Vai al contenuto
BaBi_YAR

L'ultimo CD acquistato (musica classica)

Recommended Posts

3 ore fa, superburp dice:

Com'è quest'opera?

Non ho ancora ricevuto il cd, questione di giorni. Questo disco, però, l'avevo ascoltato anni addietro: l'opera è per lo più un collage con nessuna indagine psicologica dei personaggi e con situazioni grottesche accompagnate da una musica surreale, sempre sopra le righe. Nel complesso mi dava la sensazione che, a parte Gesualdo, al vecchio Schnittke mancasse qualcosa per essere un operista compiuto. Naturalmente, sono mie opinioni soggette quasi di certo a cambiamento radicale appena riascolto con il libretto sotto mano e con cognizione di causa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 15/7/2019 at 13:00, Wittelsbach dice:

Visto solo ora.
Queste mi piacciono moltissimo.
Una drammaticità quasi espressionista, non sempre frequente su al Nord.

E dopo averle ascoltate, posso molto favorevolmente concordare con te, una drammaticità concitata, ma mai disperata né disperante, un taglio sonoro molto "cinematografico".

Sono molto soddisfatto della musica di questo compositore e con piacere approfondirò, se ce ne sarà occasione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 ore fa, Madiel dice:

   

Risultati immagini per elgar britten gerontius holst decca

Gradisci il Sogno di Geronzio?!

La versione Britten però mi annoia assai. Piace invece Hickox (Chandos).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Ives dice:

Gradisci il Sogno di Geronzio?!

La versione Britten però mi annoia assai. Piace invece Hickox (Chandos).

Confesso di non averlo mai ascoltato :cat_lol:

---

Son Org 1-3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
20 ore fa, Madiel dice:

Confesso di non averlo mai ascoltato :cat_lol:

Ah...:cat_lol: E' una sorta di "Passione", non del Cristo ma di un "uomo" che sta per morire. Elgar sintetizza il testo senza che ne vada perso il clima mistico di attesa dell'eterna luce, né l'umano terrore per l'ignoto, accompagnando gli eventi con una musica che risale a tempi lontani (riferimenti a vecchi canti anglicani) ma accoglie in sé memorie wagneriane (Tristan, Parsifal) e della musica francese di fine ottocento (Gounod, Massenet, Debussy). Ovviamente, l'orchestrazione, cosi come il risultato finale, è totalmente "elgariano". Nonostante la strana amalgama e ampi momenti di stanca (soprattutto per me nella seconda parte), possiede lacerti di grande ispirazione melodica (il finale Softly and gently) e di forte unità drammatica (il Proficiscere per basso e coro o il coro dei Demoni).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 23/6/2019 at 09:55, giobar dice:

Ma dai! :shok: Allora aspetto curiosissimo un tuo giudizio quando l'avrai ascoltata :D

Dunque, come da richiesta, ecco il mio commento.

Come detto anche da @Ives, il protagonista assoluto di questa registrazione è Kleiber. Direzione leggera, scattante per nulla pesante. Si nota che oltre che a dare il senso generale, c'è l'attenzione al particolare, al fraseggio e alle sezioni orchestrali.

Benissimo Cesare Siepi, un Figaro tuonante e simpatico. Nel passaggio "Vanne, vanne non temo di te" rivolto al giardiniere Antonio, per un momento ho risentito il "Va', non mi degno di pugnar teco" della scena del duello Don Giovanni/Commendatore.

Di contro, un Conte a mio parere orrendo, forse il peggiore che abbia mai sentito. Sarebbe stato perfetto come Don Curzio, se questi non fosse ruolo per tenore, perché quella vocina nasale ricorda proprio il tono petulante di un Azzeccagarbugli.

Al netto delle riflessioni, un'edizione leggendaria!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il povero Poell... Anni prima era decente, qui è legnoso, sdentato, a volte non sa neanche andare a tempo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, glenngould dice:

Dunque, come da richiesta, ecco il mio commento.

Come detto anche da @Ives, il protagonista assoluto di questa registrazione è Kleiber. Direzione leggera, scattante per nulla pesante. Si nota che oltre che a dare il senso generale, c'è l'attenzione al particolare, al fraseggio e alle sezioni orchestrali.

Benissimo Cesare Siepi, un Figaro tuonante e simpatico. Nel passaggio "Vanne, vanne non temo di te" rivolto al giardiniere Antonio, per un momento ho risentito il "Va', non mi degno di pugnar teco" della scena del duello Don Giovanni/Commendatore.

Di contro, un Conte a mio parere orrendo, forse il peggiore che abbia mai sentito. Sarebbe stato perfetto come Don Curzio, se questi non fosse ruolo per tenore, perché quella vocina nasale ricorda proprio il tono petulante di un Azzeccagarbugli.

Al netto delle riflessioni, un'edizione leggendaria!

Si è un disastro e in un personaggio chiave...:sleeping_01:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 1/8/2019 at 18:38, Madiel dice:

Risultati immagini per elgar britten gerontius holst decca

Hai fatto bene a prenderla, è un'edizione principe di questo bell'oratorio elgariano, che se non è interpretato col giusto piglio, rischia comunque di sconfinare in qualche momento in cui la noia fa capolino. Britten qui esibisce una delle sue direzioni più ispirate, assai fantasiosa, e ricca di tocchi personali e con uso spettacolare delle masse corali. Minton e Shiley-Quirk fenomenali, Pears è un po' troppo avanti con l'età e accusa più di qualche difficoltà, ma alla fine, da fine interprete qual era, risulta idiomaticissimo (e poi Geronzio, se nomen omen, proprio un giovinetto non doveva essere! :rolleyes:). Da considerare assolutamente le incisioni di Sir Malcolm Sargent, che in questo caso sguazza nel suo repertorio d'elezione. Curiosità: esiste anche una la registrazione della première sovietica di questo lavoro, risalente ai primi anni '80, una collaborazione anglo-sovietica, che vede impegnati l'Orchestra della Radio dell'Urss, il London Symphony Chorus, F. Palmer, A. Davies, N. Bailey, il tutto diretto dal grande Evgenij Svetlanov. Non l'ho ancora sentita, ma sulla carta sembra non poter lasciare indifferenti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Snorlax dice:

Hai fatto bene a prenderla, è un'edizione principe di questo bell'oratorio elgariano, che se non è interpretato col giusto piglio, rischia comunque di sconfinare in qualche momento in cui la noia fa capolino. Britten qui esibisce una delle sue direzioni più ispirate, assai fantasiosa, e ricca di tocchi personali e con uso spettacolare delle masse corali. Minton e Shiley-Quirk fenomenali, Pears è un po' troppo avanti con l'età e accusa più di qualche difficoltà, ma alla fine, da fine interprete qual era, risulta idiomaticissimo (e poi Geronzio, se nomen omen, proprio un giovinetto non doveva essere! :rolleyes:).

Ricordo qualche tuo apprezzamento per questa incisione, e siccome la vendevano a due euro scarsi ne ho approfittato subito ^_^

Cita

Curiosità: esiste anche una la registrazione della première sovietica di questo lavoro, risalente ai primi anni '80, una collaborazione anglo-sovietica, che vede impegnati l'Orchestra della Radio dell'Urss, il London Symphony Chorus, F. Palmer, A. Davies, N. Bailey, il tutto diretto dal grande Evgenij Svetlanov. Non l'ho ancora sentita, ma sulla carta sembra non poter lasciare indifferenti!

Lo avranno massacrato :D 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Snorlax dice:

 (e poi Geronzio, se nomen omen, proprio un giovinetto non doveva essere! :rolleyes:).

Si, però neanche un vecchio lagnoso...:cat_lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, .Andrea dice:

Lo cerco da tempo ma non sono mai riuscito a trovarlo. Lo hai preso usato?

Su amazon, usato ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intanto... (un grande grazie a chi ha segnalato l'offerta jpc)

 

Risultati immagini per busoni naxos vol. 2       Risultati immagini per busoni naxos vol. 3  Risultati immagini per busoni naxos vol. 6

 

                                              Risultati immagini per bruckner gramola                           Risultati immagini per bruckner gramola

 

Risultati immagini per dacapo hamerik requiem        Risultati immagini per dacapo niels gade langgaard   Risultati immagini per dacapo langgaard

 

                                  Risultati immagini per durufle brilliant classics              Risultati immagini per ben haim varda kotler

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy