Vai al contenuto
massimilianoc

Urge un cortese aiuto

Recommended Posts

Ciao a tutti, mi chiamo Massimiliano e sono nuovo in questo forum in cui spero di migliorare la mia povera cultura di musica classica.


Tanto povera che urge il vostro aiuto.


Causalmente, giorni fa, ho guardato il film "Scialla, stai sereno", film carino ma non è questo il punto, ad un certo punto, una delle protagoniste del film, si mette a suonare in maniera direi alquanto maldestra questo brano che ho caricato su youtube per farvelo ascoltare (non sapevo come altro fare)



>http://youtu.be/itl9Y48nvTQ



Personalmente l'ho trovato molto bello ma non ho la più pallida idea di chi sia.


Ora che non lo riconosca io rientra nella normalità ma nemmeno a chi ho chiesto ha saputo darmi qualche nome certo.


In alcune recensioni del film si nomina Chopin, io mi sono ascoltato tutti i preludi e tutti i notturni ma non l'ho trovato, ed è ovvio che se è di Chopin si tratta di qualche altra cosa ma non saprei da cosa cominciare.


Qualcuno invece mi ha indirizzato verso Schubert, ascoltandolo, ma ha confessato di non avere mai sentito il brano.


Questa cosa mi sta facendo impazzire.


Sembra introvabile o perlomeno ho chiesto alle persone sbagliate.


Spero di essere fortunato qui da voi e spero che qualcuno possa aiutarmi.


Grazie mille.



Max



P.s. Nei titoli di coda del film, ovviamente, il brano non è menzionato, come invece mi sarei aspettato.


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti l'idea che il brano sia di Chopin è stata forse suggerita dal libro omonimo (vedi qui), dove si parla esplicitamente di una "sonata di Chopin". Tuttavia, pur ascoltando i movimenti lenti di tutte e tre le sonate chopiniane, non mi è parso di cogliere il passaggio eseguito nel video. D'altronde non sarebbe la prima volta in cui un film e il relativo libro discordano in un particolare.



Comunque ha tutta l'aria di essere un pezzo in pieno stile romantico (Chopin ci starebbe benissimo come autore, per dire, ma anche Schumann, Schubert o Brahms).


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In effetti l'idea che il brano sia di Chopin è stata forse suggerita dal libro omonimo (vedi qui), dove si parla esplicitamente di una "sonata di Chopin". Tuttavia, pur ascoltando i movimenti lenti di tutte e tre le sonate chopiniane, non mi è parso di cogliere il passaggio eseguito nel video. D'altronde non sarebbe la prima volta in cui un film e il relativo libro discordano in un particolare.

Comunque ha tutta l'aria di essere un pezzo in pieno stile romantico (Chopin ci starebbe benissimo come autore, per dire, ma anche Schumann, Schubert o Brahms).

Grazie per la risposta, puoi cortesemente darmi qualche indicazione su Schumann, Schubert o Brahms, da dove inizio la mia ricerca? Da quali opere?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie per la risposta, puoi cortesemente darmi qualche indicazione su Schumann, Schubert o Brahms, da dove inizio la mia ricerca? Da quali opere?

Si potrebbe cominciare dalle sonate (con Schumann e Brahms si fa abbastanza in fretta, con Schubert ci si metterebbe un po' di più perché di sonate ne ha scritte un buon numero). Il problema è che nel video il brano non comincia dall'inizio (sembra che ne venga suonata solo l'ultima parte), per cui è molto difficile trovarlo. Non penso comunque che si tratti (in tal caso, complimenti all'autore) di un brano prodotto appositamente per il film, perché allora l'avrebbero incluso nella colonna sonora.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si potrebbe cominciare dalle sonate (con Schumann e Brahms si fa abbastanza in fretta, con Schubert ci si metterebbe un po' di più perché di sonate ne ha scritte un buon numero). Il problema è che nel video il brano non comincia dall'inizio (sembra che ne venga suonata solo l'ultima parte), per cui è molto difficile trovarlo. Non penso comunque che si tratti (in tal caso, complimenti all'autore) di un brano prodotto appositamente per il film, perché allora l'avrebbero incluso nella colonna sonora.

Inizio a cercare.

Ancora grazie e buona serata.

Max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In alcune recensioni del film si nomina Chopin, io mi sono ascoltato tutti i preludi e tutti i notturni ma non l'ho trovato, ed è ovvio che se è di Chopin si tratta di qualche altra cosa ma non saprei da cosa cominciare.

Ciao, è vero, si nomina sempre Chopin ovunque, ma guarda caso nessuno che osa sbilanciarsi con sonata, preludio, notturno, studio...

Ho anche trovato una foto: qui. Neppure con l'ingrandimento e il contrasto colori si riesce a intuire il titolo. :mellow: In una specie di intervista, l'attrice ammette di aver dovuto studiare per quella scena e da quando era bambina non aveva più toccato un pianoforte.

Mi ricordava Un sospiro di Liszt, ma non ci azzecca. Io ho ascoltato molta musica di Chopin, ma non mi viene in mente nulla.

Il fatto che non sia menzionato nei titoli di coda è grave. :ninja:

Forse potresti contattare direttamente i produttori o l'attrice tramite qualche social network, oppure proporlo alla pagina dell'Istituto Chopin... loro sicuramente saprebbero dirti cos'è nel caso in cui fosse di Federico. XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, è vero, si nomina sempre Chopin ovunque, ma guarda caso nessuno che osa sbilanciarsi con sonata, preludio, notturno, studio...

Ho anche trovato una foto: qui. Neppure con l'ingrandimento e il contrasto colori si riesce a intuire il titolo. :mellow: In una specie di intervista, l'attrice ammette di aver dovuto studiare per quella scena e da quando era bambina non aveva più toccato un pianoforte.

Mi ricordava Un sospiro di Liszt, ma non ci azzecca. Io ho ascoltato molta musica di Chopin, ma non mi viene in mente nulla.

Il fatto che non sia menzionato nei titoli di coda è grave. :ninja:

Forse potresti contattare direttamente i produttori o l'attrice tramite qualche social network, oppure proporlo alla pagina dell'Istituto Chopin... loro sicuramente saprebbero dirti cos'è nel caso in cui fosse di Federico. XD

Grazie anche a te, infatti sto cercando in qualche modo di arrivare o all'attrice o al regista.

Sarà difficile ma ormai è diventata una missione. ;)

Max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, è vero, si nomina sempre Chopin ovunque, ma guarda caso nessuno che osa sbilanciarsi con sonata, preludio, notturno, studio...

Ho anche trovato una foto: qui. Neppure con l'ingrandimento e il contrasto colori si riesce a intuire il titolo. :mellow: In una specie di intervista, l'attrice ammette di aver dovuto studiare per quella scena e da quando era bambina non aveva più toccato un pianoforte.

Mi ricordava Un sospiro di Liszt, ma non ci azzecca. Io ho ascoltato molta musica di Chopin, ma non mi viene in mente nulla.

Il fatto che non sia menzionato nei titoli di coda è grave. :ninja:

Forse potresti contattare direttamente i produttori o l'attrice tramite qualche social network, oppure proporlo alla pagina dell'Istituto Chopin... loro sicuramente saprebbero dirti cos'è nel caso in cui fosse di Federico. XD

Aggiornamento.

L'immagine che mi hai postato in realtà si riferisce ad un'altra scena.

Guardando il film, ho trovato la scena relativa all'immagine ed in effetti, la Bobulova, in quel caso, sta cercando di suonare un famoso preludio di Chopin, quello in Mi minore (op.28 n.4) , anche se, in ogni caso, nei titoli di coda non è menzionato e questo mi fa ben sperare sul fatto che non sia qualcosa di scritto appositamente.

Il mistero per il momento resta.

Max

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

OT PARZIALE inizio

Il nome Alfonsi che si legge chiaramente sul fianco del pianoforte (pubblicità tutt'altro che occulta...) è quello di una notissima Ditta di Roma.

Ricordo bene che noleggiava pianoforti per i concerti in quasi tutto il Lazio (e non solo).

A Gaeta c'era stabilmente uno "Steinway" della Ditta Alfonsi nella chiesa della SS. Annunziata tra il 1975 e il 1994 per i non pochi concerti di pianoforte che si tenevano in quella chiesa a quell'epoca...

OT PARZIALE fine

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giusto per cronaca riprendo questo topic che ho aperto un bel po' di tempo fa perchè alla fine sono riuscito a trovare il brano di cui parlavo nel primo post

Leoš Janáček -  On an overgrown path n.2

ascoltabile ovviamente su youtube e, la versione che preferisco, è di Josef Palenicek.
E' stata dura, ho dovuto contattare direttamente il regista del film che, con mia grossa sorpresa, mi ha risposto in maniera gentilissima.
Un saluto a tutti.

M.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy