Vai al contenuto
Madiel

Cosa state ascoltando ? Anno 2019

Recommended Posts

12 ore fa, ezin82 dice:

Officium Defunctorum di Cristòbal De Morales, in preparazione del primo concerto dell'edizione del PadovAntiqua Festival 2019 che faremo domenica prossima 5 Maggio.

Se siete interessati ai dettagli del concerto ho creato una discussione nell'apposita sezione "Concerti"

Buona serata a tutti.

Ma viene Savall?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, Ives dice:

Buongiorno...però il video è Tchaikovsky 😁

°°°°°°

Prokofiev

Summer Night, Suite from the opera "Betrothal in a Monastery" Op. 123

Russian National Orchestra

Mikhail Pletnev

 

🤣😃🤣🤣😃😃 dev' essere qualche incidente tecnico..

 

Perché io avevo copiato il link giusto...

A me adesso compare Shubert 😳😳

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
42 minuti fa, Persephone dice:

🤣😃🤣🤣😃😃 dev' essere qualche incidente tecnico..

 

Perché io avevo copiato il link giusto...

A me adesso compare Shubert 😳😳

Io adesso vedo Smetana...probabile sia una playlist.

°°°°°°

Prokofiev

The Gambler, Four portraits and dénouement after the opera Op. 49

Royal Scottish National Orchestra

Neeme Järvi

Urge cofanetto con queste incisioni di Jarvi, peccato la Chandos sia allergica ai box...c'è quello con le sinfonie e i concerti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minuti fa, Ives dice:

Io adesso vedo Smetana...probabile sia una playlist.

°°°°°°

Prokofiev

The Gambler, Four portraits and dénouement after the opera Op. 49

Royal Scottish National Orchestra

Neeme Järvi

Urge cofanetto con queste incisioni di Jarvi, peccato la Chandos sia allergica ai box...c'è quello con le sinfonie e i concerti.

Mi sa proprio che era una playlist..

Vabbè dai....è per non farvi annoiare 😁

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Un ascolto rilassante dopo una giornata di lavoro pesantissima ahime...

 

The trout , Schubert, 😊

A @Ives ( stavolta niente video che cambiano 😉) , a  @giobar e  @superburp  ..credo apprezzino 

Bon Suare' 😊😊😊

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, Wittelsbach dice:

Ma viene Savall?

Dal programma riportato nell'altro post si capisce che è una (bella e lodevolissima) iniziativa autarchica tutta padovana, senza alcuna "guest star" :D

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Casella: Concerto per archi 

Hadyn Orchestra di Bolzano e Trento diretta da Alun Francis

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Buona Giornata a tutti gli amici e a tutte le amiche ForuMattinieri/e con il concerto per 2 fagotti e orchestra di Jan Baptist Vanhal:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buongiorno mie cari !

Su radio classica :

Beethoven, Sinfonia n.1 , Berliner Philarmonic Orchestra diretta da Claudio Abbado

 

Buon ascolto😘

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Incuriosito dal cd riportato da giobar, ascolto il re di Danimarca che dirige Wagner (ouverture di Tannhäuser e Rienzi), Beethoven (sinfonie n.°3 e 7) e pezzi di Grieg e Gade.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io invece ho notato altre registrazioni operistiche di Bocelli, e ho deciso di intraprendere un masochistico percorso parallelo di ascolto attraverso le ormai numerose incisioni di questo fenomeno. Naturalmente ve le racconterò.

Solo vi chiedo una cosa: devo cominciare sadicamente dai titoli in cui so che calerà maggiormente a picco, o da quelli apparentemente più accessibili? Su Spotify c'è, credo, tutto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
48 minuti fa, Wittelsbach dice:

Io invece ho notato altre registrazioni operistiche di Bocelli, e ho deciso di intraprendere un masochistico percorso parallelo di ascolto attraverso le ormai numerose incisioni di questo fenomeno. Naturalmente ve le racconterò.

Solo vi chiedo una cosa: devo cominciare sadicamente dai titoli in cui so che calerà maggiormente a picco, o da quelli apparentemente più accessibili? Su Spotify c'è, credo, tutto.

Credo che dovresti procedere con un criterio casuale.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Alucard dice:

 

Ovviamente anzitutto si è presi dal gradevolissimo strumento, immagino moderno non venendo vantato quantomeno negli estratti: luminoso, giocoso, presente d'invenzione ricreativa, e portato con tale temperamento come di ragazza ad arrampicarsi sugli alberi.

Eppoi davvero la scenetta è azzeccata: nell'ascoltare il solo audio mi son detto: che felice ariosità di tocco, che ruzzare di vento a primavera, se poi si coglie qualche delicato viluppo geometrico al modo dussekiano cioè d'avvio d'epoca felicemente non più melensamente galante, insomma di rosa non artificiosa direi che siamo proprio d'offerta giusta per la più sorgiva stagione alla sua intenzione con i profumi :-)

In qualche modo poi si porta in area di noiosità (il pezzo? la resa?) ma non ho voglia di indagare, mi basta ricordare il primo gradimento più simpatico.

Jan S. Dussek: Sonata Op.75
Viviana Sofronitsky, fortepiano
CD Brilliant 2019 EAN 5028421955988

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, giordanoted dice:

Credo che dovresti procedere con un criterio casuale.

Ma sapete qual è il pregio di quelle registrazioni?
Il pregio è che grazie a Bocelli si sono fatte registrazioni di studio.
La registrazione di studio oggi non si fa quasi più. Una volta, i cantanti venivano incisi spesso. I colleghi di oggi sono di gran lunga meno fortunati. Per cui, malgrado Bocelli, credo dovremmo essere contenti se grazie a lui abbiamo dischi di studio con Ambrogio Maestri, Stefano Antonucci e altri colleghi che, nel bene e nel male, rappresentano la lirica in questo momento storico.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Wittelsbach dice:

Io invece ho notato altre registrazioni operistiche di Bocelli, e ho deciso di intraprendere un masochistico percorso parallelo di ascolto attraverso le ormai numerose incisioni di questo fenomeno. Naturalmente ve le racconterò.

Solo vi chiedo una cosa: devo cominciare sadicamente dai titoli in cui so che calerà maggiormente a picco, o da quelli apparentemente più accessibili? Su Spotify c'è, credo, tutto.

...sii clemente e inizia dalle cose più soft.

Così anche noi ci abitueremo gradualmente 😊

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, superburp dice:

Incuriosito dal cd riportato da giobar, ascolto il re di Danimarca che dirige Wagner (ouverture di Tannhäuser e Rienzi), Beethoven (sinfonie n.°3 e 7) e pezzi di Grieg e Gade.

Però, era un signor direttore! Consiglio l'ascolto a Snorlax, da amante della vecchia scuola riconoscerà in pieno lo stile che tanto apprezziamo (anche giordano).

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Wittelsbach dice:

Vero burpo. Decisamente notevole.

Mi fa piacere che sia piaciuto anche a te.

Ora ascolto un classico, la 3.a di Brahms diretta da Furt (1954).

Te la dedico insieme a Snorlax e giordano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
5 ore fa, superburp dice:

Incuriosito dal cd riportato da giobar, ascolto il re di Danimarca che dirige Wagner (ouverture di Tannhäuser e Rienzi), Beethoven (sinfonie n.°3 e 7) e pezzi di Grieg e Gade.

@Wittelsbachè un signore e non lo ha fatto notare, ma è lui che ha segnalato quelle incisioni. Io non ne sapevo nulla :rolleyes: e mi sono limitato a ringraziarlo per l'informazione interessante :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 30/4/2019 at 10:48, superburp dice:

Comunque l'ottetto non mi ha entusiasmato, mi è sembrato prolisso per la qualità della musica. Giusto il finale si è risollevato per me.

 

On 30/4/2019 at 17:59, giobar dice:

Ah...bestemmia!:shok:

E' un pezzo che adoro e che trovo perfetto, uno dei capolavori assoluti della musica da camera.

 

On 30/4/2019 at 19:33, giobar dice:

Ce ne sono diverse, tutte molto belle. Altre, sempre presenti su youtube, non le conosco. Mi incuriosisce quella di Kremer.

Wiener Philharmonisches Kammerensemble

Il classicissimo Ottetto di Vienna (con Boskovsky al primo violino)

Berlin Philharmonic Octet

Ma, soprattutto, Mullova Ensemble, l'esecuzione che preferisco per il clima di intimità amichevole e il senso di gioco e di letizia che si respira. Su youtube c'è tutta l'esecuzione caricata proprio dalla Mullova, ma suddivisa per singoli movimenti.

 

Burpo, mi liquidi questo capolavoro assoluto così?! Per me rimane una delle opere maggiori opere cameristiche schubertiane, da ascoltare assolutamente anche nell'esecuzione - oltre a quelle suggerite da @giobar - del Melos Ensemble, rifinitissima - visti anche i componenti di assoluta prim'ordine - e di rara eleganza:

r-6605611-1422964150-2669-jpeg.jpg

 

Fortunatamente per te c'è pure sul Tubo, quindi ora ti tocca sciroppartela tutta: :blum:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 30/4/2019 at 17:37, superburp dice:

 

Sto ascoltando molto Golovanov (Egmont, Notte su monte Calvo, Ouverture 1812 e proseguirò ancora), tutto in dedica a Snorlax ovviamente.

Ora però sto ascoltando per curiosità questa sua sonata op.10. Molto cromatismo, c'è per caso Scriabin dietro? (Lo chiedo perchè non conosco il pianismo scriabiniano, in questo il parere di giordano potrebbe essere molto utile)

P.S.: Finita. Mi è sembrato un pezzo interessante, non era affatto male come direttore/compositore (almeno per quello che si evince da questo pezzo).

 

3 ore fa, superburp dice:

Però, era un signor direttore! Consiglio l'ascolto a Snorlax, da amante della vecchia scuola riconoscerà in pieno lo stile che tanto apprezziamo (anche giordano).

 

Grazie mille. Una dedica graditissima e un'altra che mi incuriosisce molto, vedremo come se la cava questo Re sul podio. Nel frattempo ricambio con:

Franz Joseph Haydn, Concerto [n.1] in Do magg. per violoncello e orchestra, Mstislav Rostropovich, English Chamber Orchestra, Benjamin Britten

R-4076348-1354444327-4469.jpeg.jpg

...estendo anche a @Wittelsbach, @Ives, @Majaniello, @glenngould e a chi gradisce...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non proprio di sangue blu, ma in quanto Primo ministro, nonché personalità di spicco del Partito Conservatore Britannico, anche Edward Heath era tra le personalità illustri con la passione per la musica e per la direzione orchestrale:

2B2D817700000578-3189951-image-a-27_1438

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
18 minuti fa, Snorlax dice:

Non proprio di sangue blu, ma in quanto Primo ministro, nonché personalità di spicco del Partito Conservatore Britannico, anche Edward Heath era tra le personalità illustri con la passione per la musica e per la direzione orchestrale:

2B2D817700000578-3189951-image-a-27_1438

Questo non lo conosco neanche come politico, mea culpa.

P.S.: Ora ascolto l'ottetto di Schubert, ovviamente con dedica a te e giobar.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...