Vai al contenuto

Topic di presentazioni


Recommended Posts

Ciao a tutti.... E' la prima volta ke mi iscrivo a un forum di musica classica ke prima non avevo mai trovato... Io sono un ragazzo 16enne che suona il pianoforte dal 2000... Ho un grande sogno nel cassetto:diventare concertista... Ne parlo con molte persone di questo desiderio ma moltissime mi hanno buttato giù dicendomi ke non essendo un prodigio sarà praticamente x me impossibile diventare qualcuno... Sinceramente io ci spero e grazie alla fiducia del mio maestro a giugno parteciperò ad un concorso nazionale x giovani pianisti... non ho pronostici... ci vado e poi si vedrà... Io ho seri dubbi sul mio futuro musicale ma quell'1% di speranze di diventere concertista ce le ho ancora... Non si sa mai... Avete qualke suggerimento??? Grazie a tutti in anticipo!!! :)

<{POST_SNAPBACK}>

Provaci Glenn,non ascoltare chi ti dice di non metterti alla prova.

Ascolta te stesso e il tuo maestro.

Ciao e Buon Lavoro. :)

Fryderyk

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 767
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Mi dispiace di essere stata così dura... :unsure: Mi sembra che i realisti siano in minoranza...(unica :o ) Non era mia intenzione spezzare le ali a nessuno, davvero. Solo che è facile parlare e dare consigli pieni di entusiasmo...ma quando uno deve decidere della propria vita, credo debba avere la giusta lucidità. Glenn Gould, se fossi tua amica ti consiglierei di aprirti più strade, non solo quella del concertismo, ma qualunque decisione tu prenda...ti faccio un grosso in bocca al lupo! :)

Carla

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Mi dispiace di essere stata così dura... :unsure: Mi sembra che i realisti siano in minoranza...(unica :o ) Non era mia intenzione spezzare le ali a nessuno, davvero. Solo che è facile parlare e dare consigli pieni di entusiasmo...ma quando uno deve decidere della propria vita, credo debba avere la giusta lucidità. Glenn Gould, se fossi tua amica ti consiglierei di aprirti più strade, non solo quella del concertismo, ma qualunque decisione tu prenda...ti faccio un grosso in bocca al lupo! :)

Carla

<{POST_SNAPBACK}>

Pensate alla musica come a una passione e non come a un mestiere.E' meglio

così,e per mangiare si trovano ancora altre cose.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao a tutti.... E' la prima volta ke mi iscrivo a un forum di musica classica ke prima non avevo mai trovato... Io sono un ragazzo 16enne che suona il pianoforte dal 2000... Ho un grande sogno nel cassetto:diventare concertista... Ne parlo con molte persone di questo desiderio ma moltissime mi hanno buttato giù dicendomi ke non essendo un prodigio sarà praticamente x me impossibile diventare qualcuno... Sinceramente io ci spero e grazie alla fiducia del mio maestro a giugno parteciperò ad un concorso nazionale x giovani pianisti... non ho pronostici... ci vado e poi si vedrà... Io ho seri dubbi sul mio futuro musicale ma quell'1% di speranze di diventere concertista ce le ho ancora... Non si sa mai... Avete qualke suggerimento??? Grazie a tutti in anticipo!!! :)

<{POST_SNAPBACK}>

Anch'io alla tua eta' ero convinta che sarei diventata concertista.

Adesso ho 23 anni e mi sta venenedo in mente che "forse" potrei non farcela :P , percio' ho frequentato anche l'universita' e intanto ho preso la laurea di primo livello ( ma prendero' anche quella di secondo livello).

Questo per dirti di CONTINUARE a crederci, dare il massimo e non lasciarti scoraggiare da niente, MA di tenerti anche aperta una seconda possibilita', di scegliere anche qualcos'altro che ti piacerebbe fare in caso non riuscissi a fare il concertista.

Si possono portare avanti due attivita', e' dura ma fattibile, e questo ti permette di continuare a coltivare e perseguire il tuo obiettivo, ma avere anche una seconda alternativa. (non si sa mai :) )

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Carla è stata dura ma lo ha fatto, senza dubbio alcuno, nell'interesse del nostro giovane amico.

Gli ha detto una cosa giusta che io posso confermare: nelle sale da concerto c'è posto per pochi.

Se la dedizione di Glenn al suo sogno è così forte da superare il presagio funesto fattogli da chi parla ispirato da un prudente realismo, allora sarà un primo segno che ha i numeri per andare avanti.

Io, per conto mio, posso consigliare a Glenn di non fare l'errore che ho fatto io. Non mollare anche se ti tieni aperte altre strade. Costa più sacrificio ma alla lunga ripaga tantissimo.

Ho sentito, una volta, che Pollini ha una laurea credo in fisica.... non so se è una leggenda metropolitana o meno, certamente la laurea in fisica non è una passeggiata e nondimeno, Pollini è Pollini. Anzi, ne approfitto per chiedere ai più informati se questa voce è vera e confermata (se poi non è fisica ma ingegneria, non fate i sofisti! Eh?! :D ).

P.S. Sapete chi ha avuto un ruolo determinante nel convincermi a percorrere la mia strada (laurea in giurisprudenza e libera professione)? Un amico di famiglia avvocato, che mi ha dipinto solo i lati peggiori della professione, fino a farmi capire che, se a dispetto di quelle fosche previsioni, ero comunque intenzionato a diventare un penalista, era per vera passione

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 weeks later...

ciao a tutti.

voglio raccontarvi un po' la mia storia per quanto riguarda lo studio del pianoforte perche' sono arrivato ad un punto molto critico in cui ho bisogno di sapere se vale la pena continuare.

ho iniziato a studiare a circa 12 anni, per circa 2 anni.

per imprevisti generali ho smesso di prendere lezioni ma ho continuato a suonare da autodidatta.

adesso a 23 anni ho ripreso gli studi da circa 4 mesi studiando quasi 2 ore al giorno molto assiduamente e il mio obbiettivo sarebbe il diploma da esterno (legge permettendo).

vorrei sapere se secondo la vostra esperienza avrei possibbilita' di farcela.

per intenderci come repertorio ho qualche notturno e valzer di chopin, claire de lune di debussy,inven.a 2 voci di bach e adesso sto studiando il preludio op.23-5 di rachmaninov e qualche pezzo di joplin l' ho gia finito.

per quanto riguarda le scale li eseguo a 120 di metronomo e gli arpeggi a circa 100.

scusate se sono stato un po lungo o banale ma cio' che mi spinge a farlo e' la paura di non poter raggiungere quella tecnica necessaria per diploma considerata l'eta'.

grazie a tutti

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ciao a tutti.

voglio raccontarvi un po' la mia storia per quanto riguarda lo studio del pianoforte perche' sono arrivato ad un punto molto critico in cui ho bisogno di sapere  se vale la pena continuare.

ho iniziato a studiare a circa 12 anni, per circa 2 anni.

per imprevisti generali ho smesso di prendere lezioni ma ho continuato a suonare da autodidatta.

adesso a 23 anni ho ripreso gli studi da circa 4 mesi studiando quasi 2 ore al giorno molto assiduamente e il mio obbiettivo sarebbe il diploma da esterno (legge permettendo).

vorrei sapere se secondo la vostra esperienza avrei possibbilita' di farcela.

per intenderci come repertorio ho qualche notturno e valzer di chopin, claire de lune di debussy,inven.a 2 voci di bach e adesso sto studiando il preludio op.23-5  di rachmaninov e qualche pezzo di joplin l' ho gia finito.

per quanto riguarda le scale li eseguo a 120 di metronomo e gli arpeggi a circa 100.

scusate se sono stato un po lungo o banale ma cio' che mi spinge a farlo e' la paura di non poter raggiungere quella tecnica necessaria per diploma considerata l'eta'.

grazie a tutti

<{POST_SNAPBACK}>

beh sicuramente se ti impegni (dipende da cosa fai oltre al pianoforte per esempio lavori) non vedo perche non dovresti farcela :rolleyes:

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
beh sicuramente se ti impegni (dipende da cosa fai oltre al pianoforte per esempio lavori) non vedo perche non dovresti farcela :rolleyes:

<{POST_SNAPBACK}>

si lavoro fino alle 20:00 e ho solo 2 ore la sera per studiare.

comunque come ho gia' detto sono molto assiduo, pero' ho sentito dire che certi livelli tecnici si acqusiscono soltanto da piccoli.

voglio sottolineare che la mia meta non sono i concerti, ma il diploma.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Guest Monkey Rufy

ah, ecco cosa accade a leggere tutto distrattamente.

Comunque 2 ore la sera sono pochissime, tu sei grande e il diploma è difficile. Insomma, potresti farcela se studiassi un bel po' di più e non avessi tanti impegni. Ammetti che pretendi un po' troppo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ah, ecco cosa accade a leggere tutto distrattamente.

Comunque 2 ore la sera sono pochissime, tu sei grande e il diploma è difficile. Insomma, potresti farcela se studiassi un bel po' di più e non avessi tanti impegni. Ammetti che pretendi un po' troppo.

<{POST_SNAPBACK}>

quindi non potrei mai raggiungere, studiano assiduamente solo 2 ore a sera,quei livelli tecnici? che mi permetterebbero di diplomarmi.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
quindi non potrei mai raggiungere, studiano assiduamente solo 2 ore a sera,quei livelli tecnici? che mi permetterebbero di diplomarmi.

<{POST_SNAPBACK}>

Non sono in grado di dimostrarti se sarai o non sarai in grado di diplomarti con due ore di studio al giorno.

Io parto da un altro punto di vista:ti piace lo strumento?si,beh allora provaci,con il tempo vedrai,non appesantire la tua mente con tanti discorsi con i "se" le "ore" i "minuti" ecc.

Non so,forse qualcuno ti potrà dimostrare al 100% che non ce la farai mai a diplomarti?

Io non credo,perciò dai retta a me,provaci:il tempo ti darà ragione oppure ti farà capire fino a dove potrai arrivare.

Dirlo prima dimostrandolo,secondo me è impossibile,perchè c'è una variabile che fa a cazzotti con le ore di studio:il talento. ;)

Ciao.

Fryderyk

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
ragazzi due ore al giorno son poche...

<{POST_SNAPBACK}>

concordo :)

ma come inizio è buono... e poi non c'è un tot di minuti che devi fare per forza... dipende dal risultato che vuoi raggiungere, la qualità di suono e di tecnica che vuoi ottenere, etc, etc...

L'importante è la volontà, la costanza e la caparbietà: non perderti mai d'animo e questo sarà il primo grande passo che potrai compiere... ;) dopo di questo, tutto è possibile. senza la volontà e l'ambizione...beh, è molto più difficile :unsure:;)

Senza contare la passione e l'emozione che provi mentre suoni... ma credo che questo non sia un problema :)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao ninof, sono Alessandra e anche la mia storia e' un po' strana.Io ho cominciato a suonare il piano a 8 anni e poi ho interrotto a 12 anni.Ho comunque sempre avuto il piano e ho continuato a suonare da autodidatta.Adesso a 30 anni ho ripreso lezioni con una buona insegnante e anche lei ha preso in considerazione il fatto che potrei fare gli esami in privato.Per il momento abbiamo come obbiettivo l'esame di teoria e solfeggio...Ma ho letto il tuo mex.SEi molto bravo, fai le scale e gli arpeggi a razzo!!!Ma hai gia' fatto qualche esame o ti stai preparando per l'esame di 5° corso?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

GRAZIE A TUTTI PER LE RISPOSTE!

CREDETEMI LA MIA E' UNA GRANDE PASSIONE, COME DEL RESTO AVETE ANCHE VOI.

RIMPIANGO TANTISSIMO DI NON AVER PROSEGUITO GLI STUDI, MA VOGLIO RECUPERARE IL TEMPO PERDUTO.

CONTINUATE A RISPONDERMI PERCHE' NE HO VERAMENTE BISOGNO

GRAZIE!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ciao ninof, sono Alessandra e anche la mia storia e' un po' strana.Io ho cominciato a suonare il piano a 8 anni e poi ho interrotto a 12 anni.Ho comunque sempre avuto il piano e ho continuato a suonare da autodidatta.Adesso a 30 anni ho ripreso lezioni con una buona insegnante e anche lei ha preso in considerazione il fatto che potrei fare gli esami in privato.Per il momento abbiamo come obbiettivo l'esame di teoria e solfeggio...Ma ho letto il tuo mex.SEi molto bravo, fai le scale e gli arpeggi a razzo!!!Ma hai gia' fatto qualche esame o ti stai preparando per l'esame di 5° corso?

<{POST_SNAPBACK}>

GRAZIE ALESSANDRA

NON HO MAI DATO ESAMI E VORREI DARE L'OTTAVO QUANDO SARO' PRONTO.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Flaux unpinned e pinned this topic

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy