Jump to content

Ke pianoforte avete?


Glenn Gould

Recommended Posts

  • Replies 307
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao a tutti, come ho scritto forse altrove per dare l'esame di pianoforte complementare mi sono trovato nella necessità di comprare un pianoforte e di studiarlo...orbene, oggi ho comprato un pianoforte verticale...2800 euro di spesa (è un signor pianoforte usato, messo a nuovo..un suono da paura). Premesso che ho ascoltato i vari pianoforti senza curarmi della marca, alla fine ho scelto un Wagner (tedesco, credo..il modello non lo ricordo, quando me lo consegnano magari approfondisco).

Tra l'altro, ha anche due requisiti per me fondamentali : il terzo pedale della sordina e la chiusura a chiave.

Ho provato anche altre marche, personalmente non capisco come si possano spendere cifre maggiori per uno Yamaha, che ha un suono duro e per niente avvolgente (si può dire parlando di pianoforte? Scusate ma sono principiante in merito agli 88 tasti da pestare) e anche se la marca è tedesca e credo sconosciuta ai più devo dire che secondo me li vale tutti.

Lunedì lo saldo, oggi ero solo in ricognizione..purtroppo a causa di un'operazione al naso che dovrò fare mercoledì la consegna sarà un pò ritardata rispetto alla mia ansia di possesso...non mancherò di farvi sapere quanto pena farò !

Link to comment
Share on other sites

Si chiude a chiave la tastiera, nessun arcano :D

Mi serve perchè non avendo al momento spazio in casa, per ora lo parcheggio nella sala di musica della mia banda (di cui io sono il segretario) che casualmente è al piano terra del mio palazzo. In cambio lo uso per i corsi con i bambini, ma lo uso solo io..da qui la necessità di chiudere a chiave la tastiera.

Link to comment
Share on other sites

ecco che forse forse parte un vespaio... :P

credo che qualcuno non concorderà ;)

Che devo dirti..da principiante, oggi ho ascoltato pianoforti verticali di molte marche ed i più duri e freddi mi sono sembrati gli Yamaha (non so dire il modello)..ovvio che è il parere di uno che il pianoforte lo deve studiare, se un professionista mi dovesse dire che non capisco nulla di pianoforti non potrei che dirgli che ha ragione.

Link to comment
Share on other sites

Che devo dirti..da principiante, oggi ho ascoltato pianoforti verticali di molte marche ed i più duri e freddi mi sono sembrati gli Yamaha (non so dire il modello)..ovvio che è il parere di uno che il pianoforte lo deve studiare, se un professionista mi dovesse dire che non capisco nulla di pianoforti non potrei che dirgli che ha ragione.

Cosa vuoi dire con "duri e freddi" e il terzo pedale sarebbe il sordino :scratch_one-s_head: ?

Link to comment
Share on other sites

Cosa vuoi dire con "duri e freddi" e il terzo pedale sarebbe il sordino :scratch_one-s_head: ?

Yes, il terzo pedale è il sordino ^_^

Utile se si suona di notte, almeno i vicini non si agitano più di tanto.

Come faccio a spiegarti cos'è secondo me un suono freddo? Penso che si possa definire approssimativamente un suono con pochi armonici, ma temo che per il pianoforte non sia così semplice...

Link to comment
Share on other sites

Yes, il terzo pedale è il sordino^_^

Utile se si suona di notte, almeno i vicini non si agitano più di tanto.

Come faccio a spiegarti cos'è secondo me un suono freddo? Penso che si possa definire approssimativamente un suono con pochi armonici, ma temo che per il pianoforte non sia così semplice...

Ma non è poi così utile -_-, il suono poi è tutta un'altra cosa.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Ciao a tutti, come ho scritto forse altrove per dare l'esame di pianoforte complementare mi sono trovato nella necessità di comprare un pianoforte e di studiarlo...orbene, oggi ho comprato un pianoforte verticale...2800 euro di spesa (è un signor pianoforte usato, messo a nuovo..un suono da paura). Premesso che ho ascoltato i vari pianoforti senza curarmi della marca, alla fine ho scelto un Wagner (tedesco, credo..il modello non lo ricordo, quando me lo consegnano magari approfondisco).

Tra l'altro, ha anche due requisiti per me fondamentali : il terzo pedale della sordina e la chiusura a chiave.

Ho provato anche altre marche, personalmente non capisco come si possano spendere cifre maggiori per uno Yamaha, che ha un suono duro e per niente avvolgente (si può dire parlando di pianoforte? Scusate ma sono principiante in merito agli 88 tasti da pestare) e anche se la marca è tedesca e credo sconosciuta ai più devo dire che secondo me li vale tutti.

Lunedì lo saldo, oggi ero solo in ricognizione..purtroppo a causa di un'operazione al naso che dovrò fare mercoledì la consegna sarà un pò ritardata rispetto alla mia ansia di possesso...non mancherò di farvi sapere quanto pena farò !

Non so....forse 2800 euro per un pianoforte verticale usato, anche se ha un suono da paura come dicitu, mi sembra un pò un'esagerazione....

Link to comment
Share on other sites

Non so....forse 2800 euro per un pianoforte verticale usato, anche se ha un suono da paura come dicitu, mi sembra un pò un'esagerazione....

Boh...c'erano da 600 euro...avevano un suono senza personalità...da 1900...erano freddi e secchi...da 2700...bel suono ma poco avvolgente...e questo, 2800 (il più caro tra i verticali di seconda mano che avevano in negozio) che però mi soddisfa al 100%. Può darsi che sia caro, ma piuttosto che suonare una cosa che non mi soddisfa...c'è da dire che sono 2800 euro con lo sconto, incluso trasporto, sedile, coperta, intonazione..

Link to comment
Share on other sites

Boh...c'erano da 600 euro...avevano un suono senza personalità...da 1900...erano freddi e secchi...da 2700...bel suono ma poco avvolgente...e questo, 2800 (il più caro tra i verticali di seconda mano che avevano in negozio) che però mi soddisfa al 100%. Può darsi che sia caro, ma piuttosto che suonare una cosa che non mi soddisfa...c'è da dire che sono 2800 euro con lo sconto, incluso trasporto, sedile, coperta, intonazione..

Contento tu....

Link to comment
Share on other sites

Boh...c'erano da 600 euro...avevano un suono senza personalità...da 1900...erano freddi e secchi...da 2700...bel suono ma poco avvolgente...e questo, 2800 (il più caro tra i verticali di seconda mano che avevano in negozio) che però mi soddisfa al 100%. Può darsi che sia caro, ma piuttosto che suonare una cosa che non mi soddisfa...c'è da dire che sono 2800 euro con lo sconto, incluso trasporto, sedile, coperta, intonazione..

per me hai fatto bene. Non esiste "il" pianoforte giusto universalmente, ma esistono pianoforti che ci soddisfano e che vale la pena di comprare. Quando ci farai sentire questo bel timbro caldo e avvolgente? :whistle:

Link to comment
Share on other sites

ma l'operazione al naso poi l'hai fatta? :P

(anche se sono OT :ninja: )

Come no, adesso respiro ed incredibilmente mi stanno passando anche i problemini collaterali :thumbsup_still:

Operato mercoledì alle 17, dimesso giovedì alle 7.30, stamponato venerdì alle 8...sono in malattia fino al 12, ma lunedì ho già ripreso a soffiare dentro il tubo storto noto come sax (mentre col piano non ho praticamente ancora mai smesso).

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy