Vai al contenuto
Euripide

Parliamo di scienze

Recommended Posts

Mi chiedevo come mai non ci fosse in un forum come questo almeno una piccola sezioncina dedicata alle scienze. Non sono un esperto ci mancherebbe altro di scienze ma essendomi diplomato ad un liceo scientifico (tecnologico) ho sempre avuto, accanto alla musica, una certa passione MOLTO amatoriale con le scienze. Per esempio per un periodo ho letto molte cosucce (e alcuni testi) di logica matematica, una delle branche scientifiche più intriganti ed affascinanti che abbia mai approcciato personalmente (branca che sfocia, tra l'altro nella filosofia). Sono stato anche per diversi anni abbonato alla rivista Le scienze ma ad un certo punto ho tolto di mezzo perchè non sapevo dove più mettere le riviste. Insomma vi va di parlare di scienze? mi piacerebbe leggere qualche vostro commento, partirei da questo articolo:

Ecco gli xenobot, i primi robot fatti di cellule viventi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ottimo, volevo aprire da tempo una discussione di matematica, ma penso che questa andrà benissimo allo scopo... C'è qualche altro appassionato di matematica/funzioni, derivate, integrali, equazioni differenziali qui?

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 minuti fa, kraus dice:

Ottimo, volevo aprire da tempo una discussione di matematica, ma penso che questa andrà benissimo allo scopo... C'è qualche altro appassionato di matematica/funzioni, derivate, integrali, equazioni differenziali qui?

io no purtroppo anche se mi sarebbe piaciuto; molto amatorialmente, ripeto, mi sono interessato per un certo periodo di logica matematica, leggendo qualche testo (Russell soprattutto), e l'unica cosa che posso dire è che mi ha sconvolto letteralmente l'esistenza! e non so dire se in senso positivo o negativo :mellow: forse entrambe le cose... ma dovrei cominciare a parlare di religione e credo che sia vietato, percui sorvoliamo -_-

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

segnalo la nuova pubblicazione di Piergiorgio Odifreddi, un excursus sulle scienziate donne nel corso della storia dall'antichità ad oggi

(tra parentesi, è proprio grazie ad Odifreddi che mi sono avvicinato alla logica matematica, nonostante sia un autore molto criticato tra gli addetti ai lavori)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Presente! Appassionato di matematica, logica compresa, e più in generale di scienze, vedasi le immagini in firma. Diciamo che ci campo, o almeno ci provo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il binomio al cubo, questo sconosciuto:

Il video è in ispagnolo, ma se dovrebbe capì. Per chi ama il riesgo e l'avventura ci sono poi i livelli successivi, e lì si passa sic et simpliciter al dolore fisico :D Scatta la viuuuulenza!

 

 

Per gli amanti della matematica avanzata e soprattutto per gli studenti universitari impegnati negli esami di matematica e fisica, consiglio questo canale, gestito da un prof veramente bravo:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
23 ore fa, kraus dice:

Il binomio al cubo, questo sconosciuto:

Il video è in ispagnolo, ma se dovrebbe capì. Per chi ama il riesgo e l'avventura ci sono poi i livelli successivi, e lì si passa sic et simpliciter al dolore fisico :D Scatta la viuuuulenza!

Ma no dai. I binomi fanno paura per il proliferare di termini ed esponenti, ma è sufficiente ricordare la regola con la quale si costruisce il triangolo di Tartaglia per ottenere i coefficienti binomiali. Nel caso della potenza della differenza, il segno è negativo quando il termine b è elevato ad una potenza dispari.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
21 minuti fa, hurdy-gurdy dice:

Ma no dai. I binomi fanno paura per il proliferare di termini ed esponenti, ma è sufficiente ricordare la regola con la quale si costruisce il triangolo di Tartaglia per ottenere i coefficienti binomiali. Nel caso della potenza della differenza, il segno è negativo quando il termine b è elevato ad una potenza dispari.

Cciusto. Ma la viulenza è solo apparente e metafisica. Anzi, adoro la matematica, specie dallo studio di funzioni in pöi... 

Un altro video (rette tangenti a un'ellisse) per stuprefarvi, come avrebbe detto il compianto Mago Gabriel:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qui cominciamo a veder scorrere il sangue:

Video recentissimo; per chi vuol veramente vedere dove la matematica diventa arte (spesso occorrono arguzie e invenzioni per risolvere questi integrali), ce ne sono altri quattro tutti su Matefacil pubblicati tra l'altro ieri e oggi dove il divertimento continua.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
16 minuti fa, kraus dice:

Qui cominciamo a veder scorrere il sangue:

Video recentissimo; per chi vuol veramente vedere dove la matematica diventa arte (spesso occorrono arguzie e invenzioni per risolvere questi integrali), ce ne sono altri quattro tutti su Matefacil pubblicati tra l'altro ieri e oggi dove il divertimento continua.

Questo è proprio bellino! Nell'ultimo passaggio, quando da t torna a x, è rimasto dt nel primo integrale, ma in realtà ci va dx.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, hurdy-gurdy dice:

Questo è proprio bellino! Nell'ultimo passaggio, quando da t torna a x, è rimasto dt nel primo integrale, ma in realtà ci va dx.

Tanto 'na variabile vale l'artra :D 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È magia? È sogno? È fola? No, è la sostituzione di Weierstrass:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, riguardo alle immagini in firma, quella animata a sinistra reppresenta la cosiddetta eversione della sfera, ma non si tratta di una sfera terrorista.

Si tratta di rivoltare una sfera, ovvero portare la superficie interna all'esterno e viceversa, senza praticare tagli o produrre pieghe. L'unica concessione è che la superficie della sfera può attraversare se stessa, ma senza produrre pieghe. Impossibile? Beh, nella realtà si. Nel mondo magico della matematica, in particolare qui si tratta di topologia differenziale, la cosa è possibile. Fu dimostrata per la prima volta nel 1957 dal matematico Stephen Smale, medaglia Fields nonché una delle più grandi menti matematiche di tutti i tempi. Racconta che le migliori idee gli sono venute mentre "lavorava sulla spiaggia di Rio de Janero" in Brasile.... mi chiedo chissà quali frome gli hanno suggerito l'eversione della sfera... :cat_evil:

Buona visione!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Oltre i numeri complessi:

Per dirla in soldoni, i quaternioni sono numeri complessi più complessi dei numeri complessi. Ma guardatevi i video, però, l'è meglio. Vi anticipo solo questo: i2 = j2 = k2 = ijk = -1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una bella ellisse prima dei pasti:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa è cervellotica forte, ma affascinante:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per gli appassionati di Astronomia ,e di Geografia astronomica, (scienze di tutto rispetto ), voglio segnalare che in questo periodo dell'anno anno è visibile il pianeta venere persino a occhio nudo.

Non so se in tutte le regioni italiane sia possibile vederlo ma in Lombardia e in generale verso nord ovest , se vi affacciate alla finestra potrete ammirarlo .

Si tratta della stella più bassa all'orizzonte ed é la più grossa e brillante di tutte.

Le ore migliori sono quelle appena prima dell'alba e subito dopo il tramonto.

Se le serate sono particolarmente limpide si vede il pianeta addirittura prima del calare del sole.

Buona esplorazione 🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Persephone dice:

Per gli appassionati di Astronomia ,e di Geografia astronomica, (scienze di tutto rispetto ), voglio segnalare che in questo periodo dell'anno anno è visibile il pianeta venere persino a occhio nudo.

Non so se in tutte le regioni italiane sia possibile vederlo ma in Lombardia e in generale verso nord ovest , se vi affacciate alla finestra potrete ammirarlo .

Si tratta della stella più bassa all'orizzonte ed é la più grossa e brillante di tutte.

Le ore migliori sono quelle appena prima dell'alba e subito dopo il tramonto.

Se le serate sono particolarmente limpide si vede il pianeta addirittura prima del calare del sole.

Buona esplorazione 🙂

Coincidenza.... L'ho proprio fatto notare a mio figlio quando sono andato a riprenderlo all'uscita dalla palestra stasera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, hurdy-gurdy dice:

Coincidenza.... L'ho proprio fatto notare a mio figlio quando sono andato a riprenderlo all'uscita dalla palestra stasera.

Ma siiìi 🙂🙂🙂😁

Si vede che facciamo parte della stessa  tribù aliena  - venusiana 👽👽😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

....e abbiamo anche la superluna..

🙂🙂

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 23/2/2020 at 14:17, hurdy-gurdy dice:

"Vi dimostrerò che la Terra è piatta", si schianta col suo missile fai-da-te a vapore: morto Mike Hughes

Voleva dimostrare la "teoria" della Terra piatta, è andata a finire che ha fornito un esempio di selezione naturale. Grazie Mike, che la Terra piatta ti sia lieve.

......Non ci si crede.....🙄

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parliamo ancora di Venere 😊

Il 27 Febbraio , se il cielo sarà abbastanza sgombro da nuvole, potremo assistere ad un raro evento astronomico

Venere e la luna saranno vicinissime e la loro luminosità sarà straordinaria.

Tutti con gli occhi al cielo 😊

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ieri chiacchierando su fb in un gruppo con un utente, anche bisticciando, siamo arrivati entrambi ad una conclusione comune (invero era già la mia conclusione, alla quale poi lui alla fine si è arreso :D : e cioè che una teoria del tutto è impossibile da raggiungere. Perchè? beh è molto banale: tutto parte dal linguaggio, anche (e soprattutto) il linguaggio matematico. Siccome le parole dei linguaggi altro non sono che esse stesse dei pezzi di realtà che vogliono parlare della realtà dal di dentro della realtà, è impossibile raggiungere una teoria del tutto dal di dentro del tutto (goedel docet, tra l'altro). Per farlo occorrerebbe uscire fuori dal sistema realtà, ma naturalmente questo è impossibile essendo la realtà unica e tutto ciò che possiamo anche solo immaginare con la mente non può che farvi parte, facendo gli osservatori stessi parte dall'interno della realtà stessa. 😀 Alla fine siamo pure diventati amici su fb 😃

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy