Vai al contenuto
clarinettista

vandoren traditional reeds

Recommended Posts

Ho scoperto solo adesso questo argomento importantissimo

e dove spesso c'è troppa mitizzazione in giro.

Il discorso ritocco , è piu complesso del semplice sfregare con la lametta sul dorso dell'ancia.

Spesso , troppo spesso non suonano per uno sbilanciamento tra la spina e la punta, la destra e la sinitra, insomma un difetto di taglio delle macchine.

Quindi la prima cosa da fare è iniziare ad esplorare le ance prima e dopo averle suonate e capire dov'è il difetto.

Ricordate che anche un piccolo cambiamento può renderle buone o insuonabili.

Così per il suono afono , come per il fischio.

poi se la canna è di qualità pessima non suonerà mai bene e non ci puoi fare niente.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao

Che mi dite delle ance Vandoren sotto-numerate (70, 76, 82 ecc...)

E' da qualche mese che ho un paio di pacchetti ma non ho ancora avuto il tempo di studiarci su.

C'è qualcuno di voi che le ha provate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io penso che le ance non dovrebbero essere ritoccate,ma preparate all'utilizzo quotidiano. Se proprio l'ancia non dimostra miglioramenti col passare del tempo si può agire sulla sua struttura. Per quanto riguarda questo procedimento si trovano un sacco di informazioni utili sul libro di Jack Brymer,da una soluzione per ogni tipo di ancia. Io comunque sono contro il ritocco,specialmente quello ditagliare la punta,l'ancia diventa più rigida. Se proprio dovete tagliare la punta non bruciatela contro una moneta,ma comprate un taglia ance...

Sono d'accordo con Music Master, ha pienamente ragione. Se un'ancia non va bene, lasciatela un pò a maturare...forse cambierà, se non cambia...BUTTATELA!!!! Non conviene ritoccare le ance.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

CIAU A TUTTI,

ANCH'IO CONVENGO CON MUSICMASTER CHE LE ANCE DEBBANO ESSERE MANOMESSE IL MENO POSSIBILE, PERSONALMENTE PREFERISCO SPENDERE UN PO' DI PIU' (RUE LEPIC) IN MODO DA DIMINUIRE LA PROBABILITA' DI TROVARNE DI SCADENTI E SOPRATTUTTO NON MI CONCENTRO SU UN UNICA ANCIA, MA CERCO DI AVERNE SEMPRE ALMENO QUATTRO CHE SUONINO NON BUONA RESA, DUE PIU' MORBIDE GENERALMENTE N°2.5 PER QUANDO LASCIO PASSARE ANCHE TRE GIORNI SENZA SUONARE ED IL LABBRO NON HA QUINDI LA GIUSTA "DUREZZA" E DUE PIU' DURE GENERALMENTE N°3 PER QUANDO MI DEDICO CON PIU' COSTANZA ALLO STUDIO. MA COMUNQUE CERCO SEMPRE DI ALTERNARLE SUONANDOLE A ROTAZIONE ED APPENA UNA DELLA QUARTINA SI SNERVA PER ECCESSIVO UTILIZZO LA BUTTO VIA SENZA ESITAZIONI MAGARI BRUCIANDOLA NELLA STUFA IN MODO CHE LE SUE CENERI ASCENDANO AL CIELO.

SALUTI B) MAX

ERRATA CORRIGE:

LEGGERE CON BUONA RESA

E NON: QUATTRO CHE SUONINO NON BUONA RESA

B) MAX

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ha, ah. ah!!! :lol: Sicuramente cremare le ance ormai troppo lise è un gesto molto nobile! :P

Cmq io concordo con quanto si è detto fino ad ora. Io ho svariati manuali che spiegano come toccare le ance, ma vi assicuro che a renderle insuonabili ci vuole davvero poco. Io compro le Rue le pic con le quali mi trovo molto bene e ne scarto pochissime

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno sa dirmi qualcosa sulle Black Maister e White Maister della Vandoren? Come suonano? Da me non si trovano!

Comunque io ho risolto il problema ance... cambiando bocchino. Mi sono preso un M30 della Vandoren e su un pacchetto "blu" ne trovo almeno 7-8 che suonano.

Quelle afone o dure le metto in controluce e dove vedo zone un po' più dense gratto un pochino con la carta abrasiva fino ad uniformare il tutto. Il risultato non è sicuro ma così ho salvato tante ance!

Invece ho sentito dell'esistenza di un procedimento per allngare di molto la vita utile di un'ancia... qualcuno ne sa qualcosa?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Qualcuno sa dirmi qualcosa sulle Black Maister e White Maister della Vandoren? Come suonano? Da me non si trovano!

Comunque io ho risolto il problema ance... cambiando bocchino. Mi sono preso un M30 della Vandoren e su un pacchetto "blu" ne trovo almeno 7-8 che suonano.

Quelle afone o dure le metto in controluce e dove vedo zone un po' più dense gratto un pochino con la carta abrasiva fino ad uniformare il tutto. Il risultato non è sicuro ma così ho salvato tante ance!

Invece ho sentito dell'esistenza di un procedimento per allngare di molto la vita utile di un'ancia... qualcuno ne sa qualcosa?

Le ance che cerchi tu sono per i clarinetti tedeschi e austriaci, non vanno bene sui bocchini tradizionali perchè hanno delle misure diverse. Cmq se vuoi delle ance con il tallone spesso come le black maister o le white maister, devi comprare le rue lepic

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest k3v

da 3 giorni, dop 3 anni che suono ho cominciato ad usare le ancie 3 vandooren paris pacchetto blu, quella che uso per ora fa proprio schifo, all'inizio nn mi usciva nemmeno il mi alto!!!! (quello sopra il rigo) ora, dopo 3 giorni che la uso (in tt 3 ore e qualcosa) l'ancia suona meglio, ma sempre facendomi fischiare come uno abbastanza scarso il clarinetto, (per es nella scala, le note alte sopra il rigo mi-fa-sol-fa-mi me le fa fischiare tra il fa e il sol e il sol esce molto calante (problema mio :unsure::unsure: ) e a riscendere fischia di nuovo, e poi quasi semre fischia sempre con le stesse noto tra mi e fa......) può essere che è un ancia stonata :unsure::unsure::unsure::unsure::angry::angry: ???

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy