Vai al contenuto

Cosa state ascoltando ? Anno 2020


Recommended Posts

1 ora fa, giordanoted dice:

L'ho ascoltato di recente il Sacre di Bernstein. Molto selvaggio e scatenato, deliberatamente eccessivo e aggressivo. Ricordo certi ottoni volgarissimi. Insomma, Bernstein che fa Bernstein (o il primo Scorsese). Però interessante, non so se lo ascolterò altre volte tuttavia...

Quale? Quello in studio Sony anni '60 con la New York Philharmonic, quello anni '70 con la LSO (coevo al video), o il tardo DGG con la Israel Philharmonic? Le caratteristiche sono più o meno simili in tutte le edizioni, quello registrato live in Israele ha però un suono molto più secco. Io prediligo quello mediano con la LSO, splendido, di cui c'è pure quest'altra testimonianza video anni '60:

Nella seconda parte mi pare ci fosse la Quinta di Sibelius.

Famose queste prove con un'orchestra giovanile tedesca:

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 4k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

37 minuti fa, Ives dice:

Quale? Quello in studio Sony anni '60 con la New York Philharmonic, quello anni '70 con la LSO (coevo al video), o il tardo DGG con la Israel Philharmonic? Le caratteristiche sono più o meno simili in tutte le edizioni, quello registrato live in Israele ha però un suono molto più secco. Io prediligo quello mediano con la LSO, splendido, di cui c'è pure quest'altra testimonianza video anni '60:

Nella seconda parte mi pare ci fosse la Quinta di Sibelius.

Famose queste prove con un'orchestra giovanile tedesca:

 

Credo fosse lo stesso video che hai postato tu!

Ora sto ascoltando dal sito dei Berliner una magnifica Seconda di Prokofiev diretta dal bravissimo russo-finlandese Dima Slobodeniouk, che non avevo mai sentito neanche nominare. (e invece spulciando l'archivio del forum vedo che sia tu che Madiel l'avevate beccato e ammirato).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
31 minuti fa, giordanoted dice:

Ora sto ascoltando dal sito dei Berliner una magnifica Seconda di Prokofiev diretta dal bravissimo russo-finlandese Dima Slobodeniouk, che non avevo mai sentito neanche nominare. (e invece spulciando l'archivio del forum vedo che sia tu che Madiel l'avevate beccato e ammirato).

Molto bravo, lo si apprezza a maggior ragione quando dirige un'orchestra minore e non di tradizione come la Sinfonica di Galizia.

Ha fatto un egregio lavoro con questa compagine:

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Joseph HAYDN
Sinfonia n. 43 in mi bemolle maggiore Hob.I:43 "Mercurio"

Il Giardino Armonico
Giovanni Antonini

Ho attivato ieri la prova gratuita per un mese di Qobuz, che consente l'ascolto illimitato in qualità Cd (o anche in alta risoluzione, per chi ha l'hardware idoneo) di ciò che si vuole. Mi sono bloccato però al primo disco selezionato, che sto ascoltando in loop perché è stupendo. E' l'ottava uscita del progetto Haydn 2032 e presenta le sinfonie 28, 43 e 63, oltre alla divertentissima "Sonata Jucunda" di anonimo (già attribuita a Biber e a Schmelzer) e - sorpresa! - alle Danze popolari rumene di Bartok, abbinate al programma in ragione delle ascendenze transilvaniche di alcuni temi delle sinfonie di Haydn. Proprio Bartok beneficia di una delle esecuzioni più brillanti e scatenate che conosca, mentre in Haydn la brillantezza si associa a una trasparenza e una misura sopraffine. E' il primo incontro che faccio con l'Haydn di Antonini e credo proprio che, spinto dall'esito altissimo di questo appena uscito, andrò a ritroso nella scoperta dei dischi precedenti.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, il viandante del sud dice:

Gracias, una messa a suon di nacchere? :D 

Il titolo è oggettivamente un mistero... Nessun "olé" nel corso dell'esecuzione :D 

Cita

Quel box finirà prima o poi nel carrello.

Devo dire che merita: molta musica che potrebbe ben figurare nel catalogo del fratello, con qualche picco assoluto (il Requiem in do minore, alcune messe della maturità, ma anche i primi CD con le opere profane per orchestra). Assieme al cofanetto Brilliant dedicato a Grieg, uno dei prodotti migliori della raccolta natalizia.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

5 ore fa, giordanoted dice:

Credo fosse lo stesso video che hai postato tu!

Ora sto ascoltando dal sito dei Berliner una magnifica Seconda di Prokofiev diretta dal bravissimo russo-finlandese Dima Slobodeniouk, che non avevo mai sentito neanche nominare. (e invece spulciando l'archivio del forum vedo che sia tu che Madiel l'avevate beccato e ammirato).

E' proprio bravo e la prova sta nei risultati sempre maiuscoli con una orchestra di provincia spagnola . Ci sono diversi suoi video con la Galizia che ritengo ottimi, ma mantiene i suoi standard elevati anche altrove.

---

Lourié: Little Gidding

Riegel/Deutsches Kammarphilharmonie

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

buondì a tutti!

ANNIVERSARI DI OGGI

- nel 1869 nasce a Tourcoing il compositore Albert Roussel
- nel 1908 nasce a Salisburgo Herbert von Karajan
- nel 1921 nasce a Horsham il tenore Wilfred Brown
- nel 1784 nasce a Braunschweig il compositore, violinista e direttore d'orchestra Louis Spohr
- nel 1935 nasce a Varsavia il violinista, docente e direttore d'orchestra Emil Młynarski

-------------------------

 

 

ad un primo ascolto non mi è parsa granchè, ma tocca approfondire con ripetuti ascolti (tanto non dura molto :D ) giacchè ho letto che casella l'avrebbe definita il suo capolavoro pianistico :o poi c'è tutta una storia particolare dietro riguardo la sua edizione per una casa discografica, e in pratica stravinsky siccome allora si trattava di dischi 78 giri (cioè durata 3-4 minuti per facciata) fece in modo di comporre i movimenti della sua serenata in modo tale da farli durare esattamente per il tempo massimo che poteva contenere ogni facciata :D altra cosa, l'indicazione "in la" non si riferisce naturalmente ad alcuna tonalità, ma solo ad un centro tonale che gravita intorno alla singola nota la per tutta la composizione. cmq a pelle secondo me la sonata ha più valore di questa serenata -_-

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Johann Sebastian BACH
Himmelskönig, sei willkommen - cantata per la Domenica delle palme - BWV 182

Doris Soffel – alto; Aldo Baldin – tenore;
Philippe Huttenlocher – basso; Peter Thalheimer – flauto dolce
Gächinger Kantorei Stuttgart
Bach-CollegiumStuttgart

Helmuth Rilling

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, Persephone dice:

Buon giorno a tutti ! 

Shubert , 12 danze tedesche per pianoforte.

Al @il viandante del sud e @kraus

 

Persy 

🌹

Grazie mille Persy :)

In controdedica una scoperta di pochi minuti fa; mi sembra un autore ispirato:

 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
25 minuti fa, Ives dice:

Dahl

Alto Saxophone Concerto

John Harle, alto saxophone

The New World Symphony

Michael Tilson Thomas

che nome curioso e divertente che ha questo compositore! mi ricorda tanto la mia macchina... :D :D 

---------------------

buongiorno a tutti!

 

ANNIVERSARI DI OGGI

- nel 1971 muore a New York Igor Stravinsky
- nel 1978 muore a New York il compositore e scrittore Nicolas Nabokov
- nel 1929 nasce a Berlino il pianista, direttore d'orchestra e compositore André Previn
- nel 1779 muore a Venezia il compositore Tommaso Traetta
- nel 1672 nasce a Parigi il compositore André Destouches
- nel 1999 muore a Londra il violoncellista William Pleeth

----------------------------

oggi inizio con qualcosa di leggero, che ho ascoltato pure ieri prima di addormentarmi, era da tanto che non la sentivo ❤️ :

 

 

dedica naturalmente a tutto il forum e all'universo intero! 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Uno dei più malinconici documenti lasciatici dalla Callas: questa e altre incisioni parigine di metà anni Sessanta. La povera Maria non ce la fa quasi più. Uniamoci le strappate barbare dell'orchestra trasandata del mediocre mestierante Rescigno, che rare volte ha saputo andare oltre la mediocrità, e certo non con questo Mozart verdianizzato. Se la Callas avesse inciso Donna Anna negli anni Cinquanta ci avrebbe dato probabilmente un'interpretazione di sicuro riferimento, sto provando a immaginarmi un suo "Non mi dir".

@Pinkerton

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy