Vai al contenuto
maxforum

Cosa ne pensate di Vittorio Grigolo

Recommended Posts

Ciao a tutti, ero curioso di provi questa domanda in quanto io personalmente non apprezzo nel modo più assoluto questo tenore, ma a differenza dei miei pensieri, sembra che la gente in media , ami questo tenore. settimana scorsa ho avuto modo di ascoltarlo alla scala nella Lucia di Lammermoor ed il mio giudizio è sempre lo stesso, voce poco lirica, urla tremende e scarsa penetrazione della voce nonostante la sua robustezza vocale... ma alla fine il mio pensiero è stato scagliato lontano dalla standing ovation ricevuta dallo stesso... voi che dite? io credo che sia più un fenomeno mediatico che un fenomeno


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche a me non convince per nulla. La sua mi sembra per così dire una voce tremolante e mi riferisco al tremolio (non riesco a trovare definizione migliore) che ne caratterizza molti passaggi. Però non ci si dovrebbe stupire più di nulla visto che un vasto pubblico considera Bocelli migliore dei tenori profesisonisti veri e proprio e, perlomeno, Grigolo è un tenore professionista


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante questa recensione. Un tenore lirico che abbassa di mezzo tono la parte, così giovane, non sta messo bene

http://www.ilcorrieredellagrisi.eu/2014/02/ascolti-comparati-tombe-degli-avi-miei-vittorio-grigolo-e-giovanni-malipiero/

ho letto.... sostengo tutto, compresi molti commenti degli utenti... allora non sono pazzo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante questa recensione. Un tenore lirico che abbassa di mezzo tono la parte, così giovane, non sta messo bene

http://www.ilcorrieredellagrisi.eu/2014/02/ascolti-comparati-tombe-degli-avi-miei-vittorio-grigolo-e-giovanni-malipiero/

Grigolo e' un cantante gettato allo sbaraglio, uno dei tanti. Uno dei tanti "urlatori- sussurratori"

che mescolano la lirica col pop. Speriamo che il nostro giovane amico studente tenore max non lo prenda a modello...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Er Gratta sono io.

La tua Wittel e' una strenua battaglia, una missione contro l'ignoranza in fatto di vocalita' dei musicisti e contro la smisurata ignoranza dei melomani, ignoranti e basta....

P.S.: La recensione di confronto del Corriere , fra un tenore semidilettante e un tenore professionista, e' fatta benino.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grigolo e' un cantante gettato allo sbaraglio, uno dei tanti. Uno dei tanti "urlatori- sussurratori"

che mescolano la lirica col pop. Speriamo che il nostro giovane amico studente tenore max non lo prenda a modello...

no no... :) dato che non sono proprio ancora un grandissimo esperto mi piaceva avere altri pareri, ma ripeto... sentendolo nella Lucia alla Scala mi ero stupito di tanti applausi (oltretutto ha fatto un uscita da wrestler americano, dove ha gettato la dignità nello scarico) quando a parer mio è stato il peggiore dell opera... le recensioni confermano la mia tesi... e oltretutto penso che purtoppo anche questo mondo a volte è fatto di sola apparenza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La tua Wittel e' una strenua battaglia, una missione contro l'ignoranza in fatto di vocalita' dei musicisti e contro la smisurata ignoranza dei melomani, ignoranti e basta....

P.S.: La recensione di confronto del Corriere , fra un tenore semidilettante e un tenore professionista, e' fatta benino.

A parte questo, secondo te quale tipo di melomane è più nocivo?

Il fissato col passato (che spesse, spessissime volte ha ragionissima)?

Il modernista arrabbiato, ossia quello che guarda prima alla regia, e poi i cantanti che cantano male dice che "battono strade nuove"?

Non lo so. Io francamente spesso ho più paura del melomane tradizionalista, ma non nel senso di cultore di antichi cantanti. Dico il melomane soggiogato da acuti ed esibizioni atletiche, uno di quelli che dicono che "Di Stefano è grande perché cantava col cuore", o che Guadagno e Rescigno sono meglio di Karajan (non scherzo, su questo forum ho letto che la Turandot diretta da Molinari Pradelli è meglio di quella del salisburghese), o che divulgano chiacchiere e aneddotiche d'ogni genere. Persone a cui, di solito, la musica non interessa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A parte questo, secondo te quale tipo di melomane è più nocivo?

Il fissato col passato (che spesse, spessissime volte ha ragionissima)?

Il modernista arrabbiato, ossia quello che guarda prima alla regia, e poi i cantanti che cantano male dice che "battono strade nuove"?

Non lo so. Io francamente spesso ho più paura del melomane tradizionalista, ma non nel senso di cultore di antichi cantanti. Dico il melomane soggiogato da acuti ed esibizioni atletiche, uno di quelli che dicono che "Di Stefano è grande perché cantava col cuore", o che Guadagno e Rescigno sono meglio di Karajan (non scherzo, su questo forum ho letto che la Turandot diretta da Molinari Pradelli è meglio di quella del salisburghese), o che divulgano chiacchiere e aneddotiche d'ogni genere. Persone a cui, di solito, la musica non interessa.

La domanda è stimolante, o Principe, e la risposta non semplice.

Le due tipologie di melomani sono entrambe insidiose perchè di solito ( a parte casi disperati e irrimediabili) un po' di ragione, a ben cercare, ce l'ha sia il tradizionalista che il modernista.

Il loro peggiore difetto è l'ostinatezza nel voler difendere solo uno dei tanti punti di vista da cui si può considerare la materia e di sottovalutare gli altri.

In linea di massima io diffido di entrambi, perchè, messi alla prova , di solito sia questi che quelli non capiscono molto di vocalità.

Se ne capissero qualcosa non ci sarebbe né distinzione fra tipi di melomani e neppure il problema, perchè saprebbero riconoscere, a prescindere dall'epoca, chi canta bene e chi canta male.

Se poi certi "modernisti" accaniti ritengono prioritaria la regia, la messa in scena e le doti attoriali dei cantanti, sbagliano perchè nel melodramma è prioritario il canto.

E' il canto la prima cosa da considerare quando si valuta un'esecuzione operistica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao a tutti, ero curioso di provi questa domanda in quanto io personalmente non apprezzo nel modo più assoluto questo tenore, ma a differenza dei miei pensieri, sembra che la gente in media , ami questo tenore. settimana scorsa ho avuto modo di ascoltarlo alla scala nella Lucia di Lammermoor ed il mio giudizio è sempre lo stesso, voce poco lirica, urla tremende e scarsa penetrazione della voce nonostante la sua robustezza vocale...

http://www.youtube.com/watch?v=WAd2eAFwDIw

Nel finale di Lucia, max,Grigolo è prodigo di ammorbidimenti, variazioni agogiche e nuances di ogni tipo. Pero' la voce ha poco appoggio, è sussurrata, in certi momenti quasi farfugliata e quando deve puntare un minimo si sfibra e perde smalto.

Grigolo non va bene perchè confonde il canto lirico con quello confidenziale e perchè crede che abbondando in sfumature si migliori sempre l'espressività.

Questo può esser vero in molti casi. A patto che si sappia emettere decentemente in mezzavoce. Al contrario quella di Grigolo, ectoplasmatica e semi afona come spesso appare, non è una vera mezzavoce.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

http://www.youtube.com/watch?v=WAd2eAFwDIw

Nel finale di Lucia, max,Grigolo è prodigo di ammorbidimenti, variazioni agogiche e nuances di ogni tipo. Pero' la voce ha poco appoggio, è sussurrata, in certi momenti quasi farfugliata e quando deve puntare un minimo si sfibra e perde smalto.

Grigolo non va bene perchè confonde il canto lirico con quello confidenziale e perchè crede che abbondando in sfumature si migliori sempre l'espressività.

Questo può esser vero in molti casi. A patto che si sappia emettere decentemente in mezzavoce. Al contrario quella di Grigolo, ectoplasmatica e semi afona come spesso appare, non è una vera mezzavoce.

ottima osservazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu,max, che sei un tenore, certo lo saprai già, ma questo finale va cantato così:



.https://www.youtube.com/watch?v=6_zYm3dU7_Y



Gigli riesce ad essere modulato e sfumatissimo e a legare con grande perizia, ma, a differenza di Grigolo, la voce, a tutte le intensità e a qualunque spessore e colore venga emessa, è sempre nitida, rifinita, piena, lucente.


Una mezzavoce autentica, sempre perfettamente appoggiata e gestita magistralmente, così da ottenere una linea di canto omogenea.


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sempre in Lucia, max, e ancor più che nel finale, Grigolo si conferma un tenore dalla tecnica lacunosa nel famoso duetto con la soprano.


Nelle frasi che precedono il cantabile il nostro tenore riesce in qualche modo a cavarsela, ma giunto a "Verranno a te sull'aure" accentua la tendenza a trasformare le smorzature nelle solite note semiafone, al limite dell'udibilità ( in ciò epigono del peggior Di Stefano), L'attacco a 7:12 è addirittura intermittente, a singulti, con dei vuoti fonetici francamente imbarazzanti:



>https://www.youtube.com/watch?v=DDadMVKOun0




Senza scomodare Gigli o Schipa ascolta adesso, a 3:41, nello stesso attacco Carlo Bergonzi che, pur non avendo un timbro previlegiato, "appoggia" perfettamente al diaframma ogni nota rendendola rifinita e udibilissima ad ogni intensità:



>https://www.youtube.com/watch?v=DnE_s8YzGfY


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per la serie che la lirica non è una scienza esatta e senza voler fare polemiche che anche questo è un sito sul quale ho letto cose istruttive, questa recensione è positiva anche per quanto concerne Grigolo.



http://www.operaclick.com/recensioni/teatrale/milano-teatro-alla-scala-lucia-di-lammermoor-0



Ora, facciamo finta che sia vero come pensano alcuni che quelli del sito del Corriere della Grisi siano dei passatisti prevenuti (per me sono invece persone estremamente competenti dalle quali c'è solo da imparare) e che quindi avrebbero stroncato Grigolo anche se avesse cantato come Kraus.



Ma Maxforum, Witt e Pink non mi paiono prevenuti eppure il loro giudizio è paro paro a quanto ha scritto in calce un utente di youtube su questa prestazione parigina. Giudizio che quoto in pieno.










Soporifero e lamentoso...di noia mortale! i mezzi non mancherebbero,ma a mio parere manca l'arte del saper porgere,del colore di certe sfumature e mezzevoci qui inesistenti assieme all'eganza.






>http://www.youtube.com/watch?v=bxIepzdncL8


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci tengo a sottolineare che non ho detto nulla su Grigolo, in quanto lo conosco poco.



Ho comunque una buona notizia: ho ritrovato la mia mutilatissima copia del librone di Celletti!


Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tienitela stretta Wittel! Oggi e' introvabile ed e' ancora di riferimento nel suo genere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per la serie che la lirica non è una scienza esatta e senza voler fare polemiche che anche questo è un sito sul quale ho letto cose istruttive, questa recensione è positiva anche per quanto concerne Grigolo.

http://www.operaclick.com/recensioni/teatrale/milano-teatro-alla-scala-lucia-di-lammermoor-0

Ora, facciamo finta che sia vero come pensano alcuni che quelli del sito del Corriere della Grisi siano dei passatisti prevenuti (per me sono invece persone estremamente competenti dalle quali c'è solo da imparare) e che quindi avrebbero stroncato Grigolo anche se avesse cantato come Kraus.

Ma Maxforum, Witt e Pink non mi paiono prevenuti eppure il loro giudizio è paro paro a quanto ha scritto in calce un utente di youtube su questa prestazione parigina. Giudizio che quoto in pieno.

Soporifero e lamentoso...di noia mortale! i mezzi non mancherebbero,ma a mio parere manca l'arte del saper porgere,del colore di certe sfumature e mezzevoci qui inesistenti assieme all'eganza.

>http://www.youtube.com/watch?v=bxIepzdncL8

Sempre in Lucia, max, e ancor più che nel finale, Grigolo si conferma un tenore dalla tecnica lacunosa nel famoso duetto con la soprano.

Nelle frasi che precedono il cantabile il nostro tenore riesce in qualche modo a cavarsela, ma giunto a "Verranno a te sull'aure" accentua la tendenza a trasformare le smorzature nelle solite note semiafone, al limite dell'udibilità ( in ciò epigono del peggior Di Stefano), L'attacco a 7:12 è addirittura intermittente, a singulti, con dei vuoti fonetici francamente imbarazzanti:

>https://www.youtube.com/watch?v=DDadMVKOun0

Senza scomodare Gigli o Schipa ascolta adesso, a 3:41, nello stesso attacco Carlo Bergonzi che, pur non avendo un timbro previlegiato, "appoggia" perfettamente al diaframma ogni nota rendendola rifinita e udibilissima ad ogni intensità:

>https://www.youtube.com/watch?v=DnE_s8YzGfY

a parer mio sono tutte critiche plausibili, naturalmente voi che siete molto più preparati di me, mi avete dato spunti per un ragionamento su questo tenore. e la mia conclusione è questa: trovo che Grigolo ad ogni modo, non meriti di cantare su determinati palchi, puo piacere o non piacere, ma penso di dire qualcosa di obiettivo quando dico che questo cantante ha una pessima tecnica.

comunque grazie a tutti per le vostre risposte davvero di grande interesse e preparazione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Buona Pasqua.

Forse perché incuriosito dal suo recente ingresso nel cast di amici della de Filippi, cosa per la quale, premetto, non ci trovo niente di male, mi chiedo però perfidamente come possa migliorare le capacità canore degli allievi quando le sue ultime prestazioni canore che sono andato ad ascoltarmi, mi fanno addirittura considerare Bocelli a lui preferibile.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
9 ore fa, alfiocarrettiere dice:

Buona Pasqua.

Forse perché incuriosito dal suo recente ingresso nel cast di amici della de Filippi, cosa per la quale, premetto, non ci trovo niente di male, mi chiedo però perfidamente come possa migliorare le capacità canore degli allievi quando le sue ultime prestazioni canore che sono andato ad ascoltarmi, mi fanno addirittura considerare Bocelli a lui preferibile.

A entrambi manca un soldo per fare una lira.

Grigolo, Alfio, lo definirei " un urlatore confidenziale":

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Paradossalmente trovo quasi che Bocelli si approcci con più rispetto all' opera, indipendentemente dal fatto che, come l' ultimo Pavarotti, ce la propina anche in contesti improbabili. Grigolo, come scritto in un commento YouTube, invece si approccia all' opera come se facesse un musical.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Leggevo che Elvio Giudici ha rivalutato Grigolo. Forse proprio perché si atteggia a cantante da musical, il che è tutto dire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, Wittelsbach dice:

Leggevo che Elvio Giudici ha rivalutato Grigolo. Forse proprio perché si atteggia a cantante da musical, il che è tutto dire.

Giudici, Wittel, in fatto di vocalita' non e' mai stato un fulmine di guerra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
On 22/4/2019 at 22:48, Pinkerton dice:

Giudici, Wittel, in fatto di vocalita' non e' mai stato un fulmine di guerra.

Se non erro Grigolo ha più o meno appena cantato Rigoletto al Met. Tralasciando alcuni acuti omessi dal Grigolo, ma pure un Florez, che quando canta il Duca è un po' come se giocasse in trasferta, tiene ciò che io considero una sorta di linea musicale che purtroppo non vedo nel Grigolo attuale

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Acuti omessi? Quali? Quelli scritti o quelli tradizionali?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla conversazione

Puoi rispondere adesso e registrarti subito dopo. Se hai un account, ACCEDI.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×
×
  • Crea Nuovo...

Accettazione Cookie e Privacy Policy

Questo sito o gli strumenti di terzi, usano cookie necessari al funzionamento. Accettando acconsenti al loro utilizzo - Privacy Policy