Vai al contenuto
Broskinator

Problema con bocchino e ance

Recommended Posts

Buonasera a tutti. Vi pongo il mio problema:

Possiedo tre bocchini diversi, un vandoren 5rv lira, un b45. e un pomarico black crystal sun.

Fino a circa un anno e mezzo fa utilizzavo il 5rv lira, con il quale però avevo problemi a livello di resistenza, dato che facevo molta fatica a far uscire qualsiasi nota (non per incompetenza mia dato che suono da circa 12 anni), quindi passai al b45. che mi fu venduto insieme al clarinetto da un gentilissimo signore. Questo bocchino però l'ho scartato quasi da subito poiché era relativamente vecchio e sembrava non fosse più intonato su nessuna nota. Dopo aver provato il pomarico sun da un amico che aveva diversi bocchini da vendere, l'ho acquistato, trovandomi meglio rispetto agli altri due bocchini citati. Tuttavia mi rendo conto che il suono che produco sembra quasi "tappato", come se facesse fatica ad uscire. Per curiosità ho ripreso il vecchio 5rv lira e devo dire che il suono che produco con questo bocchino è notevolmente più limpido, brillante, ma non riesco a controllarlo. Pur spingendo poco con il fiato, ogni due note fischio, cosa che con il pomarico non accade. 

Ora, la mia domanda è, quale potrebbe essere la causa di tutto questo? Da premettere che suono con un'ancia legere numero 3, che in base alle situazioni alterno con una v12 sempre numero 3. E soprattutto, nel caso il problema fosse che devo cercare un bocchino che si adatta meglio a me, da dove devo partire per evitare di buttare soldi?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Allora, diciamo che il discorso becco ancia legatura è un discorso molto personale. bisognerebbe andare in un negozio e vedere cosa si adatta meglio a te! 

Generalmente potrei dirti che i becchi vandoren, stra collaudati e che vengono venduti moltissimo, sopratutto in europa sono essenzialmente 3: B40-B45-M30.

Io credo che il migliore di questi 3 sia il B40, in versione 13, quindi accordato a 440Hz. è un bocchino che anche se pensato per il mercato americano" Considerata l'accordatura a 440" suona tranquillamente a 442 con barilotto 65 e 440 con barilotto 66. 

Ha di buono che non cresce tantissimo come il b40 normale d'estate, e d'inverno in situazioni normali, il 65 va più che bene.

Io personalmente ti consiglio questo, essendo un becco abbastanza equilibrato, dal suono scuro, d'altro canto questo suono scuro è dettato anche dal fatto che il ciglio del B40 non è molto sottile, questo si traduce in : Suono scuro ma studia lo staccato, non verrai facilitato più di tanto.

Il B45 è un bocchino più aperto del b40, e chiede ance un tantino più morbide. Produce un suono con più volume e più chiaro.

L'M30 è un becco più chiuso, più simile al tuo 5rv! Ha un suono scuro, tipico del b40, prende meno aria, però ha una potenza di suono inferiore a entrambi i becchi precedentemente citati.

 

 

Il B40 13 di norma viene suonato con ance 3,5 sia v12 che rue lapic 56, ma anche qui, questa non è regola, ho colleghi che lo suonano con le 3 e colleghi che lo suonano con le 3,5+, IO lo usavo con le 3.5.

il B45 di norma va bene con le 3 e le 3.5 un po' morbide

l'M30 con le 3.5 abbastanza dure.

Io attualmente ho abbandonato il B40 13, per Passare al BD5, sempre Vandoren. è un bocchino che ha una grandissima facilità di emissione, un suono scuro tipico B40, una potenza di suono poco inferiore, ma lo staccato risulta essere molto più morbido.

Ho scelto questo becco proprio perché lo trovo molto più facile da suonare, però non te lo consiglio, in quanto avendone provati moltissimi posso dirti che è il becco vandoren con la produzione più eterogenea che ci sia, nel senso che, provandone tanti ho evidenziato significative differenze tra un becco e l'altro.

In definitiva (Scusa se mi sono dilungato) ti consiglio il B40 13 per affrontare il tuoi studi ( Magari abbinato ad un fiammante Prestige:P)

A Presto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Innanzitutto grazie per la risposta.

L' M30 lo conosco, poiché lo suona il mio professore, e devo dire che mi è sembrato davvero un buon bocchino a livello di "potenza" di suono, ma esattamente come hai detto tu, credo che sia perché è un bocchino perfettamente adatto alle sue esigenze.

Per quanto riguarda il b45, si differisce molto dal b45 puntato? Perché con quest'ultimo, forse per l'età avanzata del bocchino stesso, ho avuto non poche difficoltà a livello di intonazione. 

Del b40 sinceramente non avevo mai sentito nulla, non conoscendo personalmente nessuno che lo suona non ho ben chiaro il volume di suono che produce.

Il mio problema principale è che con il 5rv lira, mi piace il suono che produco, ma andando sul registro acuto (dal sol sopra al pentagramma) ogni due secondi fischia, cosa che con il pomarico non succede. Credo che farò come mi hai consigliato, vedrò se nel negozio che c'è qui nella mia città vi è la possibilità di effettuare delle prove portando il proprio strumento, se dovesse essere possibile ne proverò alcuni e deciderò di conseguenza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
13 ore fa, Broskinator dice:

Innanzitutto grazie per la risposta.

L' M30 lo conosco, poiché lo suona il mio professore, e devo dire che mi è sembrato davvero un buon bocchino a livello di "potenza" di suono, ma esattamente come hai detto tu, credo che sia perché è un bocchino perfettamente adatto alle sue esigenze.

Per quanto riguarda il b45, si differisce molto dal b45 puntato? Perché con quest'ultimo, forse per l'età avanzata del bocchino stesso, ho avuto non poche difficoltà a livello di intonazione. 

Del b40 sinceramente non avevo mai sentito nulla, non conoscendo personalmente nessuno che lo suona non ho ben chiaro il volume di suono che produce.

Il mio problema principale è che con il 5rv lira, mi piace il suono che produco, ma andando sul registro acuto (dal sol sopra al pentagramma) ogni due secondi fischia, cosa che con il pomarico non succede. Credo che farò come mi hai consigliato, vedrò se nel negozio che c'è qui nella mia città vi è la possibilità di effettuare delle prove portando il proprio strumento, se dovesse essere possibile ne proverò alcuni e deciderò di conseguenza

Ovviamente con lo studio è possibile produrre un risultato soddisfacente con qualsiasi bocchino si usi. Ti ho consigliato il B40 13 invece del B45 o dell'M30 perché secondo me è il becco più equilibrato tra tutti e permette di avere un buon risultato in quasi tutte le occasioni! Cosa che diventa più difficile ma assolutamente fattibile con i becchi precedentemente esposti.

Il B45 Punto si differisce dal B45 tradizionale per una facilità di emissione più accentuata, o per lo meno, questo è quello che scrive la Vandoren. Io non sono mai stato un Fan delle varianti Punto e Lyra della Vandoren, in quanto preferisco i modelli tradizionali.

L'idea di provare e vedere cosa ti veste meglio addosso è corretta, ma ti consiglio comunque di prendere il B40, in quanto in negozio possibilmente ti potrebbe piacere un becco tipo l'm30 ma potresti anche accorgerti solo a casa che possibilmente pecca in poca potenza, o in intonazione poco stabile. Diciamo che con il B40 caschi sempre in piedi!

Buono studio!!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...