Vai al contenuto

Funzionamento chiavi Boehm


Finnigan
 Condividi

Recommended Posts

Buon pomeriggio a tutti

mi scuso in anticipo per i quesiti veramente banali (per chi è pratico) ma un aiuto da parte vostra mi sarebbe davvero utile.

Dunque, sto realizzando un low whistle cromatico (un Frankensflute), utilizzando un vecchio flauto Artley su cui installerò un'imboccatura costruita ad hoc. Tuttavia, il flauto che ho comprato su Ebay per pochi euro, seppure integro e senza danni al corpo è stato malamente disassemblato e dopo averlo rimontato ho notato (complici anche i segni di pinze che lo pseudoriparatore ha lasciato) che le chiavi non chiudono bene, che alcune levette sono storte e altre piccole magagne.

Ora, detto in soldoni, senza voler ricorrere ad un professionista vorrei rimetterlo in sesto (ho fatto cose più complicate) ma mi servirebbe uno schema di come chiudono le chiavi (per esempio: la levetta del "sol" oltre ad aprire il foro sotto, chiude anche la chiave sopra la quale è collocata?). In più le vitine di registro sono un po' rovinate e andrebbero sostituite.

Potete darmi una mano per favore?

un cordiale saluto

Link al commento
Condividi su altri siti

Spoiler

 

questo è un riuscito esperimento che ho realizzato su un Nach Meyer fine '800, utilizzando una semplice imboccatura Susato (sto lavorando ad una più performante).

 

28hq3wo.jpg

Ho restaurato il flautino, sostituito i tamponi con un set della R5, e adattato l'imboccatura creando un whistle cromatico che ha l'unico difetto di avere un proprietario che non ne conosce la diteggiatura... oltre ad essere un po' bassino di volume.

Link al commento
Condividi su altri siti

On 1 settembre 2016 at 14:19, Finnigan dice:

Buon pomeriggio a tutti

mi scuso in anticipo per i quesiti veramente banali (per chi è pratico) ma un aiuto da parte vostra mi sarebbe davvero utile.

Dunque, sto realizzando un low whistle cromatico (un Frankensflute), utilizzando un vecchio flauto Artley su cui installerò un'imboccatura costruita ad hoc. Tuttavia, il flauto che ho comprato su Ebay per pochi euro, seppure integro e senza danni al corpo è stato malamente disassemblato e dopo averlo rimontato ho notato (complici anche i segni di pinze che lo pseudoriparatore ha lasciato) che le chiavi non chiudono bene, che alcune levette sono storte e altre piccole magagne.

Ora, detto in soldoni, senza voler ricorrere ad un professionista vorrei rimetterlo in sesto (ho fatto cose più complicate) ma mi servirebbe uno schema di come chiudono le chiavi (per esempio: la levetta del "sol" oltre ad aprire il foro sotto, chiude anche la chiave sopra la quale è collocata?). In più le vitine di registro sono un po' rovinate e andrebbero sostituite.

Potete darmi una mano per favore?

un cordiale saluto

Credo che tu faccia riferimento alla leva del sol diesis, la quale serve solo ad aprire il foro sotto.

Link al commento
Condividi su altri siti

grazie Stefano, tra  le tante ricerche quella di Jazzitalia mi era sfuggita, la più esaustiva che ci sta (a mio parere).

Mi rendo conto che irlandesizzare un flauto Boehm può sembrare un sacrilegio, ma spero che l'artrosi devastante che assilla i miei polsi mi giustifichi così come il risultato che (a mio parere) è veramente interessante.

 

Link al commento
Condividi su altri siti

On 5 settembre 2016 at 10:20, Finnigan dice:

grazie Stefano, tra  le tante ricerche quella di Jazzitalia mi era sfuggita, la più esaustiva che ci sta (a mio parere).

Mi rendo conto che irlandesizzare un flauto Boehm può sembrare un sacrilegio, ma spero che l'artrosi devastante che assilla i miei polsi mi giustifichi così come il risultato che (a mio parere) è veramente interessante.

 

Mi spiace di questo problema ma se il problema è a tenere il flauto in orizzontale...e vuoi mantenere lo strumento nella sua identitá, senza irlandesizzarlo (che non è un'eresia) puoi studiare una curvatura della testata in modo che il corpo dello strumento sia in verticale.

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy