Vai al contenuto

Confronti tra strumenti


Paoletto
 Condividi

Recommended Posts

Ciao,

Anche se mi sono affacciato in altre stanze del forum, a causa del mio vizio acquisito con flauto e sax, sono qui tra i clarinettisti per la prima volta. Sono un multidilettante con vari strumenti, e forse a breve anche con il tubo d'ebano. Non trattatemi subito troppo male.

Nei giorni scorsi ho fatto un po' di shopping in giro per la rete, perché ho finalmente deciso di dare aria al clarinetto che ho acquistato un anno fa, preso dall'impulso compulsivo all'acquisto che mi prende ogni volta che vedo delle svendite (si trattava di uno Jupiter "Parisienne", modello intermedio-semipro in ebano stagionato e chiavi argentate: alla vista, al tatto e all'olfatto proprio carino).

Mentre cercavo suggerimenti sui bocchini (e alla fine ho scelto un Vandoren M30 Lyre, che dovrebbe essere un compromesso tra suono "francese" e "americano"), ho visto che molto spesso si danno consigli a chi chiede cosa acquistare senza avere una reale esperienza di ascolto. Ho notato una certa tendenza a scegliere per abitudine (Buffet), forza del marchio (Yamaha), mancanza di soldi (Jupiter o cinesi). Ho visto criticare i Patricola da chi non li ha mai nemmeno toccati. E figurarsi i poveri Jupiter, che di colpe storiche se ne portavano dietro abbastanza.

Da ragazzino mi divertivo, con gli amici, a fare confronti tra strumenti e attrezzature audio. Ci riunivamo nella sala prove di qualcuno, o in qualche negozio compiacente (sempre rari: spesso i negozianti ci cacciavano perché criticavamo parte della merce in esposizione) per confrontare i vari acquisti o potenziali tali. Era anche un'epoca in cui non mancavano le fiere, che nonostante il casino permettevano di farsi un'idea di massima durante una scorpacciata lunga uno o due giorni.

Non mi capitano più queste occasioni, e purtroppo il rarefarsi delle riviste musicali ha fatto il resto. Avrei sperato in internet e nella sua capacità di mettere in relazione più esperienze, ma non vedo troppo movimento. Vi posto un confronto che ha fatto un importante negozio parigino diversi anni fa su modelli intermedi ancora in commercio, lamentando che di queste prove anche loro ne fanno pochi. Sarà tempo di rimediare?

http://feelingblabla.over-blog.com/pages/Banc_dessai_clarinettes_detude_en_bois-1681411.html

Sono sicuro che gli esiti di quel confronto causeranno sorpresa, contestazioni, odi feroci. Sarebbe carino se causassero anche la voglia di fare qualche esperienza del genere (ma con esempi audio, che i francesi non hanno messo!) anche tra i membri del forum. Magari riusciremmo ad aumentare la consapevolezza di cosa conta nei nostri strumenti, e come conviverci meglio.

Paolo

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.
×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy