Vai al contenuto

Cosa state ascoltando ? Anno 2018


Recommended Posts

  • Risposte 4,9k
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

5 ore fa, superburp dice:

E sentiamo un altro balletto neoclassico:

E' la prima volta che lo ascolto. A Madiel e Kovskij che immagino gradiscano.

mmh, no, questo non è un buon lavoro di Milhaud. E' parecchio fiacco, la musica molto generica. Fu scritto di fretta su commissione di Diaghilev e alla prima fu, giustamente, un mezzo fiasco. Si potrebbe far apprezzare piuttosto per le coreografie che, in effetti, all'epoca fecero abbastanza sensazione: per la prima volta apparivano sulle scene parigine oggetti e manufatti industriali, quali telefoni, automobili, vagoni di treni ecc. Musicalmente c'è una vera e propria regressione rispetto a Le Boeuf, La Création e L'Homme et son désir. Riflette gli ideali neoclassicisti di quel momento di Diaghilev, più che il talento dell'autore.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cercavo qualche brano che conoscessi per farmi un'idea di Susanna Mälkki (vado a Disney a sentire la sua sinfonia delle Alpi, sbav), un'impresa ardua perché trovo solo brani di musica contemporanea. Qui in Mahler noto una grande attenzione ai colori, delicatezza e precisione. Non saprei come definirlo, un clima che rimane sempre un po' sospeso, anche nei momenti in cui Mahler è di solito presentato in maniera più "cafona". La voce della Karneus mi garba assai. 

 BIS-SACD-1600.gif

 

MAHLER, G.: Kindertotenlieder / Lieder eines fahrenden Gesellen / Ruckert-Lieder (Karneus, Gothenburg Symphony, Malkki)

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • Madiel locked this topic
Ospite
Questa discussione è chiusa.
  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy