Vai al contenuto
Madiel

Cosa state ascoltando ? Anno 2019

Recommended Posts

8 minuti fa, giobar dice:

http://www.bach-cantatas.com/Bio/Koch-Helmut.htm

Helmut Koch ha una discreta discografia per etichette ex DDR: Handel, Bach padre e figli, Mozart padre e figlio, diversi pezzi secondari di Beethoven, Hummel e altri ancora. Qualcosa è stato ripreso dalla Brilliant o ripubblicato negli ultimi anni dalla Berlin Classics.

E poi c'è questo. Mi alzo in piedi per onorare la memoria di centinaia di ore trascorse davanti alla tv nello stupore per le imprese degli atleti (maschi veri e soprattutto "uome") della DDR. Lo so erano dopati, ma allora non lo sapevamo e l'immancabile inno finale di Eisler suggellava degnamente uno spettacolo esaltante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, Persephone dice:

Ho dato un'occhiata rapida e il sito è interessantissimo ! 

Ignoravo totalmente che Johan Friedrich Agricola fosse pupillo di J.S.Bach ! 

Merita una consultazione approfondita

Eh sì, quel sito è una miniera e non solo per approfondimenti su Bach.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Handel: Giulio Cesare in Egitto, 1° atto

Les Musiciens du Louvre diretti da Marc Minkowski

Eccellente concertazione fin dall'incipit, si respira proprio un'aria nuova.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Franz SCHUBERT
Lieder in trascrizioni orchestrali

Anne Sofie von Otter - Thomas Quasthoff
Chamber Orchestra of Europe
Claudio Abbado

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, giobar dice:

E poi c'è questo. Mi alzo in piedi per onorare la memoria di centinaia di ore trascorse davanti alla tv nello stupore per le imprese degli atleti (maschi veri e soprattutto "uome") della DDR. Lo so erano dopati, ma allora non lo sapevamo e l'immancabile inno finale di Eisler suggellava degnamente uno spettacolo esaltante.

Quello della DDR, musicalmente parlando, è uno degli inni più belli, commoventi e al contempo esaltanti mai concepiti. Peccato non poterlo più sentire risuonare nei momenti deputati, sarebbe tutt'ora galvanizzante.:rolleyes:

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Richard Wagner, Tannhauser, W. Windgassen, J. Greindl, G. Brouwenstijn, H. Wilfert, D. Fischer-Dieskau, J. Traxel, T. Blankenheim, G. Stolze, Chor und Orchester der Bayreuther Festspiele, André Cluytens

MI0001057557.jpg?partner=allrovi.com

A mio parere uno dei Tannhauser più esaltanti di cui abbiamo testimonianza. Sarò ripetitivo, ma non finirò mai di tessere le lodi di Cluytens, giunto nel '55 a Bayreuth per sostituire, praticamente all'ultimo minuto, Eugen Jochum. La direzione del maestro belga raggiunge qui vette altissime: Cluytens infatti si dimostra ancora una volta un irraggiungibile creatore di atmosfere, azzeccando alla perfezione ogni momento di questo lavoro wagneriano. L'orchestra di Bayreuth pare quasi esaltata dall'intepretazione di questo grandissimo artista, regalando colori e cesellature raffinatissime, il tutto con un suono levigato e sontuoso, ma che si piega duttilmente per scoprire ogni anfratto della partitura. Non mi avventuro troppo sui cantanti, lasciando la parola ai forumisti più competenti, tuttavia il cast, comprendente i grandi nomi della Bayreuth di quegli anni, dà grandissima prova, forse galvanizzato - arieccoci! - dalla grande capacità che ha il direttore di accompagnarli. Su tutti spicca proprio il protagonista: se posso azzardare un giudizio, trattasi di una delle più belle prove di Windgassen di cui abbiamo notizia. Infine, un plauso anche al solidissimo coro diretto dal grande Wilhelm Pitz. Un ascolto da non perdere.

Dedico a @Wittelsbach (magari, chissà, in futuro ti scappa una recensioncina :rolleyes:), @Pinkerton (aspettando come sempre la sua preziosa opinione), @giordanoted, @superburp, @Majaniello, e, ovviamente, chi gradisce...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
36 minuti fa, Snorlax dice:

Richard Wagner, Tannhauser, W. Windgassen, J. Greindl, G. Brouwenstijn, H. Wilfert, D. Fischer-Dieskau, J. Traxel, T. Blankenheim, G. Stolze, Chor und Orchester der Bayreuther Festspiele, André Cluytens

 

A mio parere uno dei Tannhauser più esaltanti di cui abbiamo testimonianza. Sarò ripetitivo, ma non finirò mai di tessere le lodi di Cluytens, giunto nel '55 a Bayreuth per sostituire, praticamente all'ultimo minuto, Eugen Jochum. La direzione del maestro belga raggiunge qui vette altissime: Cluytens infatti si dimostra ancora una volta un irraggiungibile creatore di atmosfere, azzeccando alla perfezione ogni momento di questo lavoro wagneriano. L'orchestra di Bayreuth pare quasi esaltata dall'intepretazione di questo grandissimo artista, regalando colori e cesellature raffinatissime, il tutto con un suono levigato e sontuoso, ma che si piega duttilmente per scoprire ogni anfratto della partitura. Non mi avventuro troppo sui cantanti, lasciando la parola ai forumisti più competenti, tuttavia il cast, comprendente i grandi nomi della Bayreuth di quegli anni, dà grandissima prova, forse galvanizzato - arieccoci! - dalla grande capacità che ha il direttore di accompagnarli. Su tutti spicca proprio il protagonista: se posso azzardare un giudizio, trattasi di una delle più belle prove di Windgassen di cui abbiamo notizia. Un ascolto da non perdere.

Dedico a @Wittelsbach (magari, chissà, in futuro ti scappa una recensioncina :rolleyes:), @Pinkerton (aspettando come sempre la sua preziosa opinione), @giordanoted, @superburp, @Majaniello, e, ovviamente, chi gradisce...

 

Ma ce l'hai in cd o l'hai ricuperato su Spotify?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque bella la Baureuth del '55: Ring di Keilberth, Tannhauser di Clutens e Keilberth alternati, Olandese con Kna e ancora Keilberth, e dulcis in fundo Parsifal di Kna.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusate, doppio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
33 minuti fa, Wittelsbach dice:

Ma ce l'hai in cd o l'hai ricuperato su Spotify?

Fortunatamente ho il CD! :cigar:

29 minuti fa, Wittelsbach dice:

Comunque bella la Baureuth del '55: Ring di Keilberth, Tannhauser di Clutens e Keilberth alternati, Olandese con Kna e ancora Keilberth, e dulcis in fundo Parsifal di Kna.

Eh, è il caso di dirlo: una gran bella annata...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Buona Giornata a @Persephone e a tutti gli amici e a tutte le amiche ForuMattinieri/e con il Concerto per Bassotuba e Orchestra di Ralph Vaughan-Williams

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 7/2/2019 at 17:32, Ives dice:

Figlia di Gregor Horsch, storico primo violoncello del Concertgebouw? Probabile...comunque bravissima. @kraus

Scusa, Ives, prima non l'avevo vista - grazie per la dedica ;) 

17 ore fa, Persephone dice:

Grazie mille Andrea , due ottimi ascolti 😊😊

Come dedica di rimando ti propongo il Rondo per pianoforte K511 di W.A.Mozart, interpretato da Arrau.

Anche per @superburp @kraus @giobar @Snorlax @Antiphonal e a chi lo ama.

Controdedica entrambica:

Risultati immagini per il barbiere di siviglia milnes raimondi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, Wittelsbach dice:

Helmuth Koch, certo! Direttore della Berliner Kammerorchester, per la Eterna fu uno degli affidatari di repertorio più o meno oratoriale. Troverai altro Handel in tedesco fatto da lui, se cerchi. 

 

15 ore fa, giobar dice:

http://www.bach-cantatas.com/Bio/Koch-Helmut.htm

Helmut Koch ha una discreta discografia per etichette ex DDR: Handel, Bach padre e figli, Mozart padre e figlio, diversi pezzi secondari di Beethoven, Hummel e altri ancora. Qualcosa è stato ripreso dalla Brilliant o ripubblicato negli ultimi anni dalla Berlin Classics.

Grazie per le info.

°°°°°°

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 ore fa, Madiel dice:

Handel: Giulio Cesare in Egitto, 1° atto

Les Musiciens du Louvre diretti da Marc Minkowski

Eccellente concertazione fin dall'incipit, si respira proprio un'aria nuova.

Dimostrazione lampante, se ce ne fosse ancora bisogno, che il movimento filologico non è tutto uguale e negli ultimi 30 anni è mutato tantissimo (spesso in meglio, proprio ad opera dei francesi da Minkowski e Rousset al naturalizzato Christie). C'è una bellezza timbrica, una luminsità di suono, una scorrevolezza d'approccio e un senso del teatro e dei colori strumentali in questa registrazione live davvero mirabolanti, distante anni luce dalle acidule sonorità degli esordi del movimento hip.

°°°°°°

Mahler

Symphony No. 4

Anna Lucia Richter, soprano

NHK Symphony Orchestra, Tokyo

Paavo Järvi

@Majaniello

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho ascoltato su Radio Tre la lezione sulla Settima di Bruckner. Qualcuno l'ha ascoltata? Che registrazione ha usato il Maestro Solbiati per gli ascolti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
55 minuti fa, Ives dice:

Mahler

Symphony No. 4

Anna Lucia Richter, soprano

NHK Symphony Orchestra, Tokyo

Paavo Järvi

@Majaniello

a8c76b5b-d36e-4646-8db7-183310704154.png

Che carina! Perfetta per la "vita celestiale"...😀

10 minuti fa, glenngould dice:

Ho ascoltato su Radio Tre la lezione sulla Settima di Bruckner. Qualcuno l'ha ascoltata? Che registrazione ha usato il Maestro Solbiati per gli ascolti?

Mi son fermato alla Quarta, quella era la registrazione di Abbado coi Wiener. Non sapevo avessero continuato il ciclo, sentirò...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Ives dice:

a8c76b5b-d36e-4646-8db7-183310704154.png

Che carina! Perfetta per la "vita celestiale"...😀

Mi son fermato alla Quarta, quella era la registrazione di Abbado coi Wiener. Non sapevo avessero continuato il ciclo, sentirò...

Sì, ha ripreso a fine Gennaio con la Quinta! Se riesci a sentire la puntata di oggi e "individui" quale Settima sia, fammelo sapere, grazie. Mi è piaciuta tantissimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 ore fa, kraus dice:

Scusa, Ives, prima non l'avevo vista - grazie per la dedica ;) 

Controdedica entrambica:

Risultati immagini per il barbiere di siviglia milnes raimondi

Figaro Figaro Figaro Fiiiiigarooooooo

Evvai ! Grazie 😁😂😘

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ives dice:

a8c76b5b-d36e-4646-8db7-183310704154.png

Che carina! Perfetta per la "vita celestiale"...😀

 

OMMIODDIO 😱

Ma questa chi l'ha vestita così ????

😂😂😂😂🤣🤣

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dvorak , sinfonia n.8 , ( American Suite) II Adagio , eseguita dalla Royal Liverpool Philarmonic Orchestra.

Ascoltata su Radio Classica 

 

@superburp e gentile consorte 👸

@Antiphonal e a chi CI PIACE

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Persephone dice:

OMMIODDIO 😱

Ma questa chi l'ha vestita così ????

😂😂😂😂🤣🤣

:lol::laughingsmiley::lol:

E qui scatta la competenza personale! B)

In realtà ci sarebbe da scrivere enciclopedie e realizzare lunghe serie di documentari  per mostrare come si conciano moltissime musiciste e cantanti liriche nei concerti. E ti assicuro che c'è molto di peggio rispetto alla signora o signorina Richter!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, giobar dice:

:lol::laughingsmiley::lol:

E qui scatta la competenza personale! B)

In realtà ci sarebbe da scrivere enciclopedie e realizzare lunghe serie di documentari  per mostrare come si conciano moltissime musiciste e cantanti liriche nei concerti. E ti assicuro che c'è molto di peggio rispetto alla signora o signorina Richter!

Basterebbe solo citare la Wang :D

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
6 ore fa, glenngould dice:

Sì, ha ripreso a fine Gennaio con la Quinta! Se riesci a sentire la puntata di oggi e "individui" quale Settima sia, fammelo sapere, grazie. Mi è piaciuta tantissimo

La Quinta è Abbado/Wiener/DGG metà anni '90 disco che considero tra i migliori dell'Abbado sinfonico (ma che, per me, si situa ai piani altissimi della discografia di questa complessa opera), nonostante molte critiche negative ricevute, soprattutto all'epoca da parte di "tradizionalisti". Mi fa piacere rilevare che Solbiati sia d'accordo con me. 😀 La Sesta mi sembra tratta dall'integrale Philips anni '70 di Haitink col Concertgebouw (andrebbe risentita oggi con maggior attenzione). La Settima è ancora Abbado/Wiener/DGG, altro disco alquanto negletto, ma invece bellissimo. La Nona è forse la meno riuscita di Abbado, ma il trittico 4-5-7 andrebbe sentito con attenzione, ha stimolato ulteriormente la riflessione sulle possibilità di rinnovare l'interpretazione del repertorio classico-romantico alla luce di un approccio più moderno e analitico, cosi come in Schubert-Mendelssohn, anche in Bruckner.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, Ives dice:

La Quinta è Abbado/Wiener/DGG metà anni '90 disco che considero tra i migliori dell'Abbado sinfonico (ma che si situa ai piani altissimi della discografia di questa complessa opera), nonostante molte critiche negative, soprattutto all'epoca da parte di "tradizionalisti". Mi fa piacere rilevare che Solbiati sia d'accordo con me. 😀 La Sesta mi sembra tratta dall'integrale Philips anni '70 di Haitink col Concertgebouw (andrebbe risentita oggi con maggior attenzione). La Settima è ancora Abbado/Wiener/DGG, altro disco alquanto negletto, ma invece bellissimo.

Confermo: lettura veramente ricca di particolari!

Grazie Ives: santo subito! 😘

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra community. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×