Vai al contenuto

revisione clarinetto rampone e cazzani sib


Recommended Posts

buongiorno a tutti,


sto riparando il mio vecchi clarinetto.


lo strumento ha circa 30 anni, tenuto bene ma suonato molto poco negli ultimi 15 anni.


non ci sono fessurazioni per fortuna.


devo cambiare tutti i tamponi, i sugheri ed i cuscinetti.


ho bisogno di aiuto, ecco le domande:



- devo inviare le chiavi alla Rampone e cazzani, i quali mi rimonteranno un set di cuscinetti nuovi, ma devo pulire bene le chiavi, Come tolgo la colla presente nelle coppette senza rovinare e annerire le chiavi?


- che colla uso per attaccare le strisce di sughero?


- cosa uso per ungere il legno, olio di mandorla ..... ma irrancidirà, o cosa altro?


- cosa posso usare per pulire le chiavi (non sono argentate), mi sembrano cromate?


- cosa posso usare per pulire il legno, l'interno ed i fori che mi sembrano un po sporchi ed incrostati?


- che lubrificante uso per rimontare i perni delle chiavi?



- altri consigli ?


grazie per l'aiuto


Antonio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per il sughero molti (se non quasi tutti) usano il bostik Perché si asciuga molto velocemente, ho solo visto una volta usare una specie di attack dai Patricola, ma ti conviene il bostik.


Per curare il legno è ottimo l'olio di mandorla, non usare altri prodotti, però fa attenzione a quando lo metti perché se va a finire sui tamponi poi sei costretto a sostituirli, io per mettercelo prima di tutto prendo l'olio di mandorla e lo metto o in un misurino oppure in quelle con le i liquidi delle sigarette elettroniche, ci metti un po' di olio li dentro e poi ne fai uscire 3 o 4 gocce su tutte le parti, sulla superiore, quella inferiore, nel barilotto e nella campana, guardi che gocce vanno in mezzo alla cameratura e se ce l'hai usa una spazzola di piccole dimensioni, se no lo porti da un riparatore che usa il tornio e te lo fa bello lucido dentro (questa operazione conviene farla ogni mese e ogni volta che ci passi l'olio non fare l'errore di suonarlo subito dopo, quando hai finito asciugalo e riponilo nella sua custodia per qualche ora, verso sera, passaci l'olio e vedrai che il giorno dopo sarà utilizzabile senza alcun problema)



Per pulire il legno ti conviene usare il panno dato in dotazione, viene molto bene, lo usi non solo per il legno ma anche per le chiavi.


Per il resto non saprei come aiutarti


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

grazie per i consigli,

scusa una precisazione, quando parli di tamponi intendi i sugheri che stanno sulle chiavi e sui raccordi o i cuscinetti che tappano i buchi?

il clarinetto lo ho smontato completamente, quindi mettere l'olio sarà piu agevole

a presto

A

Intendo proprio i cuscinetti, visto che hai tolto giustamente le chiavi, ti sarà sicuramente più agevole, non solo all'interno, ma se hai voglia, di farlo leggermente all'esterno che male non fa.

Una cosa che ti sconsiglio, per esperienza antecedente, di non toccare le molle del clarinetto, quindi se riesci non toccarle troppo ma sopratutto non toglierle ma di lasciarle al loro posto perché se no è difficile rimetterle.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intendo proprio i cuscinetti, visto che hai tolto giustamente le chiavi, ti sarà sicuramente più agevole, non solo all'interno, ma se hai voglia, di farlo leggermente all'esterno che male non fa.

Una cosa che ti sconsiglio, per esperienza antecedente, di non toccare le molle del clarinetto, quindi se riesci non toccarle troppo ma sopratutto non toglierle ma di lasciarle al loro posto perché se no è difficile rimetterle.

ottimo, grazie, mi ci metto al lavoro. a presto.

in effetti avevo intuito che sia le molle che i perni potevano essere una rogna e troppo complessi. qindi non li tocco e gli giro delicatamente attorno.

cosa mi consigli di fare sui fori?, ho notato che c'è del sedimento sul boro interno (probabile saliva e polvere).

A

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ottimo, grazie, mi ci metto al lavoro. a presto.

in effetti avevo intuito che sia le molle che i perni potevano essere una rogna e troppo complessi. qindi non li tocco e gli giro delicatamente attorno.

cosa mi consigli di fare sui fori?, ho notato che c'è del sedimento sul boro interno (probabile saliva e polvere).

A

I fori dipende, sono una delle parti più delicate secondo me, ti conviene non toccarli.

Nel mio clarinetto, un Leblanc L27 prima di ripararlo completamente aveva un mini taglietto che influiva notevolmente sul suono e per sistemarlo hai bisogno per forza di certi attrezzi.

Per i perni, se alcuni si muovono, devono essere incollati, sempre nel mio clarinetto, alcuni perni sono attacchi da una vita ma altri sono stati attaccati con la colla perché non erano fissi, li devi fare attenzione.

Come si dice, se hai le basi e tutto il resto puoi farlo, ma se non sai come muoverti e hai paura di romperlo, ti conviene portarlo da un riparatore, per i cuscinetti, come puoi farli dalla R&C può farli anche un riparatore, la qualità non cambia, li prendono sempre da un unico fornitore qua in Italia (e forse in tutta Europa).

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa perché devi farti montare i cuscinetti dal produttore?

perche il mio clarinetto ha 28 anni e ho chiamato il produttore Rampone & Cazzani. mi ha detto che i cuscinetti non sono esattamente come i Buffet..... quindi per 25 euro mi fa il lavoro. mi sembra onesto, e non rischio imprecisioni.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I fori dipende, sono una delle parti più delicate secondo me, ti conviene non toccarli.

Nel mio clarinetto, un Leblanc L27 prima di ripararlo completamente aveva un mini taglietto che influiva notevolmente sul suono e per sistemarlo hai bisogno per forza di certi attrezzi.

Per i perni, se alcuni si muovono, devono essere incollati, sempre nel mio clarinetto, alcuni perni sono attacchi da una vita ma altri sono stati attaccati con la colla perché non erano fissi, li devi fare attenzione.

Come si dice, se hai le basi e tutto il resto puoi farlo, ma se non sai come muoverti e hai paura di romperlo, ti conviene portarlo da un riparatore, per i cuscinetti, come puoi farli dalla R&C può farli anche un riparatore, la qualità non cambia, li prendono sempre da un unico fornitore qua in Italia (e forse in tutta Europa).

in passato lo ho già smontato e pulito con successo, poi lo ho lasciato inutilizzato per forse 15 anni. tutti i perni sono stabili e ben fissi e le molle ben efficienti, quindi non le toccherò. l'unico problema che non so come affrontare è lo sporco accumulato sul bordo interno dei fori. pensavo di usare qualcosa di tondo con un panno morbido inumidito con e acqua, poi olio. poco e dato piu volte. non credo neanche di smontare il sughero è ancora stabile. al piu lo rivitalizzo con un po di vapore per rigonfiarlo, ed il suo grasso

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

25 è davvero un prezzaccio in parole proprio schiette considerato il lavoro che c'è dietro. Poi non so la qualità di quei tamponi ma in qualunque caso è davvero poco. Comunque i fori sono molto delicati, se riesci a farlo piano piano forse puoi,

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si davvero, su ebay vendevano il kit per 32 euro di cuscinetti doppia vescica. poi dovevo montarli da me. suppongo che il produttore (tra l'altro non proprio l'ultimo in qualità) non mi monti cuscinetti scadenti su un suo prodotto. vedremo, comunque, il difficile non sarà sistemare il clarinetto..... ma ricominciare a suonarlo dopo 15 anni che non lo faccio.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per il suonarlo dopo 15 anni non ti devi preoccupare, se assemblato bene con i loro cuscinetti, lo suonerai benissimo, i Fism per esempio erano e sono tutt'ora delle bombe, però i Ramponi Cazzani sono dei clarinetti dignitosissimi secondo me, per la banda e per altro. Non saranno mai alla pari con i Clarinetti moderni di adesso, erano strumenti concepiti più per la banda, però sono sicuro che non avrai fatica. Piano piano dai :original_x:, poi facci sapere quando l'hai assemblato

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy