Jump to content

Quale compositore americano preferite?


bruyland

Chi è secondo voi il compositore più rappresentativo della musica americana?  

103 members have voted

  1. 1.

    • Charles Ives (1874-1954)
      24
    • George Gershwin (1898-1937)
      33
    • Aaron Copland (1900-1990)
      11
    • Elliot Carter (1908)
      2
    • Samuel Barber (1910 - 1981)
      5
    • John Cage (1912-1992)
      8
    • Leonard Bernstein (1918 - 1990)
      8
    • Steve Reich (1936)
      3
    • Philip Glass (1937)
      3
    • Roy Harris (1898-1979)
      0
    • George Rochberg (1918-2005)
      0
    • Carl Ruggles (1876-1971)
      1
    • William Schuman (1910-1992)
      2
    • Peter Mennin (1923-1983)
      0
    • Ned Rorem (1929)
      0
    • Henry Cowell (1897-1965)
      1
    • Charles Wuorinen (1938)
      0
    • John Corigliano (1938)
      0
    • George Crumb (1929)
      0
    • altri
      3


Recommended Posts

  • Replies 151
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

ti pareva, un altro voto all'uomo da sei milioni di dollari... :rolleyes:

un votino il buon Lenny lo meritava :(

scherzo il voto è democratico!

però suvvia, vothate vothate

beh, dai, l'esasperato eccletismo di Bernstein in molti casi è fastidioso. A me ha sempre dato la sensazione negativa di essere un compositore poco serio, spesso e volentieri di cattivo gusto musicale. In parecchie sue opere tutto "fa brodo". Nelle opere maggiori, tipo la Sinfonia n.3 o nella Mass perde di vista, completamente, l'architettura generale per far godere lo spettatore con singoli momenti. Io li chiamo pasticci musicali questi, e se devo essere sincero, a parte pochissime composizioni (a mio giudizio la migliore sua è la Serenata del 1954), sono dell'opinione che siano state diseducative per generazioni di compositori statunitensi. Specie per i giovani che evitavano le avanguardie come la peste. E lo dico con dispiacere perchè l'ho sempre molto ammirato come direttore e mi sono francamente commosso alla notizia della sua morte.

Link to comment
Share on other sites

West side story?

penso che sia in grado di competere con Gershwin, per chi ama il musical ;)

infatti, esula dalla musica propriamente classica. Il suo oltrepassare le barriere degli stili e dei generi mischiandoli insieme mi ha sempre dato parecchio fastidio. Lasciamo il musical (che considero forma musicale primitiva e inferiore) a chi piace, ma per favore non venitemi a dire che è musica "seria" quella !

Link to comment
Share on other sites

Madielino, siamo in minoranza: 6 voti contro 2...

è stato utile questo sondaggio, qui in Italia la musica americana è il musical, il jazz, ma non si ritiene che esista una tradizione colta paragonabile a quella europea. Ovviamente io non la penso così, ma è una mia opinione.

lo so, lo so, gli europei in genere sono ignorantissimi in proposito. Io, se vogliamo, sono atipico perchè mi è sempre piaciuto il "resto" e ho sempre visto con sospetto Gershwin e amici..... E parecchi compositori americani sono tra i miei più amati.

Link to comment
Share on other sites

già, io conosco musicisti americani e latino-americani che si sono trasferiti qui e si stupiscono di come gli studi accademici nostri (storia della musica) trascurino la musica americana.

Qui hanno fatto breccia solo i più "popolari", come Gershwin e Piazzolla.

E' come se in America la musica europea fosse ricordata solo per Johann Strauss, Fritz Kreisler o Morricone...

Link to comment
Share on other sites

già, io conosco musicisti americani e latino-americani che si sono trasferiti qui e si stupiscono di come gli studi accademici nostri (storia della musica) trascurino la musica americana.

Qui hanno fatto breccia solo i più "popolari", come Gershwin e Piazzolla.

E' come se in America la musica europea fosse ricordata solo per Johann Strauss, Fritz Kreisler o Morricone...

è vero, un mio amico statunitense è stato collega d'università di Ned Rorem e si meravigliò molto quando gli dissi che lo "conoscevo" ! :lol:

Link to comment
Share on other sites

  • 2 years later...
Ho votato Glass, perché apparte Gershwin (che sinceramente, non mi piace granché), gli altri non li conosco molto bene e (specialmente con Cage) vorrei iniziare a sentirli di più.

Bè, se ti va di leggere un pò....

http://www.musica-classica.it/forum/index....mp;#entry293646

Attualmente siamo un pò fermi, ma appena possibile credo riprenderemo il viaggio. ;)

Link to comment
Share on other sites

1-IVES

2-COPLAND

3-SCHUMAN

4-GERSHWIN

5-CARTER

6-BERNSTEIN

7-RUGGLES

8-HARRIS

9-PISTON

10-BARBER

Reich e Glass non li reggo...Cage lo voglio approfondire...ma ce ne sono tanti altri interessanti che più o meno apprezzo (Adams, Rorem, Antheil, Ornstein, Bolcom, i grandi songwriters, Brouwer, Cowell, Creston, Hanson, Thomson...)

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy