Vai al contenuto

Cosa state ascoltando ? Anno 2020


Madiel
 Condividi

Recommended Posts

4 ore fa, superburp dice:

Mi sta piacendo molto la vitalità di Elly Ney. A Snorlax, kraus e Persephone.

 

3 ore fa, Persephone dice:

Non ci azzecca niente con gli ascolti, ma visto che si parlava di "Imperatore" vi ho trovato un filmato di una rievocazione storica ai tempi Napoleonici

Così...tanto per contestualizzare

@superburp @Snorlax @kraus

 

Grazie a entrambi :) Arriva (parcheggiando in doppia fila) la controdedica:

Una rarità giovanile di Beethoven (qui alcune notizie), scoperta anni fa in questo CD-anteprima sull'Opera Omnia della DG:

Risultato immagini per complete beethoven edition sampler catalogue

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 4,3k
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

On 10/2/2020 at 19:06, Wittelsbach dice:

Caro @Pinkerton ecco due campioni di vocalità ed espressività. Cantano in russo? Ce ne faremo una ragione.
Ivan Kozlovskij e Pavel Lisitsian.

 

Kozlovsky, Wittel, ha timbro chiarissimo e non sopraffino, con un fondo insipido e stridente; qua e là si percepisce una lieve nasalità negli acuti (comunque sempre facili e pieni), altrove qualche inflessione un pochino sguaiata. Inoltre si ha l'impressione di un canto non dico vociferante ma certamente piuttosto estroverso, portato ai primi piani vocali, alle intensità decise. 

Nondimeno l'assetto fonatorio appare molto ben coordinato fra laringe e diaframma (" a gola morta", dicevano i maestri di canto) consentendogli una dizione netta e articolata e un dominio completo di tutta la gamma,sia in senso dinamico che agogico ( nota, o Principe,  a 4,31,la scandita scioltezza e la facilità dell'Allegretto moderato "Amore o grillo", con i due marcati ed espressivi "stentando" a 4:57 e 5:09).

Ne viene fuori insomma un Pinketon teatrale e ben cantato, vivido e credibilissimo, sia nella conversazione che nelle espansioni melodiche.

Solo bene poi da dire sullo Sharpless di Lisistian, che unisce buona tecnica a un fraseggio misurato ed espressivo.

Link al commento
Condividi su altri siti

16 ore fa, superburp dice:

(di cui ho in cd solo la famosa registrazione dei concerti con Schiff).

Dedica estesa ad Ives e giordano.

Pure io ho quel CD con Schiff e mai sentito altrove il figliolo. Ricambio:

Krenek

Symphonie, Op. 137 "Pallas Athene"

Deutsche Staatsphilharmonie Rheinland-Pfalz

Karl-Heinz Steffens

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Dmitrij Shostakovich, Sonata per violoncello e pianoforte op. 40, Mstislav Rostropovich, Benjamin Britten

51N0SyWWX3L._SY355_.jpg

Non spreco parole per descrivere questa magistrale esecuzione dal vivo. Qualche stupido svarione sicuramente non grava su questa magistrale lettura, dove l'affiatamento e la simbiosi tra questi due gigantesche personalità musicali si rivelano come un evento irripetibile.

...dedico a @superburp (che ringrazio per le bellissime dediche mengelberghiane e per il Mahler di Sinopoli), @Wittelsbach, @Madiel, @Ives e a chi gradisce...

Link al commento
Condividi su altri siti

71SlLTsIbhL._SL1500_.jpg

Per chi non si stanca mai di Mozart; per chi vuole conoscere un grande pianista misconosciuto alle nostre latitudini; per chi vuole un Mozart suonato in modo limpido, intelligente e ispiratissimo. Soprattutto, i sei concerti registrati nel 1973 con Schneider sul podio della English Chamber Orchestra. Ed è pure un box economico 🧐

@Snorlax in controdedica

Link al commento
Condividi su altri siti

On 14/2/2020 at 17:26, Snorlax dice:

Dmitrij Shostakovich, Sonata per violoncello e pianoforte op. 40, Mstislav Rostropovich, Benjamin Britten

51N0SyWWX3L._SY355_.jpg

Non spreco parole per descrivere questa magistrale esecuzione dal vivo. Qualche stupido svarione sicuramente non grava su questa magistrale lettura, dove l'affiatamento e la simbiosi tra questi due gigantesche personalità musicali si rivelano come un evento irripetibile.

...dedico a @superburp (che ringrazio per le bellissime dediche mengelberghiane e per il Mahler di Sinopoli), @Wittelsbach, @Madiel, @Ives e a chi gradisce...

Grazie, non conoscevo. Dev'essere senz'altro interessante, poi ci darò un ascolto. Intanto ricambio con un pezzo che mi sta prendendo molto in questi giorni:

Panufnik: Autumn Music (1962, 1965)

Orchestra Sinfonica della Radio Polacca, Borowicz

Link al commento
Condividi su altri siti

On 14/2/2020 at 15:58, superburp dice:

Qui Sinopoli è in gran forma. Dedica a Madiel (che se non sbaglio apprezza molto), Snorlax, Ives, Endymion e Persephone.

Eccome, è la mia versione preferita dell'Adagio, un Sinopoli lentissimissimo ma perfetto per l'apocalisse mahleriana ! 

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Madiel locked this topic
Ospite
Questa discussione è chiusa.
 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy