Vai al contenuto

Il pianoforte


Recommended Posts

Bene,siccome non è il mio caso,(per ora sono 2,5 ore per giorno,ma di sicuro non arriverò mai a 12)

tu mirougil che modello di Petrof hai e cosa mi proporresti?

Non riesco a capire che modello sia :ph34r: ho trovato il numero di telaio, ma il modello non è scritto da nessuna parte e purtroppo nel sito della Petrof non c'è la possibilità di risalire al modello dal numero di telaio.

In ogni caso visto che quello che differenzia i modelli è l'altezza, appena trovo un metro (cosa non facile) lo misuro e te lo dico. Comunque coi Petrof vai sul sicuro qualsiasi modello tu scelga.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 236
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Bene,siccome non è il mio caso,(per ora sono 2,5 ore per giorno,ma di sicuro non arriverò mai a 12)

tu mirougil che modello di Petrof hai e cosa mi proporresti?

Comunque se volete vedere con che suono andate Qui

Non vi spaventate,la qualità del video e dell'audio non sono ottimali ed il pezzo l'ho ripreso dopo una quindicina di giorni di abbandono

E' solo per farvi vedere la tastiera ed il livello tecnico acquisito.

Fryderyk

bravo! :blink::o

Mm.. Alla fine la differenza con un altro verticale non si sente(non è che se premi il tasto e ci rimani attaccato :ph34r: )...

:lol::lol::lol: naturalmente non intendevo quello... però resta il fatto che magari un pianoforte normale non ha lo stesso attrito... ;)

:lol::lol::lol:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mirougil ti ringrazio per la partecipazione "attiva" al mio problema...aspetto il tuo metro :)

Per gli altri grazie come sempre per i consigli ed i pareri sul video mentre suono.

Più vado avanti e comunque più mi accorgo che 3000 euro sono scarsini per un verticale da studio decente che duri nel tempo.

Fryderyk

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mirougil ti ringrazio per la partecipazione "attiva" al mio problema...aspetto il tuo metro :)

Per gli altri grazie come sempre per i consigli ed i pareri sul video mentre suono.

Più vado avanti e comunque più mi accorgo che 3000 euro sono scarsini per un verticale da studio decente che duri nel tempo.

Fryderyk

infatti è la stessa cosa che hanno detto a me quando sono andato a vedere i pianoforti in un negozio... per un pianoforte buono ma "economico" bisogna spendere 5000/6000€... :unsure:

;):D

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Quello è il Notturno dei Pezzi sconosciuti vero?non mi sembra cosi FACILE... :D complimenti :D

comunque, devi comprare assolutamente un bel pianoforte :P è un talento sprecato su quella pianoletta :(:D non preoccuparti,anche io i primi tre mesi di lezioni suonavo su una tastiera non pesata :D

io sono già a tre anni di lezione su 61 tsti con dinamica non pesati :unsure:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io ho uno Yamaha a muro però è costato 3000 euro perché era usato. E devo ancora finire di pagarlo :ph34r:

E' così mollo che sembra di suonare sul burro :D

Però ho notato una stranezza: sono d'accordo che studiare su un piano duro sia meglio perché rinforza le dita blabla...eppure io ho notato una cosa: sul mio pianoforte, che come dicevo è di pasta frolla, l'uguaglianza è un DRAMMA. Ovvero per arrivare a ottenere uguaglianza devo davvero ammazzarmi di varianti eccetera perché le note mi "scappano" da sotto le dita! I tasti si sfiorano e suonano, dunque le imprecisioni sono all'ordine del giorno....quando vado a lezione, e suono sul piano duretto, gli studi escono miracolosamente puliti :ph34r: e con un'uguaglianza da fare invidia :ph34r:

Non è che ci sia un nesso? :blink:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Io ho uno Yamaha a muro però è costato 3000 euro perché era usato. E devo ancora finire di pagarlo :ph34r:

E' così mollo che sembra di suonare sul burro :D

Però ho notato una stranezza: sono d'accordo che studiare su un piano duro sia meglio perché rinforza le dita blabla...eppure io ho notato una cosa: sul mio pianoforte, che come dicevo è di pasta frolla, l'uguaglianza è un DRAMMA. Ovvero per arrivare a ottenere uguaglianza devo davvero ammazzarmi di varianti eccetera perché le note mi "scappano" da sotto le dita! I tasti si sfiorano e suonano, dunque le imprecisioni sono all'ordine del giorno....quando vado a lezione, e suono sul piano duretto, gli studi escono miracolosamente puliti :ph34r: e con un'uguaglianza da fare invidia :ph34r:

Non è che ci sia un nesso? :blink:

beh meglio duro all'inizio che mollo se devi imparare e se vuoi migliorare la tecnica...

poi col tempo diventerà mollo da solo! se suoni tanto poi i tasti si ammorbidiscono cmq... :):)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
... tant'è che ogni volta che andavo a suonare a casa della mia maestra capitava anche a me, come a te, di incontrare delle difficoltà nell'adattarmi alla tastiera (è un kawai a un quarto di coda, che già è duro di per sé, figuriamoci in confronto a un pianoforte il cui peso non è degno di chiamarsi peso)

Hai proprio ragione! Il mio maestro ha un mezza coda kawai, e la tastiera è veramente molto pesante! In certi pezzi sento una differenza netta rispetto al mio pianoforte (uno schifosissimo Furstein verticale <_< ).. Infatti, secondo il mio maestro, è un ottimo pianoforte da studio, proprio quello che vorrei ora, ma i prezzi sono proibitivi x me... :(

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io invece sono riuscito a convincerli a prendermi un piano digitale... sempre meglio della tastiera 5 ottave...

...Tra l'altro la mia tastiera a 5 ottave non pesata era anche presa in prestito, me l'avevano data prima di iniziare a prendere lezioni perchè sapevano che mi piaceva passarci le ore....

Il Petrof comunque non è un pianino così....cavolo è un signor pianoforte!

Varsavia quello che dici succede tutt'ora anche a me e penso sia normale perchè anch'io studio su uno yamaha leggerissimo e certi passaggi non mi escono bene perchè i tasti scivolano....un piano leggermente più duro ti fa sentire come se articolassi bene e scandissi ogni singola nota e ti fa suonare meglio che a casa....solo che dopo un pò io mi ritrovo tutte le vene gonfie :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mirougil ti ringrazio per la partecipazione "attiva" al mio problema...aspetto il tuo metro :)

Per gli altri grazie come sempre per i consigli ed i pareri sul video mentre suono.

Più vado avanti e comunque più mi accorgo che 3000 euro sono scarsini per un verticale da studio decente che duri nel tempo.

Fryderyk

Allora, sono riuscita a trovare il metro e a risalire al modello: il mio Petrof è un P118 H1, uno dei "peggiori" (sul sito lo classificano come pianoforte di fascia media, ma non ci sono pianoforti di fascia bassa :D ).

Link al sito Petrof

Il numero 118 sta per l'altezza: in genere più un verticale è alto, più la meccanica si avvicina a quella di un pianoforte non verticale, ma si alzano anche i prezzi. All'epoca dell'acquisto, nel 1992 o forse 93 o insomma in quel periodo lì, il mio lo pagammo circa sei milioni compresa la panchetta. Fu un vero investimento: se li tieni bene, anche suonando tanto, i pianoforti durano una vita intera.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Allora, sono riuscita a trovare il metro e a risalire al modello: il mio Petrof è un P118 H1, uno dei "peggiori" (sul sito lo classificano come pianoforte di fascia media, ma non ci sono pianoforti di fascia bassa :D ).

Link al sito Petrof

Il numero 118 sta per l'altezza: in genere più un verticale è alto, più la meccanica si avvicina a quella di un pianoforte non verticale, ma si alzano anche i prezzi. All'epoca dell'acquisto, nel 1992 o forse 93 o insomma in quel periodo lì, il mio lo pagammo circa sei milioni compresa la panchetta. Fu un vero investimento: se li tieni bene, anche suonando tanto, i pianoforti durano una vita intera.

Bel piano,davvero.

Ora ho sottomano una rivista specializzata e vedo che il prezzo è di 4.950 euro...azz...

Com'è il suono?

Mi ripeto,ma suoni metallici/squillanti preferisco non sentirli...non so se mi sono spiegato.

Grazie ancora,ciao.

Fryderyk

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Bel piano,davvero.

Ora ho sottomano una rivista specializzata e vedo che il prezzo è di 4.950 euro...azz...

Com'è il suono?

Mi ripeto,ma suoni metallici/squillanti preferisco non sentirli...non so se mi sono spiegato.

Grazie ancora,ciao.

Fryderyk

no, non è metallico e neanche squillante.

Non posso dire che sia un suono proprio chiuso, ma è molto rotondo. Oltretutto io studio esclusivamente su questo pianoforte e quando vado a lezione e suono su un gran coda o su un tre quarti ritrovo tutto il lavoro sul tocco che ho fatto a casa ;)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
no, non è metallico e neanche squillante.

Non posso dire che sia un suono proprio chiuso, ma è molto rotondo. Oltretutto io studio esclusivamente su questo pianoforte e quando vado a lezione e suono su un gran coda o su un tre quarti ritrovo tutto il lavoro sul tocco che ho fatto a casa ;)

Bene,allora domani vengo a Fano così me lo fai sentire :)

Scherzi a parte dalle tue parti c'è qualche negozio?

Più vado avanti e più mi affascina un Petrof,mah...

Ciao!

Fryderyk

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
sono daccordo: io conosco qualche concertista che si allena abitualmente su digitale. Uno di loro mi ha detto che la meccanica di un ottimo digitale, per esempio la serie Kawai Ca5- Ca9, è una fedele riproduzione di quella dei coda: il passaggio quindi da un buon digitale a un coda da concerto risulta essere meno traumatico di quello da un verticale acustico, essendo la meccanica di quest'ultimo molto diversa dal coda!

Io possiedo un Kawai Ca9, è un po costoso, 3000€ !!, ma è un bellissimo pianoforte..

Gabriele

Finalmente qualcuno che ha il ca9 :D:D:D

Spero leggerai il mio messaggio ma spero di più mi farai partecipe delle tue impressioni. Vorrei mandare in pensione il mio kawai acustico (alla faccia dei puristi :P ) per un digitale. Mi sono orientato sul ca7 o ca9.

La differenza più evidente tra i due è l'amplificazione.... ma secondo te la diferenza di prezzo tra i due è giustificata? In altre parole il ca7 è una scelta povera oppure è il ca9 che è troppo? Lo so che non è facile rispondere ma dato che hai il ca9 forse saprai spiegarmi se l'amplificazione di cui è fornito serve davvero oppure si può farne tranquillamente a meno.

Aspetto con ansia.... e naturalmente invito chi ha il kawai a farsi sentire...... (tremate yamahisti :lol::P )

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Finalmente qualcuno che ha il ca9 :D:D:D

Spero leggerai il mio messaggio ma spero di più mi farai partecipe delle tue impressioni. Vorrei mandare in pensione il mio kawai acustico (alla faccia dei puristi :P ) per un digitale. Mi sono orientato sul ca7 o ca9.

La differenza più evidente tra i due è l'amplificazione.... ma secondo te la diferenza di prezzo tra i due è giustificata? In altre parole il ca7 è una scelta povera oppure è il ca9 che è troppo? Lo so che non è facile rispondere ma dato che hai il ca9 forse saprai spiegarmi se l'amplificazione di cui è fornito serve davvero oppure si può farne tranquillamente a meno.

Aspetto con ansia.... e naturalmente invito chi ha il kawai a farsi sentire...... (tremate yamahisti :lol::P )

..si ma il CA9 costa molto meno di 3000 euro!!!!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

CIAO A TUTTI, io il problema di dare fastidio o pensare di poter dare fastidio ai vicini di casa, l'ho risolto installando sul mio yamaha u1 il kit silent, devo dire che sono molto soddisfatto , perche' posso suonare sia in modo tradizionale nelle ore del giorno e se mi va di suonare la sera inserisco il kit e suono in cuffia.

La cosa che mi ha stupito e' che non cambia assolutamente niente sulla tastiera inserendo il kit, percio' posso studiare in modo preciso.

Questo kit si puo' installare su qualsiasi pianoforte ( a quello che mi dissi il tecnico )

ciao

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy