Vai al contenuto
AleNik

Pratica violino e famiglia

Recommended Posts

Buonasera a tutti,

Non credevo di arrivare al punto di esternare il mio problema su di forum ma ho bisogno di un consiglio riguardo una semplice domanda: come avete fatto o fate oggi a suonare e nel mio caso fare pratica a suonare il violino se in casa ho due pazzi di genitori che si urlano addosso litigando in continuazione?

Ho iniziato a suonare il violino circa 2 mesi fa, ho 24 anni e devo ammettere che è un peccato che io non abbia iniziato da piccolo perché mi sono accorto che è uno strumento che mi piace tanto. Ogni sera, quando torno a casa da lavoro, ceno e dedico 1 ora del mio tempo nella pratica ed apprendimento di questo complicatissimo strumento ma appena inizio ad "estraniarmi" e concentrarmi solo sul suono, ecco che i miei genitori iniziano a urlare e litigare non facendomi capire i suoni e mettendomi anche a me agitazione (nonostante io vada sempre in camera mia e ci dividono due muri, è impossibile non sentirli).

Stasera non ci ho visto più, sono andato di là e gli ho detto una frase provocatoria dicendo che io avrei smesso di usare il violino se non avessero smesso di litigare e mi sono stati capaci di rispondere: bene, almeno così la pianti di rompere i c****...

Mi è venuto da piangere ed eccomi qua.

Ho pensato di prendermi una casa in affitto ma abito a milano e lavoro in centro, non posso di certo prendermi una casetta sperduta e se andassi a vivere da solo in un appartamento, probabilmente i vicini si arrabbierebbero ancora di più.

Io mi sento con le mani legate, non so davvero cosa fare... Voglio suonare, la voglia è tanta ma così non è possibile.

Grazie a tutti per aver letto e spero di ricevere qualche consiglio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È un problema di non facile soluzione... io fortunatamente sono riuscito a farmi uno studiolo in cantina. Potresti provare a sentire dalla scuola di musica che frequenti se hanno delle sale che puoi utilizzare: da me questa possibilità c'è (se non c'è, forse vale la pena provare a sentire altri posti dove affittano sale prove: a Milano non dovresti avere troppi problemi a trovarne di adatte).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 8/1/2020 at 21:11, AleNik dice:

Buonasera a tutti,

Non credevo di arrivare al punto di esternare il mio problema su di forum ma ho bisogno di un consiglio riguardo una semplice domanda: come avete fatto o fate oggi a suonare e nel mio caso fare pratica a suonare il violino se in casa ho due pazzi di genitori che si urlano addosso litigando in continuazione?

Ho iniziato a suonare il violino circa 2 mesi fa, ho 24 anni e devo ammettere che è un peccato che io non abbia iniziato da piccolo perché mi sono accorto che è uno strumento che mi piace tanto. Ogni sera, quando torno a casa da lavoro, ceno e dedico 1 ora del mio tempo nella pratica ed apprendimento di questo complicatissimo strumento ma appena inizio ad "estraniarmi" e concentrarmi solo sul suono, ecco che i miei genitori iniziano a urlare e litigare non facendomi capire i suoni e mettendomi anche a me agitazione (nonostante io vada sempre in camera mia e ci dividono due muri, è impossibile non sentirli).

Stasera non ci ho visto più, sono andato di là e gli ho detto una frase provocatoria dicendo che io avrei smesso di usare il violino se non avessero smesso di litigare e mi sono stati capaci di rispondere: bene, almeno così la pianti di rompere i c****...

Mi è venuto da piangere ed eccomi qua.

Ho pensato di prendermi una casa in affitto ma abito a milano e lavoro in centro, non posso di certo prendermi una casetta sperduta e se andassi a vivere da solo in un appartamento, probabilmente i vicini si arrabbierebbero ancora di più.

Io mi sento con le mani legate, non so davvero cosa fare... Voglio suonare, la voglia è tanta ma così non è possibile.

Grazie a tutti per aver letto e spero di ricevere qualche consiglio

Ciao Alenik

Il mio è solamente un consiglio e potrai farne ciò che vuoi, ma sono madre di due ragazzi più piccoli di te e ho dovuto affrontare le prime lezioni di clarinetto di mio figlio.

Ti assicuro che all'inizio non era proprio musica quella che produceva 😁

Mio figlio purtroppo si è stancato di suonare , peccato, era bravo.

Io non so cosa darei per sentirlo suonare ancora e spero tanto in cuor mio che un giorno decida di ricominciare.

Il suo clarinetto è li.....non lo venderei mai.

I tuoi genitori probabilmente hanno dei problemi e non mi sento di accusarli di niente, il loro problema non è il tuo violino te lo assicuro.

Andare a vivere da solo è una soluzione piuttosto onerosa e non tutti possono permettersi un appartamento a Milano in zona comoda.

Però puoi benissimo cercare un posto dove poter studiare in santa pace ed esercitarti con lo strumento.

Dopo il lavoro puoi andare lì senza "disturbare" nessuno.

Ci sono orchestre amatoriali che fanno audizioni a musicisti dilettanti e fanno le prove tutte le settimane , sale musica, associazioni culturali ,locali messi a disposizione anche dal Comune di Milano.

Oppure chiedi al conservatorio, alla civica scuola di Musica ....male che vada a qualche oratorio o parrocchia.

Informati...le soluzioni si trovano

Ma non smettere mai.

E stai vicino ai tuoi genitori, aiutali, sono sicura che ne hanno bisogno.

Coraggio !

Persephone🌹

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie a tutti per le risposte.

Ieri ho ripreso e devo ammettere che non ho sentito una mosca volare. Speriamo duri e non sia solo un contentino. In alternativa, seguirò i consigli dati e ringrazio

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy