Jump to content

Hurwitz & co.


Majaniello

Recommended Posts

23 ore fa, Madiel dice:

mmmh, mah.... 

Forse sarebbe da ricordare più come progetto in sè, in termini di completezza e cura editoriale, che come risultati interpretativi degni di nota. Le orchestre non sono granché (almeno quelle che ho sentito) e Albert non è un fulmine di guerra, onesto direttore ma spesso grigio. Hurwitz le definisce esecuzioni tecnicamente solide, di buon artigianato. Ma c'è di molto meglio...seconda parte:

Link to comment
Share on other sites

  • Replies 3.8k
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

6 ore fa, Ives dice:

Forse sarebbe da ricordare più come progetto in sè, in termini di completezza e cura editoriale, che come risultati interpretativi degni di nota. Le orchestre non sono granché (almeno quelle che ho sentito) e Albert non è un fulmine di guerra, onesto direttore ma spesso grigio. Hurwitz le definisce esecuzioni tecnicamente solide, di buon artigianato. Ma c'è di molto meglio...seconda parte:

Esatto, hai riassunto benissimo il problema. Senz'altro interessante se si vuole un'opera omnia, ma a ben vedere le singole edizioni sono sempre (o spesso) superate da altre. Solo per le sinfonie, per esempio, la concorrenza è insostenibile. Bisogna puntare sui singoli dischi con le vere rarità (Sinfonietta, Marcia, Variazioni Sinfoniche). Le orchestre australiane hanno un suono troppo sottile e tendente al metallico, direi inadatto per il florido neoromanticismo delle opere della maturità. Albert, poi, è spesso mediocre come interprete (e non solo qui). Le incisioni sono di qualità altalenante, ma mediamente buone. Invece, le cose vanno meglio nel gruppo di cd riguardanti i concerti, sia come incisioni che come esecuzioni. Discreto nelle Kammermusiken, ma appena Albert ha dei bravi solisti e una solida orchestra europea il discorso cambia. Per esempio, a me sembra ottimo questo disco, forse il migliore di tutta la serie e direi un riferimento almeno nel Concerto per legni e in quello per tromba e fagotto:

Hindemith: Complete Wind Concertos - CPO: 9991422 - download | Presto Music

Buono anche quest'altro con le opere per viola, si segnalano la Konzermusik e lo Schwanendreher:

Viola Concertos: Brett Dean, Paul Hindemith, Werner Andreas Albert,  Queensland Symphony Orchestra: 0761203949229: Amazon.com: Books

Mediocri, invece, quelli con Mauser al pianoforte.

Link to comment
Share on other sites

8 ore fa, Ives dice:

I favolosi concerti per piano e orchestra di George Lloyd (Lyrita)...

Se sono come le sue sinfonie, allora stiamo freschi.... :cat_lol:

Link to comment
Share on other sites

Le 105 sinfonie di Haydn. Si arriva alla numero 55 denominata "Il Maestro di scuola", che inaugura un nuovo stile più semplice e "di intrattenimento" rispetto al periodo delle sinfonie Sturm und Drang. Ci sono molti tocchi comici, umoristici, quasi da opera buffa in questo lavoro, come l'andamento dell'adagio che richiamava secondo taluni l'immagine di un professore pedante. Squisiti i passaggi dei fiati (famoso quello del corno) e raffinatissima l'orchestrazione dei movimenti centrali. Più di prammatica gli altri, in forma-sonata. Il Trio del Minuetto presenta un basso figurato di una certa difficoltà tecnica, per cui si preferisce far suonare le prime parti sole.

7137O22q+aL._SX425_.jpg

Link to comment
Share on other sites

50 minuti fa, Ives dice:

La potente e oscura Partita No. 4 per piano e orchestra di Julian Orbon, il disco Eudora...

 

49 minuti fa, Ives dice:

Ottimo Hosokowa dalla serie nipponica della Naxos...

Ogni tanto qualche suggerimento interessante al di fuori del repertorio! la serie giapponese mi interessa ad esempio, i cd di Mayuzumi mi sono piaciuti molto.

Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, Majaniello dice:

 

Ogni tanto qualche suggerimento interessante al di fuori del repertorio! la serie giapponese mi interessa ad esempio, i cd di Mayuzumi mi sono piaciuti molto.

Hosokawa non so se ti piace, però. Torniamo al repertorio con...

Tutto Brahms cameristico con LeSage & Friends (BRecords): tutto molto bello...

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   1 member


×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy