Jump to content

LE PEGGIORI CORDE


Subbasso97

Recommended Posts

Quali sono le corde peggiori che abbiate mai sperimenteto? Per quanto concerne il timbro, le peggiori che abbia sperimentato sono le Alice: un suono metallico che fa rizzare i peli dal disgusto... Le ho applicate, poi le ho tolte dopo mezz' ora e ho rimontato le vecchie Jargar che erano sul punto di saltare, eppure avevano un timbro anaritmeticamente migliore. Per quanto concerne la resistenza, quando impiegavo le Dogal, saltavano dopo un mese, due al massimo; una volta ho aquistato un cantino della suddetta marca, l'ho applicato, e, arrivato appena al Fa, si è spezzato, procurandomi anche un graffio... Un disastro... E lo stesso è capitato anche alla mia insegnante con queste corde... Lieto di conoscere i vostri pareri.




Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ci sono delle corde cinesi che si usano tra i liutai per fare la montatura di uno strumento (sagomare il ponte, regolare la cordiera, sistemare i piroli) senza "sprecare" corde belle (in queste operazioni le corde vanno tese e smollate molto spesso, e si rovinerebbero); costa tipo 5-10 euro la muta (la muta!!!) e praticamente sono fili di ferro... Dire che suonano è una parola grossa, non credo neanche che si resca ad accordarle


Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy