev, rispetto a Sciostakovic, per citare un nome, aveva un rapporto preferenziale con Baffone. Era il musicista del regime, di fatto :o ... sì, qualche volta lo criticavano ma poi rimaneva nella sua posizione di privilegio. E' stato il prototipo dell'artista di regime. Naturalmente non aspetto che qualcuno sia d'accordo con quanto scrivo, però mi azzardo solo a ricordare che Prokofiev ritornò di sua volontà in patria perchè appoggiava e credeva (ingenuamente ?, alcuni maligni - v. Stravinsky - danno spiegazioni molto diverse e con argomenti convincenti) fermamente nel bolscevismo staliniano. E in onore del suo padrone scrisse anche una cantata per il compleanno. Sciostakovic, che era un noto fifone, non arrivò a tanto pur producendo opere di circostanza. Meditate gente, meditate.... :o

Naturalmente il giudizio sul Prokofiev arrivista non c'entra nulla col Prokofiev artista.

Per me tutto ciò è un dramma, io come suo figliolo piango tutte le notti.... :o

non ti preoccupare, non me l'hai rovinata...

io penso che a quei tempi il regime fosse talmente potente da drogare anche le menti dei compositori. é vero che Prokoviev preferiva stare con stalin, ma penso che dentro non lo volesse veramente... non dimentichiamo che fino al 1938 per esempio gli venivano concesse tournée all'estero purchè lasciasse moglie e figli in ostaggio a Mosca. Non penso che con questi metodi prokoviev simpatizzasse poi tanto per il regime sovietico... poi poveraccio, a quei tempi era l'unico modo per avere una spalla su cui piangere...

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 18.5k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Madiel

    2458

  • Wittelsbach

    1315

  • superburp

    1098

  • il viandante del sud

    953

mi spiace piccolo Inghi rovinarti la serata ma Prokofiev, rispetto a Sciostakovic, per citare un nome, aveva un rapporto preferenziale con Baffone. Era il musicista del regime, di fatto  :o ... sì, qualche volta lo criticavano ma poi rimaneva nella sua posizione di privilegio. E' stato il prototipo dell'artista di regime. Naturalmente non aspetto che qualcuno sia d'accordo con quanto scrivo, però mi azzardo solo a ricordare che Prokofiev ritornò di sua volontà in patria perchè appoggiava e credeva (ingenuamente ?, alcuni maligni - v. Stravinsky - danno spiegazioni molto diverse e con argomenti convincenti) fermamente nel bolscevismo staliniano. E in onore del suo padrone scrisse anche una cantata per il compleanno. Sciostakovic, che era un noto fifone, non arrivò a tanto pur producendo opere di circostanza. Meditate gente, meditate....  :o

Naturalmente il giudizio sul Prokofiev arrivista non c'entra nulla col Prokofiev artista.

Per me tutto ciò è un dramma, io come suo figliolo piango tutte le notti.... :o

non ti preoccupare, non me l'hai rovinata...

io penso che a quei tempi il regime fosse talmente potente da drogare anche le menti dei compositori. é vero che Prokoviev preferiva stare con stalin, ma penso che dentro non lo volesse veramente... non dimentichiamo che fino al 1938 per esempio gli venivano concesse tournée all'estero purchè lasciasse moglie e figli in ostaggio a Mosca. Non penso che con questi metodi prokoviev simpatizzasse poi tanto per il regime sovietico... poi poveraccio, a quei tempi era l'unico modo per avere una spalla su cui piangere...

beh, quello di Prokofiev non è il caso peggiore. Perchè finito lo stalinismo gli intellettuali sovietici hanno continuato tutti ha suonare le loro arpe con tanto di Lauda Sion. Sai, per come la penso è decisamente peggio far finta di opporsi ad un regime ma usufruendo dei bonus che questo rilascia :o (qualche nome a caso.... Evtushenko tra i poeti, lo stesso Shostakovich ecc.) :o

Ho sempre avuto grande simpatia per i Don Abbondio della terra, fanno bene alla mia categoria :o

Link to comment
Share on other sites

mi spiace piccolo Inghi rovinarti la serata ma Prokofiev, rispetto a Sciostakovic, per citare un nome, aveva un rapporto preferenziale con Baffone.

Strano che non l'abbia mai detto...

La_Fattoria__Roberto_Da_Crema__Baffo__14.jpg

questo è l'unico BAFFONE da cui va bene farsi fregare :D:D:lol::lol::lol:

Link to comment
Share on other sites

sinceramente stavo per comprarmi tutti i poemi sinfonici di Strauss diretti da Karl Bohm...però ho resistito...

poi ho visto il DVD del Das Lied von Erde, ma non mi ispiravano gli esecutori e il direttore...

così ho comprato la partitura della Seconda di Mahler e dei cinque pezzi per orchestra op.16 di Schoenberg

Link to comment
Share on other sites

ordinati in giornata..... mi arriveranno fra un paio di giorni e vi informerò in merito ai particolari:

Wellesz: sinfonie n.1-8 - Radio Symphonieorchester Wien diretta da Gottfried Rabl - CPO

Schnittke: concerto per violoncello e orchestra n.2, concerto grosso n.2 - Orchestra Sinfonica di Malmoe diretta da Lev Markiz - Bis

Dallapiccola: integrale dell'opera per orchestra - BBC Philharmonic orchestra diretta da Gianandrea Noseda - Chandos

allora, ho ascoltato finora

Schnittke: è NETTAMENTE superiore allo stesso cd con analoghe composizioni pubblicato dalla Chandos alcuni anni fa. Per cui: interpretazione 9 e registrazione 8

Wellesz: è ottimo, notevole la Sinfonia n.8 - interpretazione 9, registrazione 9

Link to comment
Share on other sites

ordinati in giornata..... mi arriveranno fra un paio di giorni e vi informerò in merito ai particolari:

Wellesz: sinfonie n.1-8 - Radio Symphonieorchester Wien diretta da Gottfried Rabl - CPO

Schnittke: concerto per violoncello e orchestra n.2, concerto grosso n.2 - Orchestra Sinfonica di Malmoe diretta da Lev Markiz - Bis

Dallapiccola: integrale dell'opera per orchestra - BBC Philharmonic orchestra diretta da Gianandrea Noseda - Chandos

mmmhhh...... il mio giudizio sul cd di Dallapiccola: interpretazione 8, registrazione 8 e mezzo. Il direttore Noseda non mi convince ancora molto <_<

Link to comment
Share on other sites

mah, riesce molto bene nella Tartiniana e nei Due Pezzi, poi si perde nei Frammenti da Marsia e non mi piace molto nelle Variazioni. Per la Piccola Musica Notturna c'è già un eccellente Abbado, superfluo ogni commento. La registrazione è ottima, nella media dei cd Chandos seppure senza essere strepitosa come avrei voluto. Facendo una media ponderata di pregi e difetti credo che sia una votazione equa la mia. Comunque consigliabile dato che i pezzi in questione non esistono, in buona parte, in versioni alternative.

Link to comment
Share on other sites

Guest Monkey Rufy

per natale mi son regalato le sinfonie 3 e 4 dirette da Abbado e i cinque concerti di Beethoven della Berliner Shinfonier (non è scritto proprio così, ma tant'è ^^)

Link to comment
Share on other sites

mah, riesce molto bene nella Tartiniana e nei Due Pezzi, poi si perde nei Frammenti da Marsia e non mi piace molto nelle Variazioni. Per la Piccola Musica Notturna c'è già un eccellente Abbado, superfluo ogni commento. La registrazione è ottima, nella media dei cd Chandos seppure senza essere strepitosa come avrei voluto. Facendo una media ponderata di pregi e difetti credo che sia una votazione equa la mia. Comunque consigliabile dato che i pezzi in questione non esistono, in buona parte, in versioni alternative.

precisamente, è un disco necessario...

io sto cercando anche Dialoghi per vc. e orch. (te l'ho già chiesto forse?),

penso sia introvabile, proverò a chiedere a qualche editore...

Link to comment
Share on other sites

mah, riesce molto bene nella Tartiniana e nei Due Pezzi, poi si perde nei Frammenti da Marsia e non mi piace molto nelle Variazioni. Per la Piccola Musica Notturna c'è già un eccellente Abbado, superfluo ogni commento. La registrazione è ottima, nella media dei cd Chandos seppure senza essere strepitosa come avrei voluto. Facendo una media ponderata di pregi e difetti credo che sia una votazione equa la mia. Comunque consigliabile dato che i pezzi in questione non esistono, in buona parte, in versioni alternative.

precisamente, è un disco necessario...

io sto cercando anche Dialoghi per vc. e orch. (te l'ho già chiesto forse?),

penso sia introvabile, proverò a chiedere a qualche editore...

all'inizio dell'anno prossimo sarà disponibile un cd di Stradivarius con i pezzi in questione: Dialoghi, Variazioni, Thre Questions - solista Queyras

Hanno annunciato l'uscita questo mese.

Link to comment
Share on other sites

mah, riesce molto bene nella Tartiniana e nei Due Pezzi, poi si perde nei Frammenti da Marsia e non mi piace molto nelle Variazioni. Per la Piccola Musica Notturna c'è già un eccellente Abbado, superfluo ogni commento. La registrazione è ottima, nella media dei cd Chandos seppure senza essere strepitosa come avrei voluto. Facendo una media ponderata di pregi e difetti credo che sia una votazione equa la mia. Comunque consigliabile dato che i pezzi in questione non esistono, in buona parte, in versioni alternative.

precisamente, è un disco necessario...

io sto cercando anche Dialoghi per vc. e orch. (te l'ho già chiesto forse?),

penso sia introvabile, proverò a chiedere a qualche editore...

all'inizio dell'anno prossimo sarà disponibile un cd di Stradivarius con i pezzi in questione: Dialoghi, Variazioni, Thre Questions - solista Queyras

Hanno annunciato l'uscita questo mese.

04.gif19.gif37.gif45.gif51.gif

come al solito una di queste è dopata...

Link to comment
Share on other sites

Symphoniker o Philharmoniker ? A Berlino ci sono entrambi :huh:

shinfonier= Symphoniker

E' una buona orchestra?

rispetto ai Philharmoniker stanno sotto di molto.... però mi sembra strano che siano diretti da Abbado... Ma tutto può essere ! :o

Link to comment
Share on other sites

Guest Monkey Rufy
Symphoniker o Philharmoniker ? A Berlino ci sono entrambi :huh:

shinfonier= Symphoniker

E' una buona orchestra?

rispetto ai Philharmoniker stanno sotto di molto.... però mi sembra strano che siano diretti da Abbado... Ma tutto può essere ! :o

no no non mi sono spiegato bene. Quella dretta da Abbado è la Philharmoniker, ovvero la sinfonia 3 e 4. I concerti per piano e orchestra sono invece eseguiti dall'altra orchestra (diretti da un certo Oskamp).

Chiaro? ^^

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy