Vai al contenuto

Cosa state ascoltando ? Anno 2020


Recommended Posts

On 9/10/2020 at 10:48, kraus dice:

Interessantissima la versione per piano (e cannoni) della Vittoria di Wellington. Mi aspettavo una boiata colossale, e invece questo arrangiamento rende giustizia a un lavoro negletto e spregiato persino dallo stesso Beethoven:

 

Sicuro che lo spregiasse? 

Nella biografia di Buscaroli mi pare si dica che ne avesse una buona considerazione, ma potrei non ricordare bene.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Risposte 4k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Antonin DVORAK

Il diavolo e Caterina op. 112

 

Ludmila Komankova - Premysl Koci - Lubomir Havlak
Coro e orchestra del Teatro nazionale di Praga
Zdenek Chalabala

Beh, riascoltata con attenzione confermo tutte le buone impressioni che avevo tratto a suo tempo e le sempre acute osservazioni di @Wittelsbach. E' proprio un'opera interessante, oltre che divertente, in cui il trattamento dell'orchestra assume un ruolo fondamentale.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, giordanoted dice:

Sicuro che lo spregiasse? 

Nella biografia di Buscaroli mi pare si dica che ne avesse una buona considerazione, ma potrei non ricordare bene.

Oh Giordano, ben ritrovato!

Fu un'opera di successo che gli fece guadagnare un po' di soldini, io ricordo che nelle lettere cercava di "spingerla" dato il grosso potenziale commerciale. Poi vabbè, storicamente c'è stata la solita polarizzazione tra chi vi ha ravvisato un pezzo d'avanguardia ante-litteram e chi l'ha bollata come una baracconata, ma non credo che fosse un problema dell'autore, o comunque era secondario rispetto a quello della pagnotta.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, giordanoted dice:

Sicuro che lo spregiasse? 

Nella biografia di Buscaroli mi pare si dica che ne avesse una buona considerazione, ma potrei non ricordare bene.

Inizialmente sì, ma sembrerebbe più per far dispetto ai detrattori dell'opera che non per vera convinzione. Tant'è vero che poi confidò al compositore Tomasek che "questo lavoro è davvero una grossa stupidaggine!".

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, giobar dice:

Antonin DVORAK

Il diavolo e Caterina op. 112

 

Ludmila Komankova - Premysl Koci - Lubomir Havlak
Coro e orchestra del Teatro nazionale di Praga
Zdenek Chalabala

Beh, riascoltata con attenzione confermo tutte le buone impressioni che avevo tratto a suo tempo e le sempre acute osservazioni di @Wittelsbach. E' proprio un'opera interessante, oltre che divertente, in cui il trattamento dell'orchestra assume un ruolo fondamentale.

Sai che ancora prima di accostarmici immaginavo che avresti apprezzato?

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
14 minuti fa, giordanoted dice:

@Majaniello e @kraus grazie per le risposte cari. Mi fa piacere risentirvi, cercherò di essere un po’ più presente nel forum...

 

De nada, Giordano :) Sentimose presto

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che bello tornare in sala da concerto dopo più di sette mesi! E per giunta per ascoltare un programma eccellente. Prima di Prokofiev e Nona di Shostakovich a incorniciare un bel brano in prima esecuzione assoluta. Direttore il bravo Massimo Zanetti, di cui si è parlato qui di recente a proposito dell'incisione del Saul di Flavio Testi. E' evidente il suo interesse per la musica del 900 perché sia Prokofiev che Shostakovich, e soprattutto il secondo, hanno avuto letture assai adeguate e pungenti, anche se Prokofiev avrebbe tratto vantaggio da una maggiore trasparenza. Aspetto che invece ha premiato la lettura di Shostakovich, vivace, speziata e piena di gloria per i bravi solisti dell'orchestra.
Al centro del programma la cantata "I Troiani" del 32enne compositore oristanese Gabriele Cosmi, le cui opere sono ormai eseguite in tutto il mondo: un vasto pannello per soprano, coro e orchestra di grande impatto sonoro ed emotivo che ha riscosso un discreto successo da parte dei 200 pionieri distanziati in sala. Brano complessivamente convincente e in molte parti decisamente bello ma che forse abbisognerebbe di qualche limatura per renderlo più compatto ed eliminare alcune flessioni non necessarie, come la duplice citazione beethoveniana (prime note della Quarta sinfonia) di cui mi è sfuggito il senso e come alcune perorazioni un po' troppo effettistiche e ai limiti della colonna sonora cinematografica che stonano con l'impronta assai moderna, anche se non avanguardistica, dell'opera.
Buffa ma sostanzialmente inoffensiva per la resa sonora la dislocazione dei fiati dell'orchestra in singole celle di plexiglass stile call-center.
Nella speranza che il peggioramento della situazione sanitaria nazionale non costringa a una nuova chiusura, ho potuto finalmente riabbracciare la musica dal vivo.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, hurdy-gurdy dice:

0608917253122_600.jpg

Giovane ensemble HIP, anzi iper-HIP. Un po' di effetti speciali, specie alle percussioni, ma senz'altro interessante. Registrazione eccellente.

Mai sentito il compositore, è famoso?

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
37 minuti fa, Majaniello dice:

Mai sentito il compositore, è famoso?

Non dirmi che non l'hai mai sentito! Dai, è un caposaldo. Io lo conosco da........ stamattina!!! :lol:

Scherzi a parte, stavo spulciando il catalogo Carus e ho trovato il CD a lui dedicato, quello postato dopo.
Successore di Buxtehude a Lubecca. S'è sposato la figliuola, com'era consuetudine. Io me la immagino un tantino racchia visto che tali Handel e Telemann hanno nicchiato, se non ricordo male :cat_evil:.

Le musiche in questi 2 CD, definiti concerti, sono in realtà delle suite e testimoniano la contaminazione francese a cavallo tra seicento e settecento, così come avvenuto con altri compositori, ad esempio Erlebach. Piacevoli, soprattutto per baroc-sbroccati come me, ma non memorabili.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
51 minuti fa, hurdy-gurdy dice:

Non dirmi che non l'hai mai sentito! Dai, è un caposaldo. Io lo conosco da........ stamattina!!! :lol:

Scherzi a parte, stavo spulciando il catalogo Carus e ho trovato il CD a lui dedicato, quello postato dopo.
Successore di Buxtehude a Lubecca. S'è sposato la figliuola, com'era consuetudine. Io me la immagino un tantino racchia visto che tali Handel e Telemann hanno nicchiato, se non ricordo male :cat_evil:.

Le musiche in questi 2 CD, definiti concerti, sono in realtà delle suite e testimoniano la contaminazione francese a cavallo tra seicento e settecento, così come avvenuto con altri compositori, ad esempio Erlebach. Piacevoli, soprattutto per baroc-sbroccati come me, ma non memorabili.

Era Bach! Ha fatto scappare praticamente i due maggiori compositori tedeschi dell'epoca, me la immagino tipo Mariangela Fantozzi :D.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, hurdy-gurdy dice:

Non dirmi che non l'hai mai sentito! Dai, è un caposaldo. Io lo conosco da........ stamattina!!! :lol:

Scherzi a parte, stavo spulciando il catalogo Carus e ho trovato il CD a lui dedicato, quello postato dopo.
Successore di Buxtehude a Lubecca. S'è sposato la figliuola, com'era consuetudine. Io me la immagino un tantino racchia visto che tali Handel e Telemann hanno nicchiato, se non ricordo male :cat_evil:.

Le musiche in questi 2 CD, definiti concerti, sono in realtà delle suite e testimoniano la contaminazione francese a cavallo tra seicento e settecento, così come avvenuto con altri compositori, ad esempio Erlebach. Piacevoli, soprattutto per baroc-sbroccati come me, ma non memorabili.

 

11 minuti fa, superburp dice:

Era Bach! Ha fatto scappare praticamente i due maggiori compositori tedeschi dell'epoca, me la immagino tipo Mariangela Fantozzi :D.

Poraccio, una seconda fascia anche nella vita! :D 

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy