Vai al contenuto
Ermogene

fascetta: quanto va stretta?

Recommended Posts

...cioè... impressionato per quanto viene descritto sulla resa di una fascetta (c'è chi ne cerca una particolare per "scurire" "schiarire" "addensare" "frullare" il suono del proprio strumento...) ho sempre pensato che la stessa dovesse essere stretta piuttosto bene. Finchè un giorno la mia maestra per sostituirmi un ancia, provando ad allentare la mia e non riuscendovi, se non dopo sforzi considerevoli, mi ha "caldamente consigliato" di diminuire la stretta. Voi quanto la stringete? Per capire: una volte stretta per suonare, quanto facilmente si sposta di lato l'ancia se la spingo con un dito?



1) Molto facilmente : non appena sfioro l'ancia di lato , questa si sposta.


2) Facilmente : l' ancia si sposta se la urto con un dito.


3) Solo difficilmente : devo colpire l'ancia con forza di lato.


4) Molto difficilmente : devo volontariamente applicarmi con molta energia per riuscire a muoverla.


5) Prima di spostarsi... si rompe l'ancia.



Può forse funzionare anche come sondaggio, se si scopre che la risposta non è per tutti la medesima!



Grazie a tutti!



Ermogene


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stringo senza forzare, poi torno dietro di un mezzo giro.

è quanto si insegna nei conservatori oppure è una pratica usuale oppure ancora è la tUA MODALITà trovata con l'esperienza?

Grazie

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Letto da qualche parte, sperimentato per qualche tempo come efficace (l'ancia non si muove, ma sembra diventare meno rigida). La legatura meno stretta dovrebbe "strozzare" meno l'ancia. Ma il mio insegnante di sax dice di stringere bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Ospite

Io non ho legature particolari :oneeyed02:


ho l'abitudine di farne una di spago :pilot:



ed con quella di spago resto al numero 1-2 dell'elenco, ma il risultato è comunque ottimo e lo resterà per sempre.



quando usavo la legatura in pelle era a meta fra il 4-5 non mi ricordo mai una volta di esser riuscito a muoverla.



invece con la legatura normale di ferro che lo messa a modo io, cioè dal lato opposto è a 2-3, si muove comunque, ma difficilmente.



purtroppo non mi ricordo una volta che sia rimasta ben ferma, ma secondo me il vantaggio è proprio questo, l'ancia se troppo ferma poi non vibra, e non c'è cosi tanto sonorità secondo me, invece un ancia che è più libera di vibrare è certamente un ancia che ha molto più da offrire, ed è libera

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

.... insomma è un mezzo miracolo che fino ad oggi non abbia deciso di cambiare hobby !!!! Per come la stringevo io è sorprendente che riuscissi a far uscire un suono degno di questo nome! Grazie!


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy