Vai al contenuto

Re minore - Il vostro pezzo preferito


Pollini
 Condividi

Recommended Posts

  • Risposte 60
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

Giovanni, non postare se la ritieni una perdita di tempo  <_<

P.S.: Hamelin è anche compositore...

<{POST_SNAPBACK}>

Ritengo una perdita di tempo la discussione,non l'esprimere la mia opinione

in proposito.

Ho capito qual è lo Studio n.6 di Hamelin:io lo conoscevo semplicemente

come Esercizio(Omaggio a Domenico Scarlatti). :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Bach:Ciaccona

Mendelssohn:Variations sérieuses

Ma perché perdere tempo in queste discussioni? E cosa intendi per Studio n.6 di

Hamelin?

<{POST_SNAPBACK}>

intendo l'esercizio per pianoforte (omaggio a Scarlatti) :) è il suo sesto studio

edit sono mezzo addormentato e ho letto solo ora il tuo secondo post :D

Link al commento
Condividi su altri siti

Preludio e fuga dal CBT libro PRIMO! ;)

Tutti e due belli comunque.

Poi direi il già citato concerto di Mozart. E la suite per tastiera di Handel (n. 3): notevolissima la Fuga e brillante e coinvolgente il Presto finale.

Lo'

<{POST_SNAPBACK}>

io il preludio I lo trovo un pochino scolastico se paragonato al II

Link al commento
Condividi su altri siti

io il preludio I lo trovo un pochino scolastico se paragonato al II

<{POST_SNAPBACK}>

Sai che la prima impressione è un po' quella, effettivamente? Però poi ci ho pensato e, lasciando stare la mera tecnica sviluppata nel prel. 6 libro I (arpeggi della destra, essenzialmente), ho riflettuto sul senso musicale e penso che Bach qui volesse proprio fare una specie di cantilena con la parte della mano sx, a cui sovrapporre l'armonia. Il senso delle due semiminime (re-re) all'inizio è proprio quello: devono rimanere pressoché monotone lungo tutto il brano, come un'arietta malinconica e inespressiva; a questo fa da contrappunto il gioco della mano dx. Questa è la mia impressione perlomeno. Penso che Richter l'avesse interpretato molto bene, in questo senso.

Senza nulla togliere al preludio del libro II, anzi! Un'altra delle tante perle del tedesco di ferro :) , questa particolarmente riuscita, come giustamente facevi notare.

Lo'

Link al commento
Condividi su altri siti

Ed il quartetto n.°16 "La morte e la fanciulla" di Schubert :o ? Quando ci penso :wub: ... Ma anche il Concerto per oboe, archi e basso continuo di Alessando Marcello è stupendo, così come la Toccata e fuga "Dorica" di Bach ed il Concerto per oboe, violino, archi e basso continuo dello stesso Bach (evidentemente, il Kantor era molto affezionato a questa tonalità :rolleyes: )

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy