Vai al contenuto

qualità archetto


babi
 Condividi

Recommended Posts

Qualcuno di voi conosce archi di J P Bernard? :(

io ne ho uno da pochi mesi e non sono molto soddisfatta considerando il costo

(1.000 €) si è in soli tre mesi storto a sinistra!!! ho anche dovuto farlo incrinare di nuovo e anche ora si spezzano i crini continuamente. :(:( Voi che archi usate???

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 52
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

devi essere proprio fortunata....ha ha ha ha. :ph34r:  :ph34r:  :ph34r:

e il violino????? ha ha ha  :ph34r:  :ph34r:  :lol:  :lol:

<{POST_SNAPBACK}>

No, il violino è buono... :lol: Da studio, ma buono. è un violino di liuteria, boemo di fine '800... ha un buon suono, non mi lamento! :P

Riguardo l'archetto.... sì, sono fortunata ahahahahahah!!! :lol::lol::lol:

In realtà quando ho preso il violino, l'arco vecchio che era nella sua custodia era storto e troppo leggero... quindi avevo preso temporaneamente l'archetto di 35 (o forse di più... ma comunque tra i 35 e i 70 euro, non mi ricordo! :P ) .

Poi mi sono trovata abbastanza bene e ho ancora quello! :D

Ora sto mettendo via un pò di soldi per prendermene uno di quelli belli! B)

A proposito... si accettano consigli.... cosa ne pensate di quelli in carbonio?

Link al commento
Condividi su altri siti

Qualcuno di voi conosce archi di J P Bernard? :(

io ne ho uno da pochi mesi e non sono molto soddisfatta considerando il costo

(1.000 €) si è in soli tre mesi storto a sinistra!!!  ho anche dovuto farlo incrinare  di nuovo e anche ora si spezzano i crini continuamente.  :(  :(  Voi che archi usate???

<{POST_SNAPBACK}>

Un arco in fibra di carbonio,di quelli che vengono 100euro,resistenti e non sono niente male..!

Adesso parekki li usano.. :D

Link al commento
Condividi su altri siti

No, il violino è buono... :lol:  Da studio, ma buono. è un violino di liuteria, boemo di fine '800... ha un buon suono, non mi lamento!  :P

Riguardo l'archetto.... sì, sono fortunata ahahahahahah!!! :lol:  :lol:  :lol:

In realtà quando ho preso il violino, l'arco vecchio che era nella sua custodia era storto e troppo leggero... quindi avevo preso temporaneamente l'archetto di 35 (o forse di più... ma comunque tra i 35 e i 70 euro, non mi ricordo!  :P ) .

Poi mi sono trovata abbastanza bene e ho ancora quello! :D

Ora sto mettendo via un pò di soldi per prendermene uno di quelli belli!  B)

A proposito... si accettano consigli.... cosa ne pensate di quelli in carbonio?

<{POST_SNAPBACK}>

Io ne uso uno in carbonio ed è veram buono..nn costa troppo (100euro circa),è resistente e se x caso si rompe nn hai buttato via una cifra esagerata!E' leggero quanto basta e dà un suono buono.. :D

Lo consiglio vivamente!! :lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

Io ne uso uno in carbonio ed è veram buono..nn costa troppo (100euro circa),è resistente e se x caso si rompe nn hai buttato via una cifra esagerata!E' leggero quanto basta e dà un suono buono.. :D

Lo consiglio vivamente!! :lol:

<{POST_SNAPBACK}>

:o :o :o Grazie del consiglio!!! :) Allora ci penserò! Proverò a parlarne anche con la mia insegnante!

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest samucito30
Qualcuno di voi conosce archi di J P Bernard? :(

io ne ho uno da pochi mesi e non sono molto soddisfatta considerando il costo

(1.000 €) si è in soli tre mesi storto a sinistra!!!  ho anche dovuto farlo incrinare  di nuovo e anche ora si spezzano i crini continuamente.  :(  :(  Voi che archi usate???

<{POST_SNAPBACK}>

se i crini ti si spezzano è colpa di chi ti ha fatto l'incrinatura non dell'arco. anch'io ho preso diverse sole nella rincrinatura. Anche i mio arco (800E) quando l'ho preso era dritto e si è storto leggermente,credo sia naturale se la qualità non è eccelsa. a me va bene lo stesso.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 2 weeks later...
Guest sìsìnono

Io sconsiglio vivamente gli archi in fibra di carbonio che possono andar bene in situazioni climatiche sconvenienti o tuttalpiù in orchestra. Anche il miglior arco in fibra non avrà mai quel suono "tondo" che andrebbe perlomeno ricercato.. ;)

Link al commento
Condividi su altri siti

Gli archetti di carbonio hanno un vantaggio (costano poco) e quindi, come archetto di riserva vanno benissimo ma hai ragione.

Ne possiedo un paio e, sebbene siano ben equilibrati di peso, indeformabili, non hanno il calore e la robustezza del suono di uno in legno.

<{POST_SNAPBACK}>

Quoto....gli archetti di carbonio sono perfetti in orchestra...resistenti...ottimi per qualsiasi colpo d'arco..e se magari ti cade o disgraziatamente lo rovini (cosa che succede a volte suonando in orchestra) non devi nemmeno piangere tanti soldi perchè sono molto accessibili come prezzo...ma checchè se ne dica un arco in legno è sempre un arco in legno...avrà i suoi buoni motivi per esistere e costare così tanto! :huh: :....è un pò come possedere una perfetta copia di Stradivari fedelissima in tutto all'originale....ma lo Stradivari autentico è sempre uno Stradivari! :D:D

.....Avrò detto una marea di cretinate?? :blink::blink::blink::blink:

Link al commento
Condividi su altri siti

io ho preso un violino su e-bay...50 euro...ma funziona benissimo...ha un bel suono...

era incluso anche un archetto...DI PLASTICA (o simile, mollissimo...)

mi avevano tentato gli archi in carbonio... potrò fidarmi???

anche perchè quelli in carbonio sono eterni (salvo calamità naturali...), mentrequelli in legno, anche i più costosi (mi han detto ke arrivano anche a 60 mila euri...), prima o poi t salutano... è tutto vero???

Link al commento
Condividi su altri siti

Guest sìsìnono

Io proverei a non accontentarmi........

Alla Chicco vendono delle fantastiche tastierine a bocca che per iniziare a suonare il piano vanno benissimo, hanno un bel suono e a richiesta riproducono anche il timbro dell'organo.

Ma seriamente, riguardo gli archetti, non hai letto quello che abbiamo scritto sopra? :(

Link al commento
Condividi su altri siti

Al momento uso un archetto tedesco in pernambuco da 250€, secondo il liutaio che lo ha reincrinato ha una perfetta curvatura, ma una pessima elasticità; quest'estate ne prenderò uno fantastico di liuteria montato in oro e tartaruga sperando che il liutaio possa mettere l'ebano al posto della povera tartaruga!

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy