Vai al contenuto
Majaniello

Hurwitz & co.

Recommended Posts

22 minuti fa, Madiel dice:

Uh, e io che pensavo a chi sa quale invenzione di Muti :axehead:  

Credo fosse un concerto per un anniversario mahleriano, una buona scusa per non suonare Mahler e suonare autori italiani :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
28 minuti fa, Majaniello dice:

Credo fosse un concerto per un anniversario mahleriano, una buona scusa per non suonare Mahler e suonare autori italiani :D

Diamo un suggerimento al Maeshtro per il prossimo concerto con programma italiano (sperando che non gli venga un attacco di cagarella all'ultimo minuto):

Respighi: Metamorphoseon Modi XII

Malipiero: Sinfonia n.3

Casella: Sinfonia n.3

:cat_smile:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Aridaje con Muti, adesso stiamo un pò esagerando eh 😁

Nabucco, Ernani, Attila, Macbeth, Rigoletto, La Traviata, I Vespri Siciliani, Un Ballo in Maschera, La Forza del Destino, Don Carlo e Aida. C'è anche il Requiem e i 4 Pezzi Sacri.

51oQC6DLxLL._AC_.jpg

the-verdi-collection-retro-600x600.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Ives dice:

Aridaje con Muti, adesso stiamo un pò esagerando eh 😁

Nabucco, Ernani, Attila, Macbeth, Rigoletto, La Traviata, I Vespri Siciliani, Un Ballo in Maschera, La Forza del Destino, Don Carlo e Aida. C'è anche il Requiem e i 4 Pezzi Sacri.

Finchè non faranno il box Abbado-LSO Dave continuerà a parlare bene di Muti 🤣

Devo dire che dai pochi riascolti fatti negli ultimi anni, il Verdi di Muti mi piace più oggi di quanto non mi piacesse da ragazzo, quando ascoltavo assiduamente questo repertorio ma avevo ancora nelle orecchie una certa impostazione mitteleuropea, che qualche decennio fa influenzava anche i principali direttori italiani attivi nel mercato discografico e che per abitudine e preconcetto mi suonava "giusta". Per me una buona collezione quindi, con alti e bassi (ma nell'opera più che mai l'incisione perfetta non esiste). Mancano ovviamente alcuni titoli, disponibili su Sony (almeno Trovatore, Otello e Falstaff, vado a memoria). 

Ora manca solo il cofanettone del Ring "all'italiana", da tramandare ai posteri:

 

15 ore fa, Madiel dice:

Diamo un suggerimento al Maeshtro per il prossimo concerto con programma italiano (sperando che non gli venga un attacco di cagarella all'ultimo minuto):

Respighi: Metamorphoseon Modi XII

Malipiero: Sinfonia n.3

Casella: Sinfonia n.3

:cat_smile:

Mad non puoi mettere tre pezzi sinfonici, di cui due sinfonie, insieme! Non hai amici impresari? :D

Io farei un festival:

Petrassi: Magnificat e Concerto per Pianoforte

Casella: Sinfonia n.3

il giorno dopo:

Malipiero: Sinfonia delle campane

Ghedini: Concerto dell'Albatro

Respighi: Metamorphoseon Modi XII

serata espressionista:

Puccini: Tabarro

Dallapiccola: Volo di Notte

edit: anche un Bettinelli sarebbe una scelta plausibile (e gradita!). Così, tanto per shognare...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, Majaniello dice:

Finchè non faranno il box Abbado-LSO Dave continuerà a parlare bene di Muti 🤣

Devo dire che dai pochi riascolti fatti negli ultimi anni, il Verdi di Muti mi piace più oggi di quanto non mi piacesse da ragazzo, quando ascoltavo assiduamente questo repertorio ma avevo ancora nelle orecchie una certa impostazione mitteleuropea, che qualche decennio fa influenzava anche i principali direttori italiani attivi nel mercato discografico e che per abitudine e preconcetto mi suonava "giusta". Per me una buona collezione quindi, con alti e bassi (ma nell'opera più che mai l'incisione perfetta non esiste). Mancano ovviamente alcuni titoli, disponibili su Sony (almeno Trovatore, Otello e Falstaff, vado a memoria). 

Ora manca solo il cofanettone del Ring "all'italiana", da tramandare ai posteri:

 

Mad non puoi mettere tre pezzi sinfonici, di cui due sinfonie, insieme! Non hai amici impresari? :D

Io farei un festival:

Petrassi: Magnificat e Concerto per Pianoforte

Casella: Sinfonia n.3

il giorno dopo:

Malipiero: Sinfonia delle campane

Ghedini: Concerto dell'Albatro

Respighi: Metamorphoseon Modi XII

serata espressionista:

Puccini: Tabarro

Dallapiccola: Volo di Notte

edit: anche un Bettinelli sarebbe una scelta plausibile (e gradita!). Così, tanto per shognare...

Mi sono basato esclusivamente sulla durata del concerto "mahleriano" -_-  Il pubblico va educato, per cui anche tre sinfonie a concerto se necessario :cat_lol:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Majaniello dice:

Mad non puoi mettere tre pezzi sinfonici, di cui due sinfonie, insieme!

 

In realtà, uno dei topoi delle programmazioni concertistische sinfoniche, quando non si possa o non si voglia inserire un pezzo con solista o con coro, è proprio quello di mettere un pezzo relativamente breve e uno sui 25-30 minuti nella prima parte e una sinfonia più corposa nella seconda parte. E spesso il pezzo sulla mezz'ora è un'altra sinfonia: un tempo, di regola, di fine 700 (Haydn o Mozart), ora con più libertà si pesca anche nell'800 e nel 900. Chiaro che non è una regola assoluta e sono possibili mille varianti e il programma sognato da Madiel ne incarna una.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
22 minuti fa, giobar dice:

In realtà, uno dei topoi delle programmazioni concertistische sinfoniche, quando non si possa o non si voglia inserire un pezzo con solista o con coro, è proprio quello di mettere un pezzo relativamente breve e uno sui 25-30 minuti nella prima parte e una sinfonia più corposa nella seconda parte. E spesso il pezzo sulla mezz'ora è un'altra sinfonia: un tempo, di regola, di fine 700 (Haydn o Mozart), ora con più libertà si pesca anche nell'800 e nel 900. Chiaro che non è una regola assoluta e sono possibili mille varianti e il programma sognato da Madiel ne incarna una.

Sì a me è capitato qualcosa tipo Mozart e Mahler, ma mai due sinfonie romantiche o moderne insieme... ma se lo fanno tanto meglio!

Piuttosto guardavo l'altro giorno per caso uno speciale con Gatti che alla Rai ha organizzato una serie di concerti "anti-covid", quindi con gli orchestrali distanziati e in pratica senza ausilio di fiati (che per ovvie ragioni creano problemi di scarsa sicurezza). Il maestro ha quindi pescato dal repertorio per archi soli (o fiati solisti, a limite), con risultati interessanti. A volte le limitazioni ti costringono a spaziare.

Ormai siamo clamorosamente o.t.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, Majaniello dice:

Finchè non faranno il box Abbado-LSO Dave continuerà a parlare bene di Muti 🤣

 

Quello va fatto assolutamente, soprattutto le registrazioni RCA/Decca e qualche "chicca" DGG non ripubblicata da anni (il disco bartokiano con Mintz), noi abbadiani lo pretendiamo cosi da bilanciare queste incontinenze nazionalpopolari mutiane. 😜

0028947026426d_medium.jpg4271166

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I concerti per piano di Brahms: ritorna una vecchia passione di Hurwitz, il ceko Ivan Moravec (Supraphon) poco quotato in Italia. C'è anche Claudio Arrau, in entrambe le incisioni. E pure Pollini (DGG con Bohm e Abbado). Menzione per Buchbinder con Harnoncourt (Teldec). Tra gli standard: Fleisher (Sony), Katchen (Decca), Serkin (Sony), Gilels (DGG). Tra le incisioni recenti il "brasileiro" Freire con Chailly (Decca). Incisioni singole: svetta la curiosità Donohoe/Svetlanov (EMI/Warner) e il classico Richter/Leinsdorf (RCA):

517+IcxPLnL.jpg51dhwKPOHRL.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Images. Ovviamente i grandi sacerdoti francesi della bacchetta qui spadroneggiano: Monteux, Munch, Martinon, Boulez. Interessante la citazione di un altro francese più appartato come Serge Baudo (Supraphon) con la Czech Philharmonic, che non avrei mai creduto essere compagine avvezza a Debussy. Notare la menzione per Ataulfo Argenta (Decca), nome storico gradito a Hurwitz e non a torto in questo repertorio "coloristico" e l'olandese Van Beinum (Decca) che fece pure dell'ottimo Bruckner. Salonen (Sony) mai sentito in questo repertorio, chissà. Superbo MTT con i Bostonians (DGG).

R-2138587-1415988421-4371.jpeg.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Ives dice:

I concerti per piano di Brahms: ritorna una vecchia passione di Hurwitz, il ceko Ivan Moravec (Supraphon) poco quotato in Italia. C'è anche Claudio Arrau, in entrambe le incisioni. E pure Pollini (DGG con Bohm e Abbado). Menzione per Buchbinder con Harnoncourt (Teldec). Tra gli standard: Fleisher (Sony), Katchen (Decca), Serkin (Sony), Gilels (DGG). Tra le incisioni recenti il "brasileiro" Freire con Chailly (Decca). Incisioni singole: svetta la curiosità Donohoe/Svetlanov (EMI/Warner) e il classico Richter/Leinsdorf (RCA):

 

Li ha detti tutti, ma non c'è il mio preferito:

6031288055_5a994d5480_b.jpg

Idem per Debussy:

Dlr2JSOWwAUq3Qt.jpg

(questo disco piace molto a @giobar )

Non è una scelta debussyana, ma si spiega col fatto che, in questo caso, apprezzo più l'interprete dell'autore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 ore fa, Ives dice:

I concerti per piano di Brahms: ritorna una vecchia passione di Hurwitz, il ceko Ivan Moravec (Supraphon) poco quotato in Italia. C'è anche Claudio Arrau, in entrambe le incisioni. E pure Pollini (DGG con Bohm e Abbado). Menzione per Buchbinder con Harnoncourt (Teldec). Tra gli standard: Fleisher (Sony), Katchen (Decca), Serkin (Sony), Gilels (DGG). Tra le incisioni recenti il "brasileiro" Freire con Chailly (Decca). Incisioni singole: svetta la curiosità Donohoe/Svetlanov (EMI/Warner) e il classico Richter/Leinsdorf (RCA):

517+IcxPLnL.jpg51dhwKPOHRL.jpg

Qui sono abbastanza d'accordo con Hurwitz, l'unica incisione che non conosco è Donohue-Svetlanov; Moravec lo apprezzo molto come interprete di Chopin, su altro repertorio non l'ho ascoltato. Fra le registrazioni classiche aggiungerei per il primo concerto Clifford Curzon con George Szell a Cleveland e per il secondo lo stesso pianista inglese con Knappertsbusch e i Wiener Philarmoniker. Menzione di diritto anche per Brendel con Abbado e i Berliner in entrambi i concerti e per Ashkenazy, con Haitink e il Concertgebouw nel primo e nel secondo con Mehta e la LSO.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Attenzione, battaglione: il complesso giudizio analitico di Hurwitz sul Boulez compositore. Video da non perdere.

 

 

 

😁 😆🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
41 minuti fa, Ives dice:

Attenzione, battaglione: il complesso giudizio analitico di Hurwitz sul Boulez compositore. Video da non perdere.

 

 

 

😁 😆🤣

Grandissimo :D 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
19 ore fa, Florestan dice:

Qui sono abbastanza d'accordo con Hurwitz, l'unica incisione che non conosco è Donohue-Svetlanov; Moravec lo apprezzo molto come interprete di Chopin, su altro repertorio non l'ho ascoltato. Fra le registrazioni classiche aggiungerei per il primo concerto Clifford Curzon con George Szell a Cleveland e per il secondo lo stesso pianista inglese con Knappertsbusch e i Wiener Philarmoniker. Menzione di diritto anche per Brendel con Abbado e i Berliner in entrambi i concerti e per Ashkenazy, con Haitink e il Concertgebouw nel primo e nel secondo con Mehta e la LSO.

Bravissimo, questi piacciono anche a me! Da qualche parte ci sono anche mie recensioni in merito...

1 ora fa, Ives dice:

Hurwitz alle prese con l'arpa ebraica (volgarmente "scacciapensieri") nel concerto di Albrechtsberger

Bellissimo, io ce l'ho! (lo scacciapensieri), mio cognato è siculo :D 

Non è facilissimo da suonare, quello che ho io è pesante e rischi di farti male ai denti o alla guancia...

edit: ho appena visto il video su Boulez 🤣:D🤣:D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 ore fa, Ives dice:

Attenzione, battaglione: il complesso giudizio analitico di Hurwitz sul Boulez compositore. Video da non perdere.

 

 

 

😁 😆🤣

🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Majaniello dice:

Bravissimo, questi piacciono anche a me! Da qualche parte ci sono anche mie recensioni in merito...

 

Le recupero subito.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Ives dice:

Hurwitz alle prese con l'arpa ebraica (volgarmente "scacciapensieri") nel concerto di Albrechtsberger

11136776.jpg

@kraus

Grazie :) Mi pare che il primo strumento sia anche detto "marranzano" (ho provato anch'io a suonarlo, con scarsissimi risultati).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'oratorio allegorico-biblico I Penitenti al Sepolcro del Redentore di Zelenka. Nonostante il titolo roboante, la musica sprizza fantasia e originalità.

81ThcX58E5L._SS500_.jpg

Credo sia l'unica incisione effettuata. Notare la presenza della giovane Kozena, prima di diventare star del canto e moglie di Rattle. Che non si sa cosa sia peggio 😁

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, Ives dice:

4'33'' di John Cage con il gatto di Hurwitz, Pipo (o Pippo). 🤔🤣

Meglio di un film di Warhol!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non esistono solo Brahms e Dvorak, anche Sir Arnold ha composto le sue danze di ispirazione popolaresca in salsa britannica.

ab67616d0000b2738ac951ce3a25aa6122ccced0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 31/8/2020 at 09:37, Ives dice:

 

 

On 1/9/2020 at 08:57, Ives dice:

 

Con questi due video per me Hurwitz entra di diritto nell'Olimpo della critica musicale! :thank_you2::clapping:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy