Vai al contenuto

Necrologi


giobar
 Condividi

Recommended Posts

1 minuto fa, Ives dice:

E questo?

Takemitsu, Messiaen, Royal Concertgebouw Orchestra, Amsterdam, Bernard  Haitink – November Steps / Et Expecto Resurrectionem (1990, CD) - Discogs

Mai sentito! E neppure lo comprerei, visto e considerato che Et exspecto non mi piace e di November Steps c'è Ozawa come riferimento. Insomma, è piuttosto una curiosità discografica.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 701
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

5 ore fa, giobar dice:

Tod und "Verlärung" ??? In tedesco vuol dire "annientamento", mentre "Verklärung" con la k, previsto da Strauss, vuol dire, come è noto, "trasfigurazione". Mi stupisce uno svarione del genere in una copertina Philips.

Ho controllato e ho il disco con lo stesso errore, senza la K. Magari varrà centinaia di euro 😮😁

Le Sinfonie (Winter Daydreams,Little Russian,Polish,Marche Slave,Pathet:  Haitink Bernard (Direttore): Amazon.it: CD e Vinili}

Esaltate da Hurwitz, soprattutto le prime tre, ma mai sentite.

Link al commento
Condividi su altri siti

Il video in ricordo di Haitink postato sui social dall'orchestra del Concertgebouw. Uno degli ultimi concerti del direttore olandese, nel 2018, con la Sesta di Bruckner. Alla fine di un olimpico Adagio, un inaspettato bacio all'orchestra, particolarmente ispirata quella sera, e lo scatto del pubblico di Amsterdam che applaudì.

Link al commento
Condividi su altri siti

Sabato 23 ottobre si è spento a Roma a 97 anni, il direttore d'orchestra Massimo Pradella. Allievo di Petrassi per la composizione. Tra il 1959 e il 1990 diresse stabilmente la Scarlatti di Napoli, la RAI di Torino e la Sinfonica di Roma.

Pradella Massimo (c.1970).jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

In rete si trovano diversi scritti e pure una videointervista in cui si rievocano l'attività partigiana di Pradella e la sua successiva attività politica, anche recentissima. Non metto link in ossequio alla regole del forum. L'attenzione agli ebrei deriva principalmente dal fatto che era di madre ebrea (Senigaglia). Pradella era una sorta di pseudonimo, perché il cognome del padre era Padella. Quando iniziò a collaborare con la RAI gli fu detto che non era un cognome molto "artistico" e allora aggiunse la R.

Link al commento
Condividi su altri siti

Morto anche il grande pianista brasiliano Nelson Freire, 77 anni, a Rio de Janeiro. Negli ultimi due anni soffriva di gravi problemi di salute causati da una caduta.

Mourning for a piano giant, 77 - Slipped DiscSlipped Disc | The inside track on classical music and related cultures, by Norman Lebrecht (slippedisc.com)

Nelson Freire: 'I have lived seven different lives' - ICMA | ICMA

Link al commento
Condividi su altri siti

Gran pianista senza dubbio. Ottima tecnica, ampiezza dinamica spettacolare, contrasti spesso stupefacenti e melodie sfogliate con gusto e amore. Mi piaceva molto in Chopin e anche in rarità del suo paese. Per esempio questo Decca recente (aveva ripreso in vecchiaia i vecchi cavalli di battaglia, da Liszt a Brahms, ma con uno stile più compassato e poetico rispetto agli anni giovanili):

Brasileiro - Villa-Lobos & Friends

Pure il giovane Freire merita, mirabolanti i concerti con Kempe:

Nelson Freire - The Complete Columbia Album Collection

Link al commento
Condividi su altri siti

Una grave perdita, anche perché negli anni ha saputo sempre aggiornare e approfondire il suo modo di porsi rispetto alla musica, senza mai adagiarsi sulla routine. Inoltre sapeva coniugare in modo splendido il tratto spettacolare e virtuosistico con l'eleganza sopraffina dell'approccio e con una straordinaria sagacia interpretativa.

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 4 weeks later...

E' morto Stephen Sondheim, aveva 91 anni. Compositore, paroliere, drammaturgo di grandissimo successo. Viene considerato uno dei più importanti autori nel panorama del teatro musicale del ventesimo secolo, soprattutto per il suo ruolo nello sviluppo del genere del musical moderno. Paroliere di West Side Story ed autore di Sweeney Todd.

https://www.ilgiorno.it/spettacoli/morto-stephen-sondheim-1.7084474

Sondheim: Sweeney Todd - NaxosDirect

Link al commento
Condividi su altri siti

E' morto ieri, novantenne, il compositore statunitense Alvin Lucier. E' stato, a partire dagli anni 60, uno dei principali apostoli della musica elettronica. La svolta nella sua carriera avvenne grazie a un soggiorno di alcuni anni a Roma, dove studiò con Boris Porena, ebbe modo di conoscere a fondo la scena musicale d'avanguardia italiana e strinse amicizia con Frederic Rzewski, anch'egli residente a Roma in quel periodo.

Link al commento
Condividi su altri siti

On 2/12/2021 at 21:23, giobar dice:

E' morto ieri, novantenne, il compositore statunitense Alvin Lucier. E' stato, a partire dagli anni 60, uno dei principali apostoli della musica elettronica. La svolta nella sua carriera avvenne grazie a un soggiorno di alcuni anni a Roma, dove studiò con Boris Porena, ebbe modo di conoscere a fondo la scena musicale d'avanguardia italiana e strinse amicizia con Frederic Rzewski, anch'egli residente a Roma in quel periodo.

ma dai, non sapevo fosse ancora vivo. Non è quello di "I am sitting in a room"? Io mi sa che ce l'avevo nel mio vecchio canale minimal. 

Link al commento
Condividi su altri siti

  • 1 month later...

Qualche giorno fa è morto il mitico cornista americano Dale Clevenger, per ben 47 anni primo corno della Chicago Symphony, assai noto in tutto il mondo per le moltissime incisioni discografiche in cui ha avuto un ruolo di protagonista. Aveva 81 anni ed è morto in Italia, dove era di casa e aveva collaborato con molte istituzioni musicali in attività formative per solisti ed orchestrali.

Link al commento
Condividi su altri siti

Poveretta, bella voce di mezzo, attiva molto nel repertorio francese, non favolosa come timbro ed estensione però molto duttile e musicale. Famosa anche la sua Carmen con Haitink in video e il Requiem di Mozart con Bernstein. Fu ex moglie del regista Peter Hall. E mamma dell'attrice Rebecca Hall, bellissima donna come la madre peraltro. RIP

51U55AstxFL.jpg

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, giobar dice:

E' morta ieri a Detroit Maria Ewing, notissimo soprano di padre afroamericano e madre olandese. Aveva soltanto 71 anni. Celebre la sua incisione del Pelleas et Melisande di Debussy con Abbado, di cui ha parlato molto bene, di recente, nel forum, @Wittelsbach.

Caspita, la mia Cherubino 

Mi spiace tantissimo

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy