Jump to content

Il romanticismo


bruyland

Chi è secondo voi il compositore più romantico?  

68 members have voted

  1. 1.

    • Schubert (1797-1828)
      2
    • Berlioz (1803-1869)
      3
    • Chopin (1810-1849)
      31
    • Schumann (1810-1856)
      10
    • Liszt (1811-1886)
      0
    • Wagner (1813-1883)
      7
    • Verdi (1813-1901)
      3
    • Brahms (1833-1897)
      4
    • Ciaikovsky (1840-1893)
      6
    • Dvorak (1841-1904)
      1


Recommended Posts

  • Replies 173
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

infatti, è proprio lei, la celebre Ekaterina Ivanovska, moglie divorziata del principe Nikolaus zu Sayn-Wittgenstein-Sayn. Nota però col cognome del marito. Il matrimonio successivo non si fece per le pressioni della chiesa e della famiglia dell'ex marito, che considerava tale unione un vero affronto. La sua figlia Maria aveva sposato un altro principe tedesco pezzo grossissimo cugino di un primo ministro..... E poi Liszt aveva le sue crisi mistico-sessuali.... e così dopo anni non se ne fece nulla.

Link to comment
Share on other sites

infatti, è proprio lei, la celebre Ekaterina Ivanovska, moglie divorziata del principe Nikolaus zu Sayn-Wittgenstein-Sayn. Nota però col cognome del marito. Il matrimonio successivo non si fece per le pressioni della chiesa e della famiglia dell'ex marito, che considerava tale unione un vero affronto. La sua figlia Maria aveva sposato un altro principe tedesco pezzo grossissimo cugino di un primo ministro..... E poi Liszt aveva le sue crisi mistico-sessuali.... e così dopo anni non se ne fece nulla.

Sembra una novella del Decameron del Porcaccio!

Link to comment
Share on other sites

no, umanamente. Spese una parte considerevole della sua vita a propagandare la musica "d'avanguardia", spesso rimettendoci di tasca propria o in salute (per le polemiche). Era musicalmente altruista. La figlia invece era una bestia: egoista, taccagna, bugiarda e ruffiana. In questo assecondò benissimo i lati peggiori del secondo marito.

Link to comment
Share on other sites

Cosima era talmente bigotta e antisemita che se poteva rovinava sempre un ebreo. Eppure accettò come direttore e interprete di riferimento, dopo la morte del marito, Hermann Levi (un ex collaboratore del medesimo) solo perchè questo era convertito al cristianesimo..... No comment......

Le storie a proposito della sua rottura con Strauss in riferimento alla Salome le conosci di sicuro perchè riportate nel volume di Principe.

Link to comment
Share on other sites

non solo, ha avuto una bella vita, sotto certi aspetti anticipò quella inimitabile di d'Annunzio (almeno in storie di alcova). In gioventù e in parte della maturità frequentava il meglio dei compositori e degli artisti della sua epoca. L'unico suo limite fu la totale sottomissione psicologica nei confronti di Wagner, lo portò a fare tante fesserie musicali perchè mancava del genio del genero.

Link to comment
Share on other sites

procreò tre figlioli senza sposarsi con una contessa francese, poi rese cornuto un principe tedesco Altezza Serenissima...... per la sua epoca ci voleva molto coraggio ! Senza parlare di tutto il corollario di scandali e scandaletti..... Era eccezionale da questo punto di vista ! :lol:

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.

×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy