Vai al contenuto

Necrologi


Recommended Posts

  • Risposte 382
  • Created
  • Ultima Risposta

Top Posters In This Topic

Grande pianista. Eccellente il connubio artistico con Szell in tutto il repertorio romantico, da Brahms a Grieg da Schumann a Franck. E le variazioni di Rach. La sua integrale di Beethoven è ancora oggi tra le migliori. Poi per decenni, causa malattia, aveva usato solo la sinistra (grande interprete di Diversions di Britten e riscoprì e incise per la prima volta il concerto per mano sinistra di Hindemith, ad esempio). Interessato anche al repertorio contemporaneo americano, Bolcom scrisse per lui un concerto. Il suo Brahms da camera con gli Emerson è meraviglioso. Fecero anche un bel documentario su di lui, candidato agli Oscar. Per chi volesse:

Fleisher+Box.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...
9 ore fa, il viandante del sud dice:

 

era un mio pensiero fisso da tempo (anche john williams a dire il vero, anche se è un po' più giovane), ed ora è successo :( tutto il mondo della chitarra classica è in lutto, rip il grande chitarrista e liutista

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...
2 ore fa, giobar dice:

E' morto ieri, a soli 58 anni, il cantante e direttore di complessi madrigalistici  Claudio Cavina. Era sofferente da quando, circa quattro anni, fa, aveva subito un ictus che lasciò gravi conseguenze.

:( Mi dispiace, così giovane.

Non ne sapevo nulla. Mi stavo domandando in che mondo parallelo possa vivere, ma poi ho visto che non ce n'è notizia su siti italiani. Spagnoli, inglesi, ma da noi tutto tace.

Comunque sia, con La Venexiana ha sicuramente avuto la sua da dire in fatto di madrigali.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 minuto fa, hurdy-gurdy dice:

:( Mi dispiace, così giovane.

Non ne sapevo nulla. Mi stavo domandando in che mondo parallelo possa vivere, ma poi ho visto che non ce n'è notizia su siti italiani. Spagnoli, inglesi, ma da noi tutto tace.

Comunque sia, con La Venexiana ha sicuramente avuto la sua da dire in fatto di madrigali.

sono riuscito a trovare solo questo breve necrologio in inglese:

https://slippedisc.com/2020/08/death-of-monteverdi-pioneer-58/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Euripide dice:

sono riuscito a trovare solo questo breve necrologio in inglese:

https://slippedisc.com/2020/08/death-of-monteverdi-pioneer-58/

Ce n'è qualcun altro. Gli spagnoli di Scherzo rivelano che dall'ictus del 2016 era in sedia a rotelle.

https://www.resmusica.com/2020/08/31/deces-de-claudio-cavina/

https://www.francemusique.fr/musique-baroque/claudio-cavina-est-mort-86996

https://scherzo.es/muere-claudio-cavina-la-voz-del-madrigal/

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sapevo stesse male, RIP a un grande musicista e musicologo. Era partito come controtenore, se non sbaglio, con lo Huelgas Ensemble di Van Nevel negli anni '80 e poi aveva cantato con i maggiori ensemble di musica antica d'Europa. Quanto fatto con la Venexiana sui Madrigali è davvero fondamentale in termini di suggestioni, di immediatezza, di spontaneità espressiva, che sono direttamente proporzionali alle arditezze e talvolta alle asprezze della fattura musicale e alla corretta esecuzione della stessa. Pubblicati dall'etichetta spagnola Glossa, secondo me è un ciclo davvero imprescindibile, sia per l'appassionato di antica che per il neofita:

5173AM2F9DL._SL500_AA300_.jpg61ZMHQPGVGL._SL500_AA300_.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 2 weeks later...
2 ore fa, Euripide dice:

 è morto Il critico Mario messinis Scusate ma da cellulare non so  ancora inserire link

Era una grande personalità nel mondo della critica musicale e musicista di ottimi studi. Aveva aperto molto al '900 i programmi delle orchestre Rai negli anni 80-90. Mai compreso il suo amore per Darmstadt e soci, ma vabbè...

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 minuti fa, Ives dice:

Era una grande personalità nel mondo della critica musicale e musicista di ottimi studi. Aveva aperto molto al '900 i programmi delle orchestre Rai negli anni 80-90. Mai compreso il suo amore per Darmstadt e soci, ma vabbè...

Ho imparato molto da lui quando era una presenza fissa nei programmi di RadioTre RAI. Era infatti un ottimo divulgatore, capace di parlare con chiarezza anche di cose difficili. Mi ha sempre fatto ridere la totale uguaglianza della sua voce con quella di Walter Chiari

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sono morti il direttore polacco Jan Krenz e il compositore e direttore francese Paul Mefano. Quest'ultimo è stato il fondatore, mente e direttore del famoso ensemble "2e2m", fra i più importanti complessi del modo dediti alla diffusione della musica contemporanea.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 1 month later...
28 minuti fa, Euripide dice:

è morto oggi il soprano rosanna carteri, aveva 89 anni

 

https://slippedisc.com/2020/10/death-of-furtwanglers-desdemona/

Ma avete letto il titolo dell'articolo? :D

Io la Carteri me la ricordo più con Serafin (Otello e Falstaff in tv, Mosè, Donna del Lago e il mio Elisir preferito).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 minuti fa, Majaniello dice:

Ma avete letto il titolo dell'articolo? :D

Io la Carteri me la ricordo più con Serafin (Otello e Falstaff in tv, Mosè, Donna del Lago e il mio Elisir preferito).

 

articolo è una parola grossa, dato che sono due righe di necrologio. ma è tutto ciò che sono riuscito a trovare in rete :D 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vittima del Covid 19, a solo 56 anni si è spento il direttore russo Alexander Vedernikov.

fot.-serwis-OSV-1064.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
56 minuti fa, Snorlax dice:

Vittima del Covid 19, a solo 56 anni si è spento il direttore russo Alexander Vedernikov.

fot.-serwis-OSV-1064.jpg

Musicista serio e preparato. Ebbi modo di apprezzarlo dal vivo nelle importanti e impegnative produzioni della Leggenda della invisibile città di Kitezh e di Semion Kotko, quest'ultima in prima rappresentazione italiana.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 minuti fa, giobar dice:

Musicista serio e preparato. Ebbi modo di apprezzarlo dal vivo nelle importanti e impegnative produzioni della Leggenda della invisibile città di Kitezh e di Semion Kotko, quest'ultima in prima rappresentazione italiana.

Certamente, da figlio d'arte, credo che di certo repertorio ebbe esperienza fin dall'infanzia. Per quel che riguarda Kitezh - opera che amo moltissimo - penso tu ti riferisca a questo spettacolo, di cui ho la registrazione Naxos:

711d4lReAuL._AC_SL1210_.jpg

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 minuti fa, Snorlax dice:

Certamente, da figlio d'arte, credo che di certo repertorio ebbe esperienza fin dall'infanzia. Per quel che riguarda Kitezh - opera che amo moltissimo - penso tu ti riferisca a questo spettacolo, di cui ho la registrazione Naxos:

711d4lReAuL._AC_SL1210_.jpg

Sì, uno spettacolo bellissimo, uno dei più belli che abbia mai visto, con la regia visionaria del grande Eimuntas Nekrosius e scene e costumi che rasentavano la perfezione.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.


×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy