Vai al contenuto

Hurwitz & co.


Majaniello
 Condividi

Recommended Posts

  • Risposte 1,5k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

La Patetica di Tchaikovsky. Considerata dall'Autore stesso come la sua opera migliore, si distacca nettamente dalle sue sorelle per il carattere estremamente malinconico e rassegnato, quasi un requiem con orchestra, e per la sua struttura che prevede i movimenti veloci all'interno (il secondo richiama la danza, il terzo possiede echi di marcia) e quelli lenti all'inizio (echi mortali nel riprendere temi russi ortodossi) e alla fine (totale desolazione e impotenza). Le migliori registrazioni.

Friscay, Berlin Radio Symphony Orchestra - Tchaikovsky: Sym No 6 (Pathetique)  - Amazon.com MusicTchaikovsky: Symphony No.6 "Pathetique"Tchaikovsky: Symphonies Nos.4, 5 & 6 "Pathetique"Tchaikovsky: Symphony No. 6 in B Minor, Op. 74 "Pathétiqe"Tchaikovsky: Symphony No. 6 & Schubert: Symphony No. 8Tchaikovsky: Symphony No. 6 - Scriabin

Ce ne sono molte altre di buone/ottime secondo Hurwitz, si va da Gatti (HM) a Dorati (Mercury), da Monteux (RCA) ad Haitink (Philips/Decca). Ma anche questa Decca, di un direttore non sempre amatissimo, ma che invece trovo bravissimo in questo repertorio tardo romantico:

Tchaikovsky: Symphonies Nos. 4, 5 & 6

Link al commento
Condividi su altri siti

Daphnis et Chloé di Ravel, il balletto completo. E' una delle partiture più levigate, caleidoscopiche, animate e coinvolgenti del grande autore francese, basata su un'invenzione melodica di grande efficacia lirica e innervata di un effettismo sonoro fresco e luminoso. Tuttavia, vi si rivela anche una ferrea logica costruttiva, che sostiene tutto lo svolgimento del lungo balletto, con trama ispirata dalla mitologia greca (non a caso Ravel lo definì "sinfonia coreografica"). Le migliori versioni (si citano anche le peggiori).

Daphnis et Chloé, M. 57, Pt. 1: Scène (Nocturne)Ravel: Daphnis et ChloëRavel: Daphnis et ChloeRavel: Daphnis et Chloé, M. 57 (1955 Recording)Ravel: Daphnis Et ChloeRavel: Daphnis et Chloé, M. 57 - Ballet en 3 parties (complete) / Première partie - (chiffre 10) Tout au fond - (3 en avant chiffre 11) Chloé le rejoint - Un peu plus lent - (2 en avant chiffre 16) Emotion douseRavel: Daphnis et ChloéRavel: Daphnis et Chloe

Link al commento
Condividi su altri siti

Le versioni IDEALI del Debussy orchestrale:

Printemps) Denéve/Chandos

Piano Fantasy) Kocsis/Fischer/Philips-Decca

Prelude to the Afternoon) Paray/Mercury

Nocturnes) Rosenthal/Ades-Praga

Danses) Markevitch/DG

La Mer) Martinon/Emi-Warner

Images) Boulez/Sony

The Martyrodom of Saint Sebastian) Munch/RCA

Jeaux) Haitink/Philips-Decca

Stephane Deneve conducts DebussyRavel: Piano Concertos//Debussy: Fantaisie for Piano & OrchestraDebussy / Ravel - Paul Paray, Detroit Symphony Orchestra – Debussy • Ibéria  • Faune • La Mer • Ravel • Paray (1994, CD) - DiscogsLa Mer Nocturnes Jeux Salut Printemps Marche Ecoss: Debussy, C., Debussy,  C.: Amazon.it: CD e Vinili}Debussy: La Mer / Images / Danses Pour HarpeOrchestral Works : Martinon Jean (Direttore): Amazon.it: CD e Vinili}Pierre Boulez Conducts Debussy (G010004406632U)Debussy: The Martyrdom of Saint Sebastien / IberiaDebussy: Nocturnes/Jeux

Trascrizioni da Debussy:

Children's Corner: Debussy Orchestrations

Link al commento
Condividi su altri siti

15 ore fa, Majaniello dice:

Di questo signore ho ascoltato solo un Roussel di una piattezza incredibile. Magari con l'impressionismo in senso più stretto funziona meglio.

Quello Naxos? Solitamente è ben recensito. Però anche io non lo trovo molto idiomatico in questo autore. Meglio i "vecchi" maestri, devo dire. Anche la sua Fantastica su YT con la ChicagoSO non mi ha convinto per nulla, tanto suono ma poca raffinatezza.

Link al commento
Condividi su altri siti

Le 105 sinfonie di Haydn. Arriviamo alla numero 34. Splendida sinfonia che anticipa le atmosfere delle più famose Sturm und Drang e non è in alcun modo inferiore ad esse. Il movimento di apertura, in particolare, rappresenta uno degli adagi più oscuri e ricchi di pathos mai scritti da Haydn.

Symphonies 19 by Haydn, J. (1998-05-26) - Amazon.com Music

Link al commento
Condividi su altri siti

7 ore fa, Ives dice:

Quello Naxos? Solitamente è ben recensito. Però anche io non lo trovo molto idiomatico in questo autore. Meglio i "vecchi" maestri, devo dire. Anche la sua Fantastica su YT con la ChicagoSO non mi ha convinto per nulla, tanto suono ma poca raffinatezza.

Vero, concordo! Ci sono anche dei "live" su youtube dove dirige Roussel e non mi hanno proprio convinto. Superficiale.

Link al commento
Condividi su altri siti

Box della Warner dedicato a De Falla (11 CD). Tutte esecuzioni di primissimo livello: Alicia de Larrocha, Gonzalo Soriano, Victoria de los Angeles, Rafael Frühbeck de Burgos, Charles Dutoit, Carlo Maria Giulini, Ernesto Halffter, e lo stesso Falla in registrazioni storiche.

https://m.media-amazon.com/images/I/61UIjmaVzUL._AC_.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

La grande suite Lemminkainen di Sibelius. Lui sarebbe una sorta di Don Giovanni finnico. Si tratta del lavoro più importante prima della Sinfonia No. 1 e si ispira alle leggende del Kalevala. Il brano più famoso ed autonomamente eseguito in sede di concerto è quello dedicato al Cigno di Tuonela, con lo struggente assolo di corno inglese. Le migliori versioni in disco.

Sibelius: Lemminkainen Suite, Op. 22Sibelius: Lemminkäinen Suite - Pelléas & MélisandeLemminkäinen Suite, Op. 22: No. 4, Lemminkäinen's Homeward JourneySibelius: Lemminkainen Legends, Op. 22 / En Saga, Op. 9

Link al commento
Condividi su altri siti

Taras Bulba di Janacek. Ispirato alla vita del leggendario condottiero dei cosacchi, immortalato da Gogol in un suo celebre romanzo, è una estesa rapsodia per grande orchestra (c'è anche l'organo) di tono vario, possente e ieratico (quando non proprio pesante), pennellata con sbalzi repentini tra tinte forti e ripiegamenti lirici e rarefatti. Le migliori versioni in disco.

Janáček: Sinfonietta,Taras Bulba,The Wandering of a Little Soul, Schluck und JauAnčerl Gold Edition 7. Janáček: Glagolitic Mass, Taras BulbaJanácek: Sinfonietta; Taras BulbaJanáček: The Cunning Little Vixen Suite, Sinfonietta, Taras Bulba

Link al commento
Condividi su altri siti

2 ore fa, Ives dice:

Taras Bulba di Janacek. Ispirato alla vita del leggendario condottiero dei cosacchi, immortalato da Gogol in un suo celebre romanzo, è una estesa rapsodia per grande orchestra (c'è anche l'organo) di tono vario, possente e ieratico (quando non proprio pesante), pennellata con sbalzi repentini tra tinte forti e ripiegamenti lirici e rarefatti. Le migliori versioni in disco.

Janáček: Sinfonietta,Taras Bulba,The Wandering of a Little Soul, Schluck und JauAnčerl Gold Edition 7. Janáček: Glagolitic Mass, Taras BulbaJanácek: Sinfonietta; Taras BulbaJanáček: The Cunning Little Vixen Suite, Sinfonietta, Taras Bulba

Praticamente, sono le edizioni inevitabili :D Io ho Ancerl, superlativo!

Link al commento
Condividi su altri siti

On 27/11/2021 at 13:47, Madiel dice:

Praticamente, sono le edizioni inevitabili :D Io ho Ancerl, superlativo!

Per stare in topic, sai che trovo qualche freccia all'arco del nostro Janacek anche in teatro?
A piacermi poco o nulla finora è stata Jenufa. La Volpe e la Casa dei Morti sono più di mio gusto (più la Volpe comunque, in cui vedo una discreta originalità).

Link al commento
Condividi su altri siti

11 ore fa, Wittelsbach dice:

Per stare in topic, sai che trovo qualche freccia all'arco del nostro Janacek anche in teatro?
A piacermi poco o nulla finora è stata Jenufa. La Volpe e la Casa dei Morti sono più di mio gusto (più la Volpe comunque, in cui vedo una discreta originalità).

Boh, io le trovo tutte (quelle citate) mortalmente noiose! Pensa che quando ascoltai per la prima volta Jenufa mi ricordò un Puccini decaduto. Vai a capire perché... :mellow: Preferisco Janacek in altro repertorio.

Link al commento
Condividi su altri siti

Florence Price e la sua Terza sinfonia. Lavoro "decente", dice Hurwitz, a cui piacciono però più i poemi sinfonici. Mah...il disco Naxos col bravo Jeter alla direzione, già autore di un bel disco dedicato a Grant Still. Non sapevo che la Prima sinfonia ebbe una prima assoluta di gran rilievo con la ChicagoSO diretta da Frederick Stock.

Symphony 3

Link al commento
Condividi su altri siti

On 27/11/2021 at 13:47, Madiel dice:

Praticamente, sono le edizioni inevitabili :D Io ho Ancerl, superlativo!

Io ho in CD un'edizione fuori dal contesto di quelle acclamate giustamente dalla critica.

Dvorak: Symphony No. 6; Janacek: Taras Bulba

Pezzo che però mi interessa poco e mi piace ancor meno...

Link al commento
Condividi su altri siti

6 ore fa, Madiel dice:

Boh, io le trovo tutte (quelle citate) mortalmente noiose! Pensa che quando ascoltai per la prima volta Jenufa mi ricordò un Puccini decaduto. Vai a capire perché... :mellow: Preferisco Janacek in altro repertorio.

Alquanto lusinghiero il paragone con Puccini. Il raffronto lo vedrei meglio con filmastri tipo “Il Corvo”.

Link al commento
Condividi su altri siti

6 ore fa, Ives dice:

Florence Price e la sua Terza sinfonia. Lavoro "decente", dice Hurwitz, a cui piacciono però più i poemi sinfonici. Mah...il disco Naxos col bravo Jeter alla direzione, già autore di un bel disco dedicato a Grant Still. Non sapevo che la Prima sinfonia ebbe una prima assoluta di gran rilievo con la ChicagoSO diretta da Frederick Stock

Symphony 3

Sinfonia con tonalità alla vecchia maniera e poemi sinfonici senza colore, insomma il meglio del meglio! Mi è venuto un momento di stitichezza, giuro :cat_lol: Avranno trovato questa roba nella ormai famosa soffitta di campagna della Price, dove nascondeva le sue porcherie ? :cat_lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

4 ore fa, Wittelsbach dice:

Alquanto lusinghiero il paragone con Puccini. Il raffronto lo vedrei meglio con filmastri tipo “Il Corvo”.

Addirittura! :D Io vorrei dare qualche credito al ciclo di Broucek, sulla carta le operine sembrano interessantissime. Il problema è che Janacek non mi pare il classico tizio ricco di umorismo, per cui ho paura che prenderò l'ennesima cantonata - e, in effetti, alle prime rappresentazioni tutte caddero tra gli sbadigli del pubblico. Ho più fiducia in Corghi, per citarne uno recente di cui abbiamo parlato.

Comunque, se ti va di fare avventure interessanti prova Antigone di Honegger, un capolavoro senza se e senza ma.

Link al commento
Condividi su altri siti

La Seconda di Stenhammar (spesso associata alla Serenata, altro lavoro che Hurwitz ritiene di notevole spessore). Autore che io ritengo alquanto pedante e accademico, anche privo di sfumature pittoriche nordiche, e che invece il Nostro acclama oltremodo. De gustibus...🙃 Le migliori versioni in disco (con Jarvi padre che spadroneggia, anche se il disco DG non mi pare sia più disponibile).

Stenhammar: Symphonies Nos. 1 & 2, Serenade, "Excelsior!"Stenhammar: Symphony No. 2, Op. 34 / Excelsior! Op. 13Stenhammar: Symphony No. 2 in G Minor, Op. 34 & Serenade in F Major, Op. 31 (Live)Stenhammar: Symphony No. 2 / Excelsior!

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, Ives dice:

La Seconda di Stenhammar (spesso associata alla Serenata, altro lavoro che Hurwitz ritiene di notevole spessore). Autore che io ritengo alquanto pedante e accademico, anche privo di sfumature pittoriche nordiche, e che invece il Nostro acclama oltremodo. De gustibus...🙃 Le migliori versioni in disco (con Jarvi padre che spadroneggia, anche se il disco DG non mi pare sia più disponibile).

Pallesecche Stenhammar! :cat_lol:

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy