Jump to content

Iniziare a studiare da adulti


Kreutzer

Recommended Posts

Ciao a tutti, premetto che ho da poco iniziato a studiare pianoforte, esattamente da 4 mesi. Ho 40 anni, tanti lo sò, ma ho deciso di iniziare comunque lo studio del pianoforte. E' sempre stato un sogno nel cassetto e per molte vicessitudini non ho mai potuto dedicarmi allo studio di questo straordinario strumento. Prendo lezioni private una volta alla settimana e studio nel poco tempo libero che ho a disposizione. Mi piace; l'unico problema è che ho un maestro che continua a sgridarmi. Dice che ho fretta di imparare e che non faccio le cose come dice lui. Sono tre settimane che continua a farmi ripetere lo stesso brano, lo stesso pezzo di solfeggio e che si incazza perchè dice che non lo faccio come dice lui. Il brano : SONATINA op.55 n.1 di Friedrich Kuhlau. Che grado di difficoltà ha? Sentirmi sgridare a questa età è molto deprimente ed io mi sento un'idiota.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 332
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao a tutti, premetto che ho da poco iniziato a studiare pianoforte, esattamente da 4 mesi. Ho 40 anni, tanti lo sò, ma ho deciso di iniziare comunque lo studio del pianoforte. E' sempre stato un sogno nel cassetto e per molte vicessitudini non ho mai potuto dedicarmi allo studio di questo straordinario strumento. Prendo lezioni private una volta alla settimana e studio nel poco tempo libero che ho a disposizione. Mi piace; l'unico problema è che ho un maestro che continua a sgridarmi. Dice che ho fretta di imparare e che non faccio le cose come dice lui. Sono tre settimane che continua a farmi ripetere lo stesso brano, lo stesso pezzo di solfeggio e che si incazza perchè dice che non lo faccio come dice lui. Il brano : SONATINA op.55 n.1 di Friedrich Kuhlau. Che grado di difficoltà ha? Sentirmi sgridare a questa età è molto deprimente ed io mi sento un'idiota.

cambia insegnante ;) ne hai beccato uno proprio frustrato!!! ma quanti anni ha questo??? bah... cmq...non scoraggiarti mai ;) non importa che hai 40anni....se c'è la passione...c'è tutto ;)

Link to comment
Share on other sites

Guest Music-Erik

la famosa Sonatina di Kuhlau....il classico pezzo adatto ai principianti, tipo le Sonatine di Clementi...comunque è uno dei pezzi più difficili per i principianti, l'ho testato su me stesso!

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, premetto che ho da poco iniziato a studiare pianoforte, esattamente da 4 mesi. Ho 40 anni, tanti lo sò, ma ho deciso di iniziare comunque lo studio del pianoforte. E' sempre stato un sogno nel cassetto e per molte vicessitudini non ho mai potuto dedicarmi allo studio di questo straordinario strumento. Prendo lezioni private una volta alla settimana e studio nel poco tempo libero che ho a disposizione. Mi piace; l'unico problema è che ho un maestro che continua a sgridarmi. Dice che ho fretta di imparare e che non faccio le cose come dice lui. Sono tre settimane che continua a farmi ripetere lo stesso brano, lo stesso pezzo di solfeggio e che si incazza perchè dice che non lo faccio come dice lui. Il brano : SONATINA op.55 n.1 di Friedrich Kuhlau. Che grado di difficoltà ha? Sentirmi sgridare a questa età è molto deprimente ed io mi sento un'idiota.

ahhhhhhhhh che palle quella sonatina mi risuonano le note in mente (argh :ph34r: ) ma non ti preoccupare

se ci metti la passione ci arrivi dove vuoi arrivare. se al tuo maestro non va bene, cambialo

Link to comment
Share on other sites

cambia insegnante ;) ne hai beccato uno proprio frustrato!!! ma quanti anni ha questo??? bah... cmq...non scoraggiarti mai ;) non importa che hai 40anni....se c'è la passione...c'è tutto ;)

Ha 35 anni. E' diplomato in pianoforte, clavicembalo ed organo. Fa' concerti in mezzo mondo.Concerti d'organo. Me l'hanno decantato come uno molto in gamba. E' insegnante in una scuola di musica. Ed è tra i migliori 10 organisti d'Italia. Forse sono io che non sono all'altezza.

Link to comment
Share on other sites

Ha 35 anni. E' diplomato in pianoforte, clavicembalo ed organo. Fa' concerti in mezzo mondo.Concerti d'organo. Me l'hanno decantato come uno molto in gamba. E' insegnante in una scuola di musica. Ed è tra i migliori 10 organisti d'Italia. Forse sono io che non sono all'altezza.

dipende se sa suonare e se sa insegnare......

Link to comment
Share on other sites

Ha 35 anni. E' diplomato in pianoforte, clavicembalo ed organo. Fa' concerti in mezzo mondo.Concerti d'organo. Me l'hanno decantato come uno molto in gamba. E' insegnante in una scuola di musica. Ed è tra i migliori 10 organisti d'Italia. Forse sono io che non sono all'altezza.

..... si ma molto esaurito questo maestro!!! se vuole aiutarti a imparare....deve avere pazienza...è pagato per questo!!! tu lo paghi e anche profumatamente per avere lezioni!! non è un atteggiamento giusto quello che ha con te!!!! scusami può essere il più bravo dell'universo!!ma a questo punto l'idiota è lui...e pure un fallito!! visto che non sa insegnarti come dovrebbe dire la sua testa!!

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, premetto che ho da poco iniziato a studiare pianoforte, esattamente da 4 mesi. Ho 40 anni, tanti lo sò, ma ho deciso di iniziare comunque lo studio del pianoforte. E' sempre stato un sogno nel cassetto e per molte vicessitudini non ho mai potuto dedicarmi allo studio di questo straordinario strumento. Prendo lezioni private una volta alla settimana e studio nel poco tempo libero che ho a disposizione. Mi piace; l'unico problema è che ho un maestro che continua a sgridarmi. Dice che ho fretta di imparare e che non faccio le cose come dice lui. Sono tre settimane che continua a farmi ripetere lo stesso brano, lo stesso pezzo di solfeggio e che si incazza perchè dice che non lo faccio come dice lui. Il brano : SONATINA op.55 n.1 di Friedrich Kuhlau. Che grado di difficoltà ha? Sentirmi sgridare a questa età è molto deprimente ed io mi sento un'idiota.

Non credo ci sia una età per essere sgridati e una in cui si viene presi in giro. Alla fine è lui il maestro, prova a fare quello che dice, se ti sgrida un motivo ci sarà. Le sonatine di Kuhlau sono un bel traguardo per soli 4 mesi

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, premetto che ho da poco iniziato a studiare pianoforte, esattamente da 4 mesi. Ho 40 anni, tanti lo sò, ma ho deciso di iniziare comunque lo studio del pianoforte. E' sempre stato un sogno nel cassetto e per molte vicessitudini non ho mai potuto dedicarmi allo studio di questo straordinario strumento. Prendo lezioni private una volta alla settimana e studio nel poco tempo libero che ho a disposizione. Mi piace; l'unico problema è che ho un maestro che continua a sgridarmi. Dice che ho fretta di imparare e che non faccio le cose come dice lui. Sono tre settimane che continua a farmi ripetere lo stesso brano, lo stesso pezzo di solfeggio e che si incazza perchè dice che non lo faccio come dice lui. Il brano : SONATINA op.55 n.1 di Friedrich Kuhlau. Che grado di difficoltà ha? Sentirmi sgridare a questa età è molto deprimente ed io mi sento un'idiota.

Secondo me qui sono tutti matti... :ph34r:

...cos'è? invitate un novellino all'insubordinazione e all'anarchia? :o

Sono solo 4 mesi che studi...come fai a sapere cosa è bene fare? A che serve un maestro? (per di più giovane e preparato, stando a quanto dici) Secondo me, dovresti cercare di seguire i suoi consigli...all'inizio non è facile acquisire un metodo di studio ed è naturale avere qualche problema...ma col tempo chi ascolta i consigli di chi ne capisce qualcosa in più migliora certamente! Come al solito, insomma, sono l'unica a pensarla al contrario rispetto a tutti gli altri... ;)

Link to comment
Share on other sites

Guest violet
Ciao a tutti, premetto che ho da poco iniziato a studiare pianoforte, esattamente da 4 mesi. Ho 40 anni, tanti lo sò, ma ho deciso di iniziare comunque lo studio del pianoforte. E' sempre stato un sogno nel cassetto e per molte vicessitudini non ho mai potuto dedicarmi allo studio di questo straordinario strumento. Prendo lezioni private una volta alla settimana e studio nel poco tempo libero che ho a disposizione. Mi piace; l'unico problema è che ho un maestro che continua a sgridarmi. Dice che ho fretta di imparare e che non faccio le cose come dice lui. Sono tre settimane che continua a farmi ripetere lo stesso brano, lo stesso pezzo di solfeggio e che si incazza perchè dice che non lo faccio come dice lui. Il brano : SONATINA op.55 n.1 di Friedrich Kuhlau. Che grado di difficoltà ha? Sentirmi sgridare a questa età è molto deprimente ed io mi sento un'idiota.

Io questa sonatina l' ho fatta quest' anno (ovvero--->ultimo anno di pianoforte complementare B) ). Non è facile facile...almeno non lo è stata per me ;) , ma io studio violino quindi sono un caso a parte.

Comunque, se il tuo maestro è così in gamba cerca di interiorizzare il più possibile i suoi consigli. ;)

Link to comment
Share on other sites

sono d'accordo con Carla, credo che il maestro sia un po' duro ma forse è meglio così. Tu non considerarti un uomo di non ricordo quanti anni che viene "sgridato" da uno pure più giovane. In questa disciplina tu sei un bambinello e lui un vecchio saggio. E' un bene che non ti tratti con troppa accondiscendenza, sei un adulto alla fine non c'è alcun bisogno di indorarti la pillola.

e comunque sono solo 4 mesi. Probabilmente anche lui sta studiando un metodo per avere a che fare con te. Abbandonare un buon maestro dopo poco tempo perchè si è sgridati non è una soluzione... aspetta qualche tempo e magari prova a spiegargli il perchè e il percome quello studio non ti viene o roba così. insomma provale tutte prima di cambiare per poi trovare un maestro che non ti sgrida mai ma insegna male.

il dottore bla bla indulgente bla bla qualcosa paziente alla fine lo fa morire, non ricordo il detto ma sono certa che qualcuno qua lo ricorda e te lo saprà ripetere in modo intellegibile

Link to comment
Share on other sites

Anch'io sono d'accordo con Carla.

Tieniti il maestro severo, fai quello che ti dice e cerca di farlo bene e i risultati arriveranno.

I peggiori insegnanti sono quelli che non ti sgridano mai e dicono sempre che va tutto bene, perché non ti stimolano a migliorare, soprattutto all'inizio, quando non hai la maturità necessaria per capire se stai suonando bene o male.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a tutti, premetto che ho da poco iniziato a studiare pianoforte, esattamente da 4 mesi. Ho 40 anni, tanti lo sò, ma ho deciso di iniziare comunque lo studio del pianoforte. E' sempre stato un sogno nel cassetto e per molte vicessitudini non ho mai potuto dedicarmi allo studio di questo straordinario strumento. Prendo lezioni private una volta alla settimana e studio nel poco tempo libero che ho a disposizione. Mi piace; l'unico problema è che ho un maestro che continua a sgridarmi. Dice che ho fretta di imparare e che non faccio le cose come dice lui. Sono tre settimane che continua a farmi ripetere lo stesso brano, lo stesso pezzo di solfeggio e che si incazza perchè dice che non lo faccio come dice lui. Il brano : SONATINA op.55 n.1 di Friedrich Kuhlau. Che grado di difficoltà ha? Sentirmi sgridare a questa età è molto deprimente ed io mi sento un'idiota.

effettivamente non puoi permetterglielo... per studiare pianoforte bisogna farlo in un ambiente sereno, altrimenti... :blink:B)

cambia insegnante!! ;)

in ogni caso non sentirti un idiota!! l'importante è che lo fai con dedizione e con divertimento!! ;)

B)

Non voglio fargli pubblicità.

mica per pubblicità... non credo che qualcuno di noi andrebbe da un tipo acido come lui... :ph34r:

B)

Link to comment
Share on other sites

Da come dici il tuo maestro è uno in gamba, anche se forse il carattere non proprio dolce non lo aiuta a farsi apprezzare soprattutto da te che ti senti sgridato e sminuito. Però è vero che studi da poco, è vero che se non ne riconosci l'autorità non potrai mai seguire bene i suoi consigli, è vero che avrà i suoi buoni motivi per volere che tu esegua il pezzo come dice lui. Devi fidarti! Ed avere fiducia nel fatto che le difficoltà si superano, prima o poi.

Link to comment
Share on other sites

Guest sPaCeMaN
io non ci andrei per farmi urlare ogni minuto... :ph34r::o

Secondo me le urla non sono una buona cosa.. preferisco più il maestro scherzoso che ironizza sulle tue lacune, ma che poi te le fa colmare: lo dico per esperienza personale, mi sono trovato benissimo :P

Link to comment
Share on other sites

Secondo me le urla non sono una buona cosa.. preferisco più il maestro scherzoso che ironizza sulle tue lacune, ma che poi te le fa colmare: lo dico per esperienza personale, mi sono trovato benissimo :P

esattamente... la serietà ci vuole, ma serietà non significa trattare male l'allievo... ;)B)

Link to comment
Share on other sites

Grazie per i vostri consigli. Effettivamente il maestro è davvero bravo e sà il fatto suo. Per me, l'unico problema è che sentirlo alzare la voce non mi aiuta con lo studio. A casa mi sento tranquillo e sbaglio molto meno. Davanti a lui per la paura di sbagliare e di conseguenza prendermi il cazziatone mi fà andare in palla e peggioro le cose. Sin da piccolo ho sempre avuto paura ed ansia delle sgridate ( provengo da una disciplina molto rigida) e la cosa messa così mi mette in crisi. Probabilmente dovrò parlare con lui di questa cosa.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per i vostri consigli. Effettivamente il maestro è davvero bravo e sà il fatto suo. Per me, l'unico problema è che sentirlo alzare la voce non mi aiuta con lo studio. A casa mi sento tranquillo e sbaglio molto meno. Davanti a lui per la paura di sbagliare e di conseguenza prendermi il cazziatone mi fà andare in palla e peggioro le cose. Sin da piccolo ho sempre avuto paura ed ansia delle sgridate ( provengo da una disciplina molto rigida) e la cosa messa così mi mette in crisi. Probabilmente dovrò parlare con lui di questa cosa.

ma và?

Certo che dovresti dirglielo! Magari lui non se ne rende nemmeno conto preso dalla foga.. oppure sei tu che travisi il suo modo di fare.

Può capitare!

Di sicuro aiuta parlare.. tra persone equilibrate.

In alternativa ti consiglio di stare in ginocchio sui ceci per 20 minuti e di flagellarti prima di ogni lezione per almeno 10 minuti.

Dopo la lezione ti risulterà più accettabile.

:D

P.S. Complimenti per il coraggio di aver voluto comunque iniziare a prendere lezioni.. prima o poi toccherà anche a me e so già che verrò qui a piangere e disperarmi.

;)

Link to comment
Share on other sites

Secondo me qui sono tutti matti... :ph34r:

...cos'è? invitate un novellino all'insubordinazione e all'anarchia? :o

Sono solo 4 mesi che studi...come fai a sapere cosa è bene fare? A che serve un maestro? (per di più giovane e preparato, stando a quanto dici) Secondo me, dovresti cercare di seguire i suoi consigli...all'inizio non è facile acquisire un metodo di studio ed è naturale avere qualche problema...ma col tempo chi ascolta i consigli di chi ne capisce qualcosa in più migliora certamente! Come al solito, insomma, sono l'unica a pensarla al contrario rispetto a tutti gli altri... ;)

Ti spalleggio io!

E tu, udo65, prova a metterti nei suoi panni.

Se il tuo maestro è un bravo strumentista come dici, vuol dire che ha un buon metodo e a lezione cerca di insegnarlo anche a te.

Ora trattare con le persone è sempre una roba complicata, e i modi verranno col tempo, ma rifletti semplicemente sul fatto che il suo atteggiamento verso di te è indice di serietà: quanto sarebbe più facile lasciarti fare nella maniera sbagliata senza correggere gli errorini magari solo "perchè ormai hai già 40 anni e non sarai mai un professionista"? [Tipica frase detta dal maestro incapace e/o svogliato all'alunno che inizia qualche anno dopo l'età media].

E invece lui ci tiene che tu impari bene :)

Per il momento focalizzati su questo, su ciò che lo spinge a comportarsi in questo modo; poi attraverso la conoscenza recirpoca (che passa anche attraverso il discorsino che gli dovrai fare ;) ) gli spigoli si smusseranno e imparerai a stare tranquillo anche a lezione come a casa!

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy