Vai al contenuto
Fabry73

Buffet E10

Recommended Posts

Vorrei avere delle opinioni su questo strumento,premetto che suono in una banda e fino ad ora ho usato uno strumento in resina.Vorrei sapere se avete avuto esperienza con questo strumento la moa intenzione saebbe quella di aquistarne uno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, intanto ti ringrazio per la risposta di benvenuto.vorrei sapere pregi e difetti di questo strumento ho sentito opinioni piuttosto contrastanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stavo guardando lo yamaha di cui mi hai parlato costa 1410 euro...non mi sembra avere la stassa fascia di prezzo.Il buffet lo pagherei si e no 600 euro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa ho ridato un occhiata con con quella sigla ci sono vari modelli anche in quella fascia di prezzo tipo ycl 450 m oppure n.Vorrei capirne un po di piu magari puoi aiutarmi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Ciao fabry, ti do qualche dritta, io non ho idea il tuo livello di studio o abilità nello strumento, però posso dire che:
ho provato il modello buffet e10 (usato), con la leva del mib (legno ebano 18 chiavi) e ha suona buona emissione, buona meccanica ma sentivo che, oltre a non essere mio, era uno strumento assolutamente da studio, o per impiego per bande, ha un suono poco forte, almeno, secondo me, dipende da te, devi sentire e provare. Invece yamaha ne ho un in abs, e lo usavo da studio, utile per le bande perché non risente, come la stragrande maggioranza dei strumenti in abs, delle condizioni climatiche, ci sono altri modelli che in abs con la leva del mib e alcuni di legno con la leva del mib, io sinceramente non l'ho mai provati, ma ti posso dire che mi sento male a risuonare il mio vecchio yamaha, perché era tutto difettoso, non ho idea di come sia un yamaha di altro materiale o un altro modello, sono stato sfortunato, ma alla fine sono andato avanti con lui, per moltissimi anni, non era così malaccio alla fine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa ho ridato un occhiata con con quella sigla ci sono vari modelli anche in quella fascia di prezzo tipo ycl 450 m oppure n.Vorrei capirne un po di piu magari puoi aiutarmi.

Tutte le lettere che si trovano dopo la sigla YCL450 vanno ad indicare la presenza o meno della leva del Mib a sinistra e delle chiavi argentare o nichelate!!

Se vuoi spendere proprio sui 700 ti consiglio il 450n che ha la leva del mib e la meccanica nichelata, così è un po' più conveniente, o comunque cosa migliore di tutte secondo me, aspettare un occasione e magari aggiungere 100-200 euro e comprare un Buffet RC Magari vecchiotto ma comunque meglio senza dubbio dello yamaha, che per quanto possiamo osannare rimane comunque un clarinetto da studio!

Ciao fabry, ti do qualche dritta, io non ho idea il tuo livello di studio o abilità nello strumento, però posso dire che:

ho provato il modello buffet e10 (usato), con la leva del mib (legno ebano 18 chiavi) e ha suona buona emissione, buona meccanica ma sentivo che, oltre a non essere mio, era uno strumento assolutamente da studio, o per impiego per bande, ha un suono poco forte, almeno, secondo me, dipende da te, devi sentire e provare. Invece yamaha ne ho un in abs, e lo usavo da studio, utile per le bande perché non risente, come la stragrande maggioranza dei strumenti in abs, delle condizioni climatiche, ci sono altri modelli che in abs con la leva del mib e alcuni di legno con la leva del mib, io sinceramente non l'ho mai provati, ma ti posso dire che mi sento male a risuonare il mio vecchio yamaha, perché era tutto difettoso, non ho idea di come sia un yamaha di altro materiale o un altro modello, sono stato sfortunato, ma alla fine sono andato avanti con lui, per moltissimi anni, non era così malaccio alla fine.

Beh il fatto che tu non riesca più a suonare il tuo vecchio strumento è una cosa del tutto personale! Io ancora oggi faccio uso dello stesso identico strumento che stai vendendo ora, cioè lo yamaha ycl 250, vecchio di 8 anni e ritamponato da me con un accendino per quando mi chiamano a suonare in banda, e ho avuto svariati strumenti professionali di alto livello, tra cui Buffet Tosca, Patricola in rosewood , Selmer Recital e Buffet Prestige, e non ho mai trovato difficoltà grandi a ritornare allo yamaha! Certo non si ci può suonare brahms o weber, ma per fare vivacità e cinesina mentre che piovigina va una meraviglia!!

Marco :ok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Tutte le lettere che si trovano dopo la sigla YCL450 vanno ad indicare la presenza o meno della leva del Mib a sinistra e delle chiavi argentare o nichelate!!

Se vuoi spendere proprio sui 700 ti consiglio il 450n che ha la leva del mib e la meccanica nichelata, così è un po' più conveniente, o comunque cosa migliore di tutte secondo me, aspettare un occasione e magari aggiungere 100-200 euro e comprare un Buffet RC Magari vecchiotto ma comunque meglio senza dubbio dello yamaha, che per quanto possiamo osannare rimane comunque un clarinetto da studio!

Beh il fatto che tu non riesca più a suonare il tuo vecchio strumento è una cosa del tutto personale! Io ancora oggi faccio uso dello stesso identico strumento che stai vendendo ora, cioè lo yamaha ycl 250, vecchio di 8 anni e ritamponato da me con un accendino per quando mi chiamano a suonare in banda, e ho avuto svariati strumenti professionali di alto livello, tra cui Buffet Tosca, Patricola in rosewood , Selmer Recital e Buffet Prestige, e non ho mai trovato difficoltà grandi a ritornare allo yamaha! Certo non si ci può suonare brahms o weber, ma per fare vivacità e cinesina mentre che piovigina va una meraviglia!!

Marco :ok:

il bello e che non penso sia un ylc, tutte le volte che parlo, appunto del yamaha, mi viene da dire ylc, ma non penso, almeno, che il mio modello sia ylc, ma semplicemente modello con solo il numero, magari c'è la differenza sostanziale fra un ylc e quello che ho io, ho semplicemente scritto 250, e non voglio confondermi, che magari l'ylc è un modello a parte, e ha tutti i suoi privilegi, come il custom, non voglio farne di un erba un fascio, ma non prenderei altri modelli della stessa ditta, ma sicuramente, al 99% ogni modello è diverso da un altro e ha privilegi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

il bello e che non penso sia un ylc, tutte le volte che parlo, appunto del yamaha, mi viene da dire ylc, ma non penso, almeno, che il mio modello sia ylc, ma semplicemente modello con solo il numero, magari c'è la differenza sostanziale fra un ylc e quello che ho io, ho semplicemente scritto 250, e non voglio confondermi, che magari l'ylc è un modello a parte, e ha tutti i suoi privilegi, come il custom, non voglio farne di un erba un fascio, ma non prenderei altri modelli della stessa ditta, ma sicuramente, al 99% ogni modello è diverso da un altro e ha privilegi

Negli strumenti da studio yamaha scrive solo il numero anche se nella carta il modello spunta con "YCL", quindi 250 e basta!

Tu hai lo stesso identico modello del mio e ti posso assicurare che a parità di prezzo " 400 euro" lo yamaha è il migliore strumento che si possa trovare nuovo, poi se tu non ti trovi è un discorso personale! La meccanica è affidabile, lo strumento è intonato ed ha un bel suono!

Cosa di cui invece pecca il Buffet B10 e B12!

I Buffet da studio sono nettamente inferiori allo yamaha da tutti i punti sopra citati!

E debbo dire che ora con il passare del tempo, anche i professionali yamaha stanno davvero facendo "il botto"!!

Ho provato l'ultimo Yamaha professionale prodotto, cioè l' YCL-CSGIII , devo dire che è davvero un clarinetto con le contro..... :rolleyes_anim:

Molto meglio degli RC attuali o dei Patricola! Un suono davvero morbido, lo strumento è molto intonato ed omogeneo, molto facile da suonare ma sopratutto ha un suono molto corposo!!

L'ho trovato molto Bello in tutti i sensi! Secondo me l'unica cosa in cui dovrebbe ancora un po' migliorare la yamaha sta nella disposizione e nella durabilità della meccanica che comunque non ne comporta un difetto, ma solo un gusto personale!

Marco :ok:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Negli strumenti da studio yamaha scrive solo il numero anche se nella carta il modello spunta con "YCL", quindi 250 e basta!

Tu hai lo stesso identico modello del mio e ti posso assicurare che a parità di prezzo " 400 euro" lo yamaha è il migliore strumento che si possa trovare nuovo, poi se tu non ti trovi è un discorso personale! La meccanica è affidabile, lo strumento è intonato ed ha un bel suono!

Cosa di cui invece pecca il Buffet B10 e B12!

I Buffet da studio sono nettamente inferiori allo yamaha da tutti i punti sopra citati!

E debbo dire che ora con il passare del tempo, anche i professionali yamaha stanno davvero facendo "il botto"!!

Ho provato l'ultimo Yamaha professionale prodotto, cioè l' YCL-CSGIII , devo dire che è davvero un clarinetto con le contro..... :rolleyes_anim:

Molto meglio degli RC attuali o dei Patricola! Un suono davvero morbido, lo strumento è molto intonato ed omogeneo, molto facile da suonare ma sopratutto ha un suono molto corposo!!

L'ho trovato molto Bello in tutti i sensi! Secondo me l'unica cosa in cui dovrebbe ancora un po' migliorare la yamaha sta nella disposizione e nella durabilità della meccanica che comunque non ne comporta un difetto, ma solo un gusto personale!

Marco :ok:

comunque, per quanto lo disprezzi, e l'abbia pagato più di quanto tu abbia citato (600 euro... ) non sarei arrivato come adesso senza lui, quindi non penso era malaccio, è un fattore personale, che purtroppo permane per sempre, anche diventando sempre più bravo, avrò sempre il modo per criticare il yamaha, ma senza di lui, sicuramente non sarei coem adesso, solo che ha avuto quei difetti con la vite che ho sistemato, e tutto il resto, in effetti è un fattore più che personale. Come se suonassi il mio primo clarinetto, un comet, sicuramente orribile, ma è stato il mio primo clarinetto, e ho sempre criticato il suoi malfuzionamenti, le note stonatissime, e la struttura in se del clarinetto, non mi piaceva. tutti fattori personali sicuramente, e in particolare tra me e il mio yamaha, non saprei come esprimere questo disprezzo, però dal momento che prendo in mano il clarinetto, mi trovo estremamente male; è da un po' che non lo prendo, e non penso che voglia provarlo, però di tanto in tanto, soffiarci non fa male, da quando ho preso il patricola, ho messo da parte tutti gli strumenti per dedicarmi solo a quello.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy