Jump to content

composizione musicale


mario

Recommended Posts

Non vorrei scoraggiarvi, ma non è semplice studiare queste cose da soli, senza la guida di un maestro; soprattutto usando testi come il Mazzotta, che in realtà è una serie di appunti,da completare necessariamente con spiegazioni,esempi e chiarimenti. è difficile fare da sè perchè è tutta una questione di controllo, e vi assicuro che l'errore è dietro l'angolo.

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 79
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Secondo voi i trattati di armonia come il Piston o lo Schönberg sono comprensibili anche se studiati da soli?

Per quel che è la mia piccola esperienza... quello di Schönberg è abbastanza (troppo?) discorsivo e per nulla immediato.

Ovviamente ognuno tira l'acqua al suo mulino e alle volte sembra che diversi manuali si contraddicano a vicenda. :upsidedown:

Il Piston l'ho sfogliato e pareva completo.

Evita qualsiasi manualetto di "corso sintetico di..." :ninja: tipo quello di Hindemith; anche

i bigini posso essere utili ma solo fino ad un certo punto.

Il De la Motte è indicato per i musicologi B) ma è problematico per le nomenclature varie ed ha un approccio più storico.

Comunque in giro ci sono un paio di topic con consigli sui testi da usare... ma essere seguiti da un maestro è meglio! :)

Io ho il problema inverso... dovrei fare pianoforte, ma non ho né tempo e né dindi. '_'

Non vorrei scoraggiarvi, ma non è semplice studiare queste cose da soli, senza la guida di un maestro;[..]è difficile fare da sè perchè è tutta una questione di controllo, e vi assicuro che l'errore è dietro l'angolo.

E' "solo" frutto di distrazione nella maggior parte dei casi... all'inizio... forse.............. :whistle:

Link to comment
Share on other sites

Ottimo, grazie. Tra l'altro il maestro di pianoforte mi ha fatto capire che conoscere un po' di armonia è d'aiuto quando si suonano pezzi di autori fino all'800 (nel '900 con le dissonanze e i vari cambiamenti ci sono un po' di problemi).

Ti consiglio solo il Piston

si può studiare anche da soli e non è il classico manuale di "appunti" che non serve a nulla se non a imparare regole discutibili e a fare gli inutili mediocri bassi autoreferenziali con cui si ama torturare gli allievi dei conservatori italiani che dal corso di armonia complementare (conosciuto anche come "esame di cultura generale", perché lì non si impara armonia... si fa cultura generale! insomma, sarà l'esame più stupido del tuo corso di studi) come è noto non hanno mai imparato niente di utile.

Soprattutto se vuoi conoscere l'armonia per comprendere meglio la struttura dei pezzi che studi (immagino per un periodo che va da bach a debussy), un normale manuale di armonia non ti serve, perché questa inutile letteratura didattica prodotta dai docenti italiani per vincere graduatorie e non per scrivere un VERO libro di armonia non ha nessun rapporto con la letteratura e con l'evoluzione storica dell'armonia nel corso dei secoli. Serve solo alla "cultura generale". In parole povere su quei testi impari uno standard armonico di formule che non ritrovi in nessun autore che stai studiando e che vorresti analizzare armonicamente. Viceversa vedrai che l'ottimo libro di Piston (libro, non appunti...) parte dagli elementi dell'armonia inserendoli (da subito!) in un percorso storico fatto di esempi tratti dalla letteratura e tratta ogni argomento nel contesto musicale, perciò risulta comprensibile e riferibile a quello che studi con lo strumento.

Link to comment
Share on other sites

Ti consiglio solo il Piston

si può studiare anche da soli e non è il classico manuale di "appunti" che non serve a nulla se non a imparare regole discutibili e a fare gli inutili mediocri bassi autoreferenziali con cui si ama torturare gli allievi dei conservatori italiani che dal corso di armonia complementare (conosciuto anche come "esame di cultura generale", perché lì non si impara armonia... si fa cultura generale! insomma, sarà l'esame più stupido del tuo corso di studi) come è noto non hanno mai imparato niente di utile.

Soprattutto se vuoi conoscere l'armonia per comprendere meglio la struttura dei pezzi che studi (immagino per un periodo che va da bach a debussy), un normale manuale di armonia non ti serve, perché questa inutile letteratura didattica prodotta dai docenti italiani per vincere graduatorie e non per scrivere un VERO libro di armonia non ha nessun rapporto con la letteratura e con l'evoluzione storica dell'armonia nel corso dei secoli. Serve solo alla "cultura generale". In parole povere su quei testi impari uno standard armonico di formule che non ritrovi in nessun autore che stai studiando e che vorresti analizzare armonicamente. Viceversa vedrai che l'ottimo libro di Piston (libro, non appunti...) parte dagli elementi dell'armonia inserendoli (da subito!) in un percorso storico fatto di esempi tratti dalla letteratura e tratta ogni argomento nel contesto musicale, perciò risulta comprensibile e riferibile a quello che studi con lo strumento.

Ottimo, grazie. A fine mese mi sa che lo prenderò allora.

Link to comment
Share on other sites

a fare gli inutili mediocri bassi autoreferenziali con cui si ama torturare gli allievi (..) che dal corso di armonia complementare (conosciuto anche come "esame di cultura generale", perché lì non si impara armonia... si fa cultura generale! insomma, sarà l'esame più stupido del tuo corso di studi) come è noto non hanno mai imparato niente di utile.

32.gif

C'è sto micro sito:
/>http://www.musictheoryexamples.com/index.html

...magari a qualcuno interessa! :)

PS Dimenticavo, meglio clikkare su .swf c'è ascolto + estratto visivo.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy