Vai al contenuto

Cosa state ascoltando ? Anno 2021


Madiel
 Condividi

Recommended Posts

Tantissimi auguri, un felice e prospero (si spera) anno nuovo 2021 :dance4::dance4::dance4:

Questo è il 18° topic intitolato "Cosa state ascoltando" ! Ormai stiamo toccando il ventennale, per quella data ci dovremo inventare qualcosa di eccezionale :o

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 2,7k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

Buon Anno Nuovo ragazzi miei !! 

Con molta gioia e soddisfazione pubblico il mio ascolto del 2021 sperando che sia migliore di quello appena passato.

Si apre un nuovo capitolo , un nuovo giorno della nostra vita.

Un nuovo mondo.

A tutti voi, nessuno escluso , con auguri di felicità e gioia.

 

Persy vostra 🌹

Link al commento
Condividi su altri siti

48 minuti fa, Pollini dice:

Sempre Händel, stavolta la Water Music.

E tanto per farsi male, dopo aver scoperto che Hamilton Harty (1879-1941) ne aveva arrangiato alcuni Movimenti per orchestra sinfonica moderna, sono andato ad ascoltarmeli...:

Non sono, ma ieri ad un certo punto m'era venuta una voglia irrefrenabile di riascoltarmi il Te Deum di Charpentier in una qualche vecchia esecuzione da melomani incalliti ed ecco che l'ho trovata (ma ovviamente non sono riuscito ad arrivare alla fine... Se non altro questo!):
 

Sarà che sono astemio e lo spumante mi ha fatto un brutto effetto, comunque mi chiedo cosa possa avermi spinto a farmi male in questo modo :wacko::wacko: ...

P.S.: Però la ri-orchestrazione del brano di Händel non è poi orribile, forse preferisco operazioni del genere a cattive esecuzioni del materiale originale... Dovendo buttare giù dalla torre (o dalla Rete) uno dei due video, sceglierei sicuramente il secondo che ho postato. 
 

Link al commento
Condividi su altri siti

Buon 2021 a tutti, amici! Ora ho ascoltato "2 Ricercari sul nome B-A-C-H" (Op. 52) di Casella eseguiti dalla grande , ma grande davvero, Lya De Barberiis. Purtroppo su Youtube non c'è , perciò posto l'esecuzione di Gould. 

mentre più tardi, approfittando di questi ultimi giorni di ferie, proverò ad ascoltare per la prima volta l'opus clavicembalisticum di sorabji.

Link al commento
Condividi su altri siti

Uno più bello dell'altro. Xavier Roth si impone come uno dei maggiori direttori della nostra epoca... scoperto per caso sul tubo facendo ricerche su Lully e Rameau mi imbatto nelle sue esecuzioni incredibilmente convincenti (anche se ammetto non avere molti termini di paragone). Poi ascolticchiando qui e la scopro una grande Fantastica e una Jupiter notevolessima. In coda l'ascolto della terza di Saint Seans di incredibile impatto. Vedo che collabora spesso con orchestre tedesche, Lso ed è direttore principale dell'Orchestra "Les Siecles" per le esecuzioni su strumenti d'epoca. Vanta già una notevole discografia prevalentemente su autori francesi.

Peccato non si trovino in disco quei meravigliosi concerti che ho postato; chiedo ai più esperti cosa sia lo strumento che, nel primo video, nella marcia per la cerimonia dei turchi viene agitato e sbattuto a terra ( penso sia la prima volta che lo vedo e non penso che la discografia classica contempli esecuzioni con quell'organico).

Proseguo con Elgar, sinfonia n.2

Royal Liverpool Philarmonic, Vasily Petrenko

A chi gradisce

Link al commento
Condividi su altri siti

1 ora fa, dejure dice:

Uno più bello dell'altro. Xavier Roth si impone come uno dei maggiori direttori della nostra epoca... scoperto per caso sul tubo facendo ricerche su Lully e Rameau mi imbatto nelle sue esecuzioni incredibilmente convincenti (anche se ammetto non avere molti termini di paragone). Poi ascolticchiando qui e la scopro una grande Fantastica e una Jupiter notevolessima. In coda l'ascolto della terza di Saint Seans di incredibile impatto. Vedo che collabora spesso con orchestre tedesche, Lso ed è direttore principale dell'Orchestra "Les Siecles" per le esecuzioni su strumenti d'epoca. Vanta già una notevole discografia prevalentemente su autori francesi.

Peccato non si trovino in disco quei meravigliosi concerti che ho postato; chiedo ai più esperti cosa sia lo strumento che, nel primo video, nella marcia per la cerimonia dei turchi viene agitato e sbattuto a terra ( penso sia la prima volta che lo vedo e non penso che la discografia classica contempli esecuzioni con quell'organico).

Concordo, bravissimo direttore, molto attento a captare i segnali di cambiamento d'approccio e ricezione delle opere musicali. Non a caso, alterna il consueto lavoro con orchestre e repertorio di tradizione, alla ri-lettura dei classici con ensemble specializzati in esecuzioni storicamente informate. Molto attivo anche nella musica contemporanea, soprattutto francese. Ha fondato il gruppo "Les Siecles" ed è figlio del grande organista Daniel Roth.

°°°°°°

Adams

Grand Pianola Music

GrauSchumacher Piano Duo

Neue Vocalsolisten Stuttgart

SWR Symphonieorchester

Ingo Metzmacher

 

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Madiel locked this topic
Ospite
Questa discussione è chiusa.
 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy