Vai al contenuto
BaBi_YAR

L'ultimo CD acquistato (musica classica)

Recommended Posts

15 ore fa, Madiel dice:

Risultati immagini per handel solomon archiv  Risultati immagini per handel belshazzar archiv  

 

Lavori notevolissimi! Solomon è per me il più bell'oratorio handeliano di sempre: doppio coro, orchestra nutritissima, cori scolpiti e di grande splendore, arie una più bella dell'altra e non c'è un momento di stanca in 3 ore di musica! Seppur è da collocare tra i lavori occasionali, dato che è una celebrazione dell'Inghilterra georgiana, l'opera va più in profondità poichè racchiude la visione handeliana dell'idea di civiltà, un'Età dell'Oro in cui vengono tratteggiate a turno, l'osservanza della religione, la giustizia unita alla pietà e la diplomazia illuminata. Il duetto del primo atto è una delle più grandi scene d'amore (coniugale) della storia della musica. L'edizione di McCreesh è la migliore della discografia. Per il Belshazzar quella di Pinnock lo è stata per decenni, senza dubbio, poi surclassata da questa recente di Christie, a mio gusto:

Handel-Belshazzar-WilliamChristie-front.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ives dice:

Lavori notevolissimi! Solomon è per me il più bell'oratorio handeliano di sempre: doppio coro, orchestra nutritissima, cori scolpiti e di grande splendore, arie una più bella dell'altra e non c'è un momento di stanca in 3 ore di musica! Seppur è da collocare tra i lavori occasionali, dato che è una celebrazione dell'Inghilterra georgiana, l'opera va più in profondità poichè racchiude la visione handeliana dell'idea di civiltà, un'Età dell'Oro in cui vengono tratteggiate a turno, l'osservanza della religione, la giustizia unita alla pietà e la diplomazia illuminata. Il duetto del primo atto è una delle più grandi scene d'amore (coniugale) della storia della musica. L'edizione di McCreesh è la migliore della discografia. Per il Belshazzar quella di Pinnock lo è stata per decenni, senza dubbio, poi surclassata da questa recente di Christie, a mio gusto:

Handel-Belshazzar-WilliamChristie-front.

Caro Ives, ricordo bene il tuo post sul Solomon che mi aveva incuriosito e.... ho provveduto ! ^_^ Il Belshazzar mi è costato cinque euro, si può tenere dai.. :cat_lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, Madiel dice:

Il Belshazzar mi è costato cinque euro, si può tenere dai.. :cat_lol:

Ma certo che si...😀

Christie ha un approccio decisamente più teatrale:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  Risultati immagini per ensemble avantgarde hommage strawinsky  Risultati immagini per giulio cesare archiv minkowski cd

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, glenngould dice:

51aAZrdm41L._SL1500_.jpg

Il Ring del ‘57!

Da quando ti dedichi a Wagner?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Wittelsbach dice:

Il Ring del ‘57!

Da quando ti dedichi a Wagner?

Uh, da quando ho ascoltato il Tristano anni fa! Anche se, ammetto, va a periodi con lui e purtroppo, a causa del poco tempo a disposizione per l'ascolto, sono quasi sempre costretto a spezzare le opere e ascoltarle un po' alla volta con conseguente calo dell'interesse (per dirti, il Crepuscolo non l'ho ancora mai ascoltato per intero, mentre l'Oro e la Valchiria li conosco a memoria).

Questo acquisto è stato fatto per via del prezzo irrisorio (4 euro) e perchè ci sono i cantanti che amo e poi volevo provare Kna :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 5/2/2019 at 11:54, Madiel dice:

Caro Ives, ricordo bene il tuo post sul Solomon che mi aveva incuriosito e.... ho provveduto ! ^_^ Il Belshazzar mi è costato cinque euro, si può tenere dai.. :cat_lol:

Trevor Pinnock ! a 5 euro è un sacrilegio !

😳🤤

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, glenngould dice:

Uh, da quando ho ascoltato il Tristano anni fa! Anche se, ammetto, va a periodi con lui e purtroppo, a causa del poco tempo a disposizione per l'ascolto, sono quasi sempre costretto a spezzare le opere e ascoltarle un po' alla volta con conseguente calo dell'interesse (per dirti, il Crepuscolo non l'ho ancora mai ascoltato per intero, mentre l'Oro e la Valchiria li conosco a memoria).

Questo acquisto è stato fatto per via del prezzo irrisorio (4 euro) e perchè ci sono i cantanti che amo e poi volevo provare Kna :D

Oh mon Dieu, mi accorgo solo ora di aver fatto un errore. Rispondendoti con la ridotta schermata del cellulare, ti avevo scambiato per @il viandante del sud, che uno dei compratori ultimamente più assidui. Visto che Wagner non fa parte dei suoi territori di caccia abituali, mi era venuta spontanea la domanda. Trattandosi di te, ovviamente, la faccenda cambia.

Non ho mai comprato i cd con mp3 della Cantus Classics. Il Ring del 1957 ha una caratteristica che lo rende particolare: la presenza di Birgit Nilsson non come Brunnhilde ma come Sieglinde. Dai, non ti dico nient'altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Wittelsbach dice:

Non ho mai comprato i cd con mp3 della Cantus Classics. Il Ring del 1957 ha una caratteristica che lo rende particolare: la presenza di Birgit Nilsson non come Brunnhilde ma come Sieglinde. Dai, non ti dico nient'altro.

Non ci avevo fatto caso. Speriamo che arrivi presto, sono curioso!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Wittelsbach dice:

Oh mon Dieu, mi accorgo solo ora di aver fatto un errore. Rispondendoti con la ridotta schermata del cellulare, ti avevo scambiato per @il viandante del sud, che uno dei compratori ultimamente più assidui. Visto che Wagner non fa parte dei suoi territori di caccia abituali, mi era venuta spontanea la domanda. Trattandosi di te, ovviamente, la faccenda cambia.

Non ho mai comprato i cd con mp3 della Cantus Classics. Il Ring del 1957 ha una caratteristica che lo rende particolare: la presenza di Birgit Nilsson non come Brunnhilde ma come Sieglinde. Dai, non ti dico nient'altro.

"riesco a resistere a tutto, fuorché alle tentazioni"

Questo è senz'altro vero per me ultimamente :D

e si continua (ringrazio chi ha segnalato le offerte CPO):

Max Reger: Complete Works for Violin & Piano; Complete Cello Sonatas                Niels W. Gade: Chamber Works, Vol. 3 - String Octet Op. 17

Ermanno Wolf-Ferrari: Divertimento                 Ermanno Wolf-Ferrari: Cello Concerto

                                                             Walton: Symphony No. 2/Suite: Troilus And Cressida

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, polnav dice:

Trevor Pinnock ! a 5 euro è un sacrilegio !

😳🤤

E' usato, ma in perfette condizioni, praticamente nuovo. Il Solomon l'ho pagato circa 7 ^_^

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
17 ore fa, Madiel dice:

Risultati immagini per gardiner handel acis archiv cd

Molto bella, l'opera è un gioiellino barocco di assoluto valore. Le voci (usate anche in parti reali per i cori) prese nel momento migliore della loro carriera, Gardiner totalmente a suo agio nel delicato tessuto silvo-pastorale di questa Arcadia immaginaria. Rimane qualche asprezza timbrica e qualche "cigolio" tipico della filologia anni '70, ma globalmente è un'ottima edizione. Io oggi preferisco questa, recentissima:

11740682.jpg

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ives dice:

Molto bella, l'opera è un gioiellino barocco di assoluto valore. Le voci (usate anche in parti reali per i cori) prese nel momento migliore della loro carriera, Gardiner totalmente a suo agio nel delicato tessuto silvo-pastorale di questa Arcadia immaginaria. Rimane qualche asprezza timbrica e qualche "cigolio" tipico della filologia anni '70, ma globalmente è un'ottima edizione. Io oggi preferisco questa, recentissima:

11740682.jpg

 

Non ne vale la pena al netto della qualità: la mia l'ho pagata esattamente 20 euro meno di questa :cigar:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Madiel dice:

Non ne vale la pena al netto della qualità: la mia l'ho pagata esattamente 20 euro meno di questa :cigar:

Stai sempre a pensare ai soldi...😀

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 29/1/2019 at 18:08, miaskovsky dice:

71FbQOxpETL._SL1200_.jpg

 

91r9o6iNDPL._SL1500_.jpg

Chi non vorrebbe 10 CDs con musiche di Harald Genzmer?  Si tratta della replica, economicissima e su licenza ( c'è il marchio della tedesca Bella Musica) del boxino che racchiude le incisioni Thorofon dedicate a questo compositore nella linea di discendenza hindemithiana  come Pepping, Kaminski, Schwarz-Schilling, Karl Hoeller ed altri, serrato in una estetica risalente agli anni '30-'40,  un fiume di sonate, sonatine, concerti per vari strumenti, alcune sinfonie, tutta musica estremamente gradevole secondo me, pregevole nell'invenzione melodica sapientemente sviluppata dalla competenza contrappuntistica ma non ha l'implacabilità teutonica di Hindemith, è spesso meditativa e non priva di tenerezze. 

Cofanetto inscansabile dal sottoinsieme degli attenti, vuoi appassionati vuoi studenti, alla musica classica degli ultimi cent'anni.

Utile e gradita la recensione per la tipica svelta (niente libretto) riedizione economica ma qualitosa tedesca Membran (qui con il marchio Bella Musica) del commosso cofanetto del 2009, assemblatore di un buon (v. oltre) numero di uscite Thorofon, "in onore alla carriera" per il centenario della nascita, data di poco mancata dall'amabile prima compositore e insegnante, poi sostenitore degli sviluppi più contemporanei, Harald Genzmer (1909-2007):

515xddhsISL.jpg

Il CD 7 imperdibile dalla nazioncina degli appassionati o studenti di musica da camera, non fosse che per gli interpreti di elevato livello (o forse solo tra quelli che io ho collezionato...: l'inarrivabile Wen-Sinn Yang e il molto onesto gran lavoratore Ingolf Turban):

51SWbjmqfxL.jpg

Per il paesello poi degli appassionati o studenti a caccia di duo, seppoi anche con in particolare offerta di presenze e accostamenti i più vari, di suo H. Genzmer è un giardino:
- vari fiati (flauto oboe fagotto corno tromba trombone tuba...) e piano
- flauto e violino, duo di flauti
- viola o contrabbasso con violino o piano (squisiti...)
- violoncello con contrabbasso
- arpa e vari
- organo e solista
...
non tutti presenti nel bouquet in oggetto, per una mezza dozzina di Thorofon qui assenti, oltre al paio di CD di lavori orchestrali maggiori idem non inclusi.

CD 2 di voci a cappella.

Nei CD delle edizioni genzmeriane infine preziosi gli sparsi assoli di violoncello viola flauto ...
La sonata per violoncello solo (finita nel qui CD 3 dell'arpa) è un'intrigante 1977 ...d'accordo! troppo garbata! ma per gli appassionati e studenti un'ennesima meraviglia (impagabili i 3 minuti di pizzicato, morbidometafisico...).

Originalità di formazioni idem nei concerti (a mio avviso anche più notevoli - cfr CD 1 5 6 - degli invece mi dicono anche più fortunati lavori per piccola orchestra d'archi)
- il doppio trombone pianoforte e orchestra
- il percussioni e orchestra
- l'organo e orchestra
- arpa e archi
- oboe e archi
...

Di mio mi son scovato un amabile CD non Thorofon con qualcosa di Genzmer:

51h3S92QkdL.jpg

 

E in ultima non ultima impossibile non tacere della quasi unicità di Harald Genzmer, con P. Hindemith e rari specialisti successivi (Oskar Sala su tutti), nella frequentazione del
- trautonium:
proto organo elettr(on)ico tedesco (capace di vibrato, modificazione timbrica...) roba da Neue Musik Berlin 1930 (e quindi amen per decenni, della serie ma perché gli indoeuropei sono così gruppettari, da prediligere per prima cosa lo scontro organizzato all'interazione commercial-intrigante? chissà che con la globalizzazione finiscano per smorzarsi le istanze di guerre grandiose e prevalga non tanto il culto dell'impero centrale, cinese e quindi russo ben più che cesarista, ma quello dell'ascolto universale! uffa...):

51j42o2GiiL.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno a tutti, io ho comprato le 4 Sinfonie di Schumann di Bernstein con i Wiener(1985) e I maestri cantori.'...di Wagner di Karajan (1970),purtroppo senza libretto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Wittelsbach dice:

@zippie ti è venuta pure a te la genzmerite? 🤣🤣

 

Giusto un parergo[1] su Genzmer:

Escludendo o almeno soprassedendo sugli aspetti accademicodidattici del "dobbiamo far suonare tutte le ragazze" da cui i concerti per ogni sorta di strumento del buon prete Vivaldi, mi son dato una risposta per una cifra genzmeriana: da ricercarsi meno nella grafica (il giuoco delle sferette nere sullo spartito) e più nella palette timbrica, e quindi dal bassotuba il sax[1] al trautonium.

Da cui, volendo, una criticità assoluta del momento dell'esecuzione d'un Genzmer, della mano con l'orecchio degli interpreti e dirigenti; oltreché dei produttori di registrazioni, per quel che riguarda le probabilità di incontro con questi autori meno frequentati.
Difficile però attendersi molto in tal senso, vista appunto la indubbia secondarietà del corpus di questo pur gradevolissimo Autore sul tumulto di offerte altrimenti possenti novecentesche[2].


[1] Della «Sinfonia per giovani» il Parergon con sassofono, strumento che va ad aggiungersi allo schieramento strumentale di Harald Genzmer accennato inizialmente, e allora scoviamo anche l'articolato Quartetto:

 

[2] Per dire, quest'oggi, volendo andare di ascolti novecenteschi tedeschi, son finito qui:

che a non fermarsi eventualmente alla prima impressione di rarefazioni le più stucchevoli di genere ovvero scuola ovvero congerie temperie, si scopre davvero sinfonia favolosa nel senso di amplificabile nell'ascolto molto e di molto percorso per mappe ecc.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo di essere il primo qui ad essermi procurato quelle musiche, capisco cosa vuoi dire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×