Vai al contenuto

Scacchi


kraus
 Condividi

Recommended Posts

17 minuti fa, kraus dice:

Concordo anch'io, ma ora le mie antipatie vanno quasi interamente devolute in beneficenza a Caruana :lol:, dopo il suo salto della quaglia senza dire neanche grazie alla Federazione italiana... La scena del video ricorda effettivamente una partita al circolo dietro l'angolo.

davvero una brutta giornata quella di ieri, anche Aronian non ci fa una gran figura - secondo me anche peggiore dell'umanissimo Nakamura - quando nell'intervista dopo partita si ostina pure con una certa aria di superiorità a dire che quella posizione era vinta comunque: è un venditore d'auto usate o è incapace di giocare i finali? 

Link al commento
Condividi su altri siti

  • Risposte 592
  • Creato
  • Ultima Risposta

Top utenti di questa discussione

Top utenti di questa discussione

1 ora fa, mdm67 dice:

davvero una brutta giornata quella di ieri, anche Aronian non ci fa una gran figura - secondo me anche peggiore dell'umanissimo Nakamura - quando nell'intervista dopo partita si ostina pure con una certa aria di superiorità a dire che quella posizione era vinta comunque: è un venditore d'auto usate o è incapace di giocare i finali? 

In effetti sarebbe stato molto meglio se Aronian avesse semplicemente vinto il finale dopo lo svarione di Nakamura... Rifacciamoci gli occhi con l'attacco che ieri ha riportato Anand a ridosso delle prime posizioni:

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Domani scontro diretto in vetta (Karjakin-Aronian) e in coda, come s'è già detto. Qualcosa mi suggerisce che Anand farebbe un gran bene a vincere contro Giri per continuare a coltivare la speranza di un terzo match con Carlsen, ma dovrà giocare col N. e non sarà affatto facile perché Giri (com'è scientificamente dimostrato, ormai) "nun se batte":. Svidler-Caruana è un altro incontro che ha il sapore dell'ultima chiamata per Peter, ma ciò dipenderà anche dagli altri risultati. 

Edit: la Caruana - Karjakin è stata così complicata che anche il sito dei superesperti Chesspro, che pure ha già sputato da un pezzo le analisi degli altri incontri, si sta ancora grattando la pera per esaminarla a dovere :D Ricorda un po' la Mamedyarov - Caruana del Tata Steel, con la differenza che il N. stavolta non si è costruito una fortezza come previsto e il gioco è proseguito per un bel pezzo dopo il sacrificio di Donna, con implicazioni tattiche di non scarso conto.

Edit dell'edit: le analisi di Chesspro hanno confermato la bellezza e la ricchezza tattica della Caruana - Karjakin, decretando a suon di punti esclamativi l'eccellenza difensiva del russo, che ha saputo far valere fino in fondo la pericolosità del pedone passato "d" e le risorse offerte dai suoi pezzi contro la Donna nemica. Ora vediamo se, tra mezzoretta, Karjakin confermerà l'ottima vena contro Aronian. 

Link al commento
Condividi su altri siti

Nell'ultima giornata del girone di andata, il risultato decisivo del turno è frutto di un incontro spettacolare, che tuttavia è anche il meno importante: la vittoria con cui Nakamura, riprendendosi in modo valente dalla sconfitta controversa contro Aronian, tiene ancora in vita qualche speranza di tornare in corsa per il primo posto, spazzando definitivamente le residue ambizioni di un Topalov fantasioso ma impreciso nel momento determinante. Patta senza battaglia tra Giri e Anand, con qualche schermaglia in più tra Karjakin e Aronian (con quest'ultimo in lieve vantaggio dopo l'apertura, ma senza esito), con un andamento molto più interessante fra Svidler e Caruana, dove il B. recupera un pezzo sacrificato e un discreto compenso, ma non sfrutta a dovere la posizione nettamente migliore nel finale. 

Dunque, fatto salvo il passo avanti di Nakamura (che riprende Svidler) e l'uscita di Topalov dai giochi, la classifica resta pressoché invariata.

 

 

1
 Karjakin, Sergey
4½/7 2760
2
 Aronian, Levon
4½/7 2786
3
 Anand, Viswanathan
4/7 2762
4
 Caruana, Fabiano
3½/7 2794
5
 Giri, Anish
3½/7 2793
6
 Nakamura, Hikaru
3/7 2790
7
 Svidler, Peter
3/7 2757
8
 Topalov, Veselin
2/7 2780
Link al commento
Condividi su altri siti

Nakamura si è giustamente preso la sua vendetta, ma – nel bene e nel male – la partita l'ha fatta Topalov, che mi sembra ormai abbia poco da perdere e si permette di prendersi dei rischi. Peccato che fra la 31^ e la 32^ mossa il bulgaro abbia perso il bandolo della matassa (in una posizione comunque molto complessa e - se non ho visto male - con pochissimo tempo a disposizione).

Mi stupisce la scarsa vena di Caruana, che sta giocando un torneo tutto sommato mediocre.

Link al commento
Condividi su altri siti

18 ore fa, vasilievic dice:

Nakamura si è giustamente preso la sua vendetta, ma – nel bene e nel male – la partita l'ha fatta Topalov, che mi sembra ormai abbia poco da perdere e si permette di prendersi dei rischi. Peccato che fra la 31^ e la 32^ mossa il bulgaro abbia perso il bandolo della matassa (in una posizione comunque molto complessa e - se non ho visto male - con pochissimo tempo a disposizione).

Mi stupisce la scarsa vena di Caruana, che sta giocando un torneo tutto sommato mediocre.

L'ottavo turno ha subito rimescolato le carte. Nakamura perde proprio contro Caruana e dà virtualmente addio al sogno di un match contro Carlsen (tanto l'avrebbe perso 0-12 :D). Così l'unico giocatore con tutte le partite patte resta Giri: a questo punto molti si domandano cosa sia venuto a fare l'olandese a Mosca. Nessun dubbio sulla sua solidità difensiva: non si capisce però che senso abbia una partita come quella che ha giocato al 7° turno contro Anand, dove col B. ha cambiato a rotta di collo tutti i pezzi (compresi i Re), quando sarebbe ora di darsi una mossa e cercare almeno di cominciare a vincere, prima che qualcuno là in testa vada in fuga.

Link al commento
Condividi su altri siti

14 minuti fa, vasilievic dice:

Mi sembra un giocatore da match individuale, più che da torneo [il «Re delle patte»: così Fischer aveva a suo tempo definito Trifunovic].

Oggi però sta rischiando ben bene contro Caruana, mentre in tutte le altre partite si vivacchia e si sta giocando molto lentamente... Vabbè, prima o poi anche l'olandese avrebbe dovuto scoprire le batterie.

Link al commento
Condividi su altri siti

Ecco, adesso Giri si rende conto che ha cercato di svegliarsi troppo tardi: in netto vantaggio contro Caruana, è riuscito a pattare un incontro quasi vinto, cadendo oltretutto nello stesso trappolone in cui era cascato a suo tempo Eljanov durante il mondiale di qualche mese fa: una triplice ripetizione che l'olandese non ha visto, ma che l'avversario ha individuato al volo reclamando e ottenendo quel mezzo punto che lo tiene in piena corsa per vincere il torneo. Inutile dire che ho rosicato abbondantemente. 

Adesso, con tutta probabilità, la lotta per sfidare Carlsen si riduce ai quattro che hanno finora messo a segno un +2 o un +1. A cinque turni dalla fine, Giri ha solo un punto di distacco dal primo posto, ma il problema è sgomitare e superare quei quattro che gli stanno davanti; non parliamo poi della situazione di Svidler, attualmente sesto, che ieri ha avuto una ghiotta possibilità contro il derelitto Topalov e non è mai stato neppure in vantaggio. Domani affronterà Nakamura, ma ormai non parlerei più nemmeno di ultima spiaggia per lui.

Al 9° turno avremo CaruAnand come incontro di cartello, mentre Aronian, malamente sconfitto dall'indiano, ha il dovere di rifarsi - almeno lui - contro Topalov. Karjakin - Giri pare una patta già firmata, a meno che l'olandese non vinca la sua prima partita del torneo facendo un favore a Caruana (tanto so già come andrà a finire, ultimamente quello str***o traditore non vinceva più un torneo da italiano, ora che ha cambiato bandiera, guarda caso, gli van tutte bene e quand'è in svantaggio recupera sempre... :().

Link al commento
Condividi su altri siti

9 ore fa, kraus dice:

ora che ha cambiato bandiera, guarda caso, gli van tutte bene e quand'è in svantaggio recupera sempre...

Mah, dopo il magico 2014 mi sembra che si sia spento.
Non gli ha fatto un gran bene tornare statunitense... :wacko:

Forse mi son perso qualcosa, ma dal Torneo dei Candidati mi aspettavo qualcosina in più. 
A questo punto faccio il tifo per l'usato sicuro: il buon “vecchio” Anand - che peraltro è quello che finora ha vinto più partite di tutti -.

Link al commento
Condividi su altri siti

4 ore fa, vasilievic dice:

Mah, dopo il magico 2014 mi sembra che si sia spento.
Non gli ha fatto un gran bene tornare statunitense... :wacko:

Forse mi son perso qualcosa, ma dal Torneo dei Candidati mi aspettavo qualcosina in più. 
A questo punto faccio il tifo per l'usato sicuro: il buon “vecchio” Anand - che peraltro è quello che finora ha vinto più partite di tutti -.

Speriamo... Purtroppo Caruana sarà favorito dal fatto di avere tre volte il B. nelle cinque partite che restano.

 

 

Link al commento
Condividi su altri siti

Adesso, vasilievic dice:

Non parlo più. Mi sa che porto male...

Ma figurati ;) La iella non esiste, e in ogni caso non dipende da noi...

Link al commento
Condividi su altri siti

26 minuti fa, vasilievic dice:

Anand ha perso per il tempo, vero? 
Era in difficoltà, ma la posizione finale non mi sembra compromessa.

ha abbandonato, la posizione è tecnicamente persa, poteva giocare ancora sperando d'essere graziato? senz'altro, ma credo che abbia preferito risparmiare energie in vista della partita di domani con Karjakin.

Link al commento
Condividi su altri siti

3 ore fa, vasilievic dice:

Anand ha perso per il tempo, vero? 
Era in difficoltà, ma la posizione finale non mi sembra compromessa.

[Ancora quattro interminabili turni, con Karjakin-Caruana all'ultimo...]

Inutili. Tanto vince il voltagabbana.

Link al commento
Condividi su altri siti

Zitti zitti, che oggi forse Giri interrompe la striscia infinita di patte... Ci voleva un Nakamura ai minimi storici di forma per rilanciare l'olandese! Tuttavia la partita del giorno sembra essere la Anand-Karjakin, con un finale complicatissimo e raccapricciante. 

Per una volta è il carugrana a far cilecca. Topalov, che evidentemente deve riuscirgli indigesto, recupera in posizione disperata subito prima del controllo del tempo, naturalmente aiutato dalla zeitnot feroce dell'avversario. Forse, in virtù del contraccolpo psicologico di una partita che pareva stravinta e invece finisce patta, c'è ancora qualche speranza.

Edit grottesco: Giri sbarella per l'ennesima volta nonostante il netto vantaggio e Nakamura acciuffa miracolosamente la parità. Salvo ulteriori stravolgimenti, ora è alle porte l'11° patta consecutiva per l'olandese, che ciò malgrado rimarrebbe ancora in corsa per il vertice, dal momento che rimarrebbe a un punto dal 1°. Rientra in gioco anche Svidler, che batte un Aronian andato in bambola e raggiunge appunto Giri.

Link al commento
Condividi su altri siti

9 minuti fa, vasilievic dice:

Niente da fare... :unsure:

Ma veramente :lol: Forse s'è capito il secondo fine (o il terzo o quarto, boh) fine di Giri: da alcuni giorni la sezione spagnola di Chess24 ha lanciato una bella promozione che prevede un bonus di 3 mesi gratuiti per chi s'iscrive al sito per un anno, ovviamente pagando. Il punto è che la promozione s'interromperà precisamente nel momento in cui Giri riuscirà a vincere una partita dei Candidati. Dopo, chi s'iscriverà godrà solo di 12 mesi d'abbonamento, anziché 15.

Inutile dire che in questi giorni Chess24 ha avuto un'impennata di iscritti che metà basta. Magari Anish ci piglia una bella percentuale...

Intanto Anand, messo alle corde Karjakin, vince una partita che i commentatori definiscono epica. L'indiano si riprende dopo la brutta sconfitta di ieri e raggiunge la vetta scavalcando il russo.

1
 Caruana, Fabiano
6½/11 2794
2
 Anand, Viswanathan
6½/11 2762
3
 Karjakin, Sergey
6/11 2760
4
 Svidler, Peter
5½/11 2757
5
 Aronian, Levon
5½/11 2786
6
 Giri, Anish
5½/11 2793
7
 Nakamura, Hikaru
4½/11 2790
8
 Topalov, Veselin
4/11 2780
Link al commento
Condividi su altri siti

grande partita, decisa dallo zeitnot di Caruana - 36...Te4 è oggettivamente una cappella, avrebbe potuto funzionare a orologi invertiti forse - ma Karjakin bravissimo 20.b3 e 24.Df1 sono dei gioielli, due mosse che gli hanno dato un Re al riparo e annichilito l'iniziativa occidentale di Caruana. Seguendo 4 ore di partita in compagnia di Komodo - molto più affidabile per analisi e valutazioni del Baccalà che usano a chess24 - la sensazione netta è che Caruana sia il più computerizzato dei 2, sensazione che rafforza la convinzione che Fabiano sarebbe stato uno sfidante più interessante per Carlsen in quanto agli antipodi come concezione del gioco. Mi sa che a novembre avremo una sfida intrisa d'interessantissima noia.

Link al commento
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

 Condividi

  • Chi sta navigando   0 utenti

    • Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy